FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Insonnia Forum
Rispondi
 
Vecchio 01-03-2016, 08:42   #1
Banned
 

Qual'è il vostro pensiero più ricorrente che disturba il vostro sonno ?
In genere, cercate di prendere qualcosa o aspettate che vi addormentate quando non ce la fate più ?
Vecchio 01-03-2016, 11:47   #2
Esperto
L'avatar di Antonius Block
 

Il fatto che c'è almeno un problema che non potrò mai risolvere e che continuerà ad influenzarmi pesantemente per tutta la vita.
Vecchio 02-03-2016, 05:45   #3
Intermedio
L'avatar di Jen525
 

ho mille pensieri e non riesco proprio a smettere di pensare. Questo mi turba, arrivare all'ora in cui dovrei addormentarmi e pensare, pensare e pensare. Penso a tt, dalla cosa più stupida alla cosa più che mi fa male, che non è una. Dormo quando sno praticamente distrutta e allora il sonno prende il sopravvento sui miei pensieri.
Vecchio 17-10-2016, 21:16   #4
Principiante
 

Se il giorno seguente devo fare qualsiasi cosa che possa essere definita "sociale" non smetto di pensarci un attimo, finché non mi addormento stanca morta.

Inviato dal mio GT-I9105P utilizzando Tapatalk
Vecchio 20-05-2017, 19:53   #5
Principiante
L'avatar di samskeyti
 

Di solito se ho ansie, preoccupazioni, delusioni affettive, tendo a non dormire bene, ovvero mi addormento tardissimo, dopo le tre o le quattro, anche se vado a letto alle 22:00 e questo mi dà una enorme sensazione di frustrazione. Però ci sono notti che semplicemente non ho sonno, notti in cui mi sento molto vigile e attivo, ma mi sforzo di andare a letto perché altrimenti temo che il sonno non arriverà mai - non sono di quelli che dormono in poltrona durante un film! E poi ci sono altre notti pensieri del tutto inutili che non riesco a levarmi dalla testa, tipo nomi sentiti in quei giorni, in tv o dal vivo... insomma sciocchezze che non so far tacere.
Vecchio 20-05-2017, 22:42   #6
Banned
 

Non è un pensiero fisso, sono tanti pensieri che si accumulano, a volte nemmeno capisco che pensieri sono, però mi fanno comunque passare il sonno.
Vecchio 21-05-2017, 08:41   #7
Principiante
L'avatar di samskeyti
 

Sì, anche. Stanotte, dalle 22 che ero a letto, ho dormito dalle 4.40 alle 8.00...
Vecchio 21-05-2017, 09:05   #8
Esperto
L'avatar di Sickle
 

la mia vita di merda...
Vecchio 07-08-2017, 22:52   #9
Principiante
 

Nel mio caso è un tuffo al cuore, come una stretta di dolore, i pensieri ripetitivi e le induzioni ossessive fanno da sottofondo, ma non sono la causa nel mio caso.
Negli ultimi 2 mesi per me è stato un inferno e lo è ancora. C'è una ragazza che ho conosciuto, mi si è aperta e poi siamo usciti.
Visto che era da 6 anni che non vivo la società come una persona normale, cioè tipo uscire, bere qualcosa, frequentare gente soprattutto a causa sia della storia deleteria che adesso un po alla volta sto affrontando frequentando anche altre persone e lottando come posso per non isolarmi e anche per via di un sostegno economico che invece adesso mi fa respirare un po - questa ragazza, piu grande di oltre 10 anni di me, mi ha come riaperto il periodo che uscivo e andavo in giro con amici.
Mi sono beccato di lei senza una reale ragione, coccola, chiacchierona, ma anche elusiva, lunatica e un po egoista, un contrasto nei suoi comportamenti che, per una persona semplice come me, mi ha fatto implodere

È stato come tornare indietro, solo che in quel periodo non ero solo, ma soffrivo per l amore, dopo la conoscenza di questa qui mi si è riaperta una ferita che credevo di aver chiuso e non riuscendo adesso a finalizzare con tale ragazza la ferita anziche rimarginarsi, nonostante i miei sforzi di conoscerla un po di piu oltre ai due appuntamenti avuti singhiozzo e quando voleva lei, continua a sanguinare e questo mi provoca un ansia forte e impedisce a me di dormire la notte, cioè mi prende una sensazione al cuore, un dolore sentimentale: quanto desidero poterla abbracciarla e avere qualcosa, ma lei, anche se single, non è per niente facile catturarla, non è semplice e questa complessita nella frequemtazione con lei mi fa soffrire da matti.

Essendo anche lei in uno stato un po depresso e frustrante xke limitata per necessita ma anche lei appassionata di cose in comune (concerti etc) è come se indirettamente mi avesse attivato una funzione che non riesco a trasformare: mi ha trasmesso le sue problematiche, ma è come se adesso il problema devo risolverlo io e io non ero pronto a tale cambiamento.
Questo ha messo in discussione la mia storia attuale di cui comunque non sono soddosfatto e anzi, ben venga che adesso ho riniziato a girare, ma qui devo affrontare il karma sentimentale al 100%.
La causa della mia ansia piu snervante è questa, credetemi, sono senza lavoro da setre anni e l ansia di adesso è legata al fatto che

1. Paure di essere deluso e ferito, cosa che si sta materializzando, questa possibililita, anche se adesso virtuale, ma che nella realta a modo suo sta avvenendo per via che senza volerlo pone alcune priorita prima del valore di un incontro in cui invece secondo me potrebbe rappresentare un momento di intenso scambio ( xke presa dai suoi stress ) - mi manda in paranoia e mi produce pensieri continui di desiderio = induzioni ossessive introverse

2. Mancando l evento concreto continuo a pensare come risolvere, ma ancora, forse è troppo presto o forse io sono troppo veloce, non arriva.

3. Ogni situazione aperta, ambigua che non mi permette di far chiarezza - io ad esempio non ho capito se le piaccio o se le interessa, cioè la sua forte autostima pone una valutazione secondo me esagerata delle sue prerogative a causa del fatto che non trova lavoro, io ho cercato di aiutarla, ma è come se poi tornasse al vecchio film

4. Questo mi accade da molto tempo invece: la casa, dopo una certa ora, soprattutto se è bel tempo mi fa ansia.. Sto bene solo se fuori c e un temporale
Nella mia sofferenza e per il fatto che non ho una ragazza da amare, ma una persona che invece non riesco a liberarmi, mi sento tranquillo quando anche gli altri sono a casa, almeno non mi sento un escluso.
Ultimamente mi sento meglio se sto in mezzo alle persone, ma anche li, poi il pensiero torna alla ragazza e quindi mi prendono delle spine al cuore.
Con la ragazza, invece, mi sento il cuore in gola perche so che poi andra via. Quella volta che invece siamo stati tutta la sera fuori noi 2 e lei proprio era dedicata, mi sono sentito molto bene, certo, avrei voluto fare l amore con lei, ma ho capito che è lei che decide, non serve buttarsi e fare i romantici, quando è pronta agisce..certo se poi l altro non ci sta piu, allora lei soffre come una bestia e si indurisce, io vorrei solo smettere di aspettare, so che è prudente, pero io soffro e lei non penso l abbia capito eppure anche lei ha passato momenti simili credo o frequentando sempre numerosi amici è come se la schermasse dai sentimenti?

Ho molti incubi, a volte sogno statue, ultimamente macchine ecc insomma induzioni ossesive, anche se a volte mi sveglio benissimo (tipo ho sognato di ballare e baciare una ragazza sconosciuta che mi chiedeva la mano)

So che è un paradosso, ma non soffro perche non ho un lavoro, ma perche non ho una bella ragazza, bella dentro e fuori che posso ballare, amare e con cui condividere gioia e felicita, fare viaggi, farmi insegnare tante cose, crescere insieme, nell intimita del lavoro.
Tutto questo mi manca, e tanto, moltissimo, davvero. E non mi interessa la famiglia, mi interessa una persona, una, ma 'quella'

Questo mi fa stare in ansia profonda.
Mi domando qual e lo scopo di aver conosciuto questa donna se poi adesso soffro come una bestia, non mi ha detto niente, ma questa perenne incertezza mi manda ko. Io odio l incertezza, io so invece quello che provo: amore.

Eppure.. Sono in ansia cronica da 2 mesi e non dormo se non dopo le 3 o 4

Il peggior incubo della mia vita si sta materializzando di nuovo, complimenti.

Ultima modifica di chris123; 07-08-2017 a 23:06.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Cos'è che vi turba per non riuscire a dormire?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Dormire per non pensare,o non dormire per non sognare? ThinkHappy Insonnia Forum 18 30-09-2015 10:49
Quanto vi turba la disonestà intellettuale altrui nei vostri confronti? cancellato15035 Amore e Amicizia 1 05-06-2015 21:44
Vi è mai capitato di non riuscire a dormire per tutta la notte? AshtrayGirl Insonnia Forum 5 22-06-2013 13:56
Evitare, dormire; dormire forse sognare Nick Insonnia Forum 4 26-01-2013 05:48
dormire! Vapaus SocioFobia Forum Generale 19 10-12-2012 21:17



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 19:01.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2