FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Timidezza Forum
Rispondi
 
Vecchio 13-10-2014, 22:08   #1
Esperto
L'avatar di caratteriale
 

L'ultima è stata quando ero convinta che il treno fosse fermo e mi sono incavolata come una belva perché non si aprivano le porte, soffrendo un po' di claustrofobia mi ero messa a imprecare, premendo compulsivamente il pulsante, poi ho guardato fuori e ho notato che ancora correva veloce e mi sono girata verso le persone che, in piedi, aspettavano in perfetta tranquillità la fermata. Allora mi sono scansata e un po' di gente si è messa a ridere violentemente e io con loro mentre bestemmiavo in giro per il vagone vuoto.

Raccontatemi le vostre figure dimm***a in treno, se volete : D
Vecchio 13-10-2014, 22:11   #2
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Quote:
Originariamente inviata da caratteriale Visualizza il messaggio
L'ultima è stata quando ero convinta che il treno fosse fermo e mi sono incavolata come una belva perché non si aprivano le porte, soffrendo un po' di claustrofobia mi ero messa a imprecare, premendo compulsivamente il pulsante, poi ho guardato fuori e ho notato che ancora correva veloce e mi sono girata verso le persone che, in piedi, aspettavano in perfetta tranquillità la fermata. Allora mi sono scansata e un po' di gente si è messa a ridere violentemente e io con loro, girando e bestemmiando per il vagone vuoto.

Raccontatemi le vostre figure dimm***a in treno, se volete : D
Una mia classica: sbagliare a leggere il posto prenotato e incazzarsi avendo torto.... E una volta riletto bene il biglietto, andarsene con il viso di color aragosta shocking fluo cercando un posto sotto il pavimento per non dare troppo nell'occhio.

PS - adoro tutto quello che scrivi ^_^
Vecchio 13-10-2014, 22:29   #3
Principiante
 

E che ci ridevano?
Vecchio 13-10-2014, 22:52   #4
Esperto
L'avatar di Pablo's way
 

Ricordo una volta ai tempi dell’università, una vecchietta mi chiese un aiuto con il trolley: “giovanotto mi aiuta a metterlo lassù?” Io sapevo benissimo che ci sarei dovuto andare piano, avevo problemi alla schiena e il fisico tremendamente gracilino non mi aiutava, avrei dovuto rinunciare, ma c’erano un po’ di belle ragazze e non volevo mortificare il mio orgoglio di giovane maschio accampando scuse e rinunciando a tirarlo su, così presi il trolley e lo alzai di slancio…..

Credo che la vecchia avesse ripiegato un cadavere in quel cazzo di trolley, sono rimasto a metà che parevo una statua greca, non riuscivo a tirarlo su fino in cima e la gente mi guardava terrorizzata ondeggiare con sto trolley sopra la testa temendo che facessi cadere tutto addosso a quelli seduti li sotto.
Ingaggiai una lotta di alcuni secondi con sto trolley per incastrarlo nella cappelliera, tra un’imprecazione e l’altra (mi incazzai parecchio), per miracolo non mi uscì una spalla…

Quando ce la feci mi voltai e tutto il vagone era in silenzio e mi stavano tutti guardando………..
Vecchio 13-10-2014, 23:02   #5
Esperto
L'avatar di caratteriale
 

Quote:
Originariamente inviata da Sherlock Visualizza il messaggio
E che ci ridevano?
Prego?

Quote:
Originariamente inviata da Pablo's way Visualizza il messaggio
Ricordo una volta ai tempi dell’università, una vecchietta mi chiese un aiuto con il trolley: “giovanotto mi aiuta a metterlo lassù?” Io sapevo benissimo che ci sarei dovuto andare piano, avevo problemi alla schiena e il fisico tremendamente gracilino non mi aiutava, avrei dovuto rinunciare, ma c’erano un po’ di belle ragazze e non volevo mortificare il mio orgoglio di giovane maschio accampando scuse e rinunciando a tirarlo su, così presi il trolley e lo alzai di slancio…..

Credo che la vecchia avesse ripiegato un cadavere in quel cazzo di trolley, sono rimasto a metà che parevo una statua greca, non riuscivo a tirarlo su fino in cima e la gente mi guardava terrorizzata ondeggiare con sto trolley sopra la testa temendo che facessi cadere tutto addosso a quelli seduti li sotto.
Ingaggiai una lotta di alcuni secondi con sto trolley per incastrarlo nella cappelliera, tra un’imprecazione e l’altra (mi incazzai parecchio), per miracolo non mi uscì una spalla…

Quando ce la feci mi voltai e tutto il vagone era in silenzio e mi stavano tutti guardando………..
Ahahahaah bellissima la similitudine con la statua greca!

Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio
Una mia classica: sbagliare a leggere il posto prenotato e incazzarsi avendo torto.... E una volta riletto bene il biglietto, andarsene con il viso di color aragosta shocking fluo cercando un posto sotto il pavimento per non dare troppo nell'occhio.

PS - adoro tutto quello che scrivi ^_^
grazie, ne sono felice.

Eh vabè ma anche tu che cazzo t'incazzi
Vecchio 13-10-2014, 23:44   #6
Esperto
L'avatar di An.dream
 

Premetto che non è una mia figuraccia, ma un simpatico episodio a cui mi è capitato di assistere.

Treno Roma-Palermo, primi di agosto, siamo fermi a Roma e sale sul treno un botto di gente, compreso me.
Salgo, sistemo la valigia e mi metto comodo al mio posto. Entra così tanta gente che non si riesce a vedere nemmeno la fine del vagone perché sono tutti in piedi per cercare di arrivare al loro posto. Pian piano avanza una donna sulla cinquantina con sua figlia ventenne. La donna aveva assoldato un tizio poco prima di salire sul treno, affinché portasse loro le valigie pesanti. Arrivano e si siedono davanti a me, e dietro di loro c'è l'omone con le valigie. Tira su una valigia per sistemarla sopra le postazioni e SBLUARH, il tizio vomita in faccia alla ragazza inondandole i capelli di vomito (che dall'odore era 90% birra e 10% non identificato). La figlia, pregna di vomito, chiede aiuto alla madre mentre mezzo vagone sta fissando la scena tra l'inorridito e il grottesco. La madre prende una manciata di fazzoletti dalla borsetta e comincia a sgrassare la figlia, ma a questo punto l'ubriacone porta-valigie, con una mano davanti alla bocca, chiede un fazzoletto anche per lui. La madre gli dà un fazzoletto e a questo punto l'ubriacone chiede la grana per la mansione svolta, così la donna tira fuori il portafogli e gli dà 5 euro per ringraziarlo del supplemento valigia+svomitazzata. Ottenuto il bottino, l'omone si dirige verso l'uscita del vagone, cercando di passare tra tutta quella gente ancora in piedi in cerca del posto e, giunto a metà strada, SBLUARH, VOmita in faccia ad un signore.
Alla fine dei giochi, l'omone riesce a scendere dal treno, il signore chiede giustizia gridando "Mi ha vomitato in faccia, mi ha vomitato in faccia" e la madre cerca di porre rimedio al vomito che è caduto a terra (irrisorio rispetto a quello sulla faccia di sua figlia. Così la madre si rivolge ad un tizio che si era appena messo comodo leggendo il suo giornale e gli chiede: "Lo legge?" e il tizio: "Beh, l'ho appena acquistato, signora..."
Ma la signora insiste: "E vabbè, che sarà mai, qua c'abbiamo da pulire il vomito". E allora il signore le rifila le pagine della Borsa, che non hanno mai trovato una più alta utilità.
Per fortuna due fermate dopo un addetto ha pulito il vomito e la puzza di birra si è nettamente affievolita.
Morale della favola: mai prendere un Intercity ad agosto.
Vecchio 13-10-2014, 23:55   #7
Esperto
L'avatar di SugarPhobic
 

...

Ultima modifica di SugarPhobic; 24-11-2018 a 23:03.
Vecchio 13-10-2014, 23:57   #8
Banned
 

Uscire dal bagno del treno con un lungo strascico..
Vecchio 14-10-2014, 00:05   #9
Esperto
L'avatar di caratteriale
 

Quote:
Originariamente inviata da An.dream Visualizza il messaggio
Premetto che non è una mia figuraccia, ma un simpatico episodio a cui mi è capitato di assistere.

Treno Roma-Palermo, primi di agosto, siamo fermi a Roma e sale sul treno un botto di gente, compreso me.
Salgo, sistemo la valigia e mi metto comodo al mio posto. Entra così tanta gente che non si riesce a vedere nemmeno la fine del vagone perché sono tutti in piedi per cercare di arrivare al loro posto. Pian piano avanza una donna sulla cinquantina con sua figlia ventenne. La donna aveva assoldato un tizio poco prima di salire sul treno, affinché portasse loro le valigie pesanti. Arrivano e si siedono davanti a me, e dietro di loro c'è l'omone con le valigie. Tira su una valigia per sistemarla sopra le postazioni e SBLUARH, il tizio vomita in faccia alla ragazza inondandole i capelli di vomito (che dall'odore era 90% birra e 10% non identificato). La figlia, pregna di vomito, chiede aiuto alla madre mentre mezzo vagone sta fissando la scena tra l'inorridito e il grottesco. La madre prende una manciata di fazzoletti dalla borsetta e comincia a sgrassare la figlia, ma a questo punto l'ubriacone porta-valigie, con una mano davanti alla bocca, chiede un fazzoletto anche per lui. La madre gli dà un fazzoletto e a questo punto l'ubriacone chiede la grana per la mansione svolta, così la donna tira fuori il portafogli e gli dà 5 euro per ringraziarlo del supplemento valigia+svomitazzata. Ottenuto il bottino, l'omone si dirige verso l'uscita del vagone, cercando di passare tra tutta quella gente ancora in piedi in cerca del posto e, giunto a metà strada, SBLUARH, VOmita in faccia ad un signore.
Alla fine dei giochi, l'omone riesce a scendere dal treno, il signore chiede giustizia gridando "Mi ha vomitato in faccia, mi ha vomitato in faccia" e la madre cerca di porre rimedio al vomito che è caduto a terra (irrisorio rispetto a quello sulla faccia di sua figlia. Così la madre si rivolge ad un tizio che si era appena messo comodo leggendo il suo giornale e gli chiede: "Lo legge?" e il tizio: "Beh, l'ho appena acquistato, signora..."
Ma la signora insiste: "E vabbè, che sarà mai, qua c'abbiamo da pulire il vomito". E allora il signore le rifila le pagine della Borsa, che non hanno mai trovato una più alta utilità.
Per fortuna due fermate dopo un addetto ha pulito il vomito e la puzza di birra si è nettamente affievolita.
Morale della favola: mai prendere un Intercity ad agosto.
Ricordo quando lo raccontasti in chat, che scena penosa però! : ( spero che non mi capiti mai di vomitare in faccia a nessuno.

@suburbe ahahahaha

@rosadiserra AHAHAAhahaha noooo te prego xD
Vecchio 14-10-2014, 00:09   #10
Banned
 

Ed invece siiiiii
Vecchio 14-10-2014, 00:13   #11
Esperto
L'avatar di Selenio
 

Una volta ho sbagliato treno invece di prendere un regionale ho preso un eurostar. Dei turisti spagnoli dovevano prendere anche loro il regionale e mi chiedono se e' il treno giusto. Io dico di si e ci sediamo tranquilli. Alla fine hanno fatto la multa a me e loro. Mi lanciavano giustamente delle occhiate assassine
Vecchio 14-10-2014, 11:11   #12
Esperto
L'avatar di Moonwatcher
 

Quote:
Originariamente inviata da An.dream Visualizza il messaggio
Premetto che non è una mia figuraccia, ma un simpatico episodio a cui mi è capitato di assistere.

Treno Roma-Palermo, primi di agosto, siamo fermi a Roma e sale sul treno un botto di gente, compreso me.
Salgo, sistemo la valigia e mi metto comodo al mio posto. Entra così tanta gente che non si riesce a vedere nemmeno la fine del vagone perché sono tutti in piedi per cercare di arrivare al loro posto. Pian piano avanza una donna sulla cinquantina con sua figlia ventenne. La donna aveva assoldato un tizio poco prima di salire sul treno, affinché portasse loro le valigie pesanti. Arrivano e si siedono davanti a me, e dietro di loro c'è l'omone con le valigie. Tira su una valigia per sistemarla sopra le postazioni e SBLUARH, il tizio vomita in faccia alla ragazza inondandole i capelli di vomito (che dall'odore era 90% birra e 10% non identificato). La figlia, pregna di vomito, chiede aiuto alla madre mentre mezzo vagone sta fissando la scena tra l'inorridito e il grottesco. La madre prende una manciata di fazzoletti dalla borsetta e comincia a sgrassare la figlia, ma a questo punto l'ubriacone porta-valigie, con una mano davanti alla bocca, chiede un fazzoletto anche per lui. La madre gli dà un fazzoletto e a questo punto l'ubriacone chiede la grana per la mansione svolta, così la donna tira fuori il portafogli e gli dà 5 euro per ringraziarlo del supplemento valigia+svomitazzata. Ottenuto il bottino, l'omone si dirige verso l'uscita del vagone, cercando di passare tra tutta quella gente ancora in piedi in cerca del posto e, giunto a metà strada, SBLUARH, VOmita in faccia ad un signore.
Alla fine dei giochi, l'omone riesce a scendere dal treno, il signore chiede giustizia gridando "Mi ha vomitato in faccia, mi ha vomitato in faccia" e la madre cerca di porre rimedio al vomito che è caduto a terra (irrisorio rispetto a quello sulla faccia di sua figlia. Così la madre si rivolge ad un tizio che si era appena messo comodo leggendo il suo giornale e gli chiede: "Lo legge?" e il tizio: "Beh, l'ho appena acquistato, signora..."
Ma la signora insiste: "E vabbè, che sarà mai, qua c'abbiamo da pulire il vomito". E allora il signore le rifila le pagine della Borsa, che non hanno mai trovato una più alta utilità.
Per fortuna due fermate dopo un addetto ha pulito il vomito e la puzza di birra si è nettamente affievolita.
Morale della favola: mai prendere un Intercity ad agosto.
Vecchio 07-02-2015, 14:53   #13
Banned
 

A proposito di figuracce ferroviarie, Io ieri sera alla stazione di Brignole ho per sbaglio mandato un marocchino che doveva andare da Genova a Pisa con il biglietto per un treno che passava 1 ora prima sull'intercity che si fermava alla Spezia senza proseguire oltre. Ora ripensandoci non so se ho fatto bene ma a quell'ora li non c'erano treni verso Pisa e quello era il primo che andava in quella direzione..
Vecchio 07-02-2015, 15:59   #14
Banned
 

Una mia classica: mettere qualche oggetto nella rete portabagagli in alto, e poi quando devo scendere dimenticarmelo: è successo diverse volte......qualche altra volta mi è capitato di sbagliare treno...fortunatamente che negli ultimi tempi lo prendo più spesso e quindi non capita praticamente più.
Vecchio 07-02-2015, 17:16   #15
Esperto
L'avatar di Da'at
 

Quote:
Originariamente inviata da caratteriale Visualizza il messaggio
L'ultima è stata quando ero convinta che il treno fosse fermo e mi sono incavolata come una belva perché non si aprivano le porte, soffrendo un po' di claustrofobia mi ero messa a imprecare, premendo compulsivamente il pulsante, poi ho guardato fuori e ho notato che ancora correva veloce e mi sono girata verso le persone che, in piedi, aspettavano in perfetta tranquillità la fermata. Allora mi sono scansata e un po' di gente si è messa a ridere violentemente e io con loro mentre bestemmiavo in giro per il vagone vuoto.

Raccontatemi le vostre figure dimm***a in treno, se volete : D
Questa non è stata una vera figuraccia, visto che non m'ha visto nessuno. Ma poteva esserlo.

Dovevo tornare a casa, guardo distrattamente il tabellone ed entro sul treno. Ancora vuoto, ero un po' in anticipo. Ok, mi riposo un po'. Dopo un po' mi rendo conto che sono ancora solo. Cristo, sono salito sul treno sbagliato. Quel treno era uno di quelli arrivati, che doveva essere preparato per un prossimo viaggio. Faccio per uscire ma tutte le porte erano chiuse e bloccate. Non sapevo che cacchio fare, ero chiuso dentro!
Alla fine mi sono risolto ad usare l'apertura d'emergenza.

Apro la porta quanto basta per uscire, e mi defilo facendo lo gnorri
Vecchio 08-02-2015, 01:34   #16
Esperto
L'avatar di linea77
 

Quote:
Originariamente inviata da An.dream Visualizza il messaggio
Premetto che non è una mia figuraccia, ma un simpatico episodio a cui mi è capitato di assistere.

Treno Roma-Palermo, primi di agosto, siamo fermi a Roma e sale sul treno un botto di gente, compreso me.
Salgo, sistemo la valigia e mi metto comodo al mio posto. Entra così tanta gente che non si riesce a vedere nemmeno la fine del vagone perché sono tutti in piedi per cercare di arrivare al loro posto. Pian piano avanza una donna sulla cinquantina con sua figlia ventenne. La donna aveva assoldato un tizio poco prima di salire sul treno, affinché portasse loro le valigie pesanti. Arrivano e si siedono davanti a me, e dietro di loro c'è l'omone con le valigie. Tira su una valigia per sistemarla sopra le postazioni e SBLUARH, il tizio vomita in faccia alla ragazza inondandole i capelli di vomito (che dall'odore era 90% birra e 10% non identificato). La figlia, pregna di vomito, chiede aiuto alla madre mentre mezzo vagone sta fissando la scena tra l'inorridito e il grottesco. La madre prende una manciata di fazzoletti dalla borsetta e comincia a sgrassare la figlia, ma a questo punto l'ubriacone porta-valigie, con una mano davanti alla bocca, chiede un fazzoletto anche per lui. La madre gli dà un fazzoletto e a questo punto l'ubriacone chiede la grana per la mansione svolta, così la donna tira fuori il portafogli e gli dà 5 euro per ringraziarlo del supplemento valigia+svomitazzata. Ottenuto il bottino, l'omone si dirige verso l'uscita del vagone, cercando di passare tra tutta quella gente ancora in piedi in cerca del posto e, giunto a metà strada, SBLUARH, VOmita in faccia ad un signore.
Alla fine dei giochi, l'omone riesce a scendere dal treno, il signore chiede giustizia gridando "Mi ha vomitato in faccia, mi ha vomitato in faccia" e la madre cerca di porre rimedio al vomito che è caduto a terra (irrisorio rispetto a quello sulla faccia di sua figlia. Così la madre si rivolge ad un tizio che si era appena messo comodo leggendo il suo giornale e gli chiede: "Lo legge?" e il tizio: "Beh, l'ho appena acquistato, signora..."
Ma la signora insiste: "E vabbè, che sarà mai, qua c'abbiamo da pulire il vomito". E allora il signore le rifila le pagine della Borsa, che non hanno mai trovato una più alta utilità.
Per fortuna due fermate dopo un addetto ha pulito il vomito e la puzza di birra si è nettamente affievolita.
Morale della favola: mai prendere un Intercity ad agosto.
Frecciarossa e/o italo 4evah!
Non sò come farei a viaggiare in intercity
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Figuracce in treno
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
La mia vita è costellata di figuracce. Betsy Cherry Storie Personali 39 20-09-2012 22:41
Figuracce... gg84wendy Amore e Amicizia 18 08-12-2010 19:45
il treno darkwing duck Depressione Forum 74 06-11-2009 13:28
figuracce di merda rigbo Timidezza Forum 10 28-02-2006 01:00



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 21:17.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2