FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 29-01-2014, 15:46   #1
Avanzato
 

A quanto pare per gli amaricani la fobia sociale è una forma di disturbo asociale , come il disturbo evitante , la schizofrenia e l'autismo http://en.wikipedia.org/wiki/Asociality#Social_anxiety_disorder .

la personalità asociale stando a Wiki americana è collegata anche alle religioni come il Buddhismo , il cattolicesimo e il sufismo .

Una delle traduzione di introverso in inglese è " antisocial " e antisociale spesso è usato come sinonimo di asociale , piuttosto che solo come " sociopatico " , in USA molto più che da noi .

Per certi versi però questa definizione di asocialità non è così male : alla fine essere " asociali " è considerato come una specie di dissenso alla società , che specificamente quella americana , è completamente antisociale ( nel senso di psicopatica , e questo lo diceva già Alexander Lowen ) .

Poi si vuole mettere a paragone la cultura biddhista con la " cultura " USA : ricerca di sè stessi contro armi , droga , ossessioni sessuali , guerra per la pace , bigottismo , narcisismo , nullismo assoluto e le altre cose che contraddistingono la " cultura " degli USA moderni .
Vecchio 29-01-2014, 15:49   #2
Esperto
L'avatar di ANTIMATERIA
 

c'entra zero.

Gli amerciani sono il popolo più ignorante della terra, non mi stupisce che non ci arrivino.
Vecchio 29-01-2014, 16:00   #3
Banned
 

Bè, non vedo perché no: il disagio porta inevitabilmente alla chiusura sociale.
Vecchio 29-01-2014, 16:17   #4
Esperto
L'avatar di stupido
 

la fobia sociale porta ad essere asociali ovviamente.
una persona sola è una persona che ha problemi,prima con se stesso e di conseguenza con gli altri.
è un discorso interessante,io ho notato che il 99% dei serial killer sono persone sole,asociali, non hanno nessuno.
credo in sostanza che stare da soli faccia male,molto male alla lunga.
Vecchio 29-01-2014, 19:15   #5
Esperto
 

A quanto mi risulta una persona asociale è una che non ama stare insieme agli altri. ò.O Chi è evitante desidera ardentemente avere rapporti sociali, ma è terribilmente inibito socialmente. La fobia sociale è la stessa cosa, alla fin fine. ò.O Poi, comunque, anche un asociale ha bisogno del contatto con gli altri, seppur minimo. Una persona che non vede nessuno da anni credo che arrivi al suicidio. Non so se mi spiego. ò.O Ma proprio nessuno nessuno.
A quanto ne so l'asocialità è più diffusa negli schizofrenici o in altre malattie mentali gravi, ma che portano inevitabilmente al suicidio.
Come ho già detto taaaante volte: "Non siamo stati progettati per vivere da soli".
EDIT: Aggiungo anche questa cosa. La fobia sociale è un disturbo d'ansia che può essere molto lieve (quindi le situazioni temute sono poche) fino a grave. Quindi, bisognerebbe anche dichiarare la gravità della fobia, prima di definirlo un disturbo di asocialità. ^^
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a La fobia sociale è correlata con l'asocialità ?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Da fobia sociale a pazzia sociale shade SocioFobia Forum Generale 8 28-07-2015 01:38
Fobia sociale e asocialità? Breathe SocioFobia Forum Generale 12 14-04-2013 22:56
fobia sociale - pazzia sociale o cosa credevate ? brontolone SocioFobia Forum Generale 2 13-06-2009 11:52
limite tra asocialità e fobia cancellato3663 Amore e Amicizia 10 26-03-2009 16:12
Comprendere l'ansia sociale e fobia sociale JSWilliams Ansia e Stress Forum 4 02-03-2009 14:21



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 01:57.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2