FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 31-07-2008, 20:41   #1
Intermedio
L'avatar di exodus
 

Secondo voi la coppia formata da un sociofobico e 1 normale può funzionare?
Se ad un fobico si presentasse una situazione di questo tipo (per un qualche fortuito movimento celeste), il fobico in questione come si dovrebbe comportare?Deve confessare tt il suo passato senza riserve (rischiando di spaventare a morte l'altro) oppure mascherarsi e camuffare la sua storia, inventandosi un passato da persona normale?
Mentre della coppia formata da 2 fobici cosa ne pensate?
Potrebbero aiutarsi a superare le loro paure o sarebbero a rischio autismo, cioè si rifugerebbero nella coppia isolandosi dal mondo brutto sporco e cattivo che li ha rifiutati?E se volessero riprodursi?..sarebbe meglio l'adozione per evitare di trasferire il gene fobico nel dna della prole oppure dovrebbero limitarsi a comprare un bulldog dato che è risaputo che le abilità sociali si acquistano dai genitori?
Scusate ma stasera sono un pò acidella...
Vecchio 31-07-2008, 20:43   #2
Avanzato
L'avatar di calimeno
 

Quote:
Originariamente inviata da exodus
Secondo voi la coppia formata da un sociofobico e 1 normale può funzionare?
Se ad un fobico si presentasse una situazione di questo tipo (per un qualche fortuito movimento celeste), il fobico in questione come si dovrebbe comportare?Deve confessare tt il suo passato senza riserve (rischiando di spaventare a morte l'altro) oppure mascherarsi e camuffare la sua storia, inventandosi un passato da persona normale?
Mentre della coppia formata da 2 fobici cosa ne pensate?
Potrebbero aiutarsi a superare le loro paure o sarebbero a rischio autismo, cioè si rifugerebbero nella coppia isolandosi dal mondo brutto sporco e cattivo che li ha rifiutati?E se volessero riprodursi?..sarebbe meglio l'adozione per evitare di trasferire il gene fobico nel dna della prole oppure dovrebbero limitarsi a comprare un bulldog dato che è risaputo che le abilità sociali si acquistano dai genitori?
Scusate ma stasera sono un pò acidella...
no non può funzionare, assolutamente
tra fobici e fobici ci si prende
ehi, ma tu tra l'altro sei della capitale del nord? :wink:
Vecchio 31-07-2008, 21:15   #3
Esperto
L'avatar di giordano
 

certo che funziona!!!
nn funziona tra fobico e fobica ...è un legame tra due insicuri ..è un legame tra due che si isolano ..nn ci si aiuta a uscirne fuori ..è un legame che si rompe fondato solo su debolezze comuni
..qui molto sbagliano a pensare che una/o estroversa nn possa capire e comprendere e amare una persona timida e che ha questi problemi ...affermo queste cose perchè provate sulla mia pelle ..ci sono uomini timidi introversi che stanno con donne che sono il loro contrario ..nn vi limitate!!!
Vecchio 31-07-2008, 21:16   #4
Avanzato
L'avatar di calimelo
 

due debolezze fanno una forza
fuori c'è il male
la vera coppia è quella che non ha bisogno degli altri
mogli e buoi dei paesi tuoi
Vecchio 31-07-2008, 21:20   #5
Avanzato
L'avatar di emilio-uahlim
 

Quote:
Originariamente inviata da exodus
Deve confessare tt il suo passato senza riserve (rischiando di spaventare a morte l'altro) oppure mascherarsi e camuffare la sua storia, inventandosi un passato da persona normale?
Ma chi vuoi ingannare? Vivresti solo schiavo/a della menzogna con l'altra/o spaventata/o che comunque saprebbe La gente mica è scema :lol:
Vecchio 31-07-2008, 21:22   #6
Esperto
L'avatar di giordano
 

Quote:
Originariamente inviata da calimelo
due debolezze fanno una forza
fuori c'è il male
la vera coppia è quella che non ha bisogno degli altri
mogli e buoi dei paesi tuoi
..dici così perchè miri a qualche sociofobica del forum!!! :lol: ..ma c'hai una bella (credo) vicina!! :lol:
Vecchio 31-07-2008, 21:24   #7
Intermedio
L'avatar di calitelo
 

Quote:
Originariamente inviata da giordano
..dici così perchè miri a qualche sociofobica del forum!!! :lol: ..ma c'hai una bella (credo) vicina!! :lol:
il fatto che sia normalona la penalizza molto :wink:

le fobiche avranno un sacco di altri problemi rognosi e mancano di rispetto magari xchè pensano solo ai loro problemi, ma possono essere una scelta necessaria perchè sono le uniche a cui si può dire tutto

per questo faccio un'appello a chi non ha niente, mettetevi una mano sulla coscienza, cioè, almeno, se dovete rubare, rubatene solo una, grazie per la cortese attenzione :lol:
Vecchio 31-07-2008, 21:25   #8
Esperto
L'avatar di giordano
 

Quote:
Originariamente inviata da NightVision
secondo me è più che altro il ragazzo fobico o timido o insicuro ecc che vorrebbe la ragazza tale
ma non il contrario
è più probabile che una ragazza non desideri stare con qualcuno con i suoi stessi problemi e difficoltà , sarebbe davvero come rinchiudersi in una gabbia dalla quale non si riesce più a uscire e una eventuale separazione avrebbe effetti ancora più devastanti su persone già deboli
straQUOTO!!!
Vecchio 31-07-2008, 21:28   #9
Avanzato
L'avatar di calimelo
 

Quote:
Originariamente inviata da giordano
Quote:
Originariamente inviata da NightVision
secondo me è più che altro il ragazzo fobico o timido o insicuro ecc che vorrebbe la ragazza tale
ma non il contrario
è più probabile che una ragazza non desideri stare con qualcuno con i suoi stessi problemi e difficoltà , sarebbe davvero come rinchiudersi in una gabbia dalla quale non si riesce più a uscire e una eventuale separazione avrebbe effetti ancora più devastanti su persone già deboli
straQUOTO, sono delle egoiste insensibilone!!!
bè si, c'è chi dalla vita pretende solo il meglio pur non potendo ricambiare, chevvoifà
Vecchio 31-07-2008, 21:29   #10
Esperto
L'avatar di animaSola
 

...
Vecchio 31-07-2008, 21:56   #11
Principiante
L'avatar di studente
 

raga ma i forum servono anche per far nascere le coppie!io la mia ex(ragazza estroversissima che a volte mi faceva prendere dagli attacchi di panico per il suo modo di fare) l'ho conosciuta in un forum di musica.sono timido e se dovessi conoscere una mia simile su questo forum che mi piace non ci penserei su due volte a mettermi insieme!
chi si somiglia si piglia anche! :twisted: :wink:
Vecchio 31-07-2008, 22:06   #12
Intermedio
L'avatar di Muttley_upgrade_version
 


Vecchio 01-08-2008, 01:00   #13
Principiante
L'avatar di maia
 

Il mondo per fortuna non si divide solo in fobici e non fobici. Il mio ragazzo parla con tutti ed è spesso simpatico alla gente. Io per risultare simpatica a qualcuno (sono un prodotto di nicchia, piaccio solo ad alcuni estimatori ;-) devo veder realizzate circa seicentoottantatre condizioni, per cui posso sentirmi a mio agio.
Però su altri aspetti della vita magari sono io che aiuto lui. Poi sul mentire o meno, io non è che ho un passato oscuro, ma è ovvio che una persona si accorge che non hai tremilacinquecento amici, o se hai una crisi isterica per un qualche avvenimento sociale o che tu reputi ansiogeno.

Un fobico per me può stare bene con un partner di qualsiasi carattere, solo non con una persona limitata e superficiale che giudica in base a un falso standard di figaggine che si è creato o imposto.
Vecchio 01-08-2008, 08:49   #14
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da calitelo
Quote:
Originariamente inviata da giordano
..dici così perchè miri a qualche sociofobica del forum!!! :lol: ..ma c'hai una bella (credo) vicina!! :lol:
il fatto che sia normalona la penalizza molto :wink:

le fobiche avranno un sacco di altri problemi rognosi e mancano di rispetto magari xchè pensano solo ai loro problemi, ma possono essere una scelta necessaria perchè sono le uniche a cui si può dire tutto

per questo faccio un'appello a chi non ha niente, mettetevi una mano sulla coscienza, cioè, almeno, se dovete rubare, rubatene solo una, grazie per la cortese attenzione :lol:
bah io non credo proprio...in fondo nemmeno io sono sociofobico; (vabbe non sono nemmeno donna :lol: ), ma solo + introversato rispetto al passato e meno loquace in alcuni momenti....eppure apprezzo molto + chi ha dei problemi e che non teme di mostrare il suo lato sensibile che tante di quelle persone al mondo che oggi hanno una sensibilità pari a -28.
Insomma, non è nemmeno giusto fare l'accostamento: non è sociofobico--> è normale -->quindi non mi posso aprire perchè il primo pensiero che farà sarà "che sfigato".

Io ho conosciuto delle ragazze normalone/estroversone che si sono rivelate tra le + sensibili, dolci e affettuose di sto mondo (capiscono i silenzi; chiedono; aiutano ecc....ecc....).

Daccordissimo con maia: basta che non ti scegli una persona superficiale, ma che abbia una discreta dose di sensibilità e può essere anche una persona simpatica e molto aperta.
Vecchio 01-08-2008, 15:22   #15
Intermedio
L'avatar di caffeineaddicted
 

Ho notato in questo forum la tendenza di molti utenti maschi ad affermare di poter stare bene solo con una ragazza fobica. Non entrando nel merito dei motivi che li spingono ad avere questo desidero (paura? evitamento?), mi chiedo solo se ci hanno riflettuto sul serio, oppure se questa è soltanto una scelta superficiale di comodo.
Certo, è innegabile, in linea generale, che due persone accomunate da molti tratti caratteriali e da uno stesso modo di vedere il mondo, entreranno più facilmente in sintonia tra di loro. In linea generale, cioè non in presenza di determinate condizioni patologiche.
Si parla di fobia sociale, e chi ne soffre ha dei grossi problemi a relazionarsi con il prossimo in maniera spontanea. Per non parlare della difficoltà di comunicazione. Cose che in genere provocano un alto livello di frustrazione in chi ne è afflitto, figuriamoci poi doverle subire pure dall'altra parte. Non dico che il legame fobico-fobica lo vedo male in assoluto, dico solo che è più difficile da realizzare, e non il contrario, perchè è vero che l'uguaglianza unisce, ma in questo caso lo è un pò meno.
Vedo molto meglio invece la possibilità di integrare le reciproche differenze, oltre al fatto che la diversità è sempre uno stimolo a migliorarsi ed arricchirsi. In linea generale, anche questo, perchè poi per queste cose non ci sono regole, e mi sembra assurdo decidere a priori che tipo di persona si vuole. Soprattutto se non ci si è riflettuto abbastanza :wink:
Vecchio 01-08-2008, 16:35   #16
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da caffeineaddicted
Ho notato in questo forum la tendenza di molti utenti maschi ad affermare di poter stare bene solo con una ragazza fobica. Non entrando nel merito dei motivi che li spingono ad avere questo desidero (paura? evitamento?), mi chiedo solo se ci hanno riflettuto sul serio, oppure se questa è soltanto una scelta superficiale di comodo.
Certo, è innegabile, in linea generale, che due persone accomunate da molti tratti caratteriali e da uno stesso modo di vedere il mondo, entreranno più facilmente in sintonia tra di loro. In linea generale, cioè non in presenza di determinate condizioni patologiche.
Si parla di fobia sociale, e chi ne soffre ha dei grossi problemi a relazionarsi con il prossimo in maniera spontanea. Per non parlare della difficoltà di comunicazione. Cose che in genere provocano un alto livello di frustrazione in chi ne è afflitto, figuriamoci poi doverle subire pure dall'altra parte. Non dico che il legame fobico-fobica lo vedo male in assoluto, dico solo che è più difficile da realizzare, e non il contrario, perchè è vero che l'uguaglianza unisce, ma in questo caso lo è un pò meno.
Vedo molto meglio invece la possibilità di integrare le reciproche differenze, oltre al fatto che la diversità è sempre uno stimolo a migliorarsi ed arricchirsi. In linea generale, anche questo, perchè poi per queste cose non ci sono regole, e mi sembra assurdo decidere a priori che tipo di persona si vuole. Soprattutto se non ci si è riflettuto abbastanza :wink:
parere del tutto personale...semplicemente credo facciano l'accostamento fobia=sensibilità=sicurezza di essere capiti e potersi rendere utili.

Credo che un altro punto è che tendenzialmente il maschio assume nella coppia ancora oggi la figura ddel maschio che protegge-sicuro.
Ergo un fobico (immagino) possa sentirsi ancora + impedito con una ragazza estroversa (che a momenti diventa lei quella "protettiva")..
Detto questo riabdisco quello che ho detto nel post precedente: non conta tanto l'essere fobici,introversi,estroversi,"normaloni", ma il grado di sensibilità e la non superficialità nell'affrontare le relazioni.
E come detto da esperienze avute ho conosciuto ragazze estroverse che erano dolci,sensibili, comprensive,affettuose (e allo stesso tempo cercavano queste qualità nel ragazzo).

Insomma puoi confrontarti con un fobico e magari trovare difficoltà ad ingranare proprio perchè se ne sta molto sulle sue (e tu puoi fare altrettanto); invece penso che un fobico/timidone se trova la persona estroversa giusta (con una certa sensibilità) è più facilitata ad aprirsi di quanto possa fare ad esempio su questo forum.

Insomma....io sono un ragazzo come tanti (diventato + introverso dell'estroverso che ro) eppure amo molto i caratteri che dimostrano sensibilità,dolcezza,comprensività,non superficialità (e mi interessa poco che poi sia fobico/a, introverso,estroverso,stralunato ecc...ecc....).
Vecchio 01-08-2008, 18:27   #17
Esperto
L'avatar di cali
 

Quote:
Originariamente inviata da caffeineaddicted
Ho notato in questo forum la tendenza di molti utenti maschi ad affermare di poter stare bene solo con una ragazza fobica. Non entrando nel merito dei motivi che li spingono ad avere questo desidero (paura? evitamento?), mi chiedo solo se ci hanno riflettuto sul serio, oppure se questa è soltanto una scelta superficiale di comodo.
Certo, è innegabile, in linea generale, che due persone accomunate da molti tratti caratteriali e da uno stesso modo di vedere il mondo, entreranno più facilmente in sintonia tra di loro. In linea generale, cioè non in presenza di determinate condizioni patologiche.
Si parla di fobia sociale, e chi ne soffre ha dei grossi problemi a relazionarsi con il prossimo in maniera spontanea. Per non parlare della difficoltà di comunicazione. Cose che in genere provocano un alto livello di frustrazione in chi ne è afflitto, figuriamoci poi doverle subire pure dall'altra parte. Non dico che il legame fobico-fobica lo vedo male in assoluto, dico solo che è più difficile da realizzare, e non il contrario, perchè è vero che l'uguaglianza unisce, ma in questo caso lo è un pò meno.
Vedo molto meglio invece la possibilità di integrare le reciproche differenze, oltre al fatto che la diversità è sempre uno stimolo a migliorarsi ed arricchirsi. In linea generale, anche questo, perchè poi per queste cose non ci sono regole, e mi sembra assurdo decidere a priori che tipo di persona si vuole. Soprattutto se non ci si è riflettuto abbastanza :wink:
ah, quindi non eri tu quella uguale!
cavoli, son sempre distratto :lol:
Vecchio 01-08-2008, 19:21   #18
Intermedio
L'avatar di caffeineaddicted
 

Calimero, "quella" lo dici a tua sorella, o in alternativa, a chiunque altro abbia avuto la sconsideratezza di renderti partecipe dela sua vita privata, dandoti implicitamente la possibilità di fare questo genere di battute sul forum. E visto che non è il mio caso, lasciami perdere. 8)


Tornando in topic, perchè piuttosto, avendo citato il mio post, non rispondi seriamente? Dovresti pur avere qualcosa da dire, visto che sei quello che sul forum porta la bandiera della corrente di pensiero di cui parlavo in maniera generale e senza nessun tipo di riferimento a "fatti o situazioni realmente accaduti".
Sei stato la mia ispirazione, dammi almeno qualche soddisfazione (rima) :wink:
Vecchio 01-08-2008, 19:23   #19
Intermedio
L'avatar di pain2
 

Quote:
Originariamente inviata da caffeineaddicted
Calimero, "quella" lo dici a tua sorella, o in alternativa, a chiunque altro abbia avuto la sconsideratezza di renderti partecipe dela sua vita privata, dandoti implicitamente la possibilità di fare questo genere di battute sul forum. E visto che non è il mio caso, lasciami perdere. 8)


!!!!!!!!!!!!!! ha osato insultare il pulcino!!! 8O 8O 8O 8O 8O



AL ROGOOOOOO!!!


alla gognaaaaaa prendete i forconiiiii..


buuuuu!! ban ban ban ban ban ban
Vecchio 01-08-2008, 19:29   #20
Esperto
L'avatar di calinero
 

uff che seria :lol:
ok ti rispondo
non so gli altri
ma io ho iniziato a voler conoscere ragazze moooolto prima di conoscere questo forum, anzi quando sono arrivato qui delle ragazze ne avevo fin sopra i capelli, appunto perchè queste diversità, nel mio caso, mi son sempre state fatali
purtroppo non sono ancora riuscito a trovare il mio clone, quindi non posso ancora affermare con certezza che 2 cloni siano inattaccabili
però, me lo sento
di certo essendo l'evitamentos uno dei meccanismi di difesa più usato dai very fobic, evito ragazze che potrebbero mettermi in situazioni ansiogene
credo che questi discorsi uno li capisca se ha un certo numero di fobie che vanno proprio ad attaccare su certi aspetti di coppia o di vita minimamente sociale, o di rituali di corteggiamento classici
la prossima ragazza con cui uscirò, se e quando sarà, non mi chiederà di portarla al ristorante non prima di 3 anni

ok non ho letto tutto il tuo post perchè vado di fretta, ma spero di aver risposto un pochetto ai tuoi dubbi
for now is all
have a nice estroverson day :wink:
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Il gioco delle coppie...
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Gioco di Sguardi Jes Amore e Amicizia 115 14-08-2010 18:58
Vizio del gioco Pride3 Off Topic Generale 10 23-03-2010 01:10
Il gioco di Pollyanna -Dama-del-Drago- SocioFobia Forum Generale 12 25-04-2009 16:47
scoppio a veder le coppie calipero SocioFobia Forum Generale 22 11-02-2008 20:47



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 03:20.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2