FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Rispondi
 
Vecchio 13-12-2010, 20:39   #1201
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da stewie Visualizza il messaggio
Winston tu sei un disonesto intellettuale

tu mischi POCHE idee "deprecabili universalmente" con MOLTE altre "deprecabili per la sinistra" al solo scopo di creare mostri su cui gettare fango su chi "non vota rosso"
Sissì, le "poche" idee deprecabili universalmente del fascismo... quisquilie, pinzellacchere (cit.). In fondo gil oppositori li mandavano in vacanza (cit.)
Vecchio 13-12-2010, 20:40   #1202
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
LD, più tardi avrò un po' più di tempo e ti risponderò con calma.
Per adesso non mi sembra di aver ancora letto quali sono i "valori" del fascismo. Vedo per lo più risposte incazzose e incazzate, mancanza di argomenti forse?
onore, coraggio, patriottismo, spirito di sacrificio, lealtà.
te li sei persi?

sono retorica?
allora non so cosa sia per te un valore. sinora ho sentito solo posizioni politiche.
Vecchio 13-12-2010, 20:40   #1203
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
sia ringraziato Crom.
Non quotare solo quello che ti fa comodo, leggi anche dopo
Vecchio 13-12-2010, 20:41   #1204
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
onore, coraggio, patriottismo, spirito di sacrificio, lealtà.
te li sei persi?

sono retorica?
allora non so cosa sia per te un valore. sinora ho sentito solo posizioni politiche.
Sì, nel fascismo sono retorica. Il fascismo non ha valori, o almeno quelli del fascismo non son valori per me (ma non solo per me, grazie a Dio).
Vecchio 13-12-2010, 20:47   #1205
Esperto
L'avatar di James Logan
 

JUNE, dipende sempre dagli estremi, si può avere un idea politica, o anche religiosa diversa, e andare lo stesso d'accordo, ma ci possono essere delle posizioni davvero inconciliabili... secondo te una persona omosessuale potrebbe avere un rapporto sereno con uno che solo per la sua sessualità lo considera un malato di mente che va curato? penso di no, così come un nero difficilmente potrebbe andare d'accordo con un membro del Ku Klux Klan o un ebreo con un nazista... e penso che anche tu in quanto donna difficilmente andresti d'accordo con un maschilista misogino.
Vecchio 13-12-2010, 20:49   #1206
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Sissì, le "poche" idee deprecabili universalmente
non credo che sostenere il valore della famiglia tradizionale sia una cosa così deprecabile... non credo che il non voler rinnegare le nostre radici cristiane (le nostre origini !!!) sia così deprecabile... così come non credo che incentivare l'amore per la propria patria sia una colpa immonda... così come non credo che desiderare ordine e legalità in tutte le città (assurdo che una ragazza debba aver paura a girare da sola...) sia una cosa così empia...
Vecchio 13-12-2010, 20:52   #1207
Avanzato
L'avatar di JUNE
 

LordDrachen comunque sono una fan dei tuoi post segui un ragionamento molto indipendente in realtà mi sembra
Vecchio 13-12-2010, 20:58   #1208
Avanzato
L'avatar di JUNE
 

Quote:
Originariamente inviata da James Logan Visualizza il messaggio
JUNE, dipende sempre dagli estremi, si può avere un idea politica, o anche religiosa diversa, e andare lo stesso d'accordo, ma ci possono essere delle posizioni davvero inconciliabili... secondo te una persona omosessuale potrebbe avere un rapporto sereno con uno che solo per la sua sessualità lo considera un malato di mente che va curato? penso di no, così come un nero difficilmente potrebbe andare d'accordo con un membro del Ku Klux Klan o un ebreo con un nazista... e penso che anche tu in quanto donna difficilmente andresti d'accordo con un maschilista misogino.
certo James... infatti io metto il rispetto prima di tutto. però ci sono persone che appartengono a partiti anche di estrema destra che poi nella vita si rivelano rispettosi... capita... e secondo me è importante considerare la possibilità che queste persone possano esistere, altrimenti sarebbe una discriminazione al contrario ... è tutto qui ciò che intendo..ma per me è fondamentale ^^
Vecchio 13-12-2010, 21:54   #1209
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da stewie Visualizza il messaggio
non credo che sostenere il valore della famiglia tradizionale sia una cosa così deprecabile... sia una cosa così empia...
= DISCRIMINARE le famiglie gay.

Quote:
Originariamente inviata da stewie Visualizza il messaggio
non credo che il non voler rinnegare le nostre radici cristiane (le nostre origini !!!) sia così deprecabile...
= DISCRIMINARE gli appartenenti ad altre religioni.

Quote:
Originariamente inviata da stewie Visualizza il messaggio
così come non credo che incentivare l'amore per la propria patria sia una colpa immonda...
= DISPREZZARE gli stranieri.

Quote:
Originariamente inviata da stewie Visualizza il messaggio
così come non credo che desiderare ordine e legalità in tutte le città (assurdo che una ragazza debba aver paura a girare da sola...)
= CRIMINALIZZARE gli stranieri (se a commettere un reato è un extracomunitario, parte la fiaccolata leghista; se lo fa un italiano, silenzio).

Almeno, è così che gli esponenti di certa destra intendono certi "valori".

Non occorre che posti porcate di Forza Nuova et similia, vero?
Vecchio 13-12-2010, 21:57   #1210
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da JUNE Visualizza il messaggio
certo James... infatti io metto il rispetto prima di tutto. però ci sono persone che appartengono a partiti anche di estrema destra che poi nella vita si rivelano rispettosi...
Di chi? Non certo di extracomunitari, gay e neri.
Almeno se sono militanti convinti di certi partiti di estrema destra.
Essere indipendenti non significa non prendere una posizione chiara e netta, quando è necessario.
Non si può dire "io sono leghista, ma non sono d'accordo sulla politica che la Lega attua verso gli immigrati": azz, quella è una parte fondante dell'ideologia della Lega.
Bisogna saper scegliere e avere il coraggio delle proprie scelte.
Vecchio 13-12-2010, 22:01   #1211
Esperto
L'avatar di passenger
 

Quote:
Originariamente inviata da stewie Visualizza il messaggio
straquoto il tuo contributo... il fatto di avere idee diverse non dovrebbe mai, in alcun modo, precludere la nascita di eventuali rapporti sociali
Quote:
Originariamente inviata da James Logan Visualizza il messaggio
JUNE, dipende sempre dagli estremi, si può avere un idea politica, o anche religiosa diversa, e andare lo stesso d'accordo, ma ci possono essere delle posizioni davvero inconciliabili... secondo te una persona omosessuale potrebbe avere un rapporto sereno con uno che solo per la sua sessualità lo considera un malato di mente che va curato? penso di no, così come un nero difficilmente potrebbe andare d'accordo con un membro del Ku Klux Klan o un ebreo con un nazista... e penso che anche tu in quanto donna difficilmente andresti d'accordo con un maschilista misogino.
Quoto James Logan, infatti proprio questo vorrei chiedere a stewie: tu pensi davvero che un omosessuale potrebbe essere tuo amico? ma in che modo???

Scommetto che risponderai che tu hai un sacco di amici gay: certo, dicono tutti così...

Quote:
Originariamente inviata da stewie Visualizza il messaggio
non credo che sostenere il valore della famiglia tradizionale sia una cosa così deprecabile... non credo che il non voler rinnegare le nostre radici cristiane (le nostre origini !!!) sia così deprecabile... così come non credo che incentivare l'amore per la propria patria sia una colpa immonda... così come non credo che desiderare ordine e legalità in tutte le città (assurdo che una ragazza debba aver paura a girare da sola...) sia una cosa così empia...
Ma chi ha detto che sostenere il valore della famiglia tradizionale, che il non voler rinnegare le radici cristiane (che saranno le TUE radici, non puoi parlare per gli altri) e incentivare l'amore per la propria patria e desiderare ordine e legalità siano cose deprecabili?

Il problema è che voi dite certe cose e ne pensate altre, ecco la traduzione:
  • sostenere il valore della famiglia tradizionale = gay nei forni crematori sennò diventiamo tutti froci
  • non voler rinnegare le radici cristiane = nelle aule delle scuole e dei tribunali di uno Stato LAICO deve starci il crocifisso
  • incentivare l'amore per la propria patria = nazionalismo esasperato
  • desiderare ordine e legalità = cacciamo a calci in culo tutti gli immigrati perché sono loro che causano disordine ed illegalità

Sta qui il problema, caro il mio stewie.

P.S.: ah, vedo che nel frattempo ti aveva già risposto nello stesso modo Winston
Vecchio 13-12-2010, 22:12   #1212
Esperto
L'avatar di Nick
 

Quote:
Disapprovo quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo
Voltaire è dnq un qualunquista. c'è da ridere per non piangere.
Ma tu non eri anti-illuminista?

Quote:
il nazismo non è un valore, lo vuoi capire cazzo o no?
è una ideologia politica che si rifà anche ad altri valori, portati all'estremo.
patriottismo, onore, lealtà, spirito di sacrificio ad es.
Ma veramente da quello che so il Mein Kempf è una rivendicazione cristallina e trasparente di un unico principio, quello di superiorità, intesa come forza bruta da cui discenderebbero i valori da te citati ma subordinatamente a quello che ritiene il principio regolatore della natura.
Non mi sembra che Hitler faccia mistero di questo. Almeno si può dire che a differenza dei suoi nipotini era intellettualmente onesto.

Sull'aporia della democrazia che dovrebbe accettare il suo contrario non vorrei esprimermi perchè la trovo un sofismo che al limite può valere per le democrazie di stampo liberale anglosassoni, cosa che fortunatamente non siamo, almeno sulla Carta.

La nostra è una costituzione lunga e rigida (si prega astenersi dalle facili boutade, sono ammesse quelle complesse e con un minimo di gusto), il che in termini giuridici sta a significare che pone dei principi guida e dei fini da raggiungere che non dovrebbero essere elusi o superati.
Il fatto che il legislatore non li abbia recepiti e che la giurisprudenza pilatescamente non li consideri non è certo colpa dei padri costituenti.
E ovviamente questo non è l'unico caso e nemmeno il più grave.

Quanto a chi si dichiara fascista e pretende tolleranza per il suo essere intollerante, io ho sempre pietas nei confronti di chi soffre, di qualsiasi sofferenza psichica si tratti.

Ma francamente non mi sembra che abbiano tutto questo disperato bisogno di tolleranza, nè mi sembra che Casa Pound a cui poco ci è mancato arrivassero anche dei finanziamenti statali per mezzo della Meloni (a proposito grazie Mussolini...e dimmi se non è ironia questa) sia oggetto di repressione governativa.

Tutta la retorica marziale e marziana di questo mondo non li salva dal fatto che a fare il pianto greco e contemporaneamente parlare di Rivoluzione Nera appaiono quantomeno ridicoli, lasciando perdere le questioni morali e di valore che sarebbe assurdo stare a discutere in quanto irriducibili a un minimo comun denominatore qualsiasi.
Vecchio 13-12-2010, 22:33   #1213
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Io so solo una cosa:

XII

È vietata la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista.


Vedi tu se si tratta di antifascismo o no.
vedi tu se Fascismo e Libertà di Pisanò è fascista o no.
eppure è legittima, sentenza della Cassazione.
Vecchio 13-12-2010, 22:34   #1214
Esperto
L'avatar di James Logan
 

Quote:
Originariamente inviata da passenger Visualizza il messaggio
Ma chi ha detto che sostenere il valore della famiglia tradizionale, che il non voler rinnegare le radici cristiane (che saranno le TUE radici, non puoi parlare per gli altri) e incentivare l'amore per la propria patria e desiderare ordine e legalità siano cose deprecabili?
E a proposito di questo vorrei aggiungere che il tizio sulla croce a me risulta che sia vissuto in palestina, mica in brianza... anche il cristianesimo è stato importato qui da altrove, com'è che quando doveva diffondersi, essere fedeli alle proprie origini e tradizione non era una cosa così importante e adesso si? Nella vita si cambia, una tradizione ha senso di esistere quando viene condivisa spontaneamente, non quando viene imposta... e non sempre tradizionale significa più giusto... e non si può negare che spesso ci si appella alle tradizioni quando non si hanno argomenti per difendere posizioni discutibili.
Vecchio 13-12-2010, 22:36   #1215
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Sì, nel fascismo sono retorica. Il fascismo non ha valori, o almeno quelli del fascismo non son valori per me (ma non solo per me, grazie a Dio).
frase fatta. senza senso. senza spiegazione del perché.
il percHè è la manifestazione fattuale del fascismo?
allora siam sempre daccapo.
i valori di libertà nella democrazia sono retorica perché gli USA hanno compiuto un genocidio e vari crimini di guerra.
consecutio logica.
eppure son convinto che gli americani spesso credano davvero nella libertà.
che strano.
Vecchio 13-12-2010, 22:36   #1216
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
dal discorso seguente che fai, tu la vorresti imporre la tua idea, almeno ai
nazi e ai fasci. non è totalitarismo questo?
Spettacolo.
Impedire a degli estremisti di predicare l'intolleranza è totalitarismo.
Che ribaltamento di frittata

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
quindi un fascista che crede nel patriottismo non ci crede ma è strumentalizzato?
ah ecco.
tu invece non sei strumentalizzato? sei Win l'indipendentissimo!
Certo, io ragiono con la mia testa, mica vado appresso al Capo (il culto della personalità è un altro "valore" del fascismo).

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
sono queste le cose che meriterebbero un vaffanculo in diretta Win.
perché hai capito benissimo il senso del discorso e giri la frittata con battutine ipocrite.
Il paragone Islam-fascismo è tutto tuo.
Il fascismo è una dottrina criminale in quanto necessariamente liberticida, l'Islam è innanzitutto una religione, non un sistema politico, e non può essere pargonato con il fascismo.

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
il nazismo non è un valore, lo vuoi capire cazzo o no?
è una ideologia politica che si rifà anche ad altri valori, portati all'estremo.
patriottismo, onore, lealtà, spirito di sacrificio ad es.
Non devi dirlo a me che il nazismo non è un valore
Tu parli di "valori portati all'estremo", io parlo di bei nomi messi ad abbellire un' ideologia criminale.

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
nessuna forma di governo è buona.
Ah, vorresti farmi capire che l'una vale l'altra, perché ognuna ha i suoi difetti? Minchia...

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
sono azioni politiche ed ovviamente sbagliate dal mio punto di vista.
cosa che cmq hanno fatto anche i regimi comunisti.
And so what?
Stiamo parlando del fascismo, le porcate di un regime totalitario non rendono migliori i "valori" dell'altro.

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
semplicistico. ti piace pensarla così perché ti semplifica la vita?
Il culto della personalità era una caratteristica del fascismo, Mussolini non esitava a sacrificare qualunque cosa alla sua ambizione personale, la grandezza d'Italia era data dalla grandezza di lui. A lui non interessava il benessere degli italiani: "con questo freddo finalmente muoiono le mezze cartucce e si migliora questa mediocre razza italiana".

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
quella è ambizione nazionalista, non personale.
Per me, per quanto ho detto sopra, le due cose coincidono.

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
partecipare ad una guerra per aspirazione geostrategiche lo fanno anche le democrazie, non lo sai?
Mica ho detto che le porcate le fanno solo i regimi fascisti.
Ciò però non rende migliori i "valori" di questi ultimi.

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
io non ho problemi Win, sei tu che parli di valori e poi te ne esci con ste frasi
materialiste. non noti un leggero controsenso?
Io non parlo di valori, il fascismo non ha valori. Non ha senso parlare di valori mentre si parla di fascismo e nazismo, per me.

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
altra battuta del cazzo, vai vai, continua.
E' tutto qui quello che sai dire?
Questo ipotetico fascista "d'onore" vive col prosciutto sugli occhi, per te? Non si accorge con CHI è alleato? Quando si abbraccia la militanza di un partito non si può prendere di quel partito solo ciò che fa comodo.

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
l'amicizia si base su tante cose, ma di sicuro non è necessario essere dalla stessa parte politica.
Mica ho detto questo.
Ho detto che non potrei essere mai amico di un fascista. In Italia non esistono solo i fascisti e quelli di sinistra, spero. O sì?
E poi una visione del mondo comune o almeno non troppo dissimile mi sembra un criterio come un altro, pienamente legittimo, per valutare la compatibilità con un'altra persona, stando a sentire te sarei obbligato ad essere amico di fasci e nazi

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
si. ho amici che pensano queste cose, forse non così drasticamente.
e non ho nessun problema sai?
Ah, ecco.
Non li conosco personalmente, quindi non li giudico direttamente.
Ribadisco però che se mi trovassi di fronte ad una persona convinta di certe idee (ad esempio ostile per pregiudizio agli ebrei o a un altro gruppo etnico), non potrei essere loro amico, per me è un criterio troppo importante.
Da come parli tu, sembra che tu possa essere amico di chiunque, qualunque siano le sue idee. Io no, e non credo di stare discriminando nessuno.

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
guarda che potresti discriminare anche solo una persona e rimarresti nell'errore.
Ma chi discrimino?
Ma lo sai cosa significa discriminare?
Rifiutare l'amicizia di una persona perché si è incompatibili con essa per il modo di vedere le cose e di pensare, significa discriminare? Are you serious?

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
ah no? quindi l'iniziativa di oggi di CasaPound è sbagliata a prescindere perché colorata di valori "fascisti". immagino se la stessa cosa fosse stata fatta dalla sx che esultanza avresti fatto.
Quali sarebbero questi "valori fascisti"? Tra l'altro, se è un'iniziativa che avrebbe potuto prendere anche la sinistra, non credo si possa parlare di valori propriamente fascisti.
Vecchio 13-12-2010, 22:40   #1217
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
frase fatta. senza senso. senza spiegazione del perché.
il percHè è la manifestazione fattuale del fascismo?
allora siam sempre daccapo.
i valori di libertà nella democrazia sono retorica perché gli USA hanno compiuto un genocidio e vari crimini di guerra.
consecutio logica.
eppure son convinto che gli americani spesso credano davvero nella libertà.
che strano.
Sissì, LD, è tutto uguale, una forma di governo vale l'altra, come no.

Il fascismo è intrinsecamente criminale, non può fare a meno di essere criminale, perché liberticida e basato sulla "superiorità" di una categoria di persone sulle altre. E tutti i "valori" che predica vengono SEMPRE strumentalizzati. Nelle democrazie non sempre è così.
Vecchio 13-12-2010, 22:41   #1218
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
= DISCRIMINARE le famiglie gay.



= DISCRIMINARE gli appartenenti ad altre religioni.



= DISPREZZARE gli stranieri.



= CRIMINALIZZARE gli stranieri (se a commettere un reato è un extracomunitario, parte la fiaccolata leghista; se lo fa un italiano, silenzio).

Almeno, è così che gli esponenti di certa destra intendono certi "valori".

Non occorre che posti porcate di Forza Nuova et similia, vero?
pazzesco.
ti rendi conto di quanto sei estremista?
cioè perché uno crede in patria, famiglia (cioè ha una visione diciamo più di destra) significa che discrimina qualcuno?
ti rendi conto invece che sei tu che discrimini loro in maniera subdola?
Vecchio 13-12-2010, 22:42   #1219
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
vedi tu se Fascismo e Libertà di Pisanò è fascista o no.
eppure è legittima, sentenza della Cassazione.
Se davvero è fascista nel senso proprio del termine (non la conosco, ma dato il nome...), vuol dire che ci siamo giocati anche la Cassazione. O tempora o mores (cit.)
Vecchio 13-12-2010, 22:52   #1220
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
son posizioni legittime se c'è libertà d'espressione.
fammi un esempio di posizione fascista "legittima".

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
assolutamente SI.
Cioè Voltaire avrebbe difeso il diritto di un nazista ad incitare al linciaggio di ebrei e neri? Che vino fate dalle tue parti?

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
se non istiga nessuno, per quanto deprecabile, è legittimo.
non si può controllare per legge l'odio delle persone.
è disumano e tremendamente pericoloso, tra l'altro.
Toh, è quello che cercano di fare le giurisprudenze di tutto il mondo.
Ad ogni modo è un po' difficile fare certi proclami senza istigare.

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
ma come cosa c'entra?
ma porca puttana ma lo storico avrà ben diritto di contestare cifre che non lo convincono e fonti e fatti che trova dubbie?
se poi lo fa per ideologie ci saranno altri storici a smentirlo.
secondo te è giusto incarcerarlo? i reati d'opinione sono una vaccata, lo capisci o no?
Secondo me quantomeno una bella denuncia per diffamazione dei testimoni dell'Olocausto se la meritano. Non è una semplice tesi storica, il perpetuarsi del pregiudizio contro il complotto giudopippoplutomassonico, è nazismo in fieri.

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
supposizioni.
non eri tu quello dei fatti?
pensi che solo i fascisti aggrediscano fisicamente?
quelli dei centri sociali di sx no?
Aridaglie.
Il fatto che anche altri aggrediscano fisicamente non migliora la posizione dei fascisti.

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
io li difendo tutti, tranne quelli che istigano.
do un peso diverso al concetto di libertà d'espressione.
Trovami un movimento fascista nel cui programma (quello vero, non quello "di facciata") non ci siano istigazioni.
LD, da come parli sembra che a te non freghi un cazzo di nulla, che non ci siano princìpi da difendere, che chiunque possa dire e fare quel cazzo che gli pare, finché non riaprono Auschwitz è tutto a posto.

Ti saresti dovuto chiamare LordChamberlain
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Forum Politica
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Politica e sesso Zanna92 Forum Sessualità (solo adulti) 32 27-06-2019 17:19
''politica'' del forum ansiolino Off Topic Generale 3 14-10-2017 15:43
La politica e la crisi Fantasmino Off Topic Generale 1 04-08-2011 08:31
Politica: L. 180/'78 barclay Off Topic Generale 3 06-01-2011 11:53
la politica salvo-auron Off Topic Generale 30 19-04-2009 00:39



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 17:31.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2