FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 01-03-2021, 13:40   #41
Esperto
L'avatar di Alakazam
 

Quote:
Originariamente inviata da Trinacria Visualizza il messaggio
Su questo non ci sono dubbi. Ci manca solo che uno debba sentirsi in colpa per essere depresso. Però capisco se io mi faccio vedere depressa tutto il giorno, gli altri non hanno molta voglia di stare con me.
Ma è la norma sentirsi in colpa per essere depressi, nella società di oggi che enfatizza molto principi come la felicità, la bellezza, il successo.

L'esempio pragmatico sono le foto sui social, dove tutti si mostrano felici, sorridenti e di successo, anche se poi non lo sono o comunque non come vogliono fare apparire. Ma di sicuro non puoi mettere foto deprimenti.

Ultima modifica di Alakazam; 01-03-2021 a 13:43.
Vecchio 01-03-2021, 14:47   #42
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Alakazam Visualizza il messaggio
Ma è la norma sentirsi in colpa per essere depressi, nella società di oggi che enfatizza molto principi come la felicità, la bellezza, il successo.

L'esempio pragmatico sono le foto sui social, dove tutti si mostrano felici, sorridenti e di successo, anche se poi non lo sono o comunque non come vogliono fare apparire. Ma di sicuro non puoi mettere foto deprimenti.
È vero, funziona così, è brutto da dire, ma soprattutto per le ultime generazioni, non puoi permetterti di essere depresso, perché non ti vogliono, ti schifano. E chi dice che non è vero mente sapendo di mentire.
Ringraziamenti da
Alakazam (01-03-2021)
Vecchio 01-03-2021, 15:45   #43
Esperto
L'avatar di matriX85
 

Io non l'ho mai raccontato a nessuno dei miei problemi di ansia in passato quando uscivo con qualcuno che poi purtroppo si sono trasformati in depressione probabilmente non curando la prima.
Anzi con molta fatica e difficoltà ho parlato anche in famiglia con i miei genitori e mio fratello, soprattutto quando è peggiorata la situazione sono stato costretto per forza a dirlo ma fuori mai accennato nulla.
Però il guaio e che spesso si accorgevano del mio malessere perché soprattutto da ragazzo non riuscivo a fingere, ora un po' riesco magari di più.
È vedevo su di me sguardi di pena, compassione o a volte anche di fastidio, o peggio ancora partivano domande tipo cosa hai? oggi ti vedo strano, cosa è successo, hai problemi ecc, da allora ho troncato con quei pochi contatti che avevo anche per questo motivo.

Ultima modifica di matriX85; 01-03-2021 a 15:49.
Vecchio 01-03-2021, 17:59   #44
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Alakazam Visualizza il messaggio
Ma è la norma sentirsi in colpa per essere depressi, nella società di oggi che enfatizza molto principi come la felicità, la bellezza, il successo.

L'esempio pragmatico sono le foto sui social, dove tutti si mostrano felici, sorridenti e di successo, anche se poi non lo sono o comunque non come vogliono fare apparire. Ma di sicuro non puoi mettere foto deprimenti.
Magari non è proprio vista come una colpa, ma comunque più che altro la risposta standard (ovviamente implicita) è "curati e nel frattempo stai alla larga e non ci scassare le balls".
Vecchio 01-03-2021, 18:07   #45
Esperto
L'avatar di Alakazam
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Magari non è proprio vista come una colpa, ma comunque più che altro la risposta standard (ovviamente implicita) è "curati e nel frattempo stai alla larga e non ci scassare le balls".
Vero, gli altri magari non ti attribuiscono la colpa a te, ma cmq, come dici tu..."problemi tuoi, non ho niente contro di te, ma stai alla larga da me".
Ma più che altro sei tu che, dato il contesto, ti attribuisci la colpa, anche inconsapevolmente. (Quasi) una vergogna, non lo vai di certo a raccontare in giro.
Se fai un colloquio di lavoro non puoi mostrarti depresso e/o non puoi dirglielo.
Devi fingere.
Vecchio 01-03-2021, 21:44   #46
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Texas Visualizza il messaggio
Son convinto che il depresso provochi una sorta di paura inconscia e irrazionale per cui viene visto peggio di un lebbroso, che è la paura di esser quasi contagioso.
Molta gente non vuole avere a che fare con una persona depressa sia per il fatto che non si ha piacere a starle vicino (le persone amano la vita, il depresso simbolicamente rappresenta quasi l'opposto) ma secondo me anche per paura inconscia di diventare depressi a propria volta.

Il depresso può essere chiunque, il povero o il ricco, il bello o il brutto, l'ignorante o il colto. Può arrivare di colpo la depressione e non è associata a una caratteristica fisica visibile come se fosse una malattia. Nessuno può guardare un depresso e dire con certezza :"a me non capiterà mai", solo uno stupido lo potrebbe pensare; e quindi è facile averne paura e forse le battute saecastiche possono essere sia una rabbia verso il depresso di non riuscire a "guarire", sia una manifestazione aggressiva della propria paura.
La nostra società pretende inoltre ruoli definiti. O guarisci o muori. Il depresso viceversa rimane in un limbo, incapace da solo di rialzarsi e questo provoca riprovazione o rabbia. Se non hai un ruolo definito la società ti rigetta.
Lo credo anch'io. Bel ritratto hai fatto.
Vecchio 01-03-2021, 21:49   #47
Principiante
 

Una persona depressa può anche essere accusata di essere vuota, arida di sentimenti e di "sentire", come se fosse quindi una persona inferiore in quanto emotivamente vuota, e di questo glie ne viene fatta una colpa. Può essere vero ma solo in seconda battuta, nel senso che la depressione può portare ad aridità emotiva ma di solito la causa di questa è il suo contrario.
Vecchio 01-03-2021, 22:33   #48
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Il depresso è quello più sano
Vecchio 02-03-2021, 09:08   #49
Esperto
L'avatar di Masterplan92
 

Quote:
Originariamente inviata da Ezp97 Visualizza il messaggio
Il depresso è quello più sano
ha capito come funziona,è consapevole..
Vecchio 02-03-2021, 12:34   #50
Esperto
L'avatar di matriX85
 

Quote:
Originariamente inviata da Alakazam Visualizza il messaggio
Vero, gli altri magari non ti attribuiscono la colpa a te, ma cmq, come dici tu..."problemi tuoi, non ho niente contro di te, ma stai alla larga da me".
Si spesso ho proprio questa impressione quando provo ad avvicinare le persone, come se avvertono quel senso di negatività che purtroppo abbiamo addosso, lo percepiscono e ci evitano come la peste proprio per i motivi che tanti di voi hanno scritto prima.
Vecchio 02-03-2021, 13:53   #51
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da matriX85 Visualizza il messaggio
Si spesso ho proprio questa impressione quando provo ad avvicinare le persone, come se avvertono quel senso di negatività che purtroppo abbiamo addosso, lo percepiscono e ci evitano come la peste proprio per i motivi che tanti di voi hanno scritto prima.
Se ne accorgono anche dallo sguardo, se hai uno sguardo spento, triste, serio, ti guardano in modo strano, vorrebbero che gli altri ridano e sorridano sempre,io questa cosa l'ho notata più volte
Ringraziamenti da
matriX85 (02-03-2021)
Vecchio 02-03-2021, 14:16   #52
Avanzato
 

Ricordo quando, una volta, alle scuole superiori, mentre tutti erano fuori scuola in attesa che suonasse la campanella per entrare, io mi stavo avvicinando al gruppo della mia classe e uno di questi, vedendomi arrivare e osservandomi insieme agli altri componenti da lontano, esclamò: "guardate, il volto della disperazione". Credeva che non lo sentissi e invece lo sentii benissimo. Ovviamente io feci finta di niente. Per dire, a questi non rivolgevo minimamente la parola, mai detto niente a nessuno su come mi sentissi, eppure 'sti stronzi te lo leggono in faccia.
Ringraziamenti da
Goh (02-03-2021)
Vecchio 02-03-2021, 14:19   #53
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Viewer Visualizza il messaggio
Ricordo quando, una volta, alle scuole superiori, mentre tutti erano fuori scuola in attesa che suonasse la campanella per entrare, io mi stavo avvicinando al gruppo della mia classe e uno di questi, vedendomi arrivare e osservandomi insieme agli altri componenti da lontano, esclamò: "guardate, il volto della disperazione". Credeva che non lo sentissi e invece lo sentii benissimo. Ovviamente io feci finta di niente. Per dire, a questi non rivolgevo minimamente la parola, mai detto niente a nessuno su come mi sentissi, eppure 'sti stronzi te lo leggono in faccia.
Si vero, poi sono insopportabili quelli che dicono ah ma fattela una risata.... senza neanche sapere i perché e i percome una persona può essere depressa e stare male
Vecchio 02-03-2021, 14:29   #54
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da Maximilian74 Visualizza il messaggio
Si vero, poi sono insopportabili quelli che dicono ah ma fattela una risata.... senza neanche sapere i perché e i percome una persona può essere depressa e stare male
Il bello è che a questi manco gli rompi i coglioni però alla fine la loro opinione del cazzo, tra l'altro non richiesta, la devono sempre esprimere. Poi dicono che "è colpa del drepressohh con la sua negativitààhh" quando magari quest'ultimo se ne sta pure per i fatti suoi senza mai dire niente a nessuno. Vai a capire certe menti...
Vecchio 02-03-2021, 14:41   #55
Intermedio
 

io ricordo solo i miei vecchi amici, quelli con cui avevo sempre fatto gruppo, che quando mi videro star male non solo non mi aiutarono ma se uscirono con cose del tipo "guarda come si è ridotto" o "quello si è bruciato il cervello" ... e si allontanarono tutti. e chissà quante altre me ne dissero alle spalle! i "coraggiosi"... perchè quando ti vedono in difficoltà poi si uniscono anche altri alla festa delle cattiverie gratuite, anche quelli che di solito non avrebbero nemmeno avuto il coraggio di guardarti male. mi sale un odio feroce se ci penso
Vecchio 02-03-2021, 15:20   #56
Esperto
L'avatar di matriX85
 

Quote:
Originariamente inviata da Maximilian74 Visualizza il messaggio
Si vero, poi sono insopportabili quelli che dicono ah ma fattela una risata.... senza neanche sapere i perché e i percome una persona può essere depressa e stare male

Verissimo proprio non li sopporto quelli che fanno così, la fanno facile a parole quando poi non è così semplice.
Evidentemente se uno ha tremila problemi per forza è triste, spento e con poca voglia di scherzare, io poi mica dico a chi è sempre allegro, ride sempre e chiacchiera in continuazione di finirla, li evito e basta, perché devono romperci le scatole a noi invece mi chiedo.
Ringraziamenti da
Maximilian74 (02-03-2021)
Vecchio 02-03-2021, 15:26   #57
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da matriX85 Visualizza il messaggio
Verissimo proprio non li sopporto quelli che fanno così, la fanno facile a parole quando poi non è così semplice.
Evidentemente se uno ha tremila problemi per forza è triste, spento e con poca voglia di scherzare, io poi mica dico a chi è sempre allegro, ride sempre e chiacchiera in continuazione di finirla, li evito e basta, perché devono romperci le scatole a noi invece mi chiedo.
Infatti, poi voglio vedere quando hanno problemi loro e più di uno e pesanti se hanno voglia di ridere, troppo comoda dire a chi ha problemi e dai fatti una risata
Ringraziamenti da
matriX85 (02-03-2021)
Vecchio 02-03-2021, 15:27   #58
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Viewer Visualizza il messaggio
Il bello è che a questi manco gli rompi i coglioni però alla fine la loro opinione del cazzo, tra l'altro non richiesta, la devono sempre esprimere. Poi dicono che "è colpa del drepressohh con la sua negativitààhh" quando magari quest'ultimo se ne sta pure per i fatti suoi senza mai dire niente a nessuno. Vai a capire certe menti...
Quel tipo di gente ha solo voglia di rompere sempre i coglioni a prescindere...
Vecchio 03-03-2021, 01:35   #59
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da Ezp97 Visualizza il messaggio
Il depresso è quello più sano
Quote:
Originariamente inviata da Masterplan92 Visualizza il messaggio
ha capito come funziona,è consapevole..
Non pensate che pensieri di questo tipo non aiutino a stare meglio in fondo?

Oppure sí? Non voglio dire di non guardare una verità e raccontarsi una favoletta per stare un po' meglio. Oltretutto una favoletta in cui non si crede realmente.

Intendo visto che nessuno sa veramente, nessuno ha la verità in mano, magari può essere solamente una visione parziale... poi non so...
Vecchio 03-03-2021, 01:41   #60
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da Maximilian74 Visualizza il messaggio
Si vero, poi sono insopportabili quelli che dicono ah ma fattela una risata.... senza neanche sapere i perché e i percome una persona può essere depressa e stare male
Io invece proprio grazie a loro che ho iniziato a sforzarmi a sorridere anche se non me la sentivo, e a lungo andare mi ha aiutato immensamente. Ripensandoci proprio grazie ad un mio compagno di classe che mi stava pure sulle balle. Mi aveva detto "ma non sorridi mai, ma fattela una risata", effettivamente ero un'ameba... (tra l'altro qualcuno mi aveva affibbiato questo nome, ma sono brutti ricordi preferisco non pensarci)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Non dite mai di essere depressi se non volete battute sarcastiche
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Si può essere pessimisti/negativi senza essere depressi? captainmarvel SocioFobia Forum Generale 24 02-01-2021 17:17
Volete rimorchiare? dite ca**ate Heisenberg Amore e Amicizia 281 15-05-2015 10:00
Com'è essere depressi? animal-akira Depressione Forum 19 10-06-2011 10:34



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 05:30.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2