FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Medicine
Rispondi
 
Vecchio 18-10-2019, 09:42   #21
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Luna2588 Visualizza il messaggio
In questo periodo sto assumendo regolarmente ansiolitici per cercare di contenere la sintomatologia ansiosa. Leggendo informazioni su internet mi sono, però, un po' spaventata poiché alcuni studi sembrano dimostrare che l'assunzione regolare di tale tipologia di farmaci può causare danni permanenti a carico del sistema nervoso centrale. Inoltre, ho letto che l'assunzione regolare di questi farmaci per un periodo superiore ai sei mesi può incrementare significativamente la probabilità di sviluppare il morbo di Alzheimer. Tali informazioni sono attendibili? Qualcuno di voi assume regolarmente benzodiazepine e ha riscontrato effetti negativi degni di rilievo?
Andiamo con ordine.
L'utilizzo a breve termine di benzodiazepine (specialmente se ad elevate quantità) può causare amnesia anterograda.
L'utilizzo a lungo termine, invece, è stato associato a dismnesie e ad un possibile aumentato rischio di sviluppare demenza (anche di tipo Alzheimer).

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26715389
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25691075
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26016483

Gli studi andranno comunque replicati, prima di poter effettivamente affermare l'esistenza di un nesso causale tra assunzione cronica di benzodiazepine e aumentato rischio di demenza (o comunque sviluppo di demenza).

Un video sui rischi delle benzo:
https://youtu.be/G0JpVHd9wrs

P.S: il tutto al netto della variabilità individuale; oltre alle benzodiazepine si considerano anche le benzodiazepine-Z (dette anche Z-drugs oppure Nonbenzodiazepine)
Allego anche la tabella più famosa al mondo riguardo le droghe (ricavata dallo studio del prof. Nutt, considerato lo stato dell'arte nella ricerca sulle droghe (vi invito a leggere le conclusioni di Nutt)).

Ultima modifica di cancellato21179; 18-10-2019 a 09:50.
Vecchio 18-10-2019, 10:43   #22
Principiante
 

Non so se gli ansiolitici provocano danni permanenti al cervello.

Posso però dire di aver assunto il Rivotril per 9 anni (10 gocce al giorno) e di averne abusato negli ultimi due anni (15/20 gocce al giorno).

Quando il mio psichiatra mi ha detto di eliminarlo ho avuto forti crisi di astinenza pur avendolo scalato gradualmente. L'ansia è tornata come prima dell'assunzione. Anzi, mi sono sentito peggiorare rispetto al periodo in cui l'ho assunto per la prima volta.

Per quanto riguarda i danni, sento che la mia memoria a breve termine si è indebolita non poco. Non so se la cosa è reversibile...
Vecchio 18-10-2019, 11:27   #23
Esperto
L'avatar di NatoMorto
 

il mio dentista prende lexotan da 15 anni ed è l uomo + intelligente e sveglio del mondo...io le ho prese 10 anni e nn è cambiato niente...forse dipende se se ne abusa
Ringraziamenti da
Nightlights (18-10-2019)
Vecchio 18-10-2019, 15:17   #24
Esperto
L'avatar di Oblomov
 

Quote:
Originariamente inviata da Pharmacologist Visualizza il messaggio
Andiamo con ordine.
L'utilizzo a breve termine di benzodiazepine (specialmente se ad elevate quantità) può causare amnesia anterograda.
L'utilizzo a lungo termine, invece, è stato associato a dismnesie e ad un possibile aumentato rischio di sviluppare demenza (anche di tipo Alzheimer).

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26715389
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25691075
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26016483

Gli studi andranno comunque replicati, prima di poter effettivamente affermare l'esistenza di un nesso causale tra assunzione cronica di benzodiazepine e aumentato rischio di demenza (o comunque sviluppo di demenza).

Un video sui rischi delle benzo:
https://youtu.be/G0JpVHd9wrs

P.S: il tutto al netto della variabilità individuale; oltre alle benzodiazepine si considerano anche le benzodiazepine-Z (dette anche Z-drugs oppure Nonbenzodiazepine)
Allego anche la tabella più famosa al mondo riguardo le droghe (ricavata dallo studio del prof. Nutt, considerato lo stato dell'arte nella ricerca sulle droghe (vi invito a leggere le conclusioni di Nutt)).
mah che le benzodiazepine abbiano un effetto tossico superiore quasi del doppio rispetto all'Ecstasy e al Popper mi sembra poco plausibile...
Ringraziamenti da
Milo (18-10-2019)
Vecchio 18-10-2019, 15:59   #25
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Oblomov Visualizza il messaggio
mah che le benzodiazepine abbiano un effetto tossico superiore quasi del doppio rispetto all'Ecstasy e al Popper mi sembra poco plausibile...
L'hai letto lo studio di Nutt?
Il criterio del danno corrisponde al danno causato a sè stessi ed alle altre persone.
Mi rendo conto che l'immagine può trarre in inganno e deve essere interpretata secondo il modello MCDA.
Sarebbe stato meglio sostituire "danno fisico" con "danno individuale", semplicemente.
Avresti mai detto che l'alcol è più dannoso dell'Eroina? Penso di no.
Eppure i risultati indicano che è così.
Quest'immagine indica solamente i risultati che devono poi essere interpretati secondo metodi multi-criterio.
Comunque dà più o meno un'idea generale.
Ripeto: leggete le conclusioni dello studio.
In quest'altro studio (che fa parte della bibliografia di quello che ho indicato precedentemente), Nutt descrive il proprio approccio alla valutazione del danno indotto dalle droghe.
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/...?dopt=Abstract

Ultima modifica di cancellato21179; 18-10-2019 a 16:12.
Vecchio 18-10-2019, 16:35   #26
Banned
 

Altro grafico comparativo estrapolato secondo il metodo multi-criterio di Nutt.
Immagini allegate
Tipo di file: gif 293px-DrugsComparisonsLancet2016.gif‎ (15.0 KB, 52 visite)
Vecchio 18-10-2019, 17:35   #27
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Insomma con la mia mezza pasticca di Tavor 1 mg a giorno per dormire sono rovinato... 🙁
Vecchio 18-10-2019, 17:44   #28
Esperto
L'avatar di Giuseppe_ann
 

Ma quando mai.
Mica è petrolio
Vecchio 18-10-2019, 17:53   #29
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Però per quasi 20 anni... 🙁
Vecchio 18-10-2019, 18:58   #30
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio
Insomma con la mia mezza pasticca di Tavor 1 mg a giorno per dormire sono rovinato... 🙁
Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio
Però per quasi 20 anni... 🙁
Non sei rovinato, però è chiaro che un utilizzo cronico di benzodiazepine ha delle conseguenze, che comunque dipendono da:
-Dosaggio;
-Intervallo temporale di utilizzo;
-Variabilità individuale.
Se non ne puoi fare a meno, non hai altra scelta che continuare ad assumerlo (il Lorazepam).
Poi il tuo caso clinico deve essere valutato da uno psichiatra/medico.
Non esiste un farmaco che ha solo benefici, quindi ogni volta che assumiamo una sostanza, ci prendiamo anche la responsabilità delle conseguenze.
È nella natura della medicina e non si può prescindere da ciò.
Ringraziamenti da
pokorny (18-10-2019)
Vecchio 18-10-2019, 20:20   #31
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Quote:
Originariamente inviata da Pharmacologist Visualizza il messaggio
Altro grafico comparativo estrapolato secondo il metodo multi-criterio di Nutt.
Dal grafico sembrerebbe che l'alcol come danno all'utente sia superiore alla cocaina.. interessante.
Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio
Insomma con la mia mezza pasticca di Tavor 1 mg a giorno per dormire sono rovinato... 🙁
che poi è talmente poco che anche se lo smettessi di botto non penso che sentiresti la differenza, o al limite si può scalare con una benzo a lunga emivita diminuendo goccia a goccia. sempre sotto consiglio medico specialistico. secondo me in tre mesi te ne liberi.
Ringraziamenti da
pokorny (18-10-2019)
Vecchio 18-10-2019, 20:35   #32
Esperto
L'avatar di pokorny
 

È facilissimo liberarsene l'ho fatto quattro volte 😥 al primo momento in cui mi sembra di non farcela ci ricasco.
Vecchio 19-10-2019, 07:45   #33
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
che poi è talmente poco che anche se lo smettessi di botto non penso che sentiresti la differenza, o al limite si può scalare con una benzo a lunga emivita diminuendo goccia a goccia. sempre sotto consiglio medico specialistico. secondo me in tre mesi te ne liberi.
Quoto.
Vecchio 19-10-2019, 08:00   #34
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio
È facilissimo liberarsene l'ho fatto quattro volte 😥 al primo momento in cui mi sembra di non farcela ci ricasco.
Devi far presente questa cosa al tuo psichiatra.
Potresti avere una lieve dipendenza che però, in momenti "critici" della tua vita, ti porta a dover riprendere la terapia con il Lorazepam.
Magari dovresti lavorare su come superare questi momenti "critici" (con il tuo psichiatra/psicologo/medico) senza utilizzare le benzo (per il discorso che abbiamo fatto finora).
Poi mi rendo conto che non è per niente facile in alcuni casi.
Valuta tu con lo specialista (e se non ti piace, cambialo).
Hai mai valutato o ti è mai stato proposto un percorso di riabilitazione con un educatore (o un tecnico della riabilitazione psichiatrica)?
Potrebbe essere una via percorribile.
Vecchio 19-10-2019, 11:33   #35
Banned
 

Dipende...come già ti hanno detto, dipende dai dosaggi e da quanto tempo li stai assumendo. Per non parlare degli effetti collaterali che possono venire dopo. A mio parere, è meglio parlarne con il medico ogni due o tre settimane così da controllarti.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Gli ansiolitici provocano danni permanenti al cervello?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Farmaci che provocano disfuzioni sessuali, dettagli? ndm Medicine 43 27-07-2017 12:04
I genitori iperprotettivi creano danni psicologici permanenti nei figli cancellato16336 Ansia e Stress Forum 15 05-09-2015 17:46
Quali sono i fattori che provocano il trascurarsi? harmattan SocioFobia Forum Generale 24 15-05-2009 18:38



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 08:44.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2