FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 15-03-2019, 15:34   #1
Intermedio
L'avatar di KidAAA
 

In genere esco il venerdì sera, anche se ultimamente mi piglia la depressione, penso che nessuno mi apprezza e voglio solo stare sola, quindi mi chiudo in casa...
E oggi è uno di quei giorni.

Per di più oggi non posso bere alcolici e mi sono resa conto che non ho voglia di uscire se non posso bere.
Il che è abbastanza triste.

Comunque non ne ho per niente voglia di ma d'altra parte mi sento in colpa perché dico sempre o quasi sempre di no, inventando scuse, agli unici "amici" che ho.

Dovrei forzarmi a uscire o no?
Vecchio 15-03-2019, 15:41   #2
Esperto
L'avatar di Crepuscolo
 

Se ti trovi bene con le persone con cui esci dovresti sforzarti di uscire, ma non tanto per l'uscita in se ma per evitare di allontanarti dai tuoi amici.
Vecchio 15-03-2019, 15:51   #3
Intermedio
L'avatar di KidAAA
 

Quote:
Originariamente inviata da Crepuscolo Visualizza il messaggio
Se ti trovi bene con le persone con cui esci dovresti sforzarti di uscire, ma non tanto per l'uscita in se ma per evitare di allontanarti dai tuoi amici.
Mi diverto quando beviamo, ma la prospettiva di passare una serata senza farlo non mi alletta.

Mi trovo più o meno bene ma quando sono con loro ho l'impressione di non essere apprezzata, ascoltata e capita. A volte hanno degli atteggiamenti che me le fanno girare e ho più volte pensato di allontanarmi da loro, per il rispetto che dico di provare verso me stessa.. anche se poi ci finisco sempre per riuscire perché non ho nessun altro.
Vecchio 15-03-2019, 15:52   #4
Esperto
L'avatar di Stregatta13
 

Quote:
Originariamente inviata da KidAAA Visualizza il messaggio
Dovrei forzarmi a uscire o no?
Dipende, potresti darti dei piccoli obiettivi, tipo una volta a settimana o ogni due e cercare di essere costante. Se salti un'uscita non succede nulla, ma fai attenzione a non chiuderti in te stessa, non far passare troppo tempo tra un'uscita e l'altra.
Evita di colpevolizzarti se qualche volta proprio non ci riesci o semplicemente non hai voglia, scendi a compromessi con te stessa.
Vecchio 15-03-2019, 15:59   #5
Esperto
L'avatar di Peste Nera
 

Se te la senti e non sei troppo giù esci coi tuoi amici, vedrai che ti tireranno su di morale. Io quando ero troppo triste (cioè quasi sempre) non uscivo mai, tanto me ne stavo sempre zitto ed ero solo un peso. Adesso, visto che tutti si sono scordati di me, nessuno mi invita quasi mai ad uscire e a volte lo faccio da solo. Per colmo di sfortuna circa un mese fa ho incontrato un mio vecchio compagno delle medie che mi ha presentato sua moglie e suo figlio chiedendomi poi come stavo. Io gli ho dato una risposta generica ma dentro ero distrutto vedendolo così felice, per fortuna la chiacchierata è durata solo pochi secondi ma è bastata a farmi stare malissimo. Adesso cerco di uscire il meno possibile ma tu se puoi ed hai dei veri amici fallo.
Vecchio 15-03-2019, 16:02   #6
Esperto
L'avatar di Masterplan92
 

Non mi sforzo più..tanto non è mai servito a nulla
Vecchio 15-03-2019, 16:19   #7
Principiante
 

ciao, se ti trovi bene con i tuoi pochi amici, esci con loro.Stare sola in casa a deprimerti non ti serve a niente.Almeno se esci ti svaghi un po' e quando torni a casa sarai un po' più felice
Vecchio 15-03-2019, 16:51   #8
Avanzato
L'avatar di Green Tea
 

Quote:
Originariamente inviata da KidAAA Visualizza il messaggio
In genere esco il venerdì sera, anche se ultimamente mi piglia la depressione, penso che nessuno mi apprezza e voglio solo stare sola, quindi mi chiudo in casa...
E oggi è uno di quei giorni.

Per di più oggi non posso bere alcolici e mi sono resa conto che non ho voglia di uscire se non posso bere.
Il che è abbastanza triste.

Comunque non ne ho per niente voglia di ma d'altra parte mi sento in colpa perché dico sempre o quasi sempre di no, inventando scuse, agli unici "amici" che ho.

Dovrei forzarmi a uscire o no?
Dalle mie esperienze passate non sforzarsi porta velocemente alla rottura.
Da quello che sento dire dai "normali", convinti che io sia normale come loro (che polli ), non sforzarsi equivale a non essere interessati e quindi che a te non frega niente, il ché spiega perché si arrivi velocemente alla rottura.

Io penso che se hai la percezione che nessuno di loro ti apprezzi forse è meglio lasciarli perdere, il problema è che se rimani sola poi farsi nuovi amici rimanendo in casa è molto difficile.
Ma la via di mezzo non è una soluzione, è un rinvio del problema.
Vecchio 15-03-2019, 17:16   #9
Intermedio
L'avatar di KidAAA
 

Non lo so... È un periodo che mi sento così.
Pensavo di essere migliorata un po' negli anni ma negli ultimi mesi sono regredita alla mia forma originaria... Anzi forse sono peggiorata. O forse è la depressione che fa questo effetto.

Non ho più voglia di fare niente, non ho mai niente da dire, non mi trovo più bene con nessuno, non riesco a parlare con nessuno a lavoro, mi è tornata una forte ansia, sono continuamente sul punto di piangere e spesso piango a lavoro...
E essendo così è chiaro che le persone che mi stanno intorno mi lasciano in disparte e ciò peggiora le mie insicurezze e alimenta ancora di più il problema.

Penso che dovrei parlare con i miei amici di come sto, già è da un po' che vorrei farlo, per fargli capire che se non voglio uscire non è per loro (più o meno..).
Ma il fatto che dopo mesi ancora non ci riesca la dice lunga sul tipo di rapporto superficiale che abbiamo.
Vecchio 15-03-2019, 17:45   #10
Principiante
L'avatar di sempresolo
 

Quote:
Originariamente inviata da KidAAA Visualizza il messaggio
In genere esco il venerdì sera, anche se ultimamente mi piglia la depressione, penso che nessuno mi apprezza e voglio solo stare sola, quindi mi chiudo in casa...
E oggi è uno di quei giorni.

Per di più oggi non posso bere alcolici e mi sono resa conto che non ho voglia di uscire se non posso bere.
Il che è abbastanza triste.

Comunque non ne ho per niente voglia di ma d'altra parte mi sento in colpa perché dico sempre o quasi sempre di no, inventando scuse, agli unici "amici" che ho.

Dovrei forzarmi a uscire o no?
Almeno te hai degli amici che ti inviatano ad uscire.
Io ho solo la droga che mi fa compagnia
Vecchio 15-03-2019, 17:55   #11
Kmp
Principiante
L'avatar di Kmp
 

Quote:
Originariamente inviata da KidAAA Visualizza il messaggio
Penso che dovrei parlare con i miei amici di come sto, già è da un po' che vorrei farlo, per fargli capire che se non voglio uscire non è per loro (più o meno..).
Ma il fatto che dopo mesi ancora non ci riesca la dice lunga sul tipo di rapporto superficiale che abbiamo.
Se è un tuo desiderio puoi anche farlo senza scendere troppo nei dettagli se ti mette a disagio, quel tanto da far capire la situazione a chi vuole capire senza esporsi completamente.
Capisco il problema, anche io mi sono trascinata dietro per anni un gruppetto di persone con cui a volte uscivo, però non erano miei amici, non sapevano praticamente niente di me e io mi sentivo spesso a disagio.
Siccome erano brave persone e trovavo brutto non accettate gli inviti ogni tanto accettavo, ma era una specie di obbligo che mi autoimponevo.
Adesso non li sento/ vedo più, mi mancano? No. È stato sano? Boh
Ringraziamenti da
Green Tea (15-03-2019)
Vecchio 15-03-2019, 18:09   #12
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da sempresolo Visualizza il messaggio
Almeno te hai degli amici che ti inviatano ad uscire.
Io ho solo la droga che mi fa compagnia
che tipo di droga?
Vecchio 15-03-2019, 18:29   #13
Principiante
L'avatar di sempresolo
 

Quote:
Originariamente inviata da pietro00 Visualizza il messaggio
che tipo di droga?
Mi faccio principalmente di benzodiazepine come lo Xanax o il Tavor ( minimo 10 pasticche) mischiando il tutto con alcol o cannabis

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
Vecchio 15-03-2019, 19:50   #14
Esperto
L'avatar di Hazel Grace
 

hai degli amici che ti chiedono di uscire, cerca di mantenerli e non dare troppi pacchi. Comunque anchio quando esco e non posso bere mi viene una tristezza, come se si togliesse metà del divertimento
Ringraziamenti da
cancellato16981 (15-03-2019)
Vecchio 15-03-2019, 20:08   #15
Avanzato
L'avatar di Warner84
 

Ci sta ogni tanto rifiutare qualche uscita se non si è dell'umore o se non si ha la "spinta" a farlo, però cerca di non farla diventare un'abitudine perchè la gente si stufa alla svelta e si dimentica altrettanto velocemente di te. Se ritieni che fra i tuoi amici ci sia qualcuno con una buona empatia o semplicemente qualcuno con il quale sei più in confidenza potresti spiegargli il motivo per il quale ultimamente stai dando dei "pacchi" alle uscite, lo sò non è semplice aprirsi e rendersi vulnerabile ma con le persone giuste è la cosa migliore da fare.
Vecchio 15-03-2019, 21:23   #16
Esperto
L'avatar di NatoMorto
 

Quote:
Originariamente inviata da KidAAA Visualizza il messaggio
In genere esco il venerdì sera, anche se ultimamente mi piglia la depressione, penso che nessuno mi apprezza e voglio solo stare sola, quindi mi chiudo in casa...
E oggi è uno di quei giorni.

Per di più oggi non posso bere alcolici e mi sono resa conto che non ho voglia di uscire se non posso bere.
Il che è abbastanza triste.

Comunque non ne ho per niente voglia di ma d'altra parte mi sento in colpa perché dico sempre o quasi sempre di no, inventando scuse, agli unici "amici" che ho.

Dovrei forzarmi a uscire o no?
Se ti giova, dovresti. Nel mio caso non cambia niente...
Vecchio 15-03-2019, 21:29   #17
Esperto
 

Quote:
Mi trovo più o meno bene ma quando sono con loro ho l'impressione di non essere apprezzata, ascoltata e capita. A volte hanno degli atteggiamenti che me le fanno girare e ho più volte pensato di allontanarmi da loro, per il rispetto che dico di provare verso me stessa.. anche se poi ci finisco sempre per riuscire perché non ho nessun altro.
se davvero questo e' quello che pensi di loro (e non influenzato dal tuo sentirti gia' di tuo depressa), che non ti apprezzano e neanche rispettano, io ci starei alla larga, puo' solo farti male
tanto non mi sembra che perdi sti gran amici, gente cosi' se uno un giorno ne sentisse realmente la mancanza non dovrebbe esser tanto difficile da trovare
Ringraziamenti da
Antares93 (15-03-2019), Trasognato (15-03-2019)
Vecchio 15-03-2019, 23:47   #18
Principiante
 

guarda,oggi un amico mi ha chiesto di uscire con lui e un altro tipo che io non conoscevo.Ero titubante all'inizio ma alla fine ho deciso di uscire e ho passato una bella serata non avendo ansia o altro anche se ogni tanto mi inceppavo a parlare.Tra l'altro i carramba mi hanno fermato dentro al viale di casa del mio amico
Vecchio 16-03-2019, 00:33   #19
Intermedio
L'avatar di KidAAA
 

Quote:
Originariamente inviata da ila82 Visualizza il messaggio
se davvero questo e' quello che pensi di loro (e non influenzato dal tuo sentirti gia' di tuo depressa), che non ti apprezzano e neanche rispettano, io ci starei alla larga, puo' solo farti male
tanto non mi sembra che perdi sti gran amici, gente cosi' se uno un giorno ne sentisse realmente la mancanza non dovrebbe esser tanto difficile da trovare
Il fatto è che sono gli amici del mio ragazzo, quindi non posso tagliare del tutto.
Alla fine non sono così male, anzi forse il problema è soprattutto una persona, che ogni volta mi parla sopra, non mi ascolta, vuole decidere tutto, pensa solo a sé... Uno str*nzo.
Però passare una serata con tutti è piacevole, anche se come ho detto è un rapporto superficiale... Avrei bisogno di qualcuno con cui confidarmi e parlare a cuore aperto di qualsiasi cosa, ma a parte il mio ragazzo non ho nessuno.

Poi boh, credo che mi invitino ad uscire solo perché sono la ragazza del loro amico, non credo che se li avessi conosciuti in un altro contesto saremmo diventati amici.
Vecchio 16-03-2019, 00:37   #20
Esperto
L'avatar di Hazel Grace
 

beh se sono amici del tuo ragazzo fai bene di sicuro ad uscirci, però fossi in te mi farei pochi problemi in merito a cosa pensino. Proprio fregatene guarda
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Forzarsi ad uscire
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Essere invitati ad uscire ≠ essere invitati ad uscire nelle festività TãoSozinho Amore e Amicizia 16 19-04-2017 23:41
Uscire col freddo cancellato16336 Tremori Forum 25 17-01-2017 19:48
Vi vergognereste ad uscire ... VecchioErnesto SocioFobia Forum Generale 81 11-12-2014 11:37
uscire cancellato14662 Off Topic Generale 13 04-06-2014 11:07
Uscire assioma SocioFobia Forum Generale 5 03-07-2007 21:03



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 22:14.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2