FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Chiudi la discussione
 
Vecchio 26-02-2015, 23:21   #22001
Esperto
L'avatar di Josef K.
 

Quote:
Originariamente inviata da Josef K. Visualizza il messaggio
Troppe cose da fare e così poco tempo. Bah, beato che sa darsi priorità.
Quote:
Originariamente inviata da ila82 Visualizza il messaggio
voglio una cosa impossibile

Ci si allena a tirar testate. Perdona la cazzata, ma ridiamoci su (o almeno proviamoci), che è meglio.
Vecchio 27-02-2015, 00:51   #22002
Intermedio
L'avatar di Danny 2.0
 

Spero che domani mi vada bene, io ci metterò del mio meglio
Vecchio 27-02-2015, 00:52   #22003
Banned
 

Starei volentieri ad ascoltare la musica tutta la notte, se potessi, anziché dormire...

Ultima modifica di Garrus_92; 27-02-2015 a 00:57.
Vecchio 27-02-2015, 09:01   #22004
Banned
 

Una notte intera di sonno io la farei molto volentieri...
Vecchio 27-02-2015, 10:20   #22005
Avanzato
L'avatar di manuel76.
 

Mi avevano fatto delle promesse che sembravano serie,
ma ora inizio a dubitare
Vecchio 27-02-2015, 12:19   #22006
Banned
 

so scared
Vecchio 27-02-2015, 12:46   #22007
Esperto
L'avatar di super unknown
 

Che taglia porti? La 32 amerikana, e mi sta anche larga... ma, allora sei magrolino?!
Vecchio 27-02-2015, 12:56   #22008
Banned
 

A volte penso che vorrei tanto far provare, anche solo per un giorno, ad alcune persone quello che ho provato io (e tantissimi altri qui) in tutta la mia vita.
In particolare vorrei farlo provare a quelle persone che si lamentano di alcuni particolari, pensando che gli stia crollando il mondo addosso, quando in realtà non hanno nessun problema a livello fisico/psicologico, e oltretutto hanno tantissime cose che io non ho mai avuto, solo che non se ne rendono conto. Perché è così, ti accorgi del valore di qualcosa solo quando la perdi.

Si. La depressione, la solitudine, i D.O.C., la timidezza, l'incapacità a rapportarsi con le persone e stringere legami senza che sussistano paranoie; il senso di vuoto assoluto da quando ti svegli la mattina a quando vai a dormire la sera. E così uguale, ogni singolo giorno.
Si vorrei, perché a volte, mi salgono rabbia e frustrazione assistendo a particolari situazioni di questo tipo. Vorrei ma non sono così cattivo, non lo sono affatto, non lo sono mai stato neanche quando realmente serviva; e per giunta adesso ne pago anche le conseguenze.

E non sono un egoista, né tanto meno un sadico dato che sono praticamente l'esatto opposto.
Quindi no: vorrei, ma non lo farei mai. Nessuno al mondo meriterebbe una cosa del genere, non la augurerei neanche al mio peggior nemico.

Ultima modifica di Garrus_92; 27-02-2015 a 13:16.
Ringraziamenti da
Blue Sky (27-02-2015), syd_77 (27-02-2015)
Vecchio 27-02-2015, 13:55   #22009
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Garrus_92 Visualizza il messaggio
A volte penso che vorrei tanto far provare, anche solo per un giorno, ad alcune persone quello che ho provato io (e tantissimi altri qui) in tutta la mia vita.
In particolare vorrei farlo provare a quelle persone che si lamentano di alcuni particolari, pensando che gli stia crollando il mondo addosso, quando in realtà non hanno nessun problema a livello fisico/psicologico, e oltretutto hanno tantissime cose che io non ho mai avuto, solo che non se ne rendono conto. Perché è così, ti accorgi del valore di qualcosa solo quando la perdi.

Si. La depressione, la solitudine, i D.O.C., la timidezza, l'incapacità a rapportarsi con le persone e stringere legami senza che sussistano paranoie; il senso di vuoto assoluto da quando ti svegli la mattina a quando vai a dormire la sera. E così uguale, ogni singolo giorno.
Si vorrei, perché a volte, mi salgono rabbia e frustrazione assistendo a particolari situazioni di questo tipo. Vorrei ma non sono così cattivo, non lo sono affatto, non lo sono mai stato neanche quando realmente serviva; e per giunta adesso ne pago anche le conseguenze.

E non sono un egoista, né tanto meno un sadico dato che sono praticamente l'esatto opposto.
Quindi no: vorrei, ma non lo farei mai. Nessuno al mondo meriterebbe una cosa del genere, non la augurerei neanche al mio peggior nemico.
Mamma mia,quanto ti quoto Garrus.
È incredibile la rabbia che provo quando certa gente si lamenta per delle stupidaggini.
Quando la gente come noi, ha difficoltà anche ad andare a fare una passeggiata ecc.
E non solo, poi devo sentirmi dire dagli altri che sono un eremita,che non faccio niente dalla alla sera,che sono un asociale e altre stronzat*. Vorrei solo fargli provare per 1 secondo il dolore che ho dentro quanto mi ripetono queste cose.
Ma andassero affancul*.
Ringraziamenti da
Garrus_92 (27-02-2015)
Vecchio 27-02-2015, 14:06   #22010
Esperto
L'avatar di Selenio
 

ma perche´ mi viene l´ansia a parlare di impegni sentimentali? non mi viene da dire "ho la ragazza" o "sto con una". Magari nella pratica e´ cosi ma preferisco usare termini meno impegnativi tipo "esco con una" o "mi vedo con una"
Vecchio 27-02-2015, 14:22   #22011
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Rockstar fobiche
Vecchio 27-02-2015, 15:01   #22012
Intermedio
L'avatar di Alessandra
 

Per essere compresi bisogna aprirsi, confidarsi, mettere l'altro nella condizione di entrare nel nostro punto di vista, nel nostro mondo interiore. Sembrerà banale ma credo che sia abbastanza frequente ritenere che gli altri possano leggerci la mente, capire all'istante quello che pensiamo, perchè ci comportiamo in un certo modo, salvo poi stupirci quando ci rendiamo conto che le nostre intenzioni spesso vengono fraintese, i nostri bisogni ignorati.. Molte incomprensioni fra le persone penso che nascano proprio in questo modo, per una mancanza di parole... quando basterebbe aprirsi di più
Vecchio 27-02-2015, 15:15   #22013
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Alessandra Visualizza il messaggio
Per essere compresi bisogna aprirsi, confidarsi, mettere l'altro nella condizione di entrare nel nostro punto di vista, nel nostro mondo interiore. Sembrerà banale ma credo che sia abbastanza frequente ritenere che gli altri possano leggerci la mente, capire all'istante quello che pensiamo, perchè ci comportiamo in un certo modo, salvo poi stupirci quando ci rendiamo conto che le nostre intenzioni spesso vengono fraintese, i nostri bisogni ignorati.. Molte incomprensioni fra le persone penso che nascano proprio in questo modo, per una mancanza di parole... quando basterebbe aprirsi di più
Normalmente è così...anche se, parlando per me, delle uniche persone che mi conoscono soltanto una ho la assoluta certezza che mi starebbe ad ascoltare, interessata ad aiutarmi.
Ma come con chiunque, non ho il coraggio di aprirmi e spiegare per bene la situazione: ho paura che i miei problemi vengano fraintesi, o sminuiti, come spesso è accaduto. Ma ormai ho raggiunto il limite, e credo dovrò farlo per forza.
Vecchio 27-02-2015, 15:40   #22014
Intermedio
L'avatar di Alessandra
 

Quote:
Originariamente inviata da Garrus_92 Visualizza il messaggio
Normalmente è così...anche se, parlando per me, delle uniche persone che mi conoscono soltanto una ho la assoluta certezza che mi starebbe ad ascoltare, interessata ad aiutarmi.
Ma come con chiunque, non ho il coraggio di aprirmi e spiegare per bene la situazione: ho paura che i miei problemi vengano fraintesi, o sminuiti, come spesso è accaduto. Ma ormai ho raggiunto il limite, e credo dovrò farlo per forza.
E' normale avere paura di venire fraintesi, però a questo si può rimediare cercando di essere più chiari possile e sopratutto descrivendo nel dattaglio tutto quello che pensiamo e che proviamo etc.. aumentando le informazioni, si dovrebbe garantire una visuale del problema più ampia e completa.
Per quando riguarda il timore di venire sminuiti penso che anche quello possa essere arginato con il dialogo.. nel senso, spesso una persona che sminuisce è una persona che ha diffcioltà a capire il tuo punto di vista.. forse può anche mancare di empatia, ma questa può essere incrementata con il dialogo, perchè credo che sia difficile per una persona sminuire la sofferenza altrui quando è stata messa nelle condizioni di capire l'altro
Ringraziamenti da
Garrus_92 (27-02-2015)
Vecchio 27-02-2015, 16:01   #22015
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Alessandra Visualizza il messaggio
E' normale avere paura di venire fraintesi, però a questo si può rimediare cercando di essere più chiari possile e sopratutto descrivendo nel dattaglio tutto quello che pensiamo e che proviamo etc.. aumentando le informazioni, si dovrebbe garantire una visuale del problema più ampia e completa.
Per quando riguarda il timore di venire sminuiti penso che anche quello possa essere arginato con il dialogo.. nel senso, spesso una persona che sminuisce è una persona che ha diffcioltà a capire il tuo punto di vista.. forse può anche mancare di empatia, ma questa può essere incrementata con il dialogo, perchè credo che sia difficile per una persona sminuire la sofferenza altrui quando è stata messa nelle condizioni di capire l'altro
Il punto è che, purtroppo, la persona di cui parlo non è mai realmente stata depressa, ne ha mai avuto i miei (nostri) disturbi. Credo sia questo il motivo per cui certe volte stenta a capirmi.

Comunque grazie del consiglio, ci proverò.
Vecchio 27-02-2015, 17:02   #22016
Intermedio
L'avatar di Alessandra
 

Quote:
Originariamente inviata da Garrus_92 Visualizza il messaggio
Il punto è che, purtroppo, la persona di cui parlo non è mai realmente stata depressa, ne ha mai avuto i miei (nostri) disturbi. Credo sia questo il motivo per cui certe volte stenta a capirmi.

Comunque grazie del consiglio, ci proverò.
Io non credo che per capire un problema bisogna necessarimente averlo vissuto.. se così fosse, considerando quanto possano essere limitate le esperienze di vita di molte persone si dovrebbe presupporre che esse non saranno mai in grado di comprenderci.. Ti sarà capitato anche a te di sentire il dolore di qualcuno e di comprenderlo nonostante non si trattesse di un problema vissuto.. ad esempio i miei sono tutt'altro che timidi, ma da quando gli ho espresso le mie difficoltà sociali, si sono mostrati molto comprensivi e mi hanno dismostrato tutto il loro appoggio, dimostrandomi una capacità di compresione che non mi aspettavo. Spero che ci proverai anche tu

Ultima modifica di Alessandra; 27-02-2015 a 17:19.
Vecchio 27-02-2015, 17:53   #22017
Esperto
L'avatar di silenzio
 

Mi sento in sospeso.
Vecchio 27-02-2015, 18:24   #22018
Intermedio
 

---------------------

Ultima modifica di ansiosa; 28-04-2016 a 10:57. Motivo: privacy
Vecchio 27-02-2015, 18:24   #22019
Esperto
L'avatar di Balto
 

Non ci credo, veramente nn ci credo

Ringraziamenti da
Alessandra (27-02-2015)
Vecchio 27-02-2015, 18:41   #22020
Esperto
L'avatar di varykino
 

lol mo rubano anche il rame nelle cornici delle foto ai cimiteri
Chiudi la discussione
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Il Vostro Pensiero in Questo Momento...
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Il Vostro Pensiero in Questo Momento... Loner Off Topic Generale 23381 Oggi 01:04
Il Vostro Pensiero Sessuale in Questo Momento ~~~ Forum Sessualità (solo adulti) 6202 20-01-2022 09:26
Il vostro momento in questo pensiero.. Hazel Grace Off Topic Generale 4 03-12-2020 00:14
Il Vostro pensiero Sentimentale in questo momento BbFenix Off Topic Generale 105 30-07-2020 19:56



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 01:08.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2