FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Rispondi
 
Vecchio 02-12-2017, 21:53   #1
Principiante
L'avatar di FrizioNando
 

Negli ultimi 10-15 anni si sono moltiplicati, almeno in Italia, le persone che non credono più nella scienza, in particolare in quella medica, ma anche ingegneristica, preferendo informarsi su fonti alternative, soprattutto su internet.

Su You-Tube troviamo video con anche 100.000 – 200.000 visualizzazioni dove si “dimostra” (o almeno fanno credere di aver dimostrato) che alcune certezze scientifiche in realtà sono solamente complotti dei gruppi di potere mondiali (multinazionali, industrie del petrolio, case farmaceutiche) contro la povera popolazione generale.
I commenti sotto a questi video sono desolanti: centinaia di persone che credono alla cospirazione globale, alla corruzione di tutti i gruppi scientifici ufficiali e che covano odio e rancore verso tutti gli scienziati, ammirando solo quei pochissimi pseudoscienziati che fanno il video shock su youtube, visti come eroi onesti e illuminati.

Io da uomo di scienza rimango allibito. Le follie a cui migliaia di persone credono, che mi sconvolgono di più sono queste:

- La terra è piatta
- L’HIV non esiste, l’AIDS (la depressione del sistema immunitario) è causato in realtà dai farmaci messi in commercio dalle industrie farmaceutiche solo per guadagnarci e per renderci malati cronici a vita
- Esistono già le macchine che possono lavorare con il moto perpetuo senza inquinare, ma le multinazionali del petrolio le tengono nascoste.
- La chemioterapia e le cure oncologiche ufficiali uccidono milioni di persone malate di tumore che potrebbero guarire tranquillamente con la medicina alternativa (diete alcaline, diete vegane, piante varie, bicarbonato, vitamina c ecc)
- I vaccini uccidono o fanno ammalare milioni di persone, e tutta la comunità medica che la consiglia (cioè il 99%) o è corrotta o è idiota.
- La memoria dell'acqua esiste, per dimostrare che l'omeopatia funziona (nonostante vada palesemente contro il principio della chimica, la legge di Avogadro).

Voi cosa ne pensate? Credete anche voi ad alcune di queste cose? Cosa spinge migliaia di persone a non credere più a nulla di quello che viene posto dalle vie scientifiche di informazione ufficiali, per affidare addirittura la propria vita quando si è malati alle informazioni alternative che si trovano su internet? Secondo voi questa "tendenza" è destinata a ridursi o aumenterà sempre di più nella popolazione? Io penso aumenterà moltissimo nei prossimi anni. Una persona che deve per forza andar bastian contrario, credendo a queste follie sul web, potrebbe avere un disturbo psichiatrico?

E' un argomento ampissimo e di difficile trattazione, vedo che molti sociologi e psicologi ci stanno lavorando e si stanno interrogando molto su questa tendenza.

Ultima modifica di FrizioNando; 02-12-2017 a 21:57.
Ringraziamenti da
Antares93 (02-12-2017), Architeuthis (02-12-2017), Dahlilah (02-12-2017), Gp6991 (03-12-2017), Kaspar Almayer (03-12-2017), M.me Adelaide (02-12-2017), SamueleMitomane (03-12-2017), Sorrow (03-12-2017)
Vecchio 02-12-2017, 21:58   #2
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

Credo che l'accesso alle informazioni abbia fatto credere a molti che basta questo per capire come funzionano determinate cose, senza che si rendano conto che invece occorre una preparazione specifica.
Poi l'idea di sentirsi più intelligenti degli altri per aver capito che dietro a quel fatto c'è un complotto, mentre gli altri stupidi credono ancora alle favole ufficiali.
Oltre al fatto che la mamma degli imbecilli è sempre incinta.

(Se non s'è capito, non credo a nessuna di queste baggianate)
Ringraziamenti da
Dahlilah (02-12-2017), Doubleman (03-12-2017), Vale90 (05-12-2017)
Vecchio 02-12-2017, 22:06   #3
Esperto
L'avatar di no-body
 

Che motivo ho di credere a medici, scienziati, sulle materie
dove sono incompetente ? Ho tutto il diritto di formarmi una
mia opinione in base alle mie conoscenze. La persone devono
essere libere di pensare e di decidere della propria vita
e non di obbedire ciecamente alle imposizioni; che spesso,
troppo spesso; non sono create a beneficio di chi le dovrebbe
subire per il proprio bene.
Ringraziamenti da
ila82 (03-12-2017), Vale90 (05-12-2017)
Vecchio 02-12-2017, 22:25   #4
Esperto
L'avatar di Harold Finch
 

Delle grandi buffonate. Non è stata ancora inventata una cura certa per sconfiggere il cancro, quando lo faranno lo accerteranno pubblicamente e sarà come su Elisium: ne avrà accesso solo una strettissima fetta di popolazione. Quindi nessun complotto. Mica ad esempio vengono celati gli effetti collaterali dei farmaci d'altronde.
Vecchio 02-12-2017, 22:39   #5
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Quote:
Originariamente inviata da no-body Visualizza il messaggio
Che motivo ho di credere a medici, scienziati, sulle materie
dove sono incompetente ? Ho tutto il diritto di formarmi una
mia opinione in base alle mie conoscenze. La persone devono
essere libere di pensare e di decidere della propria vita
e non di obbedire ciecamente alle imposizioni; che spesso,
troppo spesso; non sono create a beneficio di chi le dovrebbe
subire per il proprio bene.
Però no-body gli argomenti che usano per dimostrare che la terra piatta sono abbastanza assurdi, ma sono assurdi proprio a livello logico per me


Dato un piano mica prospetticamente un oggetto posto su questo piano può sparire dietro la linea di orizzonte (limite proiettivo del piano) se si sposta il punto di vista in basso più vicino a questo piano!
Mentre 'sto tizio alla fine del video questo sostiene, sposta la telecamera in basso e conclude che con la telecamera non si vede più un oggetto perché la linea di orizzonte del piano-mare (se è vero che la terra è piatta il mare è una tavola) l'ha coperto e che a causa della prospettiva l'oggetto posto al di sopra del livello del mare non è più visibile.
Insomma... Poche idee, ma confuse... E pure sbagliate.

Io da uomo della strada a queste persone non riesco comunque a dargli credito.

Si vuol sostenere che la terra è piatta? Io ascolto anche per vedere che hanno da dire, magari mi convincono, però con questi argomenti mi sa che risulta difficile.

A me piace la discussione e la critica e fondamentalmente sono anche d'accordo sul fatto che bisogna formarsi un'opinione, però non so, questo modo di fare qua, di questo tipo di persone, non lo condivido tanto.
Vuoi parlare di prospettiva? Non dico che devi diventare un esperto ma almeno capire più o meno di cosa si tratta a grandi linee dovresti cercare di afferrarlo.

Ultima modifica di XL; 03-12-2017 a 01:09.
Vecchio 02-12-2017, 23:07   #6
Esperto
L'avatar di claire
 

Tutto il male possibile.
Vecchio 02-12-2017, 23:21   #7
Esperto
L'avatar di no-body
 

Quote:
Originariamente inviata da XL Visualizza il messaggio
Però no-body gli argomenti che usano per dimostrare che la terra piatta sono abbastanza assurdi, ma sono assurdi proprio a livello logico per me
...
Nel caso della Terra piatta credo siano pochi a crederci ormai;
ma non e' un grosso problema per nessuno se c'e' chi vuole crederci.
Le teorie scientifiche di buono hanno che non sono dogmi religiosi
inviolabili ed indiscutibili; almeno su questo gli stessi scienziati
spero siano concordi di non volersi erigere a depositari della verita'
assoluta. Quando si tratta della mia pelle e dei miei affari
sto bene attento a dare ascolto a chi e' in mio conflitto d'interesse.
E quale sarebbe la soluzione contro il male dilagante della
scienza fai da te non ufficiale ? Mettiamo la censura a internet ?
Passano solo i libri delle Edizioni Paoline e delle
multinazionali del farmaco ? I vaccini della ministra Lorenzin-Glaxo ?
Vecchio 02-12-2017, 23:26   #8
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Quote:
Originariamente inviata da no-body Visualizza il messaggio
Nel caso della Terra piatta credo siano pochi a crederci ormai;
ma non e' un grosso problema per nessuno se c'e' chi vuole crederci.
Le teorie scientifiche di buono hanno che non sono dogmi religiosi
inviolabili ed indiscutibili; almeno su questo gli stessi scienziati
spero siano concordi di non volersi erigere a depositari della verita'
assoluta. Quando si tratta della mia pelle e dei miei affari
sto bene attento a dare ascolto a chi e' in mio conflitto d'interesse.
E quale sarebbe la soluzione contro il male dilagante della
scienza fai da te non ufficiale ? Mettiamo la censura a internet ?
Passano solo i libri delle Edizioni Paoline e delle
multinazionali del farmaco ? I vaccini della ministra Lorenzin-Glaxo ?
Non penso che la censura risolverebbe, bisognerebbe forse far appassionare davvero le persone a conoscere e a capire quando non capiscono, così davvero riuscirebbero a difendersi da chi realmente cerca di manipolarle e non da manipolatori immaginari che si sarebbero inventati il fatto che la terra è piatta.
Comunque questa curiosità di fondo delle persone secondo me è un elemento positivo.

Ultima modifica di XL; 02-12-2017 a 23:49.
Vecchio 02-12-2017, 23:53   #9
Esperto
L'avatar di Ogard
 

La comunità scientifica ha le sue colpe nell'aver contribuito a creare il solito "noi contro voi", la lobby degli studiosi contro il popolo degli oppressi. Bisognerebbe riavvicinare i due mondi facendo capire che gli uomini di scienza sono persone come tutte le altre, oppure aspettare che la mole di gente poco scolarizzata schiatti e cercare di far studiare la gente finché si è in tempo.
Ringraziamenti da
Incenso (04-12-2017), Vale90 (05-12-2017)
Vecchio 02-12-2017, 23:57   #10
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da XL Visualizza il messaggio
Però no-body gli argomenti che usano per dimostrare che la terra piatta sono abbastanza assurdi, ma sono assurdi proprio a livello logico per me

https://www.youtube.com/watch?v=J460pIhW7Yo&t=830s

Dato un piano mica prospetticamente un oggetto posto su questo piano può sparire dietro la linea di orizzonte (limite proiettivo del piano) se si sposta il punto di vista in basso più vicino a questo piano!
Mentre 'sto tizio alla fine del video questo sostiene, sposta la telecamera in basso e conclude che con la telecamera non si vede più un oggetto perché la linea di orizzonte del piano-mare (se è vero che la terra è piatta il mare è una tavola) l'ha coperto e che a causa della prospettiva l'oggetto posto al di sopra del livello del mare non è più visibile.
Poi secondo me fa un po' confusione all'inizio tra la distanza sulla mappa (le distanze misurate sulle mappe terrestri credo che siano approssimativamente geodetiche) e quella dell'algoritmo di partenza (che si può cercare in rete) in cui la distanza che viene inserita inizialmente misura tutt'altra cosa.
Insomma... Poche idee, ma confuse... E pure sbagliate.
ma poi il fatto che calcola la curvatura per 3 cm e non per 80, che sarebbe l'altezza a cui sta la videocamera, non cambierà qualcosa nel suo esperimento?
Vecchio 03-12-2017, 00:22   #11
Esperto
L'avatar di Oda Nobunaga
 

il pensiero critico è sacrosanto, ma certe assurdità non hanno ne capo ne coda. Il diritto di avere un'opinione non è il diritto a credere a qualsiasi minchiata.
Vecchio 03-12-2017, 00:23   #12
Esperto
 

Le credenze folli di queste persone ricordano che non c'è una realtà condivisa, ma solo la propria percezione. Ricordano che la fonte delle proprie credenze non è divina, ma molto umana e molto vicina.
Vecchio 03-12-2017, 00:44   #13
Esperto
L'avatar di Gp6991
 

Quote:
Originariamente inviata da no-body Visualizza il messaggio
Che motivo ho di credere a medici, scienziati, sulle materie
dove sono incompetente ?
Secondo me è proprio l'essere incompetenti che dovrebbe portare a credere a chi ha voce in capitolo.
Ringraziamenti da
M.me Adelaide (03-12-2017)
Vecchio 03-12-2017, 00:45   #14
Esperto
L'avatar di An.dream
 

Ma almeno ci credessero fino in fondo senza rivolgersi al sistema sanitario dopo aver fatto la frittata.
I terrapiattisti sono simpatici, perlomeno.
Ringraziamenti da
M.me Adelaide (03-12-2017)
Vecchio 03-12-2017, 01:13   #15
Esperto
L'avatar di JericoRose
 

Dal mio punto di vista non è saggio ne credere ciecamente a tutte le amenità complottistiche che girano, tipo la storia della terra piatta, questa è un'assurdità bella e buona a cui solo degli esagitati possono credere, ma non è neanche saggio credere ciecamente a ciò che dicono gli esperti senza porsi delle domande e a volte queste sorgono spontanee ad esempio per quanto riguarda la storia dei vaccini, alcuni vaccini contenevano (non lo so se tuttora lo contengono) mercurio, il mercurio è notoriamente, popolarmente, neurotossico dunque non trovo così strano che alcuni, persone comuni, si facciano delle domande sull'effettiva sicurezza dei vaccini, perchè cè del mercurio nei vaccini? Il mercurio iniettato nel corpo che effetti ha?

Se uno non è un medico o uno scenziato e non può condurre degli esperimenti da se per testare l'effettiva pericolosità di una cosa è normale e credo sia anche giusto che si ponga delle domande, e perchè direte voi una volta che gli esperti hanno appurato che una cosa non è pericolosa si continua a credere che lo sia e che ci sia un complotto dietro? Perchè la storia insegna che anche il settore scientifico in passato è stato intaccato dalla malvagità, dalla sete di potere, dagli interessi economici, ad esempio, famosissimo è il caso tilodamide, un farmaco che veniva prescritto alle donne incinte per controllare la nausea ed è stato causa della nascita di non so quanti, si parla di migliaia, di bambini deformi, e poi... la psicochirurgia, la lobotomia, l'elettroshock, quante persone nella storia si sono fatte disintegrare i lobi frontali credendo invece di guarire? Milioni forse...

Insomma è bene agire con razionalità ed affidarsi a chi sa più di noi e sopratutto non credere alle cavolate, alle stupidaggini new age e via dicendo, ma è ben anche porsi delle domande, il segreto è l'equilibrio, tra scetticismo e fede nella scienza e avere la capacità di pensare con la propria mente ma con razionalità, intelligenza e buon senso.

Ultima modifica di JericoRose; 03-12-2017 a 01:16.
Ringraziamenti da
ila82 (03-12-2017), XL (03-12-2017), zoe666 (03-12-2017)
Vecchio 03-12-2017, 01:13   #16
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Quote:
Originariamente inviata da alien boy Visualizza il messaggio
ma poi il fatto che calcola la curvatura per 3 cm e non per 80, che sarebbe l'altezza a cui sta la videocamera, non cambierà qualcosa nel suo esperimento?
E' che ha piazzato il laser occhio e croce proprio al limite geometrico (per questo poi quando abbassava la telecamera non vedeva più nulla), secondo me avrebbe dovuto superare la distanza limite di un bel po' e mostrare che colpiva o vedeva l'obiettivo comunque. Ci sono anche effetti di rifrazione. Ma poi usare oggetti di pochi centimetri non è una buona idea se non si hanno a disposizione strumenti di misurazione ultra precisi.
Qua viene mostrato con delle macchine fotografiche (e oggetti come palazzi e navi) che qualcosa poi non torna se si suppone piatta la superficie del mare...


Comunque in rete poi si trovano altre informazioni e dati, si mettono a confronto e poi si giudica chi ha ragione.

Ultima modifica di XL; 03-12-2017 a 01:49.
Vecchio 03-12-2017, 03:47   #17
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da FrizioNando Visualizza il messaggio
. Una persona che deve per forza andar bastian contrario, credendo a queste follie sul web, potrebbe avere un disturbo psichiatrico?

E' un argomento ampissimo e di difficile trattazione, vedo che molti sociologi e psicologi ci stanno lavorando e si stanno interrogando molto su questa tendenza.
quindi se negli anni '30 ci fosse stato Internet e qualcuno avesse diffuso la voce che si stavano costruendo dei forni crematori in cui mandare una quota consistente di persone e qualcuno ci avesse creduto cotali avrebbero sofferto di un disturbo psichiatrico

Ultima modifica di ila82; 03-12-2017 a 04:16.
Vecchio 03-12-2017, 03:51   #18
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Oda Nobunaga Visualizza il messaggio
il pensiero critico è sacrosanto, ma certe assurdità non hanno ne capo ne coda. Il diritto di avere un'opinione non è il diritto a credere a qualsiasi minchiata.
non ho piu' diritto a credere agli unicorni che vivono sugli arcobaleni? e in Dio posso mi e' ancora permesso credere, ha sufficiente capo e coda?

Ultima modifica di ila82; 03-12-2017 a 03:56.
Vecchio 03-12-2017, 04:10   #19
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da JericoRose Visualizza il messaggio
Dal mio punto di vista non è saggio ne credere ciecamente a tutte le amenità complottistiche che girano, tipo la storia della terra piatta, questa è un'assurdità bella e buona a cui solo degli esagitati possono credere, ma non è neanche saggio credere ciecamente a ciò che dicono gli esperti senza porsi delle domande e a volte queste sorgono spontanee ad esempio per quanto riguarda la storia dei vaccini, alcuni vaccini contenevano (non lo so se tuttora lo contengono) mercurio, il mercurio è notoriamente, popolarmente, neurotossico dunque non trovo così strano che alcuni, persone comuni, si facciano delle domande sull'effettiva sicurezza dei vaccini, perchè cè del mercurio nei vaccini? Il mercurio iniettato nel corpo che effetti ha?

Se uno non è un medico o uno scenziato e non può condurre degli esperimenti da se per testare l'effettiva pericolosità di una cosa è normale e credo sia anche giusto che si ponga delle domande, e perchè direte voi una volta che gli esperti hanno appurato che una cosa non è pericolosa si continua a credere che lo sia e che ci sia un complotto dietro? Perchè la storia insegna che anche il settore scientifico in passato è stato intaccato dalla malvagità, dalla sete di potere, dagli interessi economici, ad esempio, famosissimo è il caso tilodamide, un farmaco che veniva prescritto alle donne incinte per controllare la nausea ed è stato causa della nascita di non so quanti, si parla di migliaia, di bambini deformi, e poi... la psicochirurgia, la lobotomia, l'elettroshock, quante persone nella storia si sono fatte disintegrare i lobi frontali credendo invece di guarire? Milioni forse...

Insomma è bene agire con razionalità ed affidarsi a chi sa più di noi e sopratutto non credere alle cavolate, alle stupidaggini new age e via dicendo, ma è ben anche porsi delle domande, il segreto è l'equilibrio, tra scetticismo e fede nella scienza e avere la capacità di pensare con la propria mente ma con razionalità, intelligenza e buon senso.
Giusto, ovviamente le cose non sono cosi' scontate, cosa e' una cavolata e cosa no., e se su qualcosa, chesso' i vaccini per rifarmi al tuo discorso, ti sembra che la scienza tradizionale menta o perlomeno non dica tutto allora inizi a dubitare di ogni cosa.
Non c'e' nessun motivo per cui a priori il new age o la terra piatta o le scie chimiche siano cavolate, esattamente come per i vaccini e ogni altra cosa prima di valutare occorre ascoltare tutte le voci della campana con mente aperta (possibilmente mantenendo la logica, ma eliminando i pregiudizi e le conclusioni frettolose) e poi ci si potra' fare la propria opinione, consapevoli pero' che non necessariamente la propria e' la verita'.

Ultima modifica di ila82; 03-12-2017 a 04:18.
Vecchio 03-12-2017, 04:15   #20
Esperto
 

attenzione perché potrebbero venir messe in giro cavolate (piu' o meno evidenti cavolate) e falsita' proprio in modo da confondere chi cerca la verita' e portarlo su false piste e anche di modo da screditare il cosiddetto complottismo
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Movimenti contro la scienza. Cosa ne pensate?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
cosa ne pensate di quelle coppie che considerano il sesso una cosa importante ? Ansiaboy Forum Sessualità (solo adulti) 26 02-11-2016 20:21
cosa ne pensate dei rom? Selenio Off Topic Generale 43 19-02-2015 12:03
Cosa ne pensate? bah SocioFobia Forum Generale 21 04-04-2010 15:29
cosa ne pensate esposizione SocioFobia Forum Generale 16 09-06-2009 22:34
cosa fare contro la depressione? Darklady Depressione Forum 5 27-01-2006 16:00



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 00:21.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2