FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Trattamenti e Terapie
Rispondi
 
Vecchio 28-08-2020, 10:34   #1
Intermedio
 

Uno dei miei problemi base è che ho paura a guidare da solo. La macchina non la so ancora portare benissimo, ma è da circa un paio di mesi che l'ho comprata e ogni giorno la sto guidando con mio padre accanto dopo 3 anni che ho preso la patente. Non sono ancora il top, ma non sono nemmeno imbranatissimo, la cosa da superare è portarla solo senza nessuno accanto quindi avevo detto alla mia terapeuta che pensavo ad una esposizione graduale da solo, tipo il primo giorno la porto da solo vicino casa la sera che non ci sta nessuno, il secondo giorno idem ma in un orario più popolato e pian piano prendere dimestichezza e sicurezza. Qualche giorno fa per la prima volta ho guidato la macchina da solo e per me è stato un grandissimo passo in avanti, quando tuttavia l'ho detto alla terapeuta mi ha detto "ma perchè stai avendo cosi tanta paura? Io me ne andai subito in autostrada, vacci pure tu", io le dissi ovviamente che in autostrada ancora non me la sentivo essendo che non la so portare benissimo e che preferisco prendere prima dimestichezza portandola da solo in città, che per me sarebbe già il top,e ha cominciato a farmi un sacco di domande "Come mai in autostrada non ti senti pronto? Cosa ti spaventa?" E robe varie, facendomi quasi demoralizzare dopo che, invece, ero felice per averla guidata per la prima volta da solo.
Voi cosa ne pensate? Io ritengo sia assurdo dire a uno "principiante" che sta da poco riprendendo la mano e che sta riuscendo a guidarla da solo gradualmente dire di andare in autostrada 😅

Ultima modifica di Luca97ct; 28-08-2020 a 10:37.
Vecchio 28-08-2020, 10:51   #2
Principiante
L'avatar di Okras
 

Lei usa la tecnica di buttarti sulla tua paura come kamikaze per superarla è la cosa sempre più giusta. Ma tu vai a piccoli passi e vedrai che piano piano prendendo l’abitudine di guidare poi sarai più sicuro in autostrada.😊
Vecchio 28-08-2020, 11:32   #3
Esperto
 

Non mi sembra una pessima idea. In autostrada,escluse le ore di punta,ti trovi quasi da solo nella corsia centrale e di sorpasso e con qualche camion sulla destra. Devi andare dritto,le curve sono poche e belle larghe e hai la corsia d'emergenza se devi fermarti per qualsiasi cosa.
É una situazione semplice per prenderci la mano,sicuramente più di dover fare manovre varie o destreggiarti nel traffico cittadino
Vecchio 28-08-2020, 11:41   #4
Esperto
L'avatar di TheCopacabana
 

La proposta della tua terapeuta mi sembra... come dire? un po' spericolata, soprattutto considerando i pericoli dell'alta velocita'

Invece, il tuo mi sembra un atteggiamento molto maturo, riflessivo e razionale: fai piccoli passi, in zone e periodi dove ti senti tranquillo, fin quando ci prendi la mano, per poi progredire gradualmente.

Un graffio alla macchina e' diverso a 30 km/h o a 80 km/h.
Buona guida!
Vecchio 28-08-2020, 12:00   #5
Esperto
L'avatar di Dominic
 

Quote:
Originariamente inviata da Daytona Visualizza il messaggio
Non mi sembra una pessima idea. In autostrada,escluse le ore di punta,ti trovi quasi da solo nella corsia centrale e di sorpasso e con qualche camion sulla destra. Devi andare dritto,le curve sono poche e belle larghe e hai la corsia d'emergenza se devi fermarti per qualsiasi cosa.
É una situazione semplice per prenderci la mano,sicuramente più di dover fare manovre varie o destreggiarti nel traffico cittadino
Però cambia la velocità ed è comune a molti non trovarsi a proprio agio quando questa inizia a superare un certo limite. Già sopra i 100 km/h qualcuno inizia a provare disagio a vedere le 3 cifre.
Forse è meglio continui step dopo step, facendosi un giro in statale/tangenziale prima di entrare in autostrada (che oltretutto si paga e pure cara, gentilissima psicologa )
Vecchio 28-08-2020, 12:29   #6
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da Luca97ct Visualizza il messaggio
Voi cosa ne pensate?
Che dovresti cambiare terapeuta

Con quel "ma perchè stai avendo cosi tanta paura? Io me ne andai subito in autostrada, vacci pure tu" ha dimostrato poco tatto e ha fatto un confronto non necessario
Ringraziamenti da
Luca97ct (28-08-2020)
Vecchio 28-08-2020, 13:59   #7
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Quote:
Originariamente inviata da Charlie Dev Visualizza il messaggio
Che dovresti cambiare terapeuta

Con quel "ma perchè stai avendo cosi tanta paura? Io me ne andai subito in autostrada, vacci pure tu" ha dimostrato poco tatto e ha fatto un confronto non necessario
Poteva anche essere un espediente terapeutico, prima di buttar via un rapporto che potrebbe funzionare bene meglio sempre pensarci.

Riguardo al lato tecnico, non è campato in aria: se si sta a destra e soprattutto non si va a 60 km/h, che è molto pericoloso, e si sceglie un'autostrada non troppo trafficata e negli orari giusti è sicuramente più facile che in città. Però in cose come queste non bisogna forzarsi troppo; un conto è esporsi a sollecitazioni crescenti proponendosi di ballare il tango in una piazza; magari poi non si mette il naso fuori casa per tre mesi, ma danni non se ne fanno. Invece, una catena di errori (perché uno non basta mai) in casi del genere danni sì che se ne possono fare.

Ultima modifica di pokorny; 28-08-2020 a 17:07.
Vecchio 28-08-2020, 17:04   #8
Esperto
L'avatar di alien33
 

continua a piccoli passi l'autostrada lasciala perdere per ora. piano piano ti sentirai piu sicuro perche guidare è semplicissimo e dopo un po di pratica ti viene tutto automatico.
Vecchio 28-08-2020, 17:12   #9
Esperto
L'avatar di CryingOnMyMind
 

Per me continua a fare un passo alla volta, non capisco questo dover per forza andare in autostrada già da subito
Vecchio 28-08-2020, 17:15   #10
Intermedio
 

Diciamo che ci si mette anche l'ansia della macchina nuova e c'è la paura di rovinarla, però più guidi e meglio è..
Io in autostrada avevo un po' di timore, però ho provato ad andarci le prime volte verso sera quando non era trafficata, mantenevo sempre la destra tranquillo senza azzardare sorpassi, poi col tempo le cose venivano da sole piano piano..
Vecchio 28-08-2020, 17:18   #11
Esperto
L'avatar di Palmiro
 

Quote:
Originariamente inviata da Daytona Visualizza il messaggio
Non mi sembra una pessima idea. In autostrada,escluse le ore di punta,ti trovi quasi da solo nella corsia centrale e di sorpasso e con qualche camion sulla destra. Devi andare dritto,le curve sono poche e belle larghe e hai la corsia d'emergenza se devi fermarti per qualsiasi cosa.
É una situazione semplice per prenderci la mano,sicuramente più di dover fare manovre varie o destreggiarti nel traffico cittadino
Prova a prendere l'autostrada in Liguria e ne riparliamo, "tutta dritta e con tante corsie"
Ringraziamenti da
Markos (28-08-2020), Roberto92 (28-08-2020)
Vecchio 28-08-2020, 17:23   #12
Principiante
L'avatar di gems
 

Vivo una situazione simile alla tua, ho la patente da un paio d'anni ma guido raramente, non uscendo praticamente mai di casa. Quando guido non vado mai in autostrada. Nonostante ciò ritengo saggio il consiglio della tua terapeuta: l'unico modo per superare le proprie paure è affrontarle.
Vecchio 28-08-2020, 17:36   #13
Esperto
L'avatar di Black_Hole_Sun
 

Ho fatto viaggi anche lunghi in macchina da solo in autostrada e non, una volta di 500 km dall'Abruzzo in Trentino. Adesso mi pesa anche fare i 14 km per andare al lavoro.
Vecchio 28-08-2020, 19:41   #14
Banned
 

Io per un anno intero non ho voluto nessuno a bordo con me, fai bene ad andare per gradi
Vecchio 28-08-2020, 20:26   #15
Avanzato
 

Continua con i piccoli passi, non so dove vivi ma per esempio una via di mezzo potrebbe essere la tangenziale
Vecchio 29-08-2020, 11:14   #16
Esperto
L'avatar di Peste Nera
 

Piano piano ricomincerai a prenderci la mano, magari guidando in orari dove non c'è tanto traffico all'inizio su statali e superstrade per poi passare all'autostrada. L'importante è non guidare come un utente di questo forum che ha per avatar un medico della peste e che al 99% ci lascerà le penne prima o poi in un incidente stradale (non coinvolgendo altri veicoli o pedoni, farà tutto da solo).
Vecchio 31-08-2020, 17:06   #17
Avanzato
L'avatar di mmmax
 

io proverei ad usare un videogame di guida, ce ne sono alcuni molto divertenti, giusto per allenarti di più e acquisire ancora più sicurezza.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Guidare da solo e terapeuta
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
La mia terapeuta non capisce niente (o forse no?) Hor SocioFobia Forum Generale 51 21-11-2015 19:59
Paranoie sul mio terapeuta bellick Trattamenti e Terapie 22 11-04-2012 10:53
Bravo terapeuta a Palermo enemyofthesun Trattamenti e Terapie 2 31-10-2011 07:32
rapporto terapeuta luna80 Trattamenti e Terapie 6 19-11-2009 16:48



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 19:42.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2