FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 24-10-2013, 15:18   #1
Banned
 

oggi ho parlato per un'ora con la psicologa dell'istituto dove faccio il corso..... abbiamo parlato di invalidità civile
che difficilmente oggi nella sitauzione economica oggettivamente di merda per tutti.... un evitante potrebbe trovare lavoro

ne ho parlato milioni di volte alla terapia ma mi é di una pesantezza mostruosa parlarne....
voi sfruttereste questa opportunità?
Vecchio 24-10-2013, 15:48   #2
Esperto
L'avatar di Alchemist
 

Non mi ritengo abbastanza evitante per sfruttare questa possibilità, la lascerei a persone sicuramente più bisognose.

P.S.: Scusa ma mi mancano dei pezzi: allora ieri dicevi di essere stato preso in prova in un azienda del tuo paese e sembravi abbastanza soddisfatto e ti sei dato da fare per documentarti. Poi oggi hai avuto un collloquio con la psicologa che ti suggerisce di prendere l'invalidità e apri una discussione per chiedere se è il caso dato che gli evitanti faticano a trovare lavoro. Cosa mi sono perso?

Ultima modifica di Alchemist; 24-10-2013 a 15:51.
Vecchio 24-10-2013, 15:54   #3
Esperto
L'avatar di badwolf
 

no ...

il lavoro è una delle poche cose che mi tengono in vita, se dovessi perderlo farei ditutto per trovarne un'altro ...

altrimenti dopo pochi mesi a casa a litigare con i miei non so se riuscirei a andare avanti
Vecchio 24-10-2013, 15:58   #4
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Novelist Visualizza il messaggio
Non mi ritengo abbastanza evitante per sfruttare questa possibilità, la lascerei a persone sicuramente più bisognose.

P.S.: Scusa ma mi mancano dei pezzi: allora ieri dicevi di essere stato preso in prova in un azienda del tuo paese e sembravi abbastanza soddisfatto e ti sei dato da fare per documentarti. Poi oggi hai avuto un collloquio con la psicologa che ti suggerisce di prendere l'invalidità e apri una discussione per chiedere se è il caso dato che gli evitanti faticano a trovare lavoro. Cosa mi sono perso?
una settimana di prova pur coscienti del fatto che non so nulla e parto da zero
neanche uno stage
vado lì e guardo

è il primo contatto con un'azienda che ho stabilito in dieci anni
Vecchio 24-10-2013, 16:03   #5
Esperto
L'avatar di dentromeashita
 

8 mesi fa stesso discorso.. i tempi sono abominevolmente lunghi....se poi ti aspetti che ti diano pure il lavoro...mettiti in fila...manco le carte sono pronte dopo 8 mesi...fai tempo morire
Vecchio 24-10-2013, 17:01   #6
Esperto
L'avatar di dentromeashita
 

Quote:
Originariamente inviata da shady74 Visualizza il messaggio
Francamente non so se i disturbi di cui soffro io sono riconosciuti come patologie invalidanti... vero è che nella ricerca di un lavoro creano svantaggio, eccome...

vuoi dire che con la categoria protetta potrebbe essere ancor piu difficile che normalmente trovare anche uno schifossisimo pidocchiosissimo lavoro?
Vecchio 24-10-2013, 17:12   #7
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da dentromeashita Visualizza il messaggio
8 mesi fa stesso discorso.. i tempi sono abominevolmente lunghi....se poi ti aspetti che ti diano pure il lavoro...mettiti in fila...manco le carte sono pronte dopo 8 mesi...fai tempo morire
chiama o recati a un caf, dopo 8 mesi le carte son pronte, le compilano appena esci dalla stanza dal colloquio!

Oppure dici che 8 mesi sono l'attesa per il colloquio presso la commissione medica?
Vecchio 24-10-2013, 17:59   #8
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da reknub Visualizza il messaggio
voi sfruttereste questa opportunità?
Mettiamo subito in chiaro qualcosa.
Parlo per esperienza indiretta: una mia ex lavorava presso una ULSS veneta proprio nell'ufficio invalidità civile.

I benefici economici, se riconosciuti, ammontano a < 300 Euro al mese. E' escludibile l'accompagnamento nel 90% dei casi ed è probabile che andiate in revisione (verrete rivisti per stabilire se ci sono ancora gli estremi della patologia).
Non è sufficiente vedersi riconosciuta l'invalidità civile per poter rientrare nelle categorie protette ed avere precedenza nel lavoro.
Detto ciò, dovete avere una patologia psichica riconosciuta dalle tabelle d'invalidità. La fobia sociale non è riconosciuta.
Per quanto leggo dai post di 'sto forum, le patologie candidate che danno accesso alle categorie protette potrebbero essere:

disturbi ciclotimici con ripercussioni sulla vita sociale, nevrosi fobico ossessive GRAVI, psicosi ossessive e le sindromi depressive endogene medio-gravi.

Tutte riconosciute dallo psichiatra di commissione medico legale di 1a istanza.
Conta poco o nulla la diagnosi del medico di base, conta poco la relazione dello psicologo.

Quote:
Originariamente inviata da reknub Visualizza il messaggio
Oppure dici che 8 mesi sono l'attesa per il colloquio presso la commissione medica?
La relazione dopo la visita in commissione è immediata ma il riconoscimento dei benefici economici e l'erogazione da parte dell'INPS dipende dalla celerità e dal carico dei uffici.
I pazienti per commissione sono al più una decina ma c'è qualcosa che dovete sapere...
In regione Veneto fino a poco tempo fa si pagava il presente di commissione e la commissione per ogni commissione organizzata.
Un bel giorno è stato deciso che, siccome avveniva in orario di servizio, non si riconosceva più il gettone extra economico.
Risultato? I medici dicono "non mi dai di più? Non ho nessun obbligo di Legge per venire in commissione e quindi non vengo".
Non esistono nemmeno obblighi per fare x commissioni al mese. Solo gli oncologici hanno un iter accelerato.

Per una provincia veneta (non PD) posso dire che alcune ULSS chiamano a visita dopo 3-4 mesi dalla presentazione della domanda.
A PD è probabile che i tempi siano molto più lunghi.

Ultima modifica di liuk76; 24-10-2013 a 18:04.
Vecchio 24-10-2013, 18:09   #9
Esperto
L'avatar di dentromeashita
 

Quote:
Originariamente inviata da reknub Visualizza il messaggio
chiama o recati a un caf, dopo 8 mesi le carte son pronte, le compilano appena esci dalla stanza dal colloquio!

Oppure dici che 8 mesi sono l'attesa per il colloquio presso la commissione medica?
nel mio caso,sto aspettando "le carte" cioè la relazione della psichiatra per procedere,le altre sono pronte (ho anche problemi fisici)da molti mesi sinceramente...nno capisco la lungaggine di questi tempi,...poi c'è tutto l'iter medico che prepara la domanda,visita medica ecc...non so come funzioni,se te la rilasciano subito...puoi andare direttamete al centro per l'impiego e iscriverti alle liste...loro mi hanno proposto cooperativa o sil (serv.ins.lavorativo) anche...e han gia detto che la fila è mooolto lunga...nel senso che io sto andando avanti a fatica lavorando per conto mio,...ho 15 anni di contributi ed è la prima volta che chiedo un aiuto di tipo statale.....vedo quanto luuuuuuuuuunghi sono i tempi...sembra che prendano per il culo 4 e dico ben 4 volte la relazione non è pronta...mi sorella m'ha detto che è meglio se scrivo una lettera di reclamo
Vecchio 24-10-2013, 18:13   #10
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da liuk76 Visualizza il messaggio
disturbi ciclotimici con ripercussioni sulla vita sociale, nevrosi fobico ossessive GRAVI, psicosi ossessive e le sindromi depressive endogene medio-gravi.
Quindi il disturbo ossessivo compulsivo ( nevrosi o psicosi ossessiva è un suo sinonimo ) è considerato da invalidità civile ? Se così fosse anche molti con fobia sociale e DOC potrebbero avere diritto all'invalidità
Vecchio 24-10-2013, 18:17   #11
Banned
 

Sul mio certificato di invalidità civile (con il quale mi sono iscritto alle categorie protette) c'è scritto "disturbo ciclotimico con ripercussioni sulla vita sociale" come diagnosi, anche se è stata presentata per fobia sociale e sindrome ansioso-depressiva.
Nello stesso certificato c'è scritto che non devo fare la revisione.
Sono stato convocato dalla commissione medica dopo neanche un mese dalla presentazione della domanda.

Anche se sono una categoria protetta, sono ancora senza lavoro.
Del resto... sono più morto che vivo.

Ultima modifica di LeonardKraditor; 24-10-2013 a 18:20.
Vecchio 24-10-2013, 18:18   #12
Banned
 

i benefici economici oltre che essere quella cifra che hai detto, te li assegnano solo se hai invalidità al 70%. Non è il mio caso (per fortuna/sfortuna)
L'obiettivo sarebbe trovare un lavoro che non mi uccida psicologicamente

Personalmente della revisione non mi hanno mai parlato, a me han detto testualmente che una volta presa l'invalidità con la mia patologia è per sempre, solo io posso rinunciarvi se voglio


l'evitante rientra, son seguito da 4 anni dal un gruppo di psicoterapia+ psichiatra presso il csm della mia zona...

tra l'altro ho dei tratti psicotici non classificabili (non da me almeno, sennò che tratti psicotici sarebbero? )
ne ho parlato spesso con psichiatra e psicologa, sono sul filo...


Se mi presento oggi, comunque non darò mai l'impressione della nevrosi grave/evitante quale sono
Vecchio 24-10-2013, 18:20   #13
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da LeonardKraditor Visualizza il messaggio
Sul mio certificato di invalidità civile (con il quale mi sono iscritto alle categorie protette) c'è scritto "disturbo ciclotimico con ripercussioni sulla vita sociale" come diagnosi, anche se è stata presentata per fobia sociale e sindrome ansioso-depressiva.
Nello stesso certificato c'è scritto che non devo fare la revisione.
Sono stato convocato dalla commissione medica dopo neanche un mese dalla presentazione della domanda.

Anche se sono una categoria protetta, sono ancora senza lavoro.
Del resto... sono più morto che vivo.
che mi tocca scrivere per far riapparire leonard sul forum


comunque ciao!
Vecchio 24-10-2013, 18:22   #14
Avanzato
 

Sono ben consapevole dell'ostacolo che certi disagi creano però per me non credo proprio che andrei a chiedere l'invalidità civile , un pò me ne vergognerei e poi temerei il giudizio altrui ( paura di essere giudicato male e di essere considerato come uno che non sa affrontare la vita o commiserato perchè considerato " disabile " ) ...
Vecchio 24-10-2013, 18:23   #15
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da reknub Visualizza il messaggio
che mi tocca scrivere per far riapparire leonard sul forum


comunque ciao!
Ma io sono più o meno sempre qui, ma troppo giù di corda per partecipare alla vita del forum.
Vecchio 24-10-2013, 18:24   #16
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da dentromeashita Visualizza il messaggio
nel mio caso,sto aspettando "le carte" cioè la relazione della psichiatra per procedere,le altre sono pronte (ho anche problemi fisici)da molti mesi sinceramente...nno capisco la lungaggine di questi tempi,...poi c'è tutto l'iter medico che prepara la domanda,visita medica ecc...non so come funzioni,se te la rilasciano subito...puoi andare direttamete al centro per l'impiego e iscriverti alle liste...loro mi hanno proposto cooperativa o sil (serv.ins.lavorativo) anche...e han gia detto che la fila è mooolto lunga...nel senso che io sto andando avanti a fatica lavorando per conto mio,...ho 15 anni di contributi ed è la prima volta che chiedo un aiuto di tipo statale.....vedo quanto luuuuuuuuuunghi sono i tempi...sembra che prendano per il culo 4 e dico ben 4 volte la relazione non è pronta...mi sorella m'ha detto che è meglio se scrivo una lettera di reclamo
ma dalla psichiatra ci vai regolarmente? è veramente inconcepibile questa cosa! devi assolutamente sollecitare la cosa!!!!!
Vecchio 24-10-2013, 18:25   #17
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da LeonardKraditor Visualizza il messaggio
Ma io sono più o meno sempre qui, ma troppo giù di corda per partecipare alla vita del forum.
forza fratello di forum
Vecchio 24-10-2013, 19:01   #18
Esperto
L'avatar di Noriko
 

Quote:
Originariamente inviata da Savius Visualizza il messaggio
Sono ben consapevole dell'ostacolo che certi disagi creano però per me non credo proprio che andrei a chiedere l'invalidità civile , un pò me ne vergognerei e poi temerei il giudizio altrui ( paura di essere giudicato male e di essere considerato come uno che non sa affrontare la vita o commiserato perchè considerato " disabile " ) ...
Ho fatto fatica anch'io nel decidermi a richiedere l'invalidità civile proprio per i motivi che dici, però l'ho richiesta, ho cercato di valutare bene i vantaggi e non che poteva comportare e spero che mi sia utile.
Vecchio 24-10-2013, 19:48   #19
Banned
 

Io sono iscritto alle categorie protette ma non è servito a nulla.Sono anni che spero di trovare qualcosa ma è come essere nel bel mezzo di un deserto.Sono molto deluso e ho quasi perso ogni speranza.

Ultima modifica di Peppemetal81; 24-10-2013 a 19:51.
Vecchio 24-10-2013, 20:10   #20
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Virus81 Visualizza il messaggio
Io sono iscritto alle categorie protette ma non è servito a nulla.Sono anni che spero di trovare qualcosa ma è come essere nel bel mezzo di un deserto.Sono molto deluso e ho quasi perso ogni speranza.
che diagnosi avevi?
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a invalidità civile
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
invalidità civile per la fobia sociale andrea84 SocioFobia Forum Generale 39 15-05-2013 17:24
Invalidità Civile Pertugio SocioFobia Forum Generale 18 03-07-2012 14:56
Invalidità giulio722 Disturbo evitante di personalità 31 25-06-2011 00:21
PENSIONE d'INVALIDITA' logger99 SocioFobia Forum Generale 40 25-03-2009 01:18
invalidità civile e diversità mariobross Timidezza Forum 5 03-08-2008 15:48



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 05:58.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2