FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 14-02-2019, 15:43   #1
Avanzato
L'avatar di Aliquis
 

Giornata giusta per porre questo quesito.
Ho letto il topic relativo a come facciano le persone ad
avere rapporti sessuali. Da quello che ho letto, tutto si riduce a pura
tattica, status sociale, soldi, modi di approcciarsi, segnali, potere eccetera.
Quindi, il sesso è soltanto una sensazione fisica fine a se stessa, altrimenti potere e soldi non ci entrerebbero.
Ma, e l'amore?
Intendo ovviamente il sentimento: amare qualcuno per quello che è. Amare la sua anima oltre che il suo corpo, o anche soltanto quella. Voler bene, desiderare la sua felicità, non sopportare che soffra. Essere inebriati dalla sua presenza; anzi, dalla sua esistenza. Volergli bene indipendentemente dal fatto che lui ci corrisponda o meno......
Ecco, tutto questo esiste nella realtà o è soltanto letteratura?
Qualcuno lo ha mai veramente provato, e fino a che punto?
Vecchio 14-02-2019, 16:30   #2
Banned
 

io l'ho provato e stava finendo male ma per assurdo mi ha fatto benissimo, tant'è che adesso sto cambiando e sto bene.

ma nonostante tutto personalmente non credo esista l'Amore, ma spero di sbagliarmi di grosso, solo il tempo me lo dirà.

io sono pronto ad amare veramente, ma non so se troverò una persona che farà altrettanto.


chissà.
Ringraziamenti da
Aliquis (14-02-2019)
Vecchio 14-02-2019, 16:39   #3
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Secondo me no, esiste quello concreto e motivato da qualcosa.
Questo amore ideale qua è simile a quello di cui parlano in certe religioni.
Se fosse esistito non ci sarebbe stato bisogno di inventarsi un dio che amasse tutti così come sono per riempire quei vuoti che gli esseri umani sono incapaci di colmare.
Ringraziamenti da
The_Sleeper (14-02-2019)
Vecchio 14-02-2019, 16:43   #4
Intermedio
L'avatar di Hannibal
 

L'amore esiste. Ma non è un sentimento a sé stante, è un agglomerato di diverse emozioni e sensazioni unite insieme dal comune denominatore che è appunto il cosiddetto "amore".
L'amore fra due sconosciuti (e quindi non quello tra fratelli, o tra genitori e figli) è un concentrato di affinità mentale, attrazione fisica, tensione sessuale e passione emotiva.
Ringraziamenti da
Baby Lemonade (14-02-2019), Clarice (14-02-2019), Kmp (14-02-2019), L'emiliana (14-02-2019), The_Sleeper (14-02-2019)
Vecchio 14-02-2019, 18:04   #5
Esperto
L'avatar di Franz86
 

Certo che esiste, ed è anche un disturbo di quelli insidiosi.
Ringraziamenti da
M.me Adelaide (14-02-2019), Ropuntoze (14-02-2019)
Vecchio 14-02-2019, 18:05   #6
Avanzato
L'avatar di Aliquis
 

Quote:
Originariamente inviata da Hannibal Visualizza il messaggio
L'amore esiste. Ma non è un sentimento a sé stante, è un agglomerato di diverse emozioni e sensazioni unite insieme dal comune denominatore che è appunto il cosiddetto "amore".
L'amore fra due sconosciuti (e quindi non quello tra fratelli, o tra genitori e figli) è un concentrato di affinità mentale, attrazione fisica, tensione sessuale e passione emotiva.
Vabbè, ma detta così assomiglia di più ad una formula matematica che all'amore, il quale, per essere tale, non può essere definibile, nè misurabile quantitativamente o regolato meccanicamente. L'amore è intuitivo ed essenziale, e dovrebbe essere senza condizioni...spontaneo.

Ho l'impressione che il meccanicismo di stampo cartesiano abbia invaso troppi ambiti.
Vecchio 14-02-2019, 18:11   #7
Esperto
L'avatar di Abuela
 

https://youtu.be/x0I83Zcfo0M
Vecchio 14-02-2019, 18:11   #8
Intermedio
L'avatar di Hannibal
 

Quote:
Originariamente inviata da Aliquis Visualizza il messaggio
Vabbè, ma detta così assomiglia di più ad una formula matematica che all'amore, il quale, per essere tale, non può essere definibile, nè misurabile quantitativamente o regolato meccanicamente. L'amore è intuitivo ed essenziale, e dovrebbe essere senza condizioni...spontaneo.

Ho l'impressione che il meccanicismo di stampo cartesiano abbia invaso troppi ambiti.
Il fatto che sia un agglomerato di quattro elementi essenziali, non fa perdere all'amore il suo stampo.
È complesso riuscire ad ottenere tutti e quattro quegli elementi, e se ne manca uno, semplicemente non è amore.
Vecchio 14-02-2019, 18:44   #9
Avanzato
L'avatar di Aliquis
 

Quote:
Originariamente inviata da Hannibal Visualizza il messaggio
Il fatto che sia un agglomerato di quattro elementi essenziali, non fa perdere all'amore il suo stampo.
È complesso riuscire ad ottenere tutti e quattro quegli elementi, e se ne manca uno, semplicemente non è amore.
I quattro elementi, interessante. Come quelli di Empedocle? (Aria, acqua, terra, fuoco). Eppure esiste anche un quinto elemento...la Quintessenza.

Ma la Natura è un tutto integrato, le suddivisioni sono convenzioni stabilite dalla mente umana. E sono convinto che il vero amore sia la cosa più unitaria che ci sia......
Ringraziamenti da
Equilibrium (15-02-2019)
Vecchio 14-02-2019, 18:46   #10
Intermedio
L'avatar di Hannibal
 

Quote:
Originariamente inviata da Aliquis Visualizza il messaggio
I quattro elementi, interessante. Come quelli di Empedocle? (Aria, acqua, terra, fuoco). Eppure esiste anche un quinto elemento...la Quintessenza.

Ma la Natura è un tutto integrato, le suddivisioni sono convenzioni stabilite dalla mente umana. E sono convinto che il vero amore sia la cosa più unitaria che ci sia......
Hai una visione poco realistica dell'amore.
Vecchio 14-02-2019, 18:51   #11
Avanzato
L'avatar di Aliquis
 

Quote:
Originariamente inviata da Hannibal Visualizza il messaggio
Hai una visione poco realistica dell'amore.
Ammetto di essere un sognatore.
Troppe volte il realismo è stato invocato per giustificare
lo status quo. A volte qualcuno ha detto che bisogna essere realisti con la voglia di impossibile. Forse ci sforziamo di essere così realisti da non vedere anche cose che esistenti perchè non le riteniamo reali......eppure, la scienza stessa (che non è onnipotente, tutt'altro) ci dice, tramite la meccanica quantistica, che il mondo dipende da come lo guardiamo; addirittura che è come pensiamo che sia!

Proviamo a pensare che l'amore esista ed esso comparirà!
Vecchio 14-02-2019, 19:13   #12
Banned
 

Se l’amore non esistesse la gente non farebbe pazzie
Ringraziamenti da
Aliquis (15-02-2019)
Vecchio 14-02-2019, 19:40   #13
Intermedio
L'avatar di Doppelganger91
 

Dal momento che tutto ciò che possiamo percepire parte da noi, nella parola "amore" vi è un ambiguità intrinseca sull'intendere:

1. Amore che posso provare come esperienza personale
2. Amore come costrutto sociale e culturale

Come amore personale posso dire di aver amato, in quanto ho un esperienza che ne conferma l'esistenza. (anche se non viene ricambiato, l'emozione che provi sempre quella è)

Come amore visto all'esterno posso dire semplicemente che non me ne importa nulla di come lo vivano gli altri (e come di solito molti si nascondino sotto le apparenze)

ad ogni modo... se vogliamo fare riferimento a wikipedia:
Quote:
Nell'ambito della psicologia esso consiste in un rapporto duale basato su uno scambio emotivo generato dal bisogno fisiologico della gratificazione sessuale e dal bisogno psicologico dello scambio affettivo. L'amore nelle sue varie forme agisce come un importante facilitatore nella relazione interpersonale e, data la sua importanza psicologica centrale, è uno dei temi più comuni trattati nelle arti creative; può infine essere inteso anche come un modo per tenere uniti gli esseri umani contro le minacce provenienti dall'ambiente esterno e per aiutare la riproduzione umana e la conseguente continuazione della specie.
Non vorrei sembrare freddo, ma la scienza ci insegna che è tutta una questione chimica.

Quote:
Originariamente inviata da Aliquis Visualizza il messaggio
Intendo ovviamente il sentimento
Se tu ti riferisci al "sentimento", certo che esiste, io l'ho provato diverse volte, e tu?
Vecchio 14-02-2019, 19:51   #14
Intermedio
L'avatar di VG1983
 

L'amore resta il mistero più esplorato e discusso del genere umano. Esiste in quanto ogni essere umano ha la sua teoria su di esso... e viceversa, visto che tutti cercano di coglierne l'essenza qualcosa deve esserci. Tra lo spirituale e il materialismo, tra desiderio di vita e di morte... sta tutto lì in mezzo. Mistero
Vecchio 14-02-2019, 20:21   #15
Esperto
L'avatar di lonely heart
 

Non ci credevo, poi ci ho creduto, poi ho smesso di nuovo, non lo so.
Ho un esempio negativo nel senso che i miei genitori da quando ho memoria non li ho mai visti innamorati, lo sono stati mi auguro, non so nulla riguardo alla loro storia, incredibile ma vero.
Credo che l'amore sia qualcosa di costruito nel tempo che in teoria si rafforza sempre di più, ma che purtroppo può anche crollare.
Vecchio 14-02-2019, 20:23   #16
Esperto
L'avatar di super unknown
 

L'amore esiste, sono le persone a non esistere piú.
Ringraziamenti da
Doppelganger91 (14-02-2019)
Vecchio 14-02-2019, 20:44   #17
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Hannibal Visualizza il messaggio
affinità mentale, attrazione fisica, tensione sessuale e passione emotiva.
È complesso riuscire ad ottenere tutti e quattro quegli elementi, e se ne manca uno, semplicemente non è amore.
e chi lo dice che non e' amore? magari secondo la tua definizione
amare per me e' volere bene a qualcuno disposti a sacrificare anche se stessi (e quindi lo stesso amore profondo si puo' provare per un partner, un figlio o un gatto); se c'e' tensione sessuale, affinita' mentale e quant'altro cazzi propri, nel senso che di solito altrimenti (e anche cosi') e' difficile trovare la spinta per amare, almeno uno/a sconosciuto/a
per me il solo aspetto che rileva, che definisce l'amore e' quello affettivo

Ultima modifica di ila82; 14-02-2019 a 20:53.
Ringraziamenti da
Aliquis (15-02-2019), Moonwatcher (15-02-2019), Trasognato (15-02-2019)
Vecchio 14-02-2019, 21:05   #18
Intermedio
L'avatar di Hannibal
 

Siete tutti troppo idealisti a riguardo.
Il sesso è una componente fondamentale nel processo che porta ad amarsi, così come l'affinità mentale che permette di stimolarsi continuamente dal punto di vista intellettuale, e così via.
Ringraziamenti da
L'emiliana (14-02-2019)
Vecchio 14-02-2019, 21:21   #19
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Quote:
Originariamente inviata da Aliquis Visualizza il messaggio
eppure, la scienza stessa (che non è onnipotente, tutt'altro) ci dice, tramite la meccanica quantistica, che il mondo dipende da come lo guardiamo; addirittura che è come pensiamo che sia!

Proviamo a pensare che l'amore esista ed esso comparirà!
Il vero problema è come dovrebbe risolversi la questione quando due persone pensano una contro l'altra.
Se io penso che esiste qualcosa e l'altra persona che non esiste, quale dei due pensieri poi si materializzerà?
Per questo l'idealismo, l'idealismo tipo Hegel come dottrina filosofica non mi ha mai convinto davvero. Può esser vero che a seconda di come fai un esperimento (ossia "osservi", ma tra virgolette) ottieni risultati diversi, ma questo è pacifico, dato che si effettuano operazioni diverse.
Altra cosa è sostenere che a seconda di quel che si pensa (=immagina) qualcosa si materializza.
Qua si pone un bel problema perché siamo dotati tutti di immaginazione e possiamo immaginare vere cose ben diverse, ma se viviamo nello stesso mondo le due cose diventano facilmente incompatibili.
Se io vivo nel mio mondo, da solo potrei in linea di principio crearlo con la mia immaginazione e le mie credenze, in tal caso non potrebbe andare in conflitto con nulla la cosa, dato che le credenze sono soltanto mie, ma se ci sono anche altre persone con altre credenze che vivono nello stesso mondo e possono interagire con me, iniziano i guai.

Se poi si vuol sostenere che per esistere qualcosa questo qualcosa deve esser creduto esistente da tutti, credo che non potremmo esistere da nessuna parte. In base a quel che ho visto in giro questo accordo unanime non c'è.
Ci sono i creazionisti, chi pensa che la terra è piatta, chi questo e chi quell'altro... Il mondo sarebbe già piombato nell'indeterminazione più totale se fossero vere queste cose, ma pare invece che si ostina ad esistere in certi modi e non in altri e di quel che crediamo o non crediamo se ne sbatte altamente.

A me piacerebbe avere il potere di creare il mio mondo con l'immaginazione, ma penso proprio di non averlo questo potere.

Ultima modifica di XL; 14-02-2019 a 21:51.
Vecchio 14-02-2019, 21:29   #20
Intermedio
L'avatar di Doppelganger91
 

Quote:
Originariamente inviata da Aliquis Visualizza il messaggio
....ci dice, tramite la meccanica quantistica, che il mondo dipende da come lo guardiamo; addirittura che è come pensiamo che sia!

Proviamo a pensare che l'amore esista ed esso comparirà!
Allora perché siamo a scrivere su fobiasociale?
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Esiste l'amore?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Esiste l'amore a prima vista? Smeraldina Depressione Forum 19 10-01-2017 08:18
L'amore, esiste? Solitario97 Amore e Amicizia 38 17-11-2016 02:39
L'amore non esiste. Seth Amore e Amicizia 75 24-09-2014 11:47
l'amore........... esiste??? SEBA Amore e Amicizia 15 02-08-2007 15:53
Sono triste.Esiste l'amore vero in questa terra? fable85 Amore e Amicizia 30 22-05-2006 19:18



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 07:12.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2