FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale > Storie Personali
Rispondi
 
Vecchio 01-12-2009, 14:23   #1
Banned
 

...........

Ultima modifica di Nothing87; 20-03-2012 a 13:19.
Vecchio 01-12-2009, 15:58   #2
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da Nothing87 Visualizza il messaggio
sento già i cori rabbiosi del 98% degli esseri umani che probabilmente vuole linciarmi.
Io sono tra questi

Comunque secondo me son tutte balle, son tutti castelli di carta che ti fai per evitare il confronto con gli altri.
Vecchio 01-12-2009, 20:09   #3
Intermedio
L'avatar di WonderFobic
 

quali sono ste tue idee
ma ora che mi ricordo eri tu che tempo fa mi avevi detto che eri snob nelle amicizie e io ti avevo suggerito proprio finto che aveva un problema simile? :p
a quanto pare non ha funzionato
Vecchio 01-12-2009, 20:13   #4
Banned
 

La penso allo stesso, identico modo.
Semplicemente la gente così rimarrà sola per sempre.
Vecchio 01-12-2009, 20:52   #5
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da WonderFobic Visualizza il messaggio
quali sono ste tue idee
ma ora che mi ricordo eri tu che tempo fa mi avevi detto che eri snob nelle amicizie e io ti avevo suggerito proprio finto che aveva un problema simile? :p
a quanto pare non ha funzionato
Per forza, Finto è un finto amico!
Vecchio 01-12-2009, 20:56   #6
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Finto Visualizza il messaggio
Io sono tra questi

Comunque secondo me son tutte balle, son tutti castelli di carta che ti fai per evitare il confronto con gli altri.
Guarda che queste non sono masturbazioni mentali, ma è la pura verità, ricavata da anni e anni di introspezioni (non Intro-spettivo tu non c'entri) e pratica nei rapporti sociali. Questa è la verità purtroppo. E tra l'altro sono una bestia rara, per cui non è che puoi capirmi bene se prima non mi hai conosciuto a fondo.
Vecchio 01-12-2009, 21:00   #7
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Death Visualizza il messaggio
La penso allo stesso, identico modo.
Semplicemente la gente così rimarrà sola per sempre.
la pensi come me? Ho capito bene? Vabbè, io però non mi rassegno alla solitudine. Penso che possa riuscire ad arrivare a dei compromessi accettabili tra me e il resto del mondo. Altrimenti tanto vale ammazzarsi subito.
Vecchio 01-12-2009, 21:12   #8
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Nothing87 Visualizza il messaggio
la pensi come me? Ho capito bene? Vabbè, io però non mi rassegno alla solitudine. Penso che possa riuscire ad arrivare a dei compromessi accettabili tra me e il resto del mondo. Altrimenti tanto vale ammazzarsi subito.
Mah, più si ragiona in questo modo selettivo, più il filtro si fà a maglia microscopica.
Praticamente pian piano le persone che sopporterai saranno sempre meno, perché minori saranno i tuoi contatti con gli esseri umani e sempre più saranno le cose che non sopporterai.

Io lo noto in me stesso. Qualche anno fa diciamo che portavo sul ca**o certe persone, ma potevo scherzarci e considerarle amiche ugualmente, anche se, magari, erano fighette, superficiali et similia (cose che non sopporto molto).
Ora no, ora gente così non la sopporto e non voglio più averci nulla a che fare.

Pian piano sarà sempre peggio, per tutti e due.

Credo che gente come noi, con un carattere simile, sarà sempre più sola. Siamo tipi nati per essere soli, oppure per morire giovani.
Vecchio 01-12-2009, 21:29   #9
Banned
 

Non hai tutti i torti. Ma io preferisco scendere un minimo a compromessi piuttosto che rimanere solo. Magari frequentare anche gente che non mi piace tanto. Penso che sia meglio fare esperienze brutte che non fare esperienze del tutto.
Vecchio 01-12-2009, 21:32   #10
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Nothing87 Visualizza il messaggio
Non hai tutti i torti. Ma io preferisco scendere un minimo a compromessi piuttosto che rimanere solo. Magari frequentare anche gente che non mi piace tanto. Penso che sia meglio fare esperienze brutte che non fare esperienze del tutto.
Credo che, in effetti, l'unico modo per abbattere quest'aspetto del nostro carattere sia frequentare gente che pensiamo non possa piacerci.
Magari, o, anzi, sicuramente, troveremmo aspetti gradevoli che non pensavo potessero esistere. Ed il gioco è fatto.
Vecchio 01-12-2009, 22:23   #11
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da Nothing87 Visualizza il messaggio
Guarda che queste non sono masturbazioni mentali, ma è la pura verità, ricavata da anni e anni di introspezioni (non Intro-spettivo tu non c'entri) e pratica nei rapporti sociali. Questa è la verità purtroppo. E tra l'altro sono una bestia rara, per cui non è che puoi capirmi bene se prima non mi hai conosciuto a fondo.
Non ti conosco a fondo certo però alle conclusioni a cui sei giunto ci sono arrivato pure io molto spesso, ma mi rendevo conto che erano cose che non stavano in piedi. Sono solo giustificazioni che si fanno per evitare di confrontarsi con gli altri. Muri su muri che si creano e che col tempo si solidificano, si cementano e avoja poi ad abbatterli, anche se magari a volte basta pochissimo a farli cadere.
Poi non so che passato abbia avuto e che vita conduci e quanto ciò abbia influito, anche a ragione non lo metto in dubbio, a radicare queste tue convinzioni, però secondo me rimangano solo scuse che ti fai per accettare la tua situazione perché o non sai o non vuoi o non puoi uscirne.

Alcune domande:

Quote:
Originariamente inviata da Nothing87 Visualizza il messaggio
In poche parole la mia mente, fin troppo raffinata , mi permette di andare d'accordo solo con una tipologia estremamente limitata di individui
Vuoi conoscere solo gente simile a te? Ma facendo così restringi le maglie già in partenza come ti ha fatto notare Death.

Quote:
Originariamente inviata da Nothing87 Visualizza il messaggio
Certo, posso parlarci, ma lo faccio senza entusiasmo, e cerco evitare di fare discorsi troppo personali, altrimenti si finisce per scontrarsi per forza di cose. A proposito, in passato non mi esponevo proprio per paura di rivelare la mia differenza
Ma pensi di averle conosciute sul serio quelle persone rapportandoti in quel modo? Per me le hai conosciute solo superficialmente e non te ne rendi conto.

Quote:
Originariamente inviata da Nothing87 Visualizza il messaggio
Non hai tutti i torti. Ma io preferisco scendere un minimo a compromessi piuttosto che rimanere solo. Magari frequentare anche gente che non mi piace tanto. Penso che sia meglio fare esperienze brutte che non fare esperienze del tutto.
Se sei così misantropo come dici perché vuoi scendere a compromessi piuttosto che rimanere solo?

Ultima modifica di Finto; 01-12-2009 a 23:40.
Vecchio 01-12-2009, 23:04   #12
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Finto Visualizza il messaggio

Se sei così misantropo come dici perché vuoi scendere a compromessi piuttosto che rimanere solo?
Si può essere misantropi e covare il desiderio di non esserlo. Questo genera sofferenza.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Misantropia acuta (senza rancore )
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
vivere senza sesso e senza amore ragazzosingle Forum Sessualità (solo adulti) 52 29-10-2013 21:28
si può vivere senza amore e senza sesso? ragazzosingle Forum Sessualità (solo adulti) 187 30-03-2012 11:06
Attacchi di misantropia JohnReds2 Amore e Amicizia 35 06-01-2009 19:21
Rancore Wonderlust76 Amore e Amicizia 8 09-10-2008 23:04
rancore shade SocioFobia Forum Generale 16 24-12-2006 10:25



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 21:11.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2