FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 12-09-2020, 20:28   #1
Esperto
 

È esattamente come mi sento io, stanchezza non solo fisica ma anche mentale e psicologica, sensazione, quasi certezza che non riuscirò mai a risolvere questi problemi.
Qualcuno si sente così?
Ringraziamenti da
choppy (13-09-2020), XL (15-09-2020)
Vecchio 12-09-2020, 20:36   #2
Avanzato
L'avatar di Astrid
 

Io mi sento così da anni . È come se avessi le batterie al 30 per cento e non c è verso di caricarle . Sono stanca dalla mattina alla sera e ogni cosa,anche la più semplice ,mi costa fatica fisica e mentale . Neanche dormire 10 ore di fila mi fa stare meglio perché mi sveglio sempre distrutta .
Ringraziamenti da
Fede89 (15-09-2020), Masterplan92 (13-09-2020)
Vecchio 12-09-2020, 20:37   #3
Esperto
 

Questa sensazione ce l’ho da sempre dentro di me , è un trascinarsi avanti senza una meta , senza mai un momento di felicità , mi tengono in piedi solo i farmaci e il lavoro che però perderò a breve , mi sento meno di zero
Vecchio 12-09-2020, 20:38   #4
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Togli il quasi. Io mi sento così da anni anche perché sono completamente solo dal 2016 e non esco più con coetanei sera e non dal 2015, sono stati 5 lunghi anni e la vedo sempre piu’ difficile uscirne...ormai ho la certezza che anche se trovassi qualcuno sarebbe un minimo di vita sociale “arrangiata” e molto lontana da quella che fanno i miei coetanei, nel senso una birretta infrasettimanale con qualcuno se mi dicesse bene, ma nulla di più.
Se non hai carattere fin da piccolo, per forza si va a finire così...
Vecchio 12-09-2020, 20:39   #5
Esperto
L'avatar di Blue Sky
 

E' sicuramente una cosa molto diffusa tra noi utenti del forum, e in buona parte deriva dall'umore depresso.
Vecchio 12-09-2020, 20:46   #6
Esperto
 

Sicuramente è anche la depressione che ci fa sentire sempre così, io mi sento a terra psicologicamente, è veramente molto difficile e pesante stare in questo modo, risulta difficoltoso fare qualsiasi cosa, anche alzarsi dal letto, andare in macchina, andare a fare la spesa.
Vecchio 12-09-2020, 20:47   #7
Banned
 

È la solitudine che ha questi effetti sul nostro corpo, hai presente gli ergastolani ecco molti vivono cosi, completa solitudine è normale non avere energie se l eremitaggio non è ciò che hai scelto tu..
Vecchio 12-09-2020, 20:49   #8
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Astrid Visualizza il messaggio
Io mi sento così da anni . È come se avessi le batterie al 30 per cento e non c è verso di caricarle . Sono stanca dalla mattina alla sera e ogni cosa,anche la più semplice ,mi costa fatica fisica e mentale . Neanche dormire 10 ore di fila mi fa stare meglio perché mi sveglio sempre distrutta .
Ti capisco benissimo, é veramente dura stare così, e capisco tutti gli altri che hanno risposto fino ad ora
Vecchio 12-09-2020, 20:49   #9
Avanzato
L'avatar di Astrid
 

È colpa della depressione e nel mio caso anche della fibromialgia ,sono due malattie strettamente collegate purtroppo .
Vecchio 12-09-2020, 20:53   #10
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Astrid Visualizza il messaggio
È colpa della depressione e nel mio caso anche della fibromialgia ,sono due malattie strettamente collegate purtroppo .
Si la depressione ti toglie le energie, mi pesa ormai qualsiasi cosa devo fare, ti capisco benissimo
Ringraziamenti da
Noradenalin (12-09-2020)
Vecchio 12-09-2020, 20:56   #11
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Ezp97 Visualizza il messaggio
Togli il quasi. Io mi sento così da anni anche perché sono completamente solo dal 2016 e non esco più con coetanei sera e non dal 2015, sono stati 5 lunghi anni e la vedo sempre piu’ difficile uscirne...ormai ho la certezza che anche se trovassi qualcuno sarebbe un minimo di vita sociale “arrangiata” e molto lontana da quella che fanno i miei coetanei, nel senso una birretta infrasettimanale con qualcuno se mi dicesse bene, ma nulla di più.
Se non hai carattere fin da piccolo, per forza si va a finire così...
Se devo parlare di me, effettivamente, già molti anni fa, fin da ragazzino, c'era qualcosa che non andava, già non ero capace e non riuscivo a inserirmi con gli altri, a 16 anni già non avevo amici, uscite, le prime relazioni come fa la gente normale. Se già uno parte così da giovane, si mette male, secondo me
Vecchio 12-09-2020, 20:58   #12
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Io mi sento pure una sorta di fallito, i miei hanno comprato un frigo e avrei voluto contribuire per pagarlo...ma ho pochi soldi al momento. Va tutto di merda: relazioni, lavoro, soldi, ragazze.
Non ha senso andare avanti...
Vecchio 12-09-2020, 20:59   #13
Esperto
 

Io anni fa ero arrivato al punto di crollare emotivamente ( non entro nei dettagli ) , pensavo che essendo riuscito a passare quel periodo potessi un poco migliorare grazie al lavoro, ai farmaci, alla psicoterapia, per qualche anno ha funzionato, non che ero felice ma ero stabile diciamo nella mia infelicita’, essendo anche bipolare ho degli sbalzi , ultimamente invece mi sto spegnendo molto in maniera netta e inesorabile
Vecchio 12-09-2020, 21:00   #14
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Ezp97 Visualizza il messaggio
Io mi sento pure una sorta di fallito, i miei hanno comprato un frigo e avrei voluto contribuire per pagarlo...ma ho pochi soldi al momento. Va tutto di merda: relazioni, lavoro, soldi, ragazze.
Non ha senso andare avanti...
È uno stato d'animo che capisco, spesso mi chiedo che senso ha vivere, anzi non vivere in questo modo
Vecchio 12-09-2020, 21:03   #15
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Delta80 Visualizza il messaggio
Io anni fa ero arrivato al punto di crollare emotivamente ( non entro nei dettagli ) , pensavo che essendo riuscito a passare quel periodo potessi un poco migliorare grazie al lavoro, ai farmaci, alla psicoterapia, per qualche anno ha funzionato, non che ero felice ma ero stabile diciamo nella mia infelicita’, essendo anche bipolare ho degli sbalzi , ultimamente invece mi sto spegnendo molto in maniera netta e inesorabile
L'unica cosa che mi sento di dire, ma in tutta sincerità, senza ipocrisia, é che passando le stesse cose, le stesse situazioni a livello morale e psicologico, posso comprendere come ti senti, e vorrei ringraziare chi, fino adesso, ha risposto alla discussione, in fin dei conti abbiamo delle sofferenze che ci accomunano
Ringraziamenti da
Delta80 (12-09-2020)
Vecchio 12-09-2020, 21:09   #16
Esperto
L'avatar di Warner84
 

Anche io mi sento così, completamente scarico fisicamente e mentalmente...penso che sia il frutto di varie cose che si vanno a incrociare, almeno nel mio caso, dal non avere una direzione o progetti nella mia vita, dal non avere gioie o soddisfazioni dalla vita, una vita monotona che mi soffoca (ma d'altro canto essendo molto ansioso e non essendo in grado di gestire gli imprevisti o le cose sconosciute è lo stile di vita meno peggiore che posso permettermi) e quel malessere di base che mi accompagna ogni giorno...aggiungiamoci come ciliegina finale che ormai dormo pochissimo (quando sono fortunato 6 ore) e anche questo influisce (e probabilmente anche questo è causato da quanto scritto sopra).
Vecchio 12-09-2020, 21:18   #17
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Warner84 Visualizza il messaggio
Anche io mi sento così, completamente scarico fisicamente e mentalmente...penso che sia il frutto di varie cose che si vanno a incrociare, almeno nel mio caso, dal non avere una direzione o progetti nella mia vita, dal non avere gioie o soddisfazioni dalla vita, una vita monotona che mi soffoca (ma d'altro canto essendo molto ansioso e non essendo in grado di gestire gli imprevisti o le cose sconosciute è lo stile di vita meno peggiore che posso permettermi) e quel malessere di base che mi accompagna ogni giorno...aggiungiamoci come ciliegina finale che ormai dormo pochissimo (quando sono fortunato 6 ore) e anche questo influisce (e probabilmente anche questo è causato da quanto scritto sopra).
è una situazione pesante che logora,personalmente poi mi crea nervosismo, ansia forte, sensazione di non poter far nulla per modificare lo stato in cui mi trovo
Vecchio 12-09-2020, 21:39   #18
Esperto
L'avatar di Warner84
 

Quote:
Originariamente inviata da Maximilian74 Visualizza il messaggio
è una situazione pesante che logora,personalmente poi mi crea nervosismo, ansia forte, sensazione di non poter far nulla per modificare lo stato in cui mi trovo
Anche a me, il fatto di rendersi conto di non aver la possibilità di cambiare le cose per un motivo o per l'altro e quindi non avere concretamente delle soluzioni praticabili logora dentro e toglie energie, la mancanza di speranza è come se fosse un limitatore di energia fisica e mentale, ti fa andare a un terzo di quello che potresti andare...
Ringraziamenti da
Maximilian74 (12-09-2020)
Vecchio 12-09-2020, 22:07   #19
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Quote:
Originariamente inviata da Maximilian74 Visualizza il messaggio
È uno stato d'animo che capisco, spesso mi chiedo che senso ha vivere, anzi non vivere in questo modo
Poi da anni che dormo poco e mi sveglio sempre alle 7.30-8...dormo se va bene 6 ore a notte, ma nemmeno. E’ tutta una vita sballata, vedo anche ragazzi che abitano a 1/2 km da casa mia eh quindi poca distanza, gente che veniva alle elementari con me qui, eppure fanno, lavorano, hanno una loro auto, escono la sera e nel pomeriggio pure vanno a prendere un caffè con gli amici, cose che io non ho mai fatto...stanno poco a casa.
Vecchio 12-09-2020, 22:47   #20
Intermedio
L'avatar di Avalanche
 

E' un circolo vizioso che si alimenta e non riesco mai a romperlo.

Fino a una decina di anni fa ero consapevole che i miei problemi derivassero dall'ansia sociale, dalla eccessiva timidezza, dall'evitamento, dallo stare insieme a persone dannose pure di non stare da solo che poi hanno aggravato i miei problemi psicologici.

Dopo anni di privazioni, di deserto affettivo, di delusioni, di frustrazioni, di scelte sbagliate, è inevitabile cadere nell'isolamento sociale, nella solitudine, nell'autosabotaggio. Quello stesso isolamento che all'inizio ti da sollievo poi ti genera malessere. E a lungo andare subentra la depressione, la mancanza di energia, stimoli, di motivazione, di progetti, di soluzioni e di speranza. E non mi commisero, non mi lamento mai.

La cosa peggiore per me è il senso di inutilità. Ogni volta che penso che potrei fare questo o quello per uscire dalla solitudine vengo investito sempre dallo stesso pensiero: ma qualsiasi cosa io faccia a cosa serve?

Per questo sto valutando col mio medico una cura farmacologica almeno per darmi un sostegno, per iniziare qualcosa.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Mancanza di energie e sensazione di non uscirne
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Il lavoro ti toglie tutte le energie SkywalkerJR Amore e Amicizia 35 29-04-2020 13:19
Come recuperare le energie Alakazam Automiglioramento 22 04-03-2020 19:16
Lavoro, tempo, ed energie dar1926 Disturbo evitante di personalità 13 16-09-2019 12:42
Così tante energie da non dormire nikolas Insonnia Forum 2 23-06-2014 19:16



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 04:47.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2