FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 07-09-2019, 14:53   #1
~~~
Esperto
 

Vi ricordate quel periodo in cui vennero fuori le polemiche sul fatto che qua si era creato un ambiente troppo “protetto”, troppo protettivo nei confronti dei fobici etc. e che non corrispondeva al mondo reale?
E anche il discorso che ciclicamente salta fuori sul fatto che comunque la comunità di fobici non è diversa dalle altre comunità e quindi pure qui si sparla si spettegola si giudica e l'accettazione e l'inclusione sarebbero quindi solo illusorie e fasulle?

Io ho sempre pensato che fosse sacrosanto poter avere uno spazio protetto dove potersi esporre ed esercitare la propria personalità [nel rispetto degli altri] senza dover temere attacchi o sfottò a differenza del mondo là fuori dove non esiste nulla che regolamenti queste cose.

Posto che io trovo il forum comunque piuttosto confortevole da questo punto di vista, sarà che non ho mai frequentato comunità web idilliache (poi sicuramente ci sarà di meglio, ad occhio qualche realtà più matura e tranquilla posso averla adocchiata ma giusto come prima impressione e mai frequentandola a fondo, comunque non a tema sociofobia) ma quantomeno non c'è quella paura di essere segati dal cinismo ad ogni post, cioè si dà per scontato che scriveremo esponendoci, esponendo le nostre fragilità, mostrandoci vulnerabili etc. ...
Quello che volevo dire, abbiamo bisogno di un luogo dove poterci esprimere, dove poterci sentire accettati, e magari qui in parte possiamo trovare qualcosa del genere, ma nell'ottica di dover affrontare il mondo, questo forum quanto aiuta e quanto invece costituisce una realtà troppo ovattata rispetto al mondo reale?


(poi ci sarà chi trova questo forum anche peggiore del mondo reale per via di alcune cose che si leggono qui, ma tutto sommato non mi sembra che a livello globale sia un posto così chiuso e non inclusivo, od ostile. Al massimo si fa fatica ad andare verso gli altri proprio in luce dei problemi che abbiamo, rispetto magari a persone “normali” che hanno più forza e più risorse per accogliere l'altro)


In conclusione mi chiedo se io non mi stia abituando troppo bene qui ( anche al netto dei giudizi che leggo, perché comunque sono controbilanciati da una parte di persone che li vive come me).


Da un lato vorrei sfidarmi ad accettare la sofferenza che mi provoca stare insieme agli altri. Accettare le loro opinioni forti, i loro giudizi su di me, perché in un certo senso il mondo “quello è”.
E chiudendomi così ho paura di non riuscire a fare esperienza di nulla (poi per carità, nemanco credo che reggerei, ma sto cominciando a pensare a questa cosa. Non dico nemmeno di avere subito un quotidiano sociale, al solo pensiero mi viene da spararmi, ma magari fare delle “incursioni” nel mondo reale cercando in qualche maniera di conoscere gli altri ed entrare in contatto con loro).

Che ne pensate? Voi come la vivete?
Vecchio 07-09-2019, 15:06   #2
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Secondo me il forum è un buon posto per condividere il vissuto di persone introverse/fobiche etc...che hanno sempre avuto una modalità di relazioni ristrette, limitate o assenti.
I contrasti si creano quando intervengono anche persone che hanno molta più facilità a relazionarsi di altre (magari hanno altri problemi psicologici, ma non sociali/relazionali). Questo tipo di contrasti trovo che non sempre sono costruttivi (quando si parla di esposizione brutale, può farlo chi ha già una buona tenuta psicologica, altrimenti si può peggiorare gravemente la situazione)

Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
Vecchio 07-09-2019, 15:36   #3
~~~
Esperto
 

Il fatto è che: trovo giusta l'idea di circondarsi di persone delicate, accoglienti e rispettose (poi magari non si riesce a stare nemmeno con quelle per vari motivi/problemi), però poi alla fine uscire fuori, nel mondo, in mezzo agli altri, ti espone a tutto, non è che puoi selezionare gli estranei con cui avere a che fare.

Andare verso il mondo, verso gli altri... Può anche voler dire esporsi al dolore, il problema è che è come se fossimo “disabili” da questo punto di vista.

Uno può anche concludere che tanto il mondo fa schifo etc. eppure siamo qui, in cerca dei nostri simili. Stiamo già rischiando scrivendo qui. Cosa cambia col mondo esterno? Dovremmo concludere che non vale la pena rischiare perché tanto la gente non ci accetta/fa cagare?

Boh . . .

Certo qui siamo più protetti, da qui il mio punto.
Ma tutto sommato saremmo pure protetti in uno scambio estemporaneo, se poi tanto quella persona non la vedi più.

Tipo, che so: spostarsi di poco dalla propria zona abituale e conoscere realtà/persone diverse.
In un certo senso sento questo bisogno. Ma poi sento che non sarei accettata io e allora mi passa la voglia.
Vecchio 07-09-2019, 15:46   #4
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Però si possono selezionare gli estranei con cui instaurare rapporti più, intimi, diciamo. Non per forza uscire dall'isolamento significa dover andare d'accordo con tutti, nemmeno tra estroversi funziona così. Il discorso della motivazione nel farlo è giustissimo, anch'io so già (e molti altri quando lo dicono è per esperienza propria, non è un invenzione) che nel reale non vado d'accordo con molte persone con un temperamento diverso, diciamo, dal mio...quindi a volte mi sento più propositivo, altre molto meno.
Vecchio 07-09-2019, 15:49   #5
Esperto
 

Non ho notato nulla di diverso rispetto agli altri forum. Le dinamiche sono le medesime
Vecchio 07-09-2019, 15:52   #6
~~~
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Nightlights Visualizza il messaggio
Però si possono selezionare gli estranei con cui instaurare rapporti più, intimi, diciamo. Non per forza uscire dall'isolamento significa dover andare d'accordo con tutti, nemmeno tra estroversi funziona così. Il discorso della motivazione nel farlo è giustissimo, anch'io so già (e molti altri quando lo dicono è per esperienza propria, non è un invenzione) che nel reale non vado d'accordo con molte persone con un temperamento diverso, diciamo, dal mio...quindi a volte mi sento più propositivo, altre molto meno.
Ma non intendo instaurare rapporti intimi o andarci d'accordo... Proprio solo... Comunicare con altre persone, conoscere altre vite, altre realtà diverse dalla propria e da quella delle persone che già conosciamo
Vecchio 07-09-2019, 15:59   #7
Esperto
L'avatar di varykino
 

Nn vedo tutte ste cose
Vecchio 07-09-2019, 15:59   #8
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Quote:
Originariamente inviata da ~~~ Visualizza il messaggio
Ma non intendo instaurare rapporti intimi o andarci d'accordo... Proprio solo... Comunicare con altre persone, conoscere altre vite, altre realtà diverse dalla propria e da quella delle persone che già conosciamo
Eh ma quando dici di voler conoscere altre vite sei già a un bel livello di esposizione, serve una certa confidenza anche con l'altro per arrivarci.
Se si parla di conoscenze più leggere, formali, occasionali, li le cose sono un po più semplici (almeno per me).

Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
Vecchio 07-09-2019, 16:36   #9
Esperto
L'avatar di Dahmer
 

Scusa ondine ma un regolamento che cerchi di proteggere un minimo di vivere civile ci sta in ogni forum,solo una volta ne ho frequentato uno che era praticamente una terra di nessuno dove la facevano da padrone i più stronzi perché in pratica la moderazione era assente,ironicamente era un forum a tema disturbi della personalità ed è anche l unico posto dove ho assistito a del vero e proprio bullismo virtuale contro una tizia che stava sulle palle a mezzo forum, volavano insulti pesanti, toni iper aggressivi come se piovesse,onestamente non l ho trovato d aiuto.
Vecchio 07-09-2019, 16:40   #10
Esperto
L'avatar di Dahmer
 

Comunque nei limiti del regolamento e non mi pare molto stringente si può dire ciò che si preferisce, ci stanno i redpillati, quelli più propositivi, quelli più rancorosi, e anche tanti vissuti diversi....mi sembra uno dei forum più ricchi di visioni diverse e anche di scontri che ho visto.
Vecchio 07-09-2019, 16:42   #11
~~~
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Dahmer Visualizza il messaggio
Scusa ondine ma un regolamento che cerchi di proteggere un minimo di vivere civile ci sta in ogni forum,solo una volta ne ho frequentato uno che era praticamente una terra di nessuno dove la facevano da padrone i più stronzi perché in pratica la moderazione era assente,ironicamente era un forum a tema disturbi della personalità ed è anche l unico posto dove ho assistito a del vero e proprio bullismo virtuale contro una tizia che stava sulle palle a mezzo forum, volavano insulti pesanti, toni iper aggressivi come se piovesse,onestamente non l ho trovato d aiuto.
Dove ho detto che non ci deve essere moderazione?
Vecchio 07-09-2019, 16:47   #12
Esperto
L'avatar di Dahmer
 

Quote:
Originariamente inviata da ~~~ Visualizza il messaggio
Dove ho detto che non ci deve essere moderazione?
Dove ho detto che tu l abbia detto?semplicemente il minimo di protezione che ci sta sul forum per me deriva da lì,non vedo chissà quale iper prottettivita.
Vecchio 07-09-2019, 17:02   #13
~~~
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Dahmer Visualizza il messaggio
Dove ho detto che tu l abbia detto?semplicemente il minimo di protezione che ci sta sul forum per me deriva da lì,non vedo chissà quale iper prottettivita.
Ma non volevo fare una critica, era per riprendere un discorso che era venuto fuori in passato. Abituandomi ad esprimermi/ad esistere solo qui non sono più abituata a farlo nel mondo esterno dove comunque può esserci meno comprensione, accoglienza etc.
O meglio, ci può essere comunque una certa durezza rispetto a qui, proprio perché qui noi abbiamo delle somiglianze e delle fragilità, ci sono certi “tipi” con atteggiamenti più bruschi che magari non si esprimono come noi.
Vecchio 07-09-2019, 17:09   #14
Esperto
L'avatar di Green Tea
 

Penso che sia un luogo chiuso e lontano dal mondo, esattamente perché è così che è inteso essere. Non è iperprotettivo, né idilliaco, è semplicemente un luogo virtuale in cui persone con vissuti simili dicono la loro.
Ringraziamenti da
PensieriRandagi (07-09-2019)
Vecchio 07-09-2019, 17:13   #15
Esperto
L'avatar di Inosservato
 

Quote:
Originariamente inviata da ~~~ Visualizza il messaggio
Ma non volevo fare una critica, era per riprendere un discorso che era venuto fuori in passato. Abituandomi ad esprimermi/ad esistere solo qui non sono più abituata a farlo nel mondo esterno dove comunque può esserci meno comprensione, accoglienza etc.
O meglio, ci può essere comunque una certa durezza rispetto a qui, proprio perché qui noi abbiamo delle somiglianze e delle fragilità, ci sono certi “tipi” con atteggiamenti più bruschi che magari non si esprimono come noi.
anche perchè riuscendo a gestire meglio certe ruvidità effettivamente si fanno passi in avanti nel campo dell'ansia sociale
è vero che qui c'è un ambiente protetto (a mio parere migliore a parte certi eccessi), ma è anche vero che in molti altri posti c'è un immondezzaio

poi certo, nell'immondezzaio ci dobbiamo vivere, non possiamo pretendere che il mondo cambi per noi, perciò posso capire l'esigenza di confrontarsi con realtà più "vere" per mettersi in pista
Vecchio 07-09-2019, 17:18   #16
~~~
Esperto
 

Lasciate perdere la cosa dell'iperprotettività Era solo per ragionare sull'abituarsi a una cosa che poi non corrisponde al mondo di fuori, ma con questo non voglio dire che il forum possa essere dannoso etc., semplicemente comincio a pensare a come potrei fare per prendermi qualche rischio al di fuori di qui.
Vecchio 07-09-2019, 17:28   #17
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

cominciare ad uscire per commissioni? poi magari nel frattempo allunghi e ti fai qualche piccolo giretto? (non conosco il tuo livello di isolamento quindi ipotizzo)
Vecchio 07-09-2019, 19:55   #18
Esperto
L'avatar di Equilibrium
 

Il fatto è che è comunque un forum, non è un associazione che ha una sede e si frequenta di persona. E tutto molto idealizzato e lontano dalla realtà.
Ringraziamenti da
~~~ (08-09-2019)
Vecchio 07-09-2019, 20:01   #19
Esperto
L'avatar di varykino
 

Quote:
Originariamente inviata da ~~~ Visualizza il messaggio
Lasciate perdere la cosa dell'iperprotettività Era solo per ragionare sull'abituarsi a una cosa che poi non corrisponde al mondo di fuori, ma con questo non voglio dire che il forum possa essere dannoso etc., semplicemente comincio a pensare a come potrei fare per prendermi qualche rischio al di fuori di qui.
è piu facile la fuori secondo me , la gente ci pensa 2 volte prima di mandarti a fanculo
Vecchio 07-09-2019, 20:37   #20
Esperto
L'avatar di Franz86
 

Quote:
Originariamente inviata da varykino Visualizza il messaggio
è piu facile la fuori secondo me , la gente ci pensa 2 volte prima di mandarti a fanculo
Dipende: ragionare di argomenti insoliti, parlare di episodi negativi del proprio passato, descriversi come eccezionalmente sfortunati o ripetere compulsivamente lo stesso concetto, comportamenti comuni qua dentro, non è che fuori siano proprio modi di fare ben visti in ogni contesto.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Forum iperprotettivo
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Diario di bordo.... ovvero forum nel forum SilverHawk Off Topic Generale 11 16-07-2019 19:26
C’era una volta il forum: descrizione, aneddoti su vecchi personaggi e sul forum Iared Off Topic Generale 22 10-08-2017 15:07
Forum/non forum-sociofobia/non sociofobia--->Ma meglio comunque il forum!!! unmalatodicuore Timidezza Forum 21 09-04-2013 12:44
Forum di ...... lalla Off Topic Generale 9 07-06-2009 08:29
Fake a Forum (non nel FORUM) Pride3 Off Topic Generale 4 05-05-2009 22:09



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 10:19.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2