FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Disturbo evitante di personalità
Rispondi
 
Vecchio 13-08-2021, 15:42   #1
Principiante
 

anche a voi succede che quando siete a casa volete uscire, ma quando siete in giro con gente non vedete l'ora di tornare a casa perchè vi annoiate?
non capisco perchè...una volta mi divertivo quando uscivo
Ringraziamenti da
matriX85 (14-08-2021)
Vecchio 13-08-2021, 17:34   #2
Principiante
L'avatar di Impasse
 

Si, trovo noiosa molta gente, la sento troppo lontana da me. E quelle volte che ho provato a fare un pò di vita sociale mi sono sentito ancora più solo.
Comunque non provo mai insofferenza quando sto a casa, ma la provo solo quando sto fuori, in mezzo ad altri.
Vecchio 13-08-2021, 18:19   #3
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Impasse Visualizza il messaggio
Si, trovo noiosa molta gente, la sento troppo lontana da me. E quelle volte che ho provato a fare un pò di vita sociale mi sono sentito ancora più solo.
Comunque non provo mai insofferenza quando sto a casa, ma la provo solo quando sto fuori, in mezzo ad altri.
idem...la maggior parte della gente la trovo superficiale e noiosa e per nulla introspettiva
Vecchio 13-08-2021, 19:18   #4
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

È un motivo (insieme ad altri) per cui mi sono ritirato socialmente.
Fatico a connettermi mentalmente con la stragrande maggioranza della gente e questo genera proprio un senso di grande noia. Non sto giudicando gli altri, è semplicemente un dato di fatto questa distanza tra me e la gente.
Ogni tanto trovo qualche persona con cui riesco a instaurare dei rapporti vivaci e stimolanti, ma è molto raro e poi mando comunque in vacca il rapporto per altri motivi...
Ringraziamenti da
matriX85 (14-08-2021)
Vecchio 13-08-2021, 19:55   #5
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

Io no, noiosa non mi sembra la parola più adatta. Quando sto con gli altri sono iperstressato dal dovere dire per forza qualcosa e dal nascondere il mio essere outsider. Certo, molto spesso non vedo l'ora che finiscono i miei obblighi sociali. Ma il fatto che non reputi interessanti i discorsi altrui (a volte, mica sempre), non lo considero noia.
Vecchio 14-08-2021, 09:46   #6
Esperto
 

presente, un po perchè la gente parla sempre dei soliti noiosissimi argomenti con grande superficialità ed ignoranza e dall'altra io rimango sempre un po teso e non riesco mai a rilassarmi davvero, non a caso per me il momento più bello è da sempre stato quello in cui ci si saluta e ognuno per i fatti suoi, goduria pura
Vecchio 14-08-2021, 15:44   #7
Intermedio
 

Si succede quasi sempre, come se quella breve sensazione di sollievo quando torno a casa dopo un evento sociale, sia l'unico motivo per cui esco...E' brutto da dire ma è così.
Io con le persone non ci so stare...Più vado avanti e più me ne rendo conto.
Vecchio 14-08-2021, 18:05   #8
Super Moderator
L'avatar di Warner84
 

Negli ultimi anni, quelle rare volte che mi è capitato di uscire, anch'io mi sentivo annoiato, ma forse è una sensazione indotta dal fatto dal sentirmi costantemente a disagio per il "gap di vita" che ho nei confronti degli altri che in un modo o nell'altro viene sempre fuori. Forse sono più annoiato per questo che per la noia che posso provare per la gente in se o per quello che si fa (che comunque è presente anche per questi motivi). Un po' sarà causato nel mio caso anche dall'età e dall'apatia che provo ormai verso la vita.

Ultima modifica di Warner84; 14-08-2021 a 18:17.
Vecchio 14-08-2021, 18:15   #9
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Mi annoio, non sempre ma spesso, anche perché interagisco ma non faccio parte delle loro vite.. è una comparsata del momento e arrivederci al prossimo anno.. ovvio che così non serve.
Vecchio 14-08-2021, 20:24   #10
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da edward00767 Visualizza il messaggio
Si succede quasi sempre, come se quella breve sensazione di sollievo quando torno a casa dopo un evento sociale, sia l'unico motivo per cui esco...E' brutto da dire ma è così.
Io con le persone non ci so stare...Più vado avanti e più me ne rendo conto.
concordo in pieno...il momenti in cui ci si saluta è sollievo allo stato puro
Vecchio 14-08-2021, 20:25   #11
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Warner84 Visualizza il messaggio
Negli ultimi anni, quelle rare volte che mi è capitato di uscire, anch'io mi sentivo annoiato, ma forse è una sensazione indotta dal fatto dal sentirmi costantemente a disagio per il "gap di vita" che ho nei confronti degli altri che in un modo o nell'altro viene sempre fuori. Forse sono più annoiato per questo che per la noia che posso provare per la gente in se o per quello che si fa (che comunque è presente anche per questi motivi). Un po' sarà causato nel mio caso anche dall'età e dall'apatia che provo ormai verso la vita.
idem...mi sento proprio apatica..e più cresco più questa apatia aumenta
Vecchio 14-08-2021, 23:11   #12
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

È grave però questo...è un grosso problema.
Vecchio 14-08-2021, 23:27   #13
Banned
 

Ovvio che ti annoi, le persone indossano tutti delle maschere ed è tutto un teatrino in cui ognuno recita la sua parte finchè può trarre dei benefici dalle varie relazioni sociali che ha. La stragrande maggioranza della gente esce e sta sempre insieme agli altri perchè ha bisogno della compagnia. La gente ha bisogno di due cose principalmente: di essere adulata (sei troppo bravo/a, sei bello/a, sei un/una grande), e di spettegolare e sputtanare gli altri che spesso sono altri componenti della comitiva assenti in quel momento (guarda caio che idiota, tizio è uno sfigato, sempronia è davvero un cesso).
Ringraziamenti da
PrincessGinevra (15-08-2021), sparatemi (15-08-2021)
Vecchio 15-08-2021, 10:58   #14
Esperto
 

anche a me succede qualche volta e succedeva, ero a casa e volevo uscire, quando uscivo volevo tornare a casa... semplicemente uscivo con persone che erano in contrasto con la mia personalità, il mio modo di fare e di pensare.
credo che se uscissi con persone più simili a me uscirei più volentieri... trovarne però... questa è la grande difficoltà, almeno per me..
Vecchio 15-08-2021, 11:15   #15
Intermedio
L'avatar di spezzata
 

Direi di sì. Nella maggior parte delle volte mi annoio in compagnia.. sono molto diversa non so di che parlare con gli altri ed inoltre ho opinioni diverse dalla massa dunque questo mi emargina in ogni conversazione o alla peggio mi sottopone ad astio da parte delle persone. Mi trovo spesso a fingere di star bene con gli altri perché tanto non posso connettermici in modo sincero.. a volte provo ad essere me stessa e a dare la mia vera opinione oppure ad aprirmi di più ma poi si viene visti come fuori di testa nella maggior parte dei casi. Non c'è nessun dibattito, nessuno sforzo di capire, nessuna crescita o analisi delle proprie affermazioni... ciò che dicono gli altri è sempre sacrosanto e tu alla lunga lasci perdere.
Ringraziamenti da
zoe666 (16-08-2021)
Vecchio 15-08-2021, 11:41   #16
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da spezzata Visualizza il messaggio
Direi di sì. Nella maggior parte delle volte mi annoio in compagnia.. sono molto diversa non so di che parlare con gli altri ed inoltre ho opinioni diverse dalla massa dunque questo mi emargina in ogni conversazione o alla peggio mi sottopone ad astio da parte delle persone. Mi trovo spesso a fingere di star bene con gli altri perché tanto non posso connettermici in modo sincero.. a volte provo ad essere me stessa e a dare la mia vera opinione oppure ad aprirmi di più ma poi si viene visti come fuori di testa nella maggior parte dei casi. Non c'è nessun dibattito, nessuno sforzo di capire, nessuna crescita o analisi delle proprie affermazioni... ciò che dicono gli altri è sempre sacrosanto e tu alla lunga lasci perdere.
Concordo...la cosa peggiore è che la maggior parte della gente è ignorante, parla senza informarsi...come si fa ad avere un confronto con gente così?!
Vecchio 15-08-2021, 11:42   #17
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da PrincessGinevra Visualizza il messaggio
anche a me succede qualche volta e succedeva, ero a casa e volevo uscire, quando uscivo volevo tornare a casa... semplicemente uscivo con persone che erano in contrasto con la mia personalità, il mio modo di fare e di pensare.
credo che se uscissi con persone più simili a me uscirei più volentieri... trovarne però... questa è la grande difficoltà, almeno per me..
Idem...è proprio questo il problema, trovare persone simili a me. Con le altre non riesco proprio ad aPrirmi
Vecchio 15-08-2021, 13:36   #18
Avanzato
L'avatar di Texas
 

Il problema di stare in mezzo alla gente in un contesto dove è prevista, o peggio, richiesta, socializzazione è che persone diverse come lo siamo molti di noi qui non possono essere se stesse.

Sei in una situazione di isolamento di fatto, ma al tempo stesso non puoi isolarti perché altrimenti è una tragedia, non puoi fare quel cavolo che ti pare, devi socializzare altrimenti non va bene e oltre a tutto questo devi pure fingere di divertirti ed essere a tuo agio, quando in realtà non vedi l'ora che finisca e sei terribilimente a disagio e esposto a emozioni negative.

È abbastanza terribile tutto questo, essere a disagio e dover indossare una maschera con un sorriso idiota stampato sul volto, altrimenti a tua volta metti a disagio e sotto pressione gli altri che si sentirebbero obbligati a capire, intervenire e perfino aiutare.
Purtroppo in certi contesti è vietato essere a disagio e bisogna essere tutti fatti con lo stampino, dove ci si diverte altrimenti si è poco normali e si hanno dei problemi . Curioso sempre come la nostra società cerchi di aprirsi alla diversità sotto numerose tematiche, ma ancora sia un tabù assoluto e qualcosa di inaccettabile mostrarsi diversi a determinati contesti sociali.
Ringraziamenti da
sparatemi (15-08-2021)
Vecchio 15-08-2021, 15:52   #19
Avanzato
L'avatar di Jack Dundee 987
 

Anche io mi annoio in mezzo alla maggior parte delle persone, ho interessi e passioni molto distanti dagli standard comuni. Comunque scommetto che molte persone si sopportano a vicenda ma a loro va bene così, probabilmente anche io sopporterei eventuali paturnie di una ragazza interessata a me (ovviamente entro certi limiti), però mi consolo con il fatto che nella mia miserabile condizione almeno sono libero a 360 gradi.
Vecchio 15-08-2021, 16:59   #20
Esperto
 

un paio di persone che conosco una volta si sono aggregate ad un gruppo solo per non stare da sole in un pomeriggio estivo di qualche anno fa, per loro stessa ammissione.. ecco, io a stare in mezzo a gente solo per non stare da sola, non ci vedo il senso.. esco da sola che almeno sono libera di fare quello che ritengo più opportuno per me ad un certo punto.

purtroppo a volte le argomentazioni sono di basso livello oppure è tutto uno sparlare o criticare gli altri... preferisco evitare.
Ringraziamenti da
Lovecraft (15-08-2021)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a mi annoio in mezzo alla gente
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Trucchetto che mi ha aiutato nel camminare in mezzo alla gente MrBean Automiglioramento 3 10-01-2020 00:11
Vi siete mai sentiti soli anche in mezzo alla gente? cancellato16538 SocioFobia Forum Generale 7 03-03-2016 17:56
Solo in mezzo alla gente Antonius Block Presentazioni 5 20-11-2015 16:40
Essere soli in mezzo alla gente Eclipse Storie Personali 18 09-11-2014 09:24
Senza prendere i farmaci non riesco a stare in mezzo alla gente. Barcollo Medicine 9 10-08-2011 04:15



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 04:46.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2