FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Medicine
Chiudi la discussione
 
Vecchio 26-01-2011, 14:32   #41
Intermedio
L'avatar di Androstanolone
 

Quote:
Originariamente inviata da p4oloz Visualizza il messaggio
Andro, pero` cosi` non si capisce che "curi" , l'ansia, la dep ? Nel senso che se l'intento e` la depressione forse e` meglio che prendi in considerazione qualcosa come il wellbutrin.

Se poi ti sei accorto, che un incremento di dopamina, e` ansiolitico hai un importante spunto di riflessione, nel senso che e` sintomo di iper-attivita`, e puoi cucirti addosso (come dice il caro ombro) una terapia migliore.
Allora jumex-levodopa\carbidopa per una depressione dovuta a preoccupazioni concrete (lavoro,famiglia,ecc..) Mi trovai bene con il wellbutrin 150 associato a proviron e transmetil (ademetionina)500. Però da buon ansioso ho il cortisolo alto e sembra che il wellbutrin (come anche metanfetamina ecc..) innalzi questo maledetto ormone. Poi a volte soffro di ansia che riesco a gestire con benzodiazepine (en,tavor,diazepam) trittico e gabapentin (meno efficaci ma devo per forza sospendere le benzo per almeno 3 giorni a settimana). Inoltre a me interessa anche il potere anticorticosteroidi delle benzodiaz. e del trazodone
Vecchio 26-01-2011, 15:36   #42
Intermedio
L'avatar di p4oloz
 

Il wellbutrin + l'adenosilmetionina (SAM-e) non era una cattiva idea, i donatori di metili, o unita` carboniose come il Tetraidrofolato, sono sempre sottovalutati quando invece come "agumention" sono validi come anche la B12. Era un'idea che stavo valutando di adottare anche io. (wellbutrin compreso)

A me preoccupava un attimo quello jumex, con tutta quella roba di contorno. Alla fine, e` un anti-parkinsoniano, e servirebbe per lasciare intatta la dopamina nell'area deputata al movimento fine (nigrostriale) per ansiosi, depressi, le aree interessate sono la mesocorticale, ecc.ecc. Alla fine vanno tutte a collegarsi il nAC, centro della gratificazione e gratificazione = motivazione, sociale, anti-depressiva, eccetera. Al contrario se e` troppo attiva la mesocorticale porta alla schizofrenia, ma non e` il nostro caso per fortuna

Secondo me lo jumex lo potresti tranquillamente eliminare. Alla fine credo che tu tragga benificio solo dai metaboliti, che anche quelli dopo qualche giorno finiscono del dimenticatio causa tollerenza. Mentre il wellbutrin, modafinil, potrebbe essere VALIDE alternative e sicuramente piu` sicure.

Per l'ansia, ringraziamo il GABA, purtroppo, nonstante la mia ricerca non abbia mai fine, un valido sostituto sembra impossibile da trovare : P

Sembra che il rivotril, per la sua capacita` serotonergica ( di sensibilizazzione ) perda MOLTO bene efficacia rispetto alle altre BDZ, almeno per quanto riguarda il dominio ansiolitico.
Vecchio 26-01-2011, 17:05   #43
Avanzato
L'avatar di ombromanto
 

[..... il wellbutrin, potrebbe essere valida alternativa e sicuramente piu`sicura.

Ciao grande, ma in merito al bupropione ti riferisci all'ansia o alla depressione?

......Sembra che il rivotril, per la sua capacita` serotonergica ( di sensibilizazzione ) perda MOLTO bene efficacia rispetto alle altre BDZ, almeno per quanto riguarda il dominio ansiolitico.[/QUOTE]

E in merito a quanto sopra riportato il riferimento è al rivotril o al trittico? Non sapevo della capacità serotonergica del rivotril...con te c'è sempre da imparare
Vecchio 26-01-2011, 17:13   #44
Intermedio
L'avatar di p4oloz
 

No, no, il bupropione per la depressione (melanconica) e anedonia ovviamente. (e anche per sostituire quei 3 farmaci un po` troppo offlabelizzati.)

Prima non sono riuscito a correggerlo, (il forum non me lo permetteva), comunque l'attivita` serotonergica del rivotril sembra farlo perdere di efficacia MENO, rispetto alle altre. Che mi sembra una buona notizia, un tentativo si puo` prendere in considerazione.
Vecchio 26-01-2011, 17:15   #45
Intermedio
L'avatar di p4oloz
 

Non e` una vera e propria attivita` serotonergica, ma rende piu` sensibili i recettori alla 5-HT, ecco perche` l'efficacia ansiolitica dovrebbe perdurare. Personalmente non ho ancora provato pero`.
Vecchio 26-01-2011, 17:21   #46
Avanzato
L'avatar di ombromanto
 

Quote:
Originariamente inviata da p4oloz Visualizza il messaggio
Non e` una vera e propria attivita` serotonergica, ma rende piu` sensibili i recettori alla 5-HT, ecco perche` l'efficacia ansiolitica dovrebbe perdurare. Personalmente non ho ancora provato pero`.
Grazie, ora mi spiego anche perchè è la benzo che più "imbarazza" il sesso...
Vecchio 18-02-2011, 11:23   #47
Esperto
L'avatar di new_entry
 

Ma a voi la selegilina vi fa' scurreggiare?
Vecchio 18-02-2011, 12:07   #48
Principiante
L'avatar di ultimate
 

Quote:
Originariamente inviata da new_entry Visualizza il messaggio
Ma a voi la selegilina vi fa' scurreggiare?
No, solo ansia, e un po' di "sudarella"
Vecchio 18-02-2011, 12:13   #49
Principiante
L'avatar di ultimate
 

Quote:
Originariamente inviata da p4oloz Visualizza il messaggio
Il wellbutrin + l'adenosilmetionina (SAM-e) non era una cattiva idea, i donatori di metili, o unita` carboniose come il Tetraidrofolato, sono sempre sottovalutati quando invece come "agumention" sono validi come anche la B12. Era un'idea che stavo valutando di adottare anche io. (wellbutrin compreso)
p$oloz,
Ti,dico subito che wellbutrin e Samyr non li ho mai combinati, mentre (mi sto riferendo a disturbi depressivi) ho tratto beneficio dalla combinazione di Samyr (sempre in fiale e alti dosaggi) con il gruppo vit.B assunto a digiuno la mattina presto. Ma se adesso tu mi parli di "unità carboniose", "tetraidrofolato" e "B12" (sarebbe la vitamina?), ti chiedo di avere pietà di me e spiegarti meglio, perchè il discorso sembra davvero interessante.
Grazie.
U
Vecchio 19-02-2011, 19:56   #50
Intermedio
L'avatar di Androstanolone
 

Volevo avvertirvi su un possibile effetto collaterale della selegilina sul sistema endocrino: ci sono stati rari casi di aumento dei valori ematici di estradiolo (la forma di estrogeno più potente) in soggetti maschili. Per precauzione ho effettuato le analisi e effettivamente questo maledetto ormone è un pò alto. Ho sospeso l'assunzione e a breve ripeterò l'esame del sangue. Non ho trovato nulla in letteratura che spieghi questo stranissimo fenomeno (forse la selegilina sovraregola l'enzima aromatasi?? innalza il testo endogeno e il corpo cerca di ristabilire l'omeostasi con una maggiore conversione di testosterone in 17 beta estradiolo???).
Comunque fate attenzione con ogni antidepressivo perchè purtroppo non conosciamo tutti i possibili effetti collaterali ormonali
Vecchio 22-02-2011, 12:10   #51
Esperto
L'avatar di new_entry
 

Quote:
Originariamente inviata da ultimate Visualizza il messaggio
No, solo ansia, e un po' di "sudarella"
Mah...io scurreggio dalla prima compressa....e non e' 1 bel sentire....
Vecchio 05-03-2011, 21:06   #52
Principiante
L'avatar di ultimate
 

Qualcuno mi saprebbe spiegare cosa significano le seguenti affermazioni?
Grazie

1) Benzodiazepine e trazodone hanno potere anticorticosteroidi..." (ANDROSTENEDIONE DIXIT).

2) Riuscire a sospendere le benzo per tre giorni consecutivi riduce la tolleranza alle stesse...

3) Il bupropione, creato in origine per eliminare l'assuefazione al fumo,
oggi è venduto (e costicchia!) e propinato come antidepressivo...Siamo sicuri della sua efficacia?

4)La seleligina ha potere anti-age...

U
Vecchio 06-03-2011, 01:39   #53
Banned
 

settimana prossima comincio anche io con la selegilina!
Vecchio 06-03-2011, 09:58   #54
Intermedio
L'avatar di p4oloz
 

Quote:
Originariamente inviata da ultimate Visualizza il messaggio
Qualcuno mi saprebbe spiegare cosa significano le seguenti affermazioni?
Grazie

1) Benzodiazepine e trazodone hanno potere anticorticosteroidi..." (ANDROSTENEDIONE DIXIT).

2) Riuscire a sospendere le benzo per tre giorni consecutivi riduce la tolleranza alle stesse...

3) Il bupropione, creato in origine per eliminare l'assuefazione al fumo,
oggi è venduto (e costicchia!) e propinato come antidepressivo...Siamo sicuri della sua efficacia?

4)La seleligina ha potere anti-age...

U
1) Non tutte, solo l'aprazolam ha poteri inibenti sull'asse ipofisi-ipotalamo-surrene con il blocco dell'azione di alcuni corticosteroidi (si veda cortisolo, ormone condannato tanto per gli effetti sullo stress, ma anche molto utile)

2) Tre giorni sono davvero pochi. Una settimana è il minimo. E' tutto molto teorico, nonchè sbagliato, in quanto molte benzodiazepine specialmente quelle e breve emivita hanno bisogno di una costante somministrazione ed essere presente nel flusso sanguigno tutto il giorno. Interromperle, significa avere un ritorno dei sintomi.

3) L'efficacia è comprovata, non si immette un farmaco sul mercato "alla leggera" ci sono organi competenti che lo valutano (almeno per quanto riguarda la sicurezza) attentamente. Questo non è sintomo però di ' sicura guarigione ', ognuno risponde in modo diverso. Per chi ha il brutto vizio dell'alcool, potrebbe essere molto utile, in quanto non è solo consigliato nella dismissione da fumo, ma un pò dalle dipendenze "in generale".

4) Leggi, Lipofucina. Dopo i 50-60 anni, i livelli di dopamina calano , ecco perche` può tornare utile un farmaco del genere, ma appunto, dopo i 50-60 anni o nel Parkinson. In un vent'enne, l'unico effetto positivo che riscontrerà (poco terapeutico) è quello dato dai alcuni suoi metaboliti, l-amphetamina a l-methamphetamina, poco attivi sul SNC, rispetti agli isomeri d- (droghe da abuso).
Vecchio 06-03-2011, 13:40   #55
Intermedio
L'avatar di Androstanolone
 

Quote:
Originariamente inviata da p4oloz Visualizza il messaggio
1) Non tutte, solo l'aprazolam ha poteri inibenti sull'asse ipofisi-ipotalamo-surrene con il blocco dell'azione di alcuni corticosteroidi (si veda cortisolo, ormone condannato tanto per gli effetti sullo stress, ma anche molto utile)

2) Tre giorni sono davvero pochi. Una settimana è il minimo. E' tutto molto teorico, nonchè sbagliato, in quanto molte benzodiazepine specialmente quelle e breve emivita hanno bisogno di una costante somministrazione ed essere presente nel flusso sanguigno tutto il giorno. Interromperle, significa avere un ritorno dei sintomi.

3) L'efficacia è comprovata, non si immette un farmaco sul mercato "alla leggera" ci sono organi competenti che lo valutano (almeno per quanto riguarda la sicurezza) attentamente. Questo non è sintomo però di ' sicura guarigione ', ognuno risponde in modo diverso. Per chi ha il brutto vizio dell'alcool, potrebbe essere molto utile, in quanto non è solo consigliato nella dismissione da fumo, ma un pò dalle dipendenze "in generale".

4) Leggi, Lipofucina. Dopo i 50-60 anni, i livelli di dopamina calano , ecco perche` può tornare utile un farmaco del genere, ma appunto, dopo i 50-60 anni o nel Parkinson. In un vent'enne, l'unico effetto positivo che riscontrerà (poco terapeutico) è quello dato dai alcuni suoi metaboliti, l-amphetamina a l-methamphetamina, poco attivi sul SNC, rispetti agli isomeri d- (droghe da abuso).
Caro P4oloz non mi trovo d'accordo con te sul punto 1) Ci sono numerosi studi sull'efficacia (soprattutto in acuto e in medio termine) di diverse benzodiazepine sui livelli ematici di cortisolo,in particolare: DIAZEPAM in dosi da 5-10 mg; BROMAZEPAM 6mg è ben più forte degli equivalenti dosaggi di benzo ad alta potenza(triazolam,alprazolam e lorazepam) LORAZEPAM: 2mg assunti dopo un allenamento pesante riducono sensibilemente il picco di cortisolo mentre 1 mg no! ALPRAZOLAM: In dosi da 1mg è molto efficace ma solo se usato per periodi brevissimi perchè si instaura subito la dipendenza con conseguenti picchi sovrafisiologici di cortisolo fra una somministrazione e l'altra(n.b. il vecchio lorazepam non causa questo sgradito effetto). Non mi ricordo più i link ma gran parte del materiale si trova su pub.med
Vecchio 06-03-2011, 13:49   #56
Intermedio
L'avatar di Androstanolone
 

Inoltre anche il trazodone modula positivamente il cortisolo ed è anche adrenolitico (troppa adrenalina impedisce il pump di sangue dalle parti del nostro amico )
Comunque gli effetti di questi farmaci sui corticosteroidi sono ovviamente limitati se paragonati a trilostano (blocca la 3 beta idrossisteroideidrogenasi e quindi anche la biosintesi degli androgeni ) metirapone (inibisce la biosintesi degli steroidi surrenali bloccando la 11 beta idrossilasi)
Vecchio 06-03-2011, 14:53   #57
Intermedio
L'avatar di p4oloz
 

Quote:
Originariamente inviata da Androstanolone Visualizza il messaggio
Caro P4oloz non mi trovo d'accordo con te sul punto 1) Ci sono numerosi studi sull'efficacia (soprattutto in acuto e in medio termine) di diverse benzodiazepine sui livelli ematici di cortisolo,in particolare: DIAZEPAM in dosi da 5-10 mg; BROMAZEPAM 6mg è ben più forte degli equivalenti dosaggi di benzo ad alta potenza(triazolam,alprazolam e lorazepam) LORAZEPAM: 2mg assunti dopo un allenamento pesante riducono sensibilemente il picco di cortisolo mentre 1 mg no! ALPRAZOLAM: In dosi da 1mg è molto efficace ma solo se usato per periodi brevissimi perchè si instaura subito la dipendenza con conseguenti picchi sovrafisiologici di cortisolo fra una somministrazione e l'altra(n.b. il vecchio lorazepam non causa questo sgradito effetto). Non mi ricordo più i link ma gran parte del materiale si trova su pub.med

Le altre Benzos devono la loro facoltà curative (chi piu` chi meno) esclusivamente dall'azione GABA-ergica che comporta la minor attività a livello di neurostrasmissiore. L'alprazolam agisce direttamente su:

1) la soppressione dell'ormone rilasciante la corticotropina (CHR).
2) la depressione dell'asse ipotalamico-pituitario-adrenalico.

In effetti come fai notare tu, il re-bound dell'alprazolam è uno dei peggiori, appunto perchè quando il farmaco viene eliminato vengono messe in circolo NE e Cortisolo in misura maggiore con tutti i problemi annessi.

Ultima modifica di p4oloz; 06-03-2011 a 16:01.
Vecchio 07-03-2011, 14:14   #58
Principiante
L'avatar di yujikoli
 

questo Jumex è un imao approvato per il morbo di parkinson ma ha migliori effetti antidepressivi rispetto anche agli imao approvati per la depressione?
Vecchio 07-03-2011, 18:29   #59
Esperto
L'avatar di new_entry
 

Quote:
Originariamente inviata da yujikoli Visualizza il messaggio
questo Jumex è un imao approvato per il morbo di parkinson ma ha migliori effetti antidepressivi rispetto anche agli imao approvati per la depressione?
Non ha nessun effetto antidepressivo.
Vecchio 07-03-2011, 18:39   #60
Banned
 

E su di te che effetto fa?
Quote:
Originariamente inviata da new_entry Visualizza il messaggio
Non ha nessun effetto antidepressivo.
Chiudi la discussione
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata




Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 11:24.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2