FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Libri
Rispondi
 
Vecchio 24-02-2024, 19:21   #21
Esperto
 

Quelli di Faletti. (Che mi era simpatico).
Vecchio 24-02-2024, 19:39   #22
Esperto
L'avatar di cuginosmorfio
 

Quella tipa deve avere il riscaldamento fisso ad almeno 20° per fare i video sempre vestita così. Che ne pensi, Franz?
Vecchio 24-02-2024, 20:25   #23
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

Quote:
Originariamente inviata da Wrong Visualizza il messaggio
Ma come fate a finire di leggere un libro che è una merda? Sarò preveduta ma a un libro di Moccia, Fusaro o Vespa manco mi avvicino. Poveri alberi.
Io cerco di leggere di tutto perché penso faccia comunque bene anche conoscere le cose che non piacciono.
Inoltre quando comincio un libro faccio fatica ad abbandonarlo a prescindere dai contenuti.
Ringraziamenti da
Hitomi (25-02-2024)
Vecchio 24-02-2024, 20:30   #24
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da cuginosmorfio Visualizza il messaggio
Quella tipa deve avere il riscaldamento fisso ad almeno 20° per fare i video sempre vestita così. Che ne pensi, Franz?
In uno stato civile dovrebbe esserci la pena di morte per chi tiene il termostato sopra ai 19.
Ringraziamenti da
cuginosmorfio (24-02-2024)
Vecchio 24-02-2024, 22:06   #25
Esperto
L'avatar di Hassell
 

Quote:
Originariamente inviata da Hor Visualizza il messaggio
Io cerco di leggere di tutto perché penso faccia comunque bene anche conoscere le cose che non piacciono.

Inoltre quando comincio un libro faccio fatica ad abbandonarlo a prescindere dai contenuti.
Anch'io di solito adotto questa condotta, ma tre o quattro volte ho abbandonato per altri motivi però, tipo libri che non capivo, ma che sapevo essere colpa mia (Ulisse di Joyce, Paradiso di Josè Lezama Lima...)
Vecchio 24-02-2024, 22:09   #26
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

Quote:
Originariamente inviata da Hassell Visualizza il messaggio
Anch'io di solito adotto questa condotta, ma tre o quattro volte ho abbandonato per altri motivi però, tipo libri che non capivo, ma che sapevo essere colpa mia (Ulisse di Joyce, Paradiso di Josè Lezama Lima...)
Gli ultimi libri che ho abbandonato, e saranno stati tre in vent'anni, sono nell'ordine I demòni di Dostoevskij (provato ben due volte), L'arcobaleno della gravità di Pynchon, Assalonne Assalonne! di Faulkner.
In tutti questi casi non ho retto alla sensazione di star perdendo il mio tempo, però mi è dispiaciuto tanto lo stesso.
Ringraziamenti da
Hassell (24-02-2024)
Vecchio 24-02-2024, 22:12   #27
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

Peggior saggio letto l'anno scorso: La società senza dolore. Perché abbiamo bandito la sofferenza dalle nostre vite.
L'autore è un filosofo tedesco di origine coreana, molto pop, scrive pamphlet a ripetizione, e sta avendo un grande successo, ma a me sembra solo una versione un po' più fighetta del nostro Fusaro.

Vecchio 24-02-2024, 22:14   #28
Esperto
L'avatar di CamillePreakers
 

Il libro che ho odiato di più è stato madame bovary, descrizioni tediose che non aggiungevano niente alla storia e che non finivano mai cazzo. uno dei libri più noiosi mai letti.
Vecchio 24-02-2024, 22:22   #29
Esperto
L'avatar di Bluevelvet93
 

Il codice dell'anima di Hillman.

AI livelli di Wanna Marchi, assurda la considerazione che ha quella schifezza.

Tra i romanzi mi viene in mente Alice nel paese delle meraviglie ma forse dovrei rileggerlo in inglese.

Per la poesia: foglie d'erba.
Vecchio 24-02-2024, 22:24   #30
Esperto
L'avatar di Hassell
 

Quote:
Originariamente inviata da CamillePreakers Visualizza il messaggio
Il libro che ho odiato di più è stato madame bovary, descrizioni tediose che non aggiungevano niente alla storia e che non finivano mai cazzo. uno dei libri più noiosi mai letti.
Premesso che è un capolavoro assoluto, io ho letto la traduzione di Natalia Ginzburg, un po' "lenta", sì, però il finale è da brividi!
Vecchio 24-02-2024, 22:26   #31
Esperto
L'avatar di Hassell
 

Quote:
Originariamente inviata da Bluevelvet93 Visualizza il messaggio

Tra i romanzi mi viene in mente Alice nel paese delle meraviglie ma forse dovrei rileggerlo in inglese.
Davvero non ti è piaciuto? Per me anche questo è un capolavoro.
Vecchio 24-02-2024, 22:32   #32
Esperto
L'avatar di CamillePreakers
 

Quote:
Originariamente inviata da Hassell Visualizza il messaggio
Premesso che è un capolavoro assoluto, io ho letto la traduzione di Natalia Ginzburg, un po' "lenta", sì, però il finale è da brividi!
Se io non apprezzo lo stile di scrittura non riesco ad apprezzare neanche la storia.
Tra i capolavori assoluti che mi hanno fatto cagare ci sta anche ''lolita''.
Vecchio 24-02-2024, 22:37   #33
Esperto
L'avatar di Bluevelvet93
 

Quote:
Originariamente inviata da Hassell Visualizza il messaggio
Davvero non ti è piaciuto? Per me anche questo è un capolavoro.
Una sequela di situazioni senza senso e neanche troppo interessante, qualsiasi analisi su significati e menate varie lascia il tempo che trova.

O almeno è quello che pensai quando lo lessi da giovincello, magari l'impressione attuale sarebbe totalmente diversa.
Vecchio 24-02-2024, 22:37   #34
Esperto
L'avatar di AvolteRitorno
 

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
Quelli di Faletti. (Che mi era simpatico).


"Io uccido" è uno dei miei libri preferiti
Vecchio 25-02-2024, 11:48   #35
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

Alice nel paese delle meraviglie è in buona parte basato sia sulla specifica cultura per l'infanzia dell'Inghilterra vittoriana (ad es. nel libro vengono parodiate molte nursery rhyme dell'epoca, cioè filastrocche per bambini) sia su fatti ed eventi che riguardavano lo stesso autore e l'Alice vera, cioè Alice Liddell, per cui il libro fu in gran parte concepito e scritto (la prima versione del testo, cioè Alice in Underground, risente ancor più di quest'ultimo aspetto). Poi bisogna aggiungere i numerosi giochi di parole con l'inglese che ovviamente sono difficili se non impossibili da rendere in traduzione.
È inevitabile che letto al di fuori di questo particolare contesto tutti i riferimenti vadano persi e il libro acquisti ancor più di quanto già non ne abbia un aspetto bizzarro, assurdo e inconcludente. Ovviamente il libro è in gran parte volutamente non sense, ma è un non sense comunque basato sul rovesciamento di tanta cultura per l'infanzia vittoriana, quella rigidamente educativa e pedagogica, quindi è, paradossalmente, un non sense dotato di un suo senso; ma quest'ultimo, senza i contesti che prende a bersaglio, non è più afferrabile.

Per quanto riguarda Madame Bovary è uno dei miei libri preferiti e lo è principalmente proprio per lo stile di Flaubert, che secondo me in questo romanzo raggiunge il suo apice (ho provato altre cose sue, ma senza trovarci la stessa magia).
Ringraziamenti da
Hitomi (25-02-2024)
Vecchio 25-02-2024, 11:52   #36
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Bluevelvet93 Visualizza il messaggio

Per la poesia: foglie d'erba.

penso di averlo letto almeno dieci volte
Vecchio 25-02-2024, 11:59   #37
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

Approfitto di questo thread per dichiarare che Baricco è uno degli scrittori italiani più sopravvalutati degli ultimi decennî.
Ringraziamenti da
Hitomi (25-02-2024)
Vecchio 25-02-2024, 12:24   #38
Esperto
L'avatar di Edwin
 

Quote:
Originariamente inviata da Hor Visualizza il messaggio
Peggior saggio letto l'anno scorso: La società senza dolore. Perché abbiamo bandito la sofferenza dalle nostre vite.
L'autore è un filosofo tedesco di origine coreana, molto pop, scrive pamphlet a ripetizione, e sta avendo un grande successo, ma a me sembra solo una versione un po' più fighetta del nostro Fusaro.

Questo mi incuriosiva perchè ne han parlato spesso bene, pensavo fosse una lettura figa
Vecchio 25-02-2024, 12:31   #39
Esperto
L'avatar di Varano
 

Quote:
Originariamente inviata da Hor Visualizza il messaggio
Approfitto di questo thread per dichiarare che Baricco è uno degli scrittori italiani più sopravvalutati degli ultimi decennî.
Ma Fusaro non ti piace per la forma o per il contenuto? A me non dispiace sentirlo parlare, sullo scritto però ho avuto difficoltà

Inviato dal mio moto g32 utilizzando Tapatalk
Vecchio 25-02-2024, 12:43   #40
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

Quote:
Originariamente inviata da Varano Visualizza il messaggio
Ma Fusaro non ti piace per la forma o per il contenuto? A me non dispiace sentirlo parlare, sullo scritto però ho avuto difficoltà

Inviato dal mio moto g32 utilizzando Tapatalk
Per entrambe le cose.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Libri demmerda!
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Musica demmerda muttley Forum Musica 698 22-08-2023 22:09
Cinema demmerda muttley Forum Cinema e TV 167 17-12-2021 20:13
SEZIONE LIBRI Recensione e libri consigliati mefiori Forum Libri 179 31-05-2021 13:15
Musica demmerda estera Winston_Smith Forum Musica 40 30-01-2021 15:14
Video musicali demmerda muttley Forum Musica 16 14-09-2020 23:02



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 13:48.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2