FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 16-01-2007, 03:49   #1
Intermedio
L'avatar di shade
 

ieri sera chiaccheravo in ciàt ed ho avuto un'idea, che ho prontamente condiviso con le poche persone presenti (infatti molte sono fuggite mentre la esponevo, forse ammorbate dal mio discorso, in tal caso chiedo venia).
all'inizio ero molto dubbioso sul rendere pubblica questa mia trovata, temendo un rifiuto collettivo da parte vostra, con allegati insulti ed esortazioni ad abbandonare il forum, ma alla fine ho deciso di correre il rischio.
sono sicuro che qualcun altro avrà già ponderato su qualcosa di simile, la mia proposta è la seguente:

.inizialmente sarebbe utile creare un gruppo di persone davvero interessate ad affrontare questo disturbo in maniera drastica, poichè esiste anche la strada più comoda dell'evitamento
.in seguito sarebbe utile riunirsi e decidere uno o più compiti da svolgere (che possono anche variare da persona a persona) in un dato periodo di tempo limite, che comportino uno sforzo non indifferente perchè si tratterà di affrontare direttamente le fobie, quindi sfidare noi stessi
.si costruirà una scaletta che partirà da un compito più o meno semplice fino ad arrivare, procedendo per gradi, a situazioni particolarmente insidiose e difficili da gestire
.dopo ogni compito è importante scambiarsi le proprie impressioni sul "com'è andata" o "come poteva andare meglio" o del perchè non si è riusciti a svolgerlo (in questo modo possiamo cercare tutti una soluzione per quel problema specifico)

.l'obiettivo è riuscire ad affrontare situazioni sociali sempre più complesse, imparando a contenere l'ansia da esse generata
.il concetto di base è spezzare un problema, apparentemente irrisolvibile, in piccoli sottoproblemi, più semplici da trattare
.l'idea è applicabile, basta solo avere pazienza, costanza e tanta buona volontà

scrivetemi ciò che pensate!
se credete che sia un'idea balorda, vi porgo le mie scuse per il disturbo, ma sappiate solo che in ogni caso io ci proverò, perchè sono non poco stufo di sostenere, in ogni situazione sociale, una zavorra che sento non mi appartenga.

shade/egilwarg
Vecchio 16-01-2007, 07:53   #2
Avanzato
 

Hai tutta la mia benedizione shade... dall'aldilà :lol: :lol: :lol:


http://www.fobiasociale.com/postx1721-0-0.html

8)
Vecchio 16-01-2007, 08:03   #3
Esperto
L'avatar di gielle1958
 

Ciao,

Lo sapevo che saresti tornato con qualche tua idea balzana .
La cosa,in teoria,non fa una grinza.
In pratica non la vedo molto realizzabile. Come pensi di far sì che persone che hanno gravissimi problemi di timidezza,persone che rifiutano di farsi curare,possano incontrarsi?
Non hai notato che neanche gli incontri in città tra gruppi dello stesso luogo falliscono miseramente?
Auguro alla tua inziativa ogni fortuna ma per me non ce la fai......
Piuttosto: dobbiamo,possiamo,dedurre da questo tuo post che sei tornato il Knulp on the road? Spero di si.....
Ciao....
Vecchio 16-01-2007, 10:46   #4
Banned
 

io pensavo che si riferisse ad organizzarci in chat più che ad un incontro...
in tal caso sarei anche d'accordo...
Vecchio 16-01-2007, 11:13   #5
Esperto
 

l'ideale sarebbe un incontro di persona tra persone vicine per iniziare ad affrontare le proprie paure con l'appoggio di una spalla
Vecchio 16-01-2007, 13:09   #6
Intermedio
L'avatar di Maibaciato
 

Io la vedo uguale.
Per come la vedo io, l'unica cosa davvero utile che un forum come questo può fare (oltre all'autocommiserazione reciproca, che in effetti qualcosa di buono la fa) è offrire la possibilità di affrontare le difficoltà insieme, ma non dispensandoci consigli a chilometri di distanza (che poi quando si spegne il pc ti senti solo come e peggio di prima), bensì incontrandoci di persona e buttandoci in mare tenendoci per mano.
E' scientificamente provato che qualunque specie animale (non ultimo l'uomo) moltiplica le proprie forze quando è in gruppo. Avete mai sentito parlare dell'efficacia disinibitoria del "branco"?
Bene. Avete idea di quanta disinvoltura potremmo acquistare entrando tutti insieme in una discoteca? (dico discoteca per dire anche un altro locale. In realtà le discoteche non sono il mio sogno proibito...).
Vecchio 16-01-2007, 13:53   #7
Intermedio
L'avatar di shade
 

Quote:
Originariamente inviata da cantiniere
io pensavo che si riferisse ad organizzarci in chat più che ad un incontro...
in tal caso sarei anche d'accordo...
infatti mi riferivo ad organizzare un piccolo gruppo 'virtuale' per decidere assieme i vari compiti e discutere delle esperienze avute svolgendoli, forse non mi sono espresso con chiarezza!

per chi dice che in pratica non è applicabile: io sto già provando e sono riuscito, dopo non poche vicissitudini, persino ad attaccar discorso con due ragazze (per adesso una sola volta, dovrò lavorarci su finchè non diverrà una cosa del tutto naturale).
è come affrontare delle prove che, per gradi, diventano sempre più difficili.
pensavo che il porsi un obiettivo assieme potesse, magari, darci più carica a vicenda.
Vecchio 16-01-2007, 14:56   #8
Intermedio
L'avatar di Hertz
 

bentornato knulp. hi hi
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a darsi una mossa: piccolo progetto/idea
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Le donne fanno mai la prima mossa? Wonderlust76 Amore e Amicizia 266 03-10-2011 16:30
Com'è bello darsi la zappa sui piedi Tristan Disturbo evitante di personalità 14 05-06-2008 11:40
Progetto di vita Saggio SocioFobia Forum Generale 4 06-10-2007 15:50
PROGETTO EDITORIALE filosofo Off Topic Generale 7 09-05-2006 19:59
IDEA IDEA sole Off Topic Generale 19 21-02-2005 14:02



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 08:35.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2