FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Scuola e Lavoro
Rispondi
 
Vecchio 10-09-2019, 20:01   #1
Esperto
L'avatar di Palmiro
 

Opinione mia personale: nì

Voglio dire, persone che si sono realizzate nella vita anche con un semplice diploma ne conosco, ma hanno iniziato a lavorare fin da subito nell'ambito (quasi sempre di istituti professionali) in cui si erano diplomati e avevano una determinazione di ferro, che in un caso ha portato quella persona a mettersi in proprio e avere comunque un certo portafoglio clienti che gli permette di avere buoni introiti e vivere sereno, per di più con una casa e un'auto tutta sua a soli 30 anni : sto parlando di un mio parente prossimo.

Secondo me però, se ci si è diplomati in un liceo secondo me è una scelta poco saggia e poco lungimirante non proseguire gli studi dopo.. In mano hai solo un pezzo di carta che certifica solo che hai fatto i compiti a casa e sai tradurre una versione di latino, ma competenze pratiche nessuna, a parte le lingue per chi esce dal linguistico..

Insomma, io credo che per chi è senza laurea e ha superato i 25 anni senza esperienza lavorativa solida in un settore in cui può continuare a riciclarsi, restino solo i corsi professionali con possibilità CONCRETA di tirocinio con futura assunzione..altrimenti si rischia di doversi accontentare di lavori precari e spesso sottopagati o umilianti/spaccaschiena

La terza opzione è provare ad avviare una propria attività, magari online così da non avere costi troppo alti da sostenere.. Ma qui serve tanta passione e preparazione in qualcosa di particolare, un prodotto di nicchia che abbia mercato ma in cui la concorrenza sia ancora bassa.. Non ce lo vedo molto il fobico semi-depresso e arrendevole ad avviare un business del genere, magari da solo, ma non escludo che qualcuno ce la possa aver fatta..

Insomma, cosa ne pensate?

PS i concorsi per diplomati li ho tralasciati, perché è come sperare di vincere alla lotteria

Ultima modifica di Palmiro; 10-09-2019 a 20:04.
Vecchio 10-09-2019, 20:06   #2
Esperto
L'avatar di Hazel Grace
 

Secondo me bisogna imparare un mestiere, cercare stage. A volte alcune facoltà si rivelano inutili
Vecchio 10-09-2019, 20:09   #3
Esperto
L'avatar di Palmiro
 

Quote:
Originariamente inviata da Hazel Grace Visualizza il messaggio
Secondo me bisogna imparare un mestiere, cercare stage. A volte alcune facoltà si rivelano inutili
Gli stage davvero utili però sono quasi sempre inseriti in percorsi di studio ben definiti

Gli stage dal carrefour dipende.. Se hai 23 anni e zero esperienza possono andare bene, sperando sempre nell'assunzione,.. Se ne hai 30 no
Vecchio 10-09-2019, 20:14   #4
Esperto
L'avatar di Masterplan92
 

Io ho fatto il classico e sto provando a mettermi a studiare ora..secondo te é tardissimo?immagino di si
Vecchio 10-09-2019, 20:16   #5
Esperto
L'avatar di Palmiro
 

Quote:
Originariamente inviata da Masterplan92 Visualizza il messaggio
Io ho fatto il classico e sto provando a mettermi a studiare ora..secondo te é tardissimo?immagino di si
Se è una laurea in un settore che può essere utile, direi di no, che non è affatto tardi

Se è lettere, beh si..
Vecchio 10-09-2019, 20:16   #6
Esperto
L'avatar di Masterplan92
 

Quote:
Originariamente inviata da Palmiro Visualizza il messaggio
Se è una laurea in un settore che può essere utile, direi di no
La tua laurea ti ha un po aiutato?
Vecchio 10-09-2019, 20:16   #7
Esperto
L'avatar di Milo
 

Con la terza media si può fare il ministro.
Ringraziamenti da
Masterplan92 (10-09-2019)
Vecchio 10-09-2019, 20:22   #8
Esperto
L'avatar di Palmiro
 

Quote:
Originariamente inviata da Masterplan92 Visualizza il messaggio
La tua laurea ti ha un po aiutato?
Per ora non ho cercato lavori prettamente inerenti, ma un po si comunque
Vecchio 10-09-2019, 20:22   #9
Esperto
L'avatar di Palmiro
 

Per aver detto le cose come stanno. Ok

Ultima modifica di minunmaailmass; 02-12-2019 a 21:39.
Vecchio 10-09-2019, 20:28   #10
Esperto
L'avatar di Palmiro
 

Va bene, tranquillo

Ultima modifica di minunmaailmass; 02-12-2019 a 21:39.
Vecchio 10-09-2019, 21:24   #11
Intermedio
L'avatar di cringe
 

La laurea in assoluto non è un requisito indispensabile per ottenere un buon lavoro.
Vecchio 10-09-2019, 21:32   #12
Esperto
L'avatar di Hazel Grace
 

Basta non scegliere facoltà umanistiche, che sono da ritardati. Cit
Ringraziamenti da
Masterplan92 (11-09-2019)
Vecchio 10-09-2019, 21:48   #13
Esperto
L'avatar di Palmiro
 

Quote:
Originariamente inviata da cringe Visualizza il messaggio
La laurea in assoluto non è un requisito indispensabile per ottenere un buon lavoro.
Dovresti argomentare questa affermazione

Perché io potrei fornirti tante ragioni per cui invece è vero il contrario
Vecchio 10-09-2019, 22:19   #14
Esperto
L'avatar di MEandjustMe
 

Io ho 22 anni e ho lasciato la scuola per la fobia a 16 e mi sono diplomato in seguito ed ho un posto fisso che con gli straordinari (cioè lavorando 8 ore al giorno invece delle classiche 6) mi fa guadagnare quasi 2000 euro al mese.
Ma il mio è un lavoro particolare che non tutti credo sarebbero disposti a fare.

Ultima modifica di MEandjustMe; 10-09-2019 a 22:22.
Vecchio 10-09-2019, 22:28   #15
Super Moderator
L'avatar di Zulema
 

Quote:
Originariamente inviata da Headache94 Visualizza il messaggio
Non me ne frega niente,se mi metto a pensare eh le materie umanistiche non servono eh senza.laurea sei fottuto eh dopo i 18 anni è tardi ecc. Rimango immobilizzato,ho imparato ad usare del sano menefreghismo e vivo la mia vita come viene senza guardare gli altri
Oh finalmente !
Vecchio 10-09-2019, 22:29   #16
Intermedio
L'avatar di Shenlong
 

La vera discriminante in Italia è chi conosci

nel caso tu non abbia conoscenze favorevoli la laurea (specialmente in una disciplina medica, IT o statistico-matematica) aiuta abbastanza senza essere decisiva.

Fatto: In media (a parità di altri fattori socio-economici) i laureati guadagnano di più e fanno carriera più velocemente dopo la laurea dei non laureati. Questo perchè quello che ti dà veramente un'università seria non sono tanto una serie di nozioni da impiegare ma, piuttosto, la forma mentis e l'elasticità mentale per poter imparare qualsiasi cosa in maniera più agevole poi nel mondo del lavoro.

Però, ripeto, sono appunto statistiche sui grandi numeri soggette ad altissima varianza individuale; poi può succedere benissimo che prendi la magistrale in 5 anni con 110 e lode e finisci a fare lo stagista per 500 euro al mese mentre quello con la terza media che va a imparare subito il mestiere finisca per fare un botto di soldi perchè alla fine contano un casino di fattori tra i quali anche sapere vendere le proprie competenze e la mera fortuna di essere al posto giusto al momento giusto.
Ringraziamenti da
The_Sleeper (10-09-2019)
Vecchio 10-09-2019, 23:27   #17
Esperto
L'avatar di The_Sleeper
 

La laurea è requisito indispensabile solo per i lavori che la prevedono come prerequisito (medico, avvocato, psicologo etc) o per la partecipazione ad alcuni concorsi pubblici.

Per il resto, come ha scritto Shenlong, in media di sicuro è emglio averla che non averla. Però ci son talmente tanti fattori e variabilità dei casi individuali di cui tener conto che dare una risposta generale è di poca utilità.
Ringraziamenti da
Green Tea (11-09-2019), Lucernario (11-09-2019)
Vecchio 10-09-2019, 23:36   #18
Esperto
L'avatar di MEandjustMe
 

Quando andai a Milano conobbi un ragazzo di 21 anni che faceva il controllore dei treni, non so come si chiami esattamente la qualifica, forse capotreno (avete capito insomma).
Il ragazzo mi disse che guadagnava 2500 euro al mese circa e che aveva alberghi pagati dovunque il capolinea del treno lo portasse e che ogni fine settimana con le esenzioni di cui usufruiva scendeva a casa con il Frecciarossa. Diceva che aveva avuto occasione di rimorchiare un sacco di ragazze e che addirittura era stato abbordato da un sacco di loro durante l'espletamento delle sue funzioni. Faceva la bella vita, anche se un po' solitaria, ma in un lavoro come il suo non ci si sente mai soli.
Purtroppo la vita è un terno all'otto.
Vecchio 11-09-2019, 08:26   #19
Banned
 

Dipende, in certi casi laurearsi può essere peggio che non farlo (intendo al fine esclusivamente lavorativo, poichè studiare e apprendere è sempre una cosa positiva) perchè alcuni perdono molto tempo per farlo, si laureano tardi e sopratutto se non è una laurea molto "professionalizzante" quando esci poi fatichi a inserirti. Comunque è il grado di specializzazione che fa la differenza secondo me, in alcune facoltà (medicina, ingegneria informatica) è automatico specializzarsi, acquisire competenze approfondite e specifiche, alla fine, visto che "gli specialisti", gli esperti in qualcosa sono sempre richiestissimi, è automatico trovare lavoro.

Ma questo vale anche per le materie umanistiche, se fai lingue e invece di studiare inglese studi aramaico antico è ovvio che troverai lavoro perchè ti verranno a trovare da ogni parte del mondo visto che magari sei uno dei pochi che parla aramaico antico. Ecco, è questo il punto, non conta tanto la laurea in se ma il grado di specializzazione e quanto diventi competente in quella cosa che studi e questo è altresì vero per chi non ha una laurea ma magari ha delle competenze che può sfruttare nel mondo del lavoro, tipo l'idraulico, se sai il fatto tuo stai tranquillo che il lavoro lo trovi. Se invece hai le stesse conoscenze e competenze che hanno tutti è un pò più difficile.

Ultima modifica di JR_Reloaded; 11-09-2019 a 08:29.
Vecchio 11-09-2019, 10:24   #20
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Risposta: no, conta solo il bel criminalino. (oh, si scherza eh...)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a La laurea è davvero una discriminante per avere un buon lavoro?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Ho una laurea triennale e una magistrale e devo cercare lavoro, ma non mi piace TãoSozinho Forum Scuola e Lavoro 9 01-08-2017 22:04
Periodo post-laurea e lavoro fabfab90 Storie Personali 1 19-11-2016 12:34
ma la laurea nei rapporti sociali è una discriminante sato SocioFobia Forum Generale 39 13-09-2015 07:40
meglio avere la ragazza o avere un lavoro? LatrinLover Forum Scuola e Lavoro 257 07-12-2013 22:06
la vostra laurea vi è servita a qualcosa? avete trovato un lavoro inerente ad essa? iad Sondaggi 8 09-09-2013 14:14



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 21:48.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2