FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 24-02-2016, 18:01   #1
Banned
 

Credete che per noi fobici c'è una speranza nel trovare la persona giusta ?
Con tutte le nostre fobie, non è facile, voi che ne pensate?
Vecchio 24-02-2016, 18:05   #2
Banned
 

Che se prima non impariamo a gestire noi stessi e i nostri stati d'animo e pensieri, è inutile pensare a vivere una relazione.

Poi un cristo che possa amarci, lo si potrebbe anche trovare.
Ringraziamenti da
cancellato15732 (25-02-2016), Equilibrium (25-02-2016), matriX85 (24-02-2016), Stasüdedòs (24-02-2016), Vale90 (25-02-2016)
Vecchio 24-02-2016, 18:10   #3
Esperto
L'avatar di Antonius Block
 

La persona giusta è una botta di culo. Per chiunque. Fobici e non.
Vecchio 24-02-2016, 18:13   #4
Esperto
L'avatar di Stasüdedòs
 

Quote:
Originariamente inviata da Naoko Visualizza il messaggio
Che se prima non impariamo a gestire noi stessi e i nostri stati d'animo e pensieri, è inutile pensare a vivere una relazione.
Sono arrivato alla tua stessa, saggia conclusione .. anche se in passato ho dovuto sbatterci la testa più volte.
Vecchio 24-02-2016, 18:14   #5
Esperto
L'avatar di enemyofthesun
 

C'è gente (e forse sono tra questi) che se dovesse aspettare di mettersi a posto la testa prima di vivere una relazione...non bastano 3 vite...
Si prova a vedere come va, certo se va peggio che da soli allora decisamente non conviene...
Non è che sia sempre semplice gestire una relazione non stando bene, se poi non si sta bene psicologicamente in due...ancora peggio.
Voglio essere fiducioso, se non in una "guarigione" che alla luce della cronicità dei miei problemi non vedo tanto probabile, ma almeno nel riuscire a esprimere anche qualcosa di positivo, e tutti possiamo riuscirci...
Ringraziamenti da
matriX85 (24-02-2016), y (24-02-2016)
Vecchio 24-02-2016, 18:17   #6
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da enemyofthesun Visualizza il messaggio
C'è gente (e forse sono tra questi) che se dovesse aspettare di mettersi a posto la testa prima di vivere una relazione...non bastano 3 vite...
Si prova a vedere come va, certo se va peggio che da soli allora decisamente non conviene...
Non è che sia sempre semplice gestire una relazione non stando bene, se poi non si sta bene psicologicamente in due...ancora peggio.
Voglio essere fiducioso, se non in una "guarigione" che alla luce della cronicità dei miei problemi non vedo tanto probabile, ma almeno nel riuscire a esprimere anche qualcosa di positivo, e tutti possiamo riuscirci...
Il punto è che gestire una relazione è davvero difficile, perchè non hai solo a che fare con la tua individualità, ma con te stesso in un nuovo contesto (quello relazionale/intimo) e con l'individualità d un altro.
Purtroppo "buttarsi" in una relazione se si hanno dei problemi da risolvere potrebbe essere deleterio e distruggere un equilibrio già di per sè precario.
Vecchio 24-02-2016, 18:17   #7
Banned
 

Ci ho creduto e ci credo. Ma non vuol dire che me lo aspetto.
Vecchio 24-02-2016, 18:23   #8
Esperto
L'avatar di Antonius Block
 

Quote:
Originariamente inviata da Naoko Visualizza il messaggio
Purtroppo "buttarsi" in una relazione se si hanno dei problemi da risolvere potrebbe essere deleterio e distruggere un equilibrio già di per sè precario.
E se (in alcuni casi e per alcune persone) anziché essere deleterio fosse una svolta positiva?
Vecchio 24-02-2016, 18:31   #9
Banned
 

una volta ci credevo, adesso non più, mi sono arreso.
Vecchio 24-02-2016, 18:35   #10
Esperto
L'avatar di NatoMorto
 

Quote:
Originariamente inviata da Morgana92 Visualizza il messaggio
Credete che per noi fobici c'è una speranza nel trovare la persona giusta ?
Con tutte le nostre fobie, non è facile, voi che ne pensate?
penso che hai ragione...e penso che nessuna potrebbe sopportarmi e in ogni caso ho solo un salario da operaio da offrire...per il resto sono un morto
Vecchio 24-02-2016, 18:41   #11
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Antonius Block Visualizza il messaggio
E se (in alcuni casi e per alcune persone) anziché essere deleterio fosse una svolta positiva?
Sarebbe qualcosa di splendido.

Ma credo che il fallimento sarebbe dietro l'angolo...
Vecchio 24-02-2016, 19:35   #12
Intermedio
L'avatar di jorgemiliano90
 

Io ci credo ma tra un po' comincerò a credere alla ventenne ucraina in cerca di casa
Ringraziamenti da
Sickle (25-02-2016)
Vecchio 24-02-2016, 20:11   #13
Banned
 

No.
Vecchio 24-02-2016, 20:21   #14
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Antonius Block Visualizza il messaggio
La persona giusta è una botta di culo. Per chiunque. Fobici e non.

Esatto;
Vecchio 24-02-2016, 20:28   #15
Banned
 

no non ci credo. e non penso di averci mai creduto.

d'altronde la mia ''ragazza'' ideale sarebbe Amy, e gia di per sè è impossibile che esista.

ma andando sul triste piano di realtà, nemmeno una ci sarebbe per me. nemmeno una.

l'anima gemella dovrebbe essere un nostro clone di sesso inverso. allora si che ci sarebbe per me nel mondo reale. ma fino ad allora, nisba.
Vecchio 24-02-2016, 22:58   #16
Esperto
L'avatar di Stregatta13
 

Ma che vuol dire "l'amore vero"?
Credo nei sentimenti, nell'affetto, nell'amore, nell'attrazione.
Non ho mai detto o pensato "per sempre" o "uomo/donna della mia vita", mi sembra inutile. Se sto con una persona, non penso né che finirà tra una settimana, né che durerà in eterno, come faccio a saperlo? Vivo il presente come viene, se dura bene, altrimenti pazienza.
Mai avuto la smania di sistemarmi o trovare questa fantomatica persona "giusta" sono tutte fisse mentali che non mi appartengono.

O forse sono io che ho una visione immatura dell'amore. Puó essere, boh.
Ringraziamenti da
Vale90 (25-02-2016)
Vecchio 24-02-2016, 23:06   #17
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Stregatta13 Visualizza il messaggio
Ma che vuol dire "l'amore vero"?
Credo nei sentimenti, nell'affetto, nell'amore, nell'attrazione.
Non ho mai detto o pensato "per sempre" o "uomo/donna della mia vita", mi sembra inutile.
Concordo pienamente.
Il sesso e l'amore sono due dinamiche da vivere all'insegna del "carpe diem", basta avere le dovute precauzioni.

Senza contare che del futur non v'è certezza.
Se un domani s'incontra una persona che attrae e suscita un sentimento più forte?
Per me esiste sempre almeno un'altra persona più coinvolgente di quella che si ha accanto ma trovo semplicemente poco sensato tenersi aperta quest'eventualità per la vita.

Trovo altrettanto sciocco star lì a cercare la persona giusta e pontificare, alla stregua del filosofuccolo borioso di turno, sull'amore "vero".

Tutti discorsi da salotto radical chic ma poco concreti.

L'amore si vive gemendo su lenzuola di raso, abbracciandosi, baciandosi, vivendo il quotidiano al supermercato ed, anche, lasciandosi quando si prende atto che le cose non vanno più.

Quote:
Mai avuto la smania di sistemarmi o trovare questa fantomatica persona "giusta" sono tutte fisse mentali che non mi appartengono.
Io invece sono per costruire una famiglia, senza troppo badare al conformismo, però all'insegna del "provare" più persone prima.

Quote:
O forse ho una visione immatura dell'amore io. Puó essere, boh.
Hai una visione sensata, altroché...
Ringraziamenti da
Stregatta13 (25-02-2016)
Vecchio 24-02-2016, 23:20   #18
Esperto
L'avatar di feaanor
 

Quote:
Originariamente inviata da Naoko Visualizza il messaggio
Che se prima non impariamo a gestire noi stessi e i nostri stati d'animo e pensieri, è inutile pensare a vivere una relazione.

Poi un cristo che possa amarci, lo si potrebbe anche trovare.
Sono sostanzialmente d'accordo.
Penso però che la possibilità di una relazione (al di là se sia amore vero o no) dovrebbe essere l'incentivo più forte per imparare a gestire noi stessi e i nostri pensieri.
Vecchio 24-02-2016, 23:23   #19
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

Quote:
Originariamente inviata da feaanor Visualizza il messaggio
Sono sostanzialmente d'accordo.
Penso però che la possibilità di una relazione (al di là se sia amore vero o no) dovrebbe essere l'incentivo più forte per imparare a gestire noi stessi e i nostri pensieri.
Vero, può essere un grande stimolo.



Io la persona giusta per me l'ho trovata. Peccato che io non sia la persona giusta per lui
Pace, spero di potergli restare vicina come amica e che lui trovi la sua felicità, perché se la merita
Vecchio 24-02-2016, 23:26   #20
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da feaanor Visualizza il messaggio
Sono sostanzialmente d'accordo.
Penso però che la possibilità di una relazione (al di là se sia amore vero o no) dovrebbe essere l'incentivo più forte per imparare a gestire noi stessi e i nostri pensieri.
L'incentivo più forte dovrebbe essere STARE BENE con o senza qualcuno , ma è molto soggettivo ognuno ha le sue priorità.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Credete ancora o avete mai creduto all'amore quello vero?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Ci credete ancora? cancellato16916 SocioFobia Forum Generale 40 12-01-2016 08:47
Credete ancora di poter cambiare?? Pablo19 Amore e Amicizia 41 18-01-2014 19:30
Credete nell'amore vero? Nell'anima gemella? Jupiter Amore e Amicizia 46 26-12-2012 19:44
Vi hanno mai fatto credere di essere indispensabili e voi ci avete creduto? new_entry Amore e Amicizia 21 20-11-2009 10:07
sara vero quello che dice? tino Amore e Amicizia 50 27-08-2009 14:56



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 06:00.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2