FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Rispondi
 
Vecchio 03-02-2020, 13:04   #1
Banned
 

Si parla spesso di meditazione, io l'ho praticata molto inizialmente e devo dire che i suoi benefici li ha portati. Che ne pensate e che esperienze avete?
Vecchio 03-02-2020, 13:40   #2
Esperto
L'avatar di Alakazam
 

E' la soluzione a tutti i problemi, se raggiungi il nirvana.
Penso tuttavia che sia la strada più difficile, fai prima ad andare di terapia.
Ringraziamenti da
Dorian Gray (03-02-2020)
Vecchio 03-02-2020, 14:05   #3
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Alakazam Visualizza il messaggio
E' la soluzione a tutti i problemi, se raggiungi il nirvana.
Penso tuttavia che sia la strada più difficile, fai prima ad andare di terapia.
Ma mica per forza dei arrivare a quel livello, a volte basta per rilassarsi un po'
Vecchio 03-02-2020, 14:50   #4
Esperto
L'avatar di Ciasty
 

Sicuro ma non ho esperienze a riguardo.
Vecchio 03-02-2020, 15:24   #5
Avanzato
 

Sto praticando la meditazione da qualche giorno, se non sono indiscreto posso chiederti che tipo di benefici ti ha portato?
Vecchio 03-02-2020, 15:41   #6
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Viewer Visualizza il messaggio
Sto praticando la meditazione da qualche giorno, se non sono indiscreto posso chiederti che tipo di benefici ti ha portato?
Nel breve periodo rilassamento e energia poi piu in la maggiore comprensione della vita, ragionamento piu prondo ecc... non miracoli ma piccoli passi. Se posso consigliare delle letture :Osho.....tutti sono validi;
Tolle: il potere di adesso poi se mi vengono in mente ne scrivo altri
Vecchio 03-02-2020, 16:35   #7
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Possono aiutare se son cose che ti interessano e ci credi, altrimenti non servono secondo me.
Vecchio 03-02-2020, 17:25   #8
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Quote:
Originariamente inviata da Max87 Visualizza il messaggio
Si parla spesso di meditazione, io l'ho praticata molto inizialmente e devo dire che i suoi benefici li ha portati. Che ne pensate e che esperienze avete?
Le mie sono piuttosto peculiari. Ho iniziato a interessarmente "per forza" perché una delle cose che volevo fare (e poi all'uni ho scelto altro) sarebbe stata indologia. Ho sempre sentito molta vicinanza con il mondo orientale, specificamente indiano, e ho frequentato parecchio vari centri di gente che ha provato a trapiantare in Europa quelle civiltà. Anni e anni a sentire di meditare, mi sentivo l'unico scemo che forse si perdeva qualcosa e quindi ci ho provato per qualche settimana e anche di più, assai di più. La mia conclusione è che funziona solo se ci si crede, e lungo due binari poco paralleli.

Il primo è quello del tentativo di integrare le civiltà orientali nelle discipline psicologiche occidentali. Penso in particolare alla mindfulness che altro non è che la meditazione buddhista detta "shamata" (ovvero, cercare di darsi una calmata, detto alla romana) sotto una veste occidentale. Sono stati eliminati tutti i riferimenti alla ragion d'essere della meditazione e se ne è fatto uno dei tanti strumenti a disposizione dei terapeuti. In fondo il "fermati, e fai un bel respiro" lo conosciamo anche da prima dello sbarco indiano in casa nostra. Si fa qualche passo in più, ovvero viene utilizzata la consapevolezza dell respiro per non far divagare la mente ma a mio parere è acqua fresca; o la TCC oppure altro, ma non credo sia utile sperare che meditare nei modi proposti dalle terapie occidentali possa servire.

L'altro binario è quello in cui mi sono inserito io e che conosco meglio, quello specificamente buddhista. La meditazione in questo contesto è uno strumento per mettere fine alla catena delle rinascite (secondo gli indiani: sarà vero? Boooohh...). Ci si focalizza sul respiro perché così si sviluppa l'attenzione. E se si fa attenzione si è in grado di riflettere ripetutamente sul fatto che se scippo una vecchietta la prossima rinascita non sarà divertente. Questo è l'aspetto superficiale, nessuna persona normale farebbe queste cose: ma dato che anche un pensiero malevolo può (sempre secondo queste prospettive) produrre una rinascita sgradevole, è importante avere sempre un elevato livello di consapevolezza per evitare azioni, anche piccole, che possono amplificare i loro effetti in vite future. All'inizio ci credevo. Poi come è esperienza di tutti, se anche le vite passate e future esistono, non ricordiamo. Quindi posso anche avere la prossima vita come Rocco Siffredi ma non sarò "io" di ora, non potrò dire "toh, mi sono impegnato e adesso ho una vita felice". Se anche quello che siamo ora fosse dovuto a essere stati come Salvo d'Acquisto nelle vite passate, tanto molti di noi stanno di e nella cacca lo stesso. Quindi ciao ciao, è stato un esperimento interessante ma inutile. Lo dico sempre, la sola cosa che mi ha aiutato è stato un po' di soft boxe. Diciamo che il tempo dedicato è stato all'incirca uguale, qualche anno.

Ultima modifica di pokorny; 03-02-2020 a 17:28.
Vecchio 04-02-2020, 12:27   #9
Banned
 

Certo indubbiamente e' importante crederci nelle cose in tutte, alla fine tutte le tecniche sono buone se ci si applica
Vecchio 04-02-2020, 14:22   #10
Esperto
L'avatar di SamueleMitomane
 

I benefici della meditazione sono provati scientificamente, quindi si, può aiutare molto all'equilibrio mentale, emotivo ecc...
Dipende anche dal tipo di meditazione che fai però, diverse meditazioni hanno effetti diversi.
Io c'ho provato, senza impegnarmi molto a dire la verità, ma mi viene veramente difficile. Non sopporto di stare 10 minuti a concentrarmi sul respiro, ma penso questa sia la difficoltà iniziale, cioè abituarsi alla pratica.
Vecchio 04-02-2020, 14:45   #11
Banned
 

Ho provato a fare meditazione solo che ho avuto effetti collaterali ed ho avuto paura: una volta sono rimasto paralizzato per circa un minuto senza riuscire a muovermi o parlare ma essendo totalmente cosciente e da allora ho smesso.
Vecchio 04-02-2020, 15:12   #12
Esperto
L'avatar di SamueleMitomane
 

Quote:
Originariamente inviata da Spinclass Visualizza il messaggio
Ho provato a fare meditazione solo che ho avuto effetti collaterali ed ho avuto paura: una volta sono rimasto paralizzato per circa un minuto senza riuscire a muovermi o parlare ma essendo totalmente cosciente e da allora ho smesso.
Azz... si ho letto possano capitare cose del genere.
Vecchio 04-02-2020, 16:05   #13
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da SamueleMitomane Visualizza il messaggio
I benefici della meditazione sono provati scientificamente, quindi si, può aiutare molto all'equilibrio mentale, emotivo ecc...
Dipende anche dal tipo di meditazione che fai però, diverse meditazioni hanno effetti diversi.
Io c'ho provato, senza impegnarmi molto a dire la verità, ma mi viene veramente difficile. Non sopporto di stare 10 minuti a concentrarmi sul respiro, ma penso questa sia la difficoltà iniziale, cioè abituarsi alla pratica.

Infatti le meditazioni passive sono piu difficili da fare e' consigliabile qualche meditazione attiva che comprenda anche dei movimenti. Cmq sono i primi minuti i piu' difficili, una volta entrato dentro ci resti facilmente 😁
Ringraziamenti da
SamueleMitomane (04-02-2020)
Vecchio 04-02-2020, 16:06   #14
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Spinclass Visualizza il messaggio
Ho provato a fare meditazione solo che ho avuto effetti collaterali ed ho avuto paura: una volta sono rimasto paralizzato per circa un minuto senza riuscire a muovermi o parlare ma essendo totalmente cosciente e da allora ho smesso.
Be ti sei solo rilassato tutto qui. Pero se non ti senti tranquillo non farla ci manchrebbe
Vecchio 04-02-2020, 16:28   #15
Banned
 

Beh, ero tutt'altro che rilassato.
Non riuscire a muovere gli arti o il resto del corpo non é bello.
Un'altra volta ho provato disteso sul letto ed ho sentito come dei sussulti sul corpo, era come se fossi fra le onde del mare ma ero immobile.
Non so se succede a chiunque comunque ho avuto la sensazione che qualcosa si stesse impossessando del mio corpo.
Vecchio 04-02-2020, 16:43   #16
Esperto
L'avatar di Inosservato
 

religione sì, ci mancherebbe, ovviamente se vissuta correttamente, anche il kamikaze che si fa saltare in aria crede di essere religioso

meditazione eccetera possono essere strumenti ma non fini a se stessi, devono essere finalizzati alla conoscenza di Dio

in generale sono strumenti complessi, cioè piuttosto che fare mezz'ora in trance o buttarsi sullo yoga (vade retro) prova a dire una corona del rosario e via, in 20 minuti puoi farlo, anche mentre vai al lavoro o a scuola
ma anche dire solo un decina al giorno è qualcosa, perlomeno all'inizio

poi piano piano senti che stai bene e ti interessi, nasce proprio un desiderio di conoscenza
Vecchio 04-02-2020, 19:37   #17
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Quote:
Originariamente inviata da Max87 Visualizza il messaggio
Certo indubbiamente e' importante crederci nelle cose in tutte, alla fine tutte le tecniche sono buone se ci si applica
Ma non è solo l'applicazione che dà benefici, è anche l'interesse, si possono svolgere delle attività controvoglia e in questi casi non si ottengono benefici a livello psicologico. Una preghiera ad esempio la puoi recitare comunque senza credere a nulla, se la cosa poi ti annoia anche, che benefici potresti mai ottenere da un attività per te insensata e noiosa quando in sè questa attività non produce nulla?
A me da ragazzino mi costringevano ad andare a messa, conoscevo le preghiere a memoria e ripetevo ma per me era un attività insensata e noiosa, smettendo di andare a messa non è che ho riscontrato di star peggio, a me non faceva nulla.
Certe attività producono certi effetti indipendentemente da quel che credi e dal fatto che ti interessi svolgerle: se ingerisci dei sonniferi ti addormenti e basta che tu ci crea o meno. La religione, spiritualità e così via secondo me sono attività simili ad un placebo, in questi casi non è l'attività in sè ad essere efficace e a funzionare, è questo o quell'individuo che col suo assetto di credenze e preferenze la rende capace di farlo star meglio.
Se hai voglia di disegnare ti piace e disegni, magari stai meglio in certi sensi, se ad un altro invece fare 'ste cose lo annoia, non sta meglio quando cerca di svolgere queste attività come te e questo è indipendente dalle capacità nell'applicarsi alla cosa secondo me.
Magari sta meglio un bambino nel produrre uno scarabocchio che un adulto nel dipingere la gioconda perché l'attività del dipingere dai due viene vissuta diversamente.
I benefici psicologici non dipendono direttamente dall'attività in sé ma dal senso (E la rete di significati e ricordi che magari si attivano in modo non cosciente) che il singolo individuo dà a questa attività. In generale può aiutare tutto.
Non sono medicine valide per tutti 'ste cose, il mio discorso è questo.
Io ad esempio vedo che non a tutti piace la stessa musica, è ovvio che se ascolti musica che ti piace stai meglio, ma voler trasformare 'sta cosa in una sorta di medicina valida per tutti lo trovo assurdo.
Se io sto meglio nell'ascoltare, che so, Gigi D'Alessio, mica poi per forza anche un altro nell'ascoltare la stessa musica deve star meglio?!

Ultima modifica di XL; 04-02-2020 a 22:42.
Vecchio 04-02-2020, 20:09   #18
Avanzato
 

È da poco che medito ed effettivamente la cosa mi rilassa, per cui ci sto prendendo gusto; ma dopo aver letto i commenti di Spinclass e, di conseguenza, rilevato alcuni articoli in rete sui vari effetti collaterali che la meditazione potrebbe comportare non so più se andare avanti.
Vecchio 04-02-2020, 20:34   #19
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Viewer Visualizza il messaggio
È da poco che medito ed effettivamente la cosa mi rilassa, per cui ci sto prendendo gusto; ma dopo aver letto i commenti di Spinclass e, di conseguenza, rilevato alcuni articoli in rete sui vari effetti collaterali che la meditazione potrebbe comportare non so più se andare avanti.
Mah, io non sconsiglio la meditazione, infondo il mio approccio é stato abbastanza superficiale.
Se tu ti trovi bene, ti rilassa e noti dei benefici continua, le mie esperienze potrebbero benissimo essere frutto di una suggestione.

L'importante credo sia approcciarsi a queste cose in modo serio, senza farsi intortare dalle menate alla Padre Amorth che equiparano meditazione a satanismo.
Vecchio 05-02-2020, 09:17   #20
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Inosservato Visualizza il messaggio
religione sì, ci mancherebbe, ovviamente se vissuta correttamente, anche il kamikaze che si fa saltare in aria crede di essere religioso

meditazione eccetera possono essere strumenti ma non fini a se stessi, devono essere finalizzati alla conoscenza di Dio

in generale sono strumenti complessi, cioè piuttosto che fare mezz'ora in trance o buttarsi sullo yoga (vade retro) prova a dire una corona del rosario e via, in 20 minuti puoi farlo, anche mentre vai al lavoro o a scuola
ma anche dire solo un decina al giorno è qualcosa, perlomeno all'inizio

poi piano piano senti che stai bene e ti interessi, nasce proprio un desiderio di conoscenza
Sicuramente se uno sente di essere cattolico le preghiere possono aiutare. Sono comunque attivita' che tengono occupata la mente e rallentano i pensieri che ci fanno stare male
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Meditazione, spiritualita' e religioni possono aiutare?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Onu delle religioni Stefania90 Off Topic Generale 15 06-09-2014 10:30
Aiutare qualcuno per aiutare se stessi Benjiro Amore e Amicizia 8 25-11-2012 20:44
Come aiutare qualcuno a farsi aiutare? mario173 Presentazioni 9 03-12-2010 18:26
La spiritualità shycrs Trattamenti e Terapie 85 15-06-2010 01:21
Lo sfidante(topic spiritualità) Freddy_Krueger Off Topic Generale 0 02-12-2009 12:52



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 14:52.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2