FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Ansia e Stress Forum
Rispondi
 
Vecchio 10-01-2021, 23:16   #1
Principiante
L'avatar di okabe
 

(consideriamo che non ci fosse il covid)

Mi è sempre stato detto che per conoscere gente devo frequentare dei luoghi di mio interesse, ma non ho capito una cosa, come dovrei fare?
ad esempio a me piacciono i manga\anime, vado in una fumetteria vedo qualcuno\a che legge e gli faccio "psss ehi, anche te piace...?"

mi sembra un comportamento impacciato

come bisogna comportarsi?
Vecchio 10-01-2021, 23:42   #2
Avanzato
L'avatar di confusa86
 

Me lo sono sempre chiesto anche io.
Per quanto riguarda conoscere persone con i tuoi stessi interessi, ad esempio gli anime, più che ad una fumetteria/luogo fisico penserei ad un gruppo social in cui fare amicizia e poi organizzare qualcosa (partecipazione ad evento, raduno, semplice uscita per conoscersi). Una cosa buona degli anni 2000 e dei social è questa possibilità, rispetto ad anni fa c'è molta più occasione di aggregazione almeno online (vedi anche questo forum), il tutto con i suoi pro e contro: ad esempio prima eri obbligato a fare una telefonata o ad uscire e confrontarti dal vivo, adesso sembra quasi persa questa capacità, è quasi superflua visti i social e questo è un contro secondo me. D'altro canto di solito il senso è passare poi alla vita vera quindi comunque l'obiettivo è raggiunto.
Se parliamo di fare amicizia dal vivo, io in palestra (luogo in cui dicono che si conosca gente) non ci sono mai riuscita, è pur vero che ci sono andata pochissimo, se ti iscrivi però a qualche corso o frequenti scuola/università o lavori, lì è grazie alla quotidiana interazione che riesci a fare amicizia, poi se esci con le persone con cui hai legato (basta una o due) se sei fortunato ti presentano amici di amici con cui leghi ecc (anche alle feste di compleanno ad esempio).
Secondo me è tutta una questione di ambienti e occasioni fortuite e di proprio carattere/modo di porsi.
Vecchio 11-01-2021, 00:03   #3
Esperto
L'avatar di Milo
 

Nel 2021 internet non ci sono molte alternative ormai, si può partire da interessi in comuni infilandosi in qualche mega gruppo chat, sennò a lavoro...
Vecchio 11-01-2021, 06:55   #4
Esperto
L'avatar di Black_Hole_Sun
 

Non esiste il dove conoscere gente, è il come. Essere introversi non aiuta in nessun contesto, nemmeno in quelli che teoricamente dovrebberero esserci più congeniali.
Ringraziamenti da
Edera (12-01-2021), syd_77 (11-01-2021)
Vecchio 11-01-2021, 07:14   #5
Esperto
 

Ormai ci si conosce sempre più spesso in internet , magari si fa amicizia trovando una persona affine come visione della vita, caratterialmente e con passioni simili
Vecchio 11-01-2021, 08:59   #6
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Quote:
Originariamente inviata da Black_Hole_Sun Visualizza il messaggio
Non esiste il dove conoscere gente, è il come. Essere introversi non aiuta in nessun contesto, nemmeno in quelli che teoricamente dovrebberero esserci più congeniali.
Mettiamoci pure il fatto che uno come me non ha hobby in cui è esperto, ne ho tanti ma nessuno è sviluppato al top.
Poi andare a conoscere gente a 45 anni, quando invece si dovrebbe stare a casa a litigare con i figli adolescenti.. lo vedo un po' patetico.. magari non lo è, ma io la vedo così.
Vecchio 11-01-2021, 09:18   #7
Esperto
L'avatar di Black_Hole_Sun
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
Mettiamoci pure il fatto che uno come me non ha hobby in cui è esperto, ne ho tanti ma nessuno è sviluppato al top.
Poi andare a conoscere gente a 45 anni, quando invece si dovrebbe stare a casa a litigare con i figli adolescenti.. lo vedo un po' patetico.. magari non lo è, ma io la vedo così.
Purtroppo è così non dici nulla di strano. Poi hanno tutti i loro grattacapi tra figli, lavoro e cazzi vari. Non hanno tempo ne voglia di stare a conoscere gente problematica.
Vecchio 11-01-2021, 09:22   #8
Esperto
L'avatar di Smeraldina
 

AL mio paese non c'è ne sono purtroppo,secondo me i gruppi di volontariato dove si trovano persone di tutte le età.
Vecchio 11-01-2021, 09:33   #9
Esperto
L'avatar di DeadSoul
 

Quote:
Originariamente inviata da okabe Visualizza il messaggio
(consideriamo che non ci fosse il covid)

Mi è sempre stato detto che per conoscere gente devo frequentare dei luoghi di mio interesse, ma non ho capito una cosa, come dovrei fare?
ad esempio a me piacciono i manga\anime, vado in una fumetteria vedo qualcuno\a che legge e gli faccio "psss ehi, anche te piace...?"

mi sembra un comportamento impacciato

come bisogna comportarsi?
Dipende tanto anche da tipi di interesse si ha, con la passione dei manga/anime la vedo dura; ad esempio, nella mia città, ho conosciuto solo due persone che hanno questo interesse tanto che noi, qua, non abbiamo alcuna fumetteria, è vero, non ho tanti amici ma ho avuto modo di conoscere una miriade tra ragazzi e ragazze.
Un modo è conoscere online, ma, onestamente, avere degli amici online quanto possa molto essere d'aiuto per la solitudine non sarà mai come avere quelli nel reale con cui uscire più spesso e nella propria città.
Vecchio 11-01-2021, 10:06   #10
Esperto
L'avatar di Brutton
 

Quote:
Originariamente inviata da okabe Visualizza il messaggio
(consideriamo che non ci fosse il covid)



Mi è sempre stato detto che per conoscere gente devo frequentare dei luoghi di mio interesse, ma non ho capito una cosa, come dovrei fare?

ad esempio a me piacciono i manga\anime, vado in una fumetteria vedo qualcuno\a che legge e gli faccio "psss ehi, anche te piace...?"



mi sembra un comportamento impacciato



come bisogna comportarsi?
Invece è tutt altro che impacciato. Hai indovinato la frase esatta da dire e dove cominciare una conversazione. Io non ci ero arrivato.

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk
Vecchio 11-01-2021, 10:07   #11
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

Io ho la passione della lettura, ma faccio una fatica boia a stringere legami durevoli anche negli spazî on-line dedicati a questo mio interesse. Nel frattempo vedo altre persone con lo stesso mio interesse che non hanno questo problema: si conoscono, formano gruppi, discutono, fanno raduni off-line, stringono amicizie, ecc.
Ne concludo che il problema molto probabilmente è mio, e riguarda appunto, come detto da qualcun altro più sopra, non il dove ma il come: nel mio caso è un mix di incapacità relazionale, impulso evitante, accidia ed arrendevolezza a rendere difficilissimo creare legami solidi, che durino nel tempo.
Ringraziamenti da
CryingOnMyMind (11-01-2021)
Vecchio 11-01-2021, 11:08   #12
Esperto
L'avatar di Black_Hole_Sun
 

Ho sempre avuto la passione per il Rock e il Metal, sia suonarlo che ascoltarlo. Eppure non sono mai riuscito ad entrare nel giro degli appassionati a parte amicizie sparse qua e la per via del mio carattere. Quelle poche volte che ho suonato in dei gruppi sono sempre stata tagliato fuori per il mio atteggiamento taciturno e svogliato. Ora a 43 anni non ha senso nemmeno pensare di entrare nel giro. Se non ci riuscivo da giovane adesso è proprio finita, con la pandemia poi il settore è completamente deceduto.
Vecchio 11-01-2021, 16:38   #13
Esperto
L'avatar di Edera
 

Se si parla di persone con cui poter instaurare amicizie irl ed altro, il posto dove ci sono più possibilità è su internet: forum e gruppi fb sopratutto.
Poi ero riuscita in una azienda grande in cui ho lavorato (eravamo talmente tanti e ci vedavamo ogni giorno o quasi, che era impossibile non trovare persone compatibili).
Invece per quel che riguarda palestra, corsi, associazioni di vario tipo, non sono mai riuscita a legare così tanto da vedermi con quelle persone al di fuori di quel contesto (da parte mia c'era/c'è volontà, ma dall'altra parte -facciamo i positivi- almeno per ora, non mi è mai successo)

Ultima modifica di Edera; 12-01-2021 a 17:59.
Vecchio 11-01-2021, 17:37   #14
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Black_Hole_Sun Visualizza il messaggio
Non esiste il dove conoscere gente, è il come. Essere introversi non aiuta in nessun contesto, nemmeno in quelli che teoricamente dovrebberero esserci più congeniali.
Personalmente sono molto d’accordo con questo intervento. L’ambiente conta, ma ancor di più contano le proprie caratteristiche personali (le proprie doti sociali, nello specifico). Ci sono persone a cui basta pochissimo per socializzare, anche in contesti improbabili come al supermercato o per strada; all’estremo opposto ci sono invece persone che anche in ambiti iperfavorevoli, come all’università, sul lavoro o durante un corso di qualsiasi cosa, fanno enorme fatica a farsi degli amici.

Molto dipende anche dai propri interessi e dalla possibilità di coltivare questi al di fuori di quel contesto in cui è avvenuta la conoscenza. Per esempio io vado d’accordo con tutti i miei colleghi di lavoro; quando lavoriamo c’è grande armonia e ci sono anche molti momenti divertenti e di svago. Dopodiché, il problema è che nel tempo libero a loro piace andare in giro per locali fini alle 2 di notte, mentre io alle 11 di sera ho sonno e preferirei stare a casa a leggere un libro o guardare un film. Per cui alla fine queste persone per me rimangono pur sempre dei colleghi, perché al di fuori del contesto lavorativo non riusciamo mai ad “incontrarci” in termini di gusti e passatempi.

Ovviamente la pandemia e il lockdown rendono tutto enormemente più difficile per chiunque, questo va da sé. Chi aveva doti sociali e una discreta rete di rapporti già prima continua a cavarsela, sia pure sicuramente con qualche difficoltà in più legata alla chiusura dei luoghi di ritrovo tradizionali (bar, club, palestre, ecc.); chi aveva difficoltà prima ora vede aggravarsi la propria situazione perché scarseggiano appunto i “contesti”, le “occasioni” che favoriscono la conoscenza.
Vecchio 11-01-2021, 18:18   #15
Principiante
 

Concordo con chi consiglia di trovare gruppi con le stesse passioni o interessi.

Per rifarmi al tuo esempio iniziale non trovo che la frase sia fuori luogo anzi, soprattutto in un contesto come una fumetteria dove il gruppo di frequentatori è già abbastanza di nicchia.
Visto questa tua passione poi, anche se so può essere difficile, potresti iniziare a frequentare qualche fiera del fumetto dalle tue parti, dove magari c'è anche uno spazio per giochi da tavolo o PC. Dico questo perchè la mia prima uscita in solitaria è avvenuta quando avevo 18 anni, e sono andato da solo alla convention nazionale di Star Trek, dove dal vivo non conoscevo praticamente nessuno (e in virtuale ancora meno, stiamo parlando del 2002) ma, andando nella sala giochi, ho iniziato a partecipare ad alcuni tornei e alla fine, complice anche l'accentuato e particolare interesse comune che permetteva di parlare senza esporsi troppo su se stessi, il tempo è passato rapidamente e avevo anche fatto amicizia con altri del gruppo.
Vecchio 11-01-2021, 19:55   #16
Esperto
 

In realta di posti per conoscere ce ne sono a iosa, poi oggi con internet conoscere gruppi che organizzano le piu svariate attivita è molto semplice. Il fatto è che spesso chi si accorpa a sti gruppi solitamente lo fa in coppia di amici o piccolo gruppetto. Diciamo che presentarmi proprio da solo non mi ci vedo.
Oppure mi sbaglio bho, non ci ho mai partecipato

Non so magari potrebbero andare meglio corsi di qualche tipo.

Quelli di uncinetto se vi piacciono le milfone
Vecchio 11-01-2021, 20:07   #17
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Quote:
Originariamente inviata da okabe Visualizza il messaggio
(consideriamo che non ci fosse il covid)

Mi è sempre stato detto che per conoscere gente devo frequentare dei luoghi di mio interesse, ma non ho capito una cosa, come dovrei fare?
ad esempio a me piacciono i manga\anime, vado in una fumetteria vedo qualcuno\a che legge e gli faccio "psss ehi, anche te piace...?"

mi sembra un comportamento impacciato

come bisogna comportarsi?
Il problema non è dove, però attenzione, se vivi in un posto di campagna sperduto è fottutamente normale che si rimane soli se si è introversi e si è rimasti fuori dai giri dai piccoli, ma se vivi in provincia, città medio grandi i luoghi dove conoscere ci sono, ma se sei poco socievole, introverso, riservato, è molto difficile.
Non so che risponderti perche’ ho cercato amici ovunque nel paesello e non ma non ho mai trovato niente se non rapporti sterili.
Molte volte si nasce e si muore soli in posti del cazzo che non abbiamo mai voluto con una famiglia di depressi magari.
Ringraziamenti da
Robinik (11-01-2021)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Dove conoscere gente
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Ma dove si può andare per conoscere delle ragazze? luca93vasto SocioFobia Forum Generale 128 15-05-2014 14:46
Siti d'incontro, forum dove conoscere meryoc Amore e Amicizia 161 05-06-2013 14:02
Training sociale - come conoscere altra gente, cosa si fà di solito con la gente? RainWillEnd Amore e Amicizia 40 09-12-2012 16:46
[conoscere gente] corsi captainmarvel SocioFobia Forum Generale 12 24-02-2010 02:21
Conoscere nuova gente uahlim SocioFobia Forum Generale 5 20-09-2007 14:51



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 18:08.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2