FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale > Storie Personali
Rispondi
 
Vecchio 15-04-2023, 08:20   #1
Intermedio
L'avatar di Tia99
 

A dicembre scorso, a causa della Malattia di Alzheimer e di una brutta infezione di COVID-19 concomitante, è venuta a mancare mia nonna di 87 anni.
Nessuno e dico nessuno, di miei "amici" è venuto al funerale e nemmeno al rosario.
Erano presenti solo i parenti e una condomina del condominio dove abitava di mia nonna, di miei coetanei era presente solo mia cugina.
Devo dire che, nonostante mia nonna sia stata chiusa subito per via del coronavirus, ha avuto solo la visita di 2 parenti (a bara chiusa) alla camera mortuaria.
La cosa triste è che parlando di funerali con una persona, questa mi avesse detto che sicuramente ai funerali dei miei nonni ci sarebbero stati anche dei miei amici e che mi facevo paranoie inutili sul fatto che non sarebbe venuto nessuno; ho avuto ragione io.
Vecchio 15-04-2023, 09:14   #2
Super Moderator
L'avatar di dystopia
 

Non so se questo riguarda solo me, ma quando frequentavo degli amici, anche nel caso di frequentazioni durate qualche anno, le reciproche famiglie non erano amiche a loro volta, quindi le "cose di famiglia" non venivano comunicate agli altri. Non c'è mai stato un discorso su questo argomento, era una cosa implicita. Però nel caso di amicizie più strette potrebbe essere diverso. Dipende da quanto profonde sono le amicizie che hai. Forse è stato fatto istintivamente e in buona fede per non invadere i tuoi spazi.
Ringraziamenti da
choppy (15-04-2023), David Brent (15-04-2023), Hassell (15-04-2023), Loner (16-04-2023), Xchénnpossoreg? (15-04-2023), _dharma_ (15-04-2023)
Vecchio 15-04-2023, 09:33   #3
Esperto
L'avatar di Varano
 

Io non sono andato a quello di mia nonna, figurati gli altri.

Inviato dal mio moto g32 utilizzando Tapatalk
Ringraziamenti da
ESPROC (15-04-2023)
Vecchio 15-04-2023, 09:35   #4
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

Tia, a che ora si è tenuto il funerale?
Vecchio 15-04-2023, 09:37   #5
Esperto
L'avatar di Xchénnpossoreg?
 

Io non ho ricevuto nemmeno un messaggio di condoglianze quando è morto uno dei miei genitori.
Da un lato è stato meglio così, i lutti a mio parere sono una questione molto privata. Per il resto mi associo al pensiero di Dystopia, probabilmente gli amici hanno semplicemente cercato di rispettare i tuoi spazi. In situazioni simili c'è sempre il rischio di essere inopportuni o di troppo..
Ringraziamenti da
dystopia (15-04-2023)
Vecchio 15-04-2023, 10:35   #6
Intermedio
L'avatar di Tia99
 

Quote:
Originariamente inviata da Warlordmaniac Visualizza il messaggio
Tia, a che ora si è tenuto il funerale?
Il funerale alle 11:30, il rosario alle 17:30 del giorno prima.
Vecchio 15-04-2023, 10:36   #7
Esperto
L'avatar di Demiurgo
 

Innanzitutto condoglianze per tua nonna.

Ma davvero fa qualche differenza quel giorno avere un branco di sconosciuti tra i piedi? Che cambia?

A parte il dover parlare a forza con qualcuno quando vorrei starmene solo zitto.
Vecchio 15-04-2023, 11:15   #8
Avanzato
 

Mi dispiace per tua nonna, guarda il lato positivo, sarebbero potuti essere solo dei gesti formali, vuoti e anche ipocriti. Al funerale di mio fratello sono venuti quasi tutti i miei amici e ho ricevuto qualche visita, ma nel periodo successivo molti dei miei "amici" e parenti mi hanno lasciato sola con la scusa del covid,era la fine del 2020, proprio nel periodo in cui avrei avuto più bisogno di distrarmi o di un po' di conforto.
Vecchio 15-04-2023, 11:23   #9
Esperto
L'avatar di Saturnino
 

Quote:
Innanzitutto condoglianze per tua nonna.

Ma davvero fa qualche differenza quel giorno avere un branco di sconosciuti tra i piedi? Che cambia?
Concordo in pieno con questa visione: una volta che una persona se n'è andata cambia davvero qualcosa se al funerale vengono 1, 10 o 100 persone?

A tal senso se si potesse fare al mio funerale vorrei lasciare un promemoria ai presenti con la frase: "Non vi preoccupate...andate pure dove volete, non vedete che non ho bisogno del vostro aiuto...ho risolto tutto". Mi pare piuttosto ipocrita la gente che partecipa a un funerale di una persona mentre quando questa persona era ancora in vita a malapena si ricordava della sua esistenza.
Vecchio 15-04-2023, 12:02   #10
Esperto
L'avatar di Xchénnpossoreg?
 

Quote:
Originariamente inviata da Saturnino Visualizza il messaggio
Concordo in pieno con questa visione: una volta che una persona se n'è andata cambia davvero qualcosa se al funerale vengono 1, 10 o 100 persone?
Credo per un senso di condivisione del dolore. E' un momento particolare, difficile e avere delle persone care vicine può essere di conforto. Inoltre i funerali dovrebbero essere soprattutto una forma di saluto e di omaggio nei confronti del defunto e le assenze - in questa ottica - pesano.

Personalmente ho una visione differente della questione, del resto non sono credente. Per me i funerali sono delle tradizioni come altre e finora sono stata presente solo per far piacere ai parenti. Detto ciò secondo me ognuno dovrebbe viverli come crede.. non esistono dei modi più giusti di altri.

Ultima modifica di Xchénnpossoreg?; 15-04-2023 a 12:07.
Ringraziamenti da
Hitomi (15-04-2023)
Vecchio 15-04-2023, 12:12   #11
Esperto
L'avatar di confusa86
 

Mi dispiace innanzi tutto per la tua perdita.
In certi frangenti, come i lutti gravi, fa piacere sentire vicinanza, e si nota chi c'è e chi no, purtroppo mi ci sono trovata e so com'è. Inoltre è pure questione di formalità.
Dipende anche da quanti avete, ma credo che ad un certo punto essere amici comprenda non solo le uscite e il divertimento fine a se stesso, ma anche l'esserci in situazioni dolorose facendo sentire la propria presenza (che sia fisica, ma anche con un messaggio, un biglietto, dei fiori).
Vecchio 15-04-2023, 12:49   #12
Esperto
L'avatar di Milo
 

Boh a me sembra normale, cioè capisco quando viene a mancare un genitore ma pretendere che gli amici vengano anche al funerale della nonna che magari neanche conoscevano mi sembra troppo.
Vecchio 15-04-2023, 13:49   #13
Esperto
L'avatar di Hassell
 

Si partecipa al funerale del parente di un amico, esclusivamente per vicinanza con l'amico, non per il defunto, che spesso ci è sconosciuto.
In quest'ottica capisco le rimostranze del forumer.

A me capitò qualcosa di simile, ma non nella "morte", bensì nella "vita".
Nacque il mio bambino, e certi amici con cui avevo condiviso una parte importante della mia esistenza, perfettamente a conoscenza della gravidanza di mia moglie e essendo io oltretutto il primo della compagnia a aver fatto un figlio, non si interessarono mai al lieto evento. Finché un giorno ne incontrai uno e gli vomitai addosso tutta la mia "rabbia". Questi ne parlò con gli altri, e pian piano si resero conto, si scusarono e cercarono di rimediare. Ma la cosa per un po' di tempo mi fece soffrire, e raffreddò i rapporti.
Vecchio 15-04-2023, 16:20   #14
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Da tempo ho adottato un atteggiamento costante verso questo e altro. Semplicemente non dico niente, così resto con il dubbio che le persone possano essermi più o meno vicine. Se invece dico qualcosa e per forza questo qualcosa si associa a un'aspettativa, e poi l'aspettativa viene delusa è ovvio che non ci siano più dubbi, sia nel bene che nel male. Ma quasi sempre sono "nel male", e personalmente non desidero aggiungere disagio e sofferenza a quella che ho di default.

Per esempio, per il caso di mio padre non ho detto niente a nessuno. E difatti così non sono rimasto male.

Oltretutto c'è sempre il retropensiero egoico che è il motivo del dispiacere in casi come questo. Mi dico sempre "perché qualcuno dovrebbe avere un gesto simpatico o apprezzabile verso di me?" Non vedo mai nessun motivo, nessuno mi deve niente ed è giusto così. Così, nel caso che arrivi un gesto apprezzabile, questo è sempre una buona sorpresa.

Ultima modifica di pokorny; 15-04-2023 a 16:23.
Vecchio 15-04-2023, 17:05   #15
Banned
 

Non ho mai partecipato a funerali
Vecchio 15-04-2023, 17:20   #16
Intermedio
L'avatar di Tia99
 

Quote:
Originariamente inviata da Purple rain Visualizza il messaggio
Tia99, per quanto possa valere mi dispiace, da quello che hai scritto mi sembra che ci sei rimasto male e avresti desiderato avere più calore attorno in un momento per te molto doloroso (ma magari ho capito male io).
Onestamente, sono stato ad altri funerali dei nonni dei miei coetanei e almeno gli amici più stretti erano presenti.
Vecchio 15-04-2023, 17:30   #17
Intermedio
L'avatar di Tia99
 

Quote:
Originariamente inviata da Hassell Visualizza il messaggio
Si partecipa al funerale del parente di un amico, esclusivamente per vicinanza con l'amico, non per il defunto, che spesso ci è sconosciuto.
Esattamente. Io considero la partecipazione al funerale come una vicinanza nei confronti della persona che ha subito il lutto.
Oltretutto la questione di avere degli impegni non tiene perché ci sono state ben 3 occasioni per porgere delle condoglianze dal vivo come ad esempio la camera mortuaria, il rosario e il funerale.
L'unica cosa che si può "condonare" è il rito della sepoltura che, almeno dalle mie parti, è un rito intimo riservato ai familiari più stretti.
Vecchio 15-04-2023, 20:18   #18
Esperto
L'avatar di Barracrudo
 

E allora tanto e tutta ipocrisia,al di là del dispiacere verso un amico perché viene a mancare un suo parente il resto sono tutti costrutti sociali, poi diciamolo la gente in genere odia i funerali perché fare questa violenza quando muore un parente e giusto ci siano solo parenti stretti e amici stretti
Vecchio 15-04-2023, 21:30   #19
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Tia99 Visualizza il messaggio
Esattamente. Io considero la partecipazione al funerale come una vicinanza nei confronti della persona che ha subito il lutto.
Mi dispiace. Sai le persone non sempre riescono ad affrontare la morte, specialmente se si tratta di un lutto che non li riguarda in maniera diretta. Capisco il tuo sentimento e che comunque ti aspettavi che i tuoi amici partecipassero anche per darti un sostegno, ma non è una questione/atteggiamento così scontato.Non penso che l' affluenza ad un funerale sia importante o in qualche modo fondamentale. Ci sono funerali gremiti di persone che spesso e volentieri si presentano solo per una questioni di "educazione e circotanze". E che magari non avevano un legame nemmeno con il defunto/a. Pensa a tua nonna e al sentimento che vi legava.
Vecchio 16-04-2023, 18:30   #20
Intermedio
L'avatar di Tia99
 

Purtroppo sia io che la mia famiglia abbiamo passato ottobre, novembre e dicembre come un lungo calvario, mia nonna veniva sballottata da ospedale in ospedale anche a 40 km di distanza da casa (casa-pronto soccorso-pneumologia-lungodegenza-RSA-pronto soccorso-morte).

Grazie a tutti per la vicinanza.
Ringraziamenti da
Purple rain (16-04-2023), Silent (17-04-2023)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Nessuno al funerale di mia nonna
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Non andare a un funerale? shalton SocioFobia Forum Generale 17 03-12-2022 16:46
Immaginarsi il proprio funerale Tia99 Forum Altri Temi per Adulti 8 11-04-2020 01:43
nessuno al suo funerale Keith Forum Altri Temi per Adulti 35 11-04-2016 19:28
vostro funerale Alfyx Forum Altri Temi per Adulti 40 19-09-2014 15:43
Discorso al funerale del multicolore HappyGirl^__^ Forum Altri Temi per Adulti 16 08-07-2011 20:28



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 17:18.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2