FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 05-03-2009, 14:36   #1
Esperto
L'avatar di muttley
 

Che reazione avete nel constatare i successi e le vittorie delle persone intorno a voi? Provate invidia? Un insopprimibile desiderio di cimentarvi nelle stesse imprese per batterli? O semplicemente un sano e onesto stimolo all'agire (della serie: se ce la fanno gli altri perché non posso provare anch'io)?
Parlando per me direi proprio la terza...sono ormai lontani i tempi dell'invidia belluina, quella che mi portava a dire con autoimposta rassegnazione "non ce la farò mai, non è roba alla mia portata, e in fondo neanche mi interessa".
Vecchio 05-03-2009, 14:42   #2
Intermedio
 

Normalmente sono contento per chi ha successo, a meno che non mi stia particolarmente antipatico. Però tendo a deprimermi, di fronte ai successi altrui, perché sento di non essere stato capace di fare altrettanto, e si accentua la mia sensazione di inadeguatezza.
Vecchio 05-03-2009, 14:44   #3
Esperto
L'avatar di animaSola
 

Quote:
Originariamente inviata da muttley
Che reazione avete nel constatare i successi e le vittorie delle persone intorno a voi? Provate invidia? Un insopprimibile desiderio di cimentarvi nelle stesse imprese per batterli? O semplicemente un sano e onesto stimolo all'agire (della serie: se ce la fanno gli altri perché non posso provare anch'io)?
Parlando per me direi proprio la terza...sono ormai lontani i tempi dell'invidia belluina, quella che mi portava a dire con autoimposta rassegnazione "non ce la farò mai, non è roba alla mia portata, e in fondo neanche mi interessa".
Un mix fra le 3 cose...ma manca la quarta...non me ne frega nulla....e non sento nemmeno lo stimolo all'agire...che questa direi che è quella che piu mi rappresenta....
Vecchio 05-03-2009, 14:51   #4
Esperto
L'avatar di muttley
 

Sono molte le cose di cui mi importa poco, ma è comunque stimolante constatare che vi sono persone che ottengono risultati senza sforzi sovrumani. Mi fa pensare che tutto sia possibile e che i limiti siano soltanto un fatto mentale.
Vecchio 05-03-2009, 15:03   #5
Esperto
L'avatar di SiVieneESiVa
 

se qualcuno che conosco è "realizzato" in qualcosa, sono contento per lui
ma è tutto qui

come dice anima, non sento lo stimolo di "agire"...
(almeno, per le cose che non mi interessano)

a pallavolo mi piaceva essere un po competitivo, o dare anche solo "parvenza" di competitività
forse perché "mi credevo bravino", se se... :lol:
l'ignoranza non ha mai fine
Vecchio 05-03-2009, 15:45   #6
Esperto
 

semplicemente mi sento una merda
Vecchio 05-03-2009, 15:51   #7
Esperto
L'avatar di solo85
 

Quote:
Originariamente inviata da 1798Leopardi_the_best1837
semplicemente mi sento una merda

idem con patate....
non e' invidia, mi sento io un fallito, incapace, inutile...
Vecchio 05-03-2009, 15:59   #8
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da muttley
Che reazione avete nel constatare i successi e le vittorie delle persone intorno a voi? Provate invidia? Un insopprimibile desiderio di cimentarvi nelle stesse imprese per batterli? O semplicemente un sano e onesto stimolo all'agire (della serie: se ce la fanno gli altri perché non posso provare anch'io)?
Parlando per me direi proprio la terza...sono ormai lontani i tempi dell'invidia belluina, quella che mi portava a dire con autoimposta rassegnazione "non ce la farò mai, non è roba alla mia portata, e in fondo neanche mi interessa".
disprezzo....
disprezzo...perchè volendo se tolgo ogni freno alla mia persona sarei in grado di fare anche di più di loro e invece resto freddo e silenzioso e indifferente...estraniato...

anzi a volte provo talmente disprezzo (reale...cioè mi innervosisco...) che lo faccio pure notare con robe del tipo "Ma la smetti or acon ste stronzatine?"...
però quando riesco io ad estroversare è tutto molto più roseo
Vecchio 05-03-2009, 16:17   #9
Esperto
L'avatar di paccello
 

Purtroppo, più la prima. Non riesco a pensare molto positivo, sebbene poi nel mio cervello scatti una dialettica per cui mi dico "non ti abbattere, non è il caso, anche tu puoi se fai così" ecc.
Vecchio 05-03-2009, 16:36   #10
Esperto
L'avatar di Chioccioccolata
 

Mi sento demmerd e penso che tutti sono meglio di me e che io non riuscirò mai a fare nulla...quindi per il momento quando sento di un altrui successo cerco subito di "tapparmi le orecchie".
Vecchio 05-03-2009, 16:38   #11
Esperto
L'avatar di muttley
 

Quando andavo all'università c'era un ragazzo che mi dava lezioni di batteria: era un personaggio che ad un'analisi sommaria si sarebbe potuto definire un vincente sotto ogni aspetto. Era fidanzato con una ragazza decisamente carina, era uno studente brillante e in corso con gli esami, nonché un ottimo musicista e con una vita sociale invidiabile.
Quando lo conobbi avevamo lo stesso numero di esami da fare per terminare i rispettivi corsi di studio, eppure lui si laureò in un anno, io invece ne impiegai ben tre! Eppure non provavo invidia verso questo ragazzo, anzi mi metteva di buon umore il suo inguaribile ottimismo e la sua contagiosa positività. Constatare l'inesorabile avanzata dei suoi successi aveva influenze nettamente positive su di me, abituato da sempre alla negatività della mia famiglia.
Insomma, se le persone che hanno successo in qualche campo sono in grado di trasmettere positività e convinzioni ottimistiche, non vedo perché invidiarle. Al contrario, se utilizzano i loro successi a mo' di sberleffo, allora lungi da me 8)
Vecchio 05-03-2009, 16:41   #12
Esperto
L'avatar di JohnReds
 

Io rosico un pò perchè fino a qualche tempo fa avevo un potenziale enorme, ora che ho 22 anni si sta già creando la forbice tra chi conclude nella vita e chi no.

prima eravamo studentelli tutti uguali, io avevo i miei buoni risultati, e quindi ero uno dei "migliori".

Ora però si è rivelata la mia inconcludenza e la mia incapacità di maturare e mi prende un pò di disperazione. Non tanto per il confronto, io ho sempre guardato a me stesso.

Ma quello che mi brucia è quello che ho sputtanato e quello che, ne sono sicuro sputtanerò.
Ho commesso un peccato anche secondo l'unico insegnamento cristiano che ho apprezzato veramente: la parabola dei talenti. Ero convinto di questa cosa, un pò meno sulle menate dell'amore eccetera, ma sul fatto che ognuno di noi avesse un posto nel mondo basavo abbastanza la mia vita.
Ero sicuro di avere il mio posto nel mondo, e che avrei investito bene i miei talenti.

Invece questo lo stanno facendo gli altri...
Vecchio 05-03-2009, 16:47   #13
Esperto
L'avatar di muttley
 

Se ti può consolare, sei uno degli utenti che preferisco. Dovresti solo abbandonare le ultime scorie di liberalismo che ammantano il tuo pensiero e gettarti anima e core tra le braccia del socialismo 8)
Vecchio 05-03-2009, 16:54   #14
Esperto
L'avatar di JohnReds
 

Quote:
Originariamente inviata da muttley
Se ti può consolare, sei uno degli utenti che preferisco. Dovresti solo abbandonare le ultime scorie di liberalismo che ammantano il tuo pensiero e gettarti anima e core tra le braccia del socialismo 8)
accidenti, ma com'è che arrivano tutti questi complimenti in questi giorni?ops:

Muttley fai attenzione te invece, che prima o poi ti arriverà l'imborghesimento e inizierai a frequentare i salotti 8) .
Vecchio 05-03-2009, 16:55   #15
Esperto
L'avatar di muttley
 

A conversione avvenuta riceverai ancora più complimenti, credimi John Rossi! 8)
Vecchio 05-03-2009, 16:59   #16
Esperto
L'avatar di Milo
 

Non so di quello che fanno gli altri non me ne può fregar di meno ho imparato a guardare solo a me stesso e andare avanti per la mia strada cascasse il mondo....forse sbaglio,però così i risultati arrivano... :P
Vecchio 05-03-2009, 17:14   #17
Intermedio
L'avatar di rivox
 

Non mi interesso molto di quello che fanno gli altri,sono strano,se sò che qualcuno è in difficoltà ci stò male,se le cose gli vanno bene buon per lui...

...ad eccezzione dei miei nemici... 8)
Vecchio 05-03-2009, 18:09   #18
Principiante
L'avatar di esrever
 

invidia, rabbia, un forte senso di ingiustizia e aumento della depressione.

Perchè gli altri hanno le opportunità di fare vedere quello che valgono.
Perchè gli altri sanno costruirsele queste opportunità.
Perchè gli altri sanno sfruttarle le opportunità.

io invece mi sento la fortuna contro, non riesco a farla girare dalla mia parte.
se anche mi si presenta un ottima occasione mi trovo impreparato, non agisco, non mi sento capace.
...tanto andrà tutto all' aria come sempre, come tutte le volte.

e allora mi chiedo: perchè gli altri si e io no?
...e mi viene da pensare, stronzi!

lo so che non sono pensieri molto nobili
Vecchio 05-03-2009, 18:37   #19
Avanzato
L'avatar di Joker
 

Quote:
Originariamente inviata da muttley
Che reazione avete nel constatare i successi e le vittorie delle persone intorno a voi? Provate invidia? Un insopprimibile desiderio di cimentarvi nelle stesse imprese per batterli? O semplicemente un sano e onesto stimolo all'agire (della serie: se ce la fanno gli altri perché non posso provare anch'io)?
Un pò tutto questo messo insieme. E talvolta preferisco non ascoltare.
Direi che comunque sono alcuni tra i pochi stimoli che ancora mi rimangono, e non durano nemmeno.
Vecchio 05-03-2009, 18:53   #20
Intermedio
L'avatar di wild_rose
 

--------------------

Ultima modifica di wild_rose; 05-10-2010 a 01:40.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Il successo degli altri
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
i figli degli altri tino Depressione Forum 29 22-10-2008 14:18
Fidarsi degli altri caliserio SocioFobia Forum Generale 17 04-02-2008 02:29
la vita degli altri tenebreperpetue SocioFobia Forum Generale 19 14-05-2007 22:11
L'opinione degli altri Crisalide SocioFobia Forum Generale 10 21-11-2006 19:29
GIUDIZIO DEGLI ALTRI Salamandra SocioFobia Forum Generale 2 30-11-2005 00:09



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 07:02.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2