FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 08-06-2019, 11:26   #1
Principiante
L'avatar di SkywalkerJR
 

Mi sembra di essere l'unico veramente apatico in questo mondo.
Nessuno può capire che non provo nessun sentimento, non ho voglia di fare niente, non ho voglia di socializzare, non ho voglia di flirtare, vivere o morire è uguale. (ovviamente sto un po' esagerando, è per far capire la situazione in cui mi trovo)
Questo quindi è l'unico motivo perché non mi lamento di essere single:
tanto anche se c'avessi una ragazza che farei? nulla.
Anche se desidero stare con una persona so che è una cosa irrazionale, anche se riuscissi a "conquistare" una ragazza sarebbe comunque tutto sprecato, perché tanto mi annoierei dopo due/tre uscite.
Il normie medio direbbe "vai vai tromba che ti fa bene", ma alla fine ci si annoia anche di quello no?

Vedo che alcuni in questo forum sono sposati, in molti hanno vissuto relazione che sono durate più di un mese. Io dico come si fa a far funzionare una relazione quando il brio iniziale se ne va dopo 3 secondi???
Ringraziamenti da
Wrong (08-06-2019)
Vecchio 08-06-2019, 11:55   #2
Intermedio
L'avatar di MrBean
 

Quote:
Originariamente inviata da SkywalkerJR Visualizza il messaggio
Mi sembra di essere l'unico veramente apatico in questo mondo.
Nessuno può capire che non provo nessun sentimento, non ho voglia di fare niente, non ho voglia di socializzare, non ho voglia di flirtare, vivere o morire è uguale. (ovviamente sto un po' esagerando, è per far capire la situazione in cui mi trovo)
Questo quindi è l'unico motivo perché non mi lamento di essere single:
tanto anche se c'avessi una ragazza che farei? nulla.
Anche se desidero stare con una persona so che è una cosa irrazionale, anche se riuscissi a "conquistare" una ragazza sarebbe comunque tutto sprecato, perché tanto mi annoierei dopo due/tre uscite.
Il normie medio direbbe "vai vai tromba che ti fa bene", ma alla fine ci si annoia anche di quello no?

Vedo che alcuni in questo forum sono sposati, in molti hanno vissuto relazione che sono durate più di un mese. Io dico come si fa a far funzionare una relazione quando il brio iniziale se ne va dopo 3 secondi???
A grandi linee la penso come te. Non sono interessato a relazioni e sarebbe solo una scocciatura. Stare con una persona cui devi rendere conto, sarebbe per me un incubo.
Vecchio 08-06-2019, 11:55   #3
Avanzato
L'avatar di Warner84
 

Parlo da ignorante in materia visto che non sono mai stato fidanzato, ma credo che se ci si mette con qualcuno è perchè questa persona ha acceso una "scintilla" dentro di noi e questa scintilla dà una luce differente a tutto ciò che ci circonda. Poi quando si sta con una persona è perchè ci si sta bene insieme e c'è un feeling e di conseguenza cose che non si trovavano piacevoli da soli fatte in compagnia prendono tutto un altro "sapore". Parlando a livello teorico magari idealizzo troppo, attendo le risposte di chi ha vissuto o vive la vita di coppia per sapere se effetivamente è così.
Vecchio 08-06-2019, 11:56   #4
Esperto
L'avatar di Baby Lemonade
 

Funziona solo se c'è vero amore. Ma è difficile da trovare, anzi, da riconoscere.
Personalmente, vorrei qualcuno da "salvare" e che sia in grado di "salvare" me. Tutto il resto mi interessa poco ormai.

Ultima modifica di Baby Lemonade; 08-06-2019 a 12:30.
Vecchio 08-06-2019, 12:07   #5
Esperto
L'avatar di Dahmer
 

Quote:
Originariamente inviata da Baby Lemonade Visualizza il messaggio
Funziona solo se c'è vero amore. Ma è difficile da trovare, anzi, da riconoscere.
Personalmente, vorrei qualcuno da "salvare" e da cui essere "salvata". Tutto il resto mi interessa poco ormai.
Perchè?
Vecchio 08-06-2019, 12:08   #6
Esperto
L'avatar di Dahmer
 

Non saprei comunque, qualche casino al mio solito sicuramente.
Vecchio 08-06-2019, 12:10   #7
Esperto
L'avatar di utopia?
 

Il voler condividere ogni proprio momento con qualcuno che si ama penso sia normale, ma penso si debba tener presente che:
- quel "ogni momento" non è effettivamente un "ogni momento", e che molti di noi possono aver bisogno di spazi di solitudine che potrebbero anche rappresentare la maggior parte del proprio tempo;
- che molto di quel tempo che si vorrebbe passare col proprio partner, si dovrà inevitabilmente passarlo anche con i suoi amici, con la sua famiglia, con i suoi conoscenti...;
- che avere un partner al proprio fianco porta anche una gran quantità di responsabilità oltre che verso il proprio partner anche verso coloro che ho nominato nel punto precedente;
- che avere un partner significa anche dover "sottostare" al volere di quel partner o almeno giungere a compromessi che potrebbero influire non poco sul nostro modo di voler vivere la nostra vita, o, per usare altre parole, "dover dare conto a quel qualcuno per ogni cosa";
- che molte delle risorse (soprattutto tempo e denaro) a nostra disposizione andrebbero destinate a quel partner, che potrebbe anche volerle sfruttare per cose a noi per nulla congeniali;
- che una delle cose fondamentali della vita con un partner è condividere cose e momenti ed esperienze eccetera con quel partner, e che quindi bisognerebbe impegnarsi non poco per avere sempre qualcosa che possa soddisfarlo;
- che quel partner potrebbe unilateralmente decidere di abbandonarti da un momento all'altro, rendendo vano tutto quel che si è fatto per esso fino a quel momento.

Considerato tutto ciò, nel momento in cui si desidera avere un partner al proprio fianco si dovrebbe anche considerare che si dovrebbe essere pronti a fronteggiare una battaglia quotidiana che potrebbe consumare gran parte delle nostre risorse ed energie.

La risposta alla domanda "cosa me ne farei di un partner" diventa molto importante, perché rappresenta quel che in cambio si vorrebbe e/o si potrebbe effettivamente ottenere da quel non di poco conto investimento.
Ringraziamenti da
Saturnino (08-06-2019)
Vecchio 08-06-2019, 12:13   #8
Esperto
L'avatar di Saturnino
 

Per quanto mi riguarda...non saprei proprio se la situazione mi potrebbe venire a noia dopo poco tempo con un partner.
Quello che è sicuro invece è il fatto che ci sarebbero troppe aspettative da soddisfare....troppo tempo al servizio della coppia...troppe condizioni...troppi vincoli....per non parlare di una sorta di lotta interna per avere il potere decisionale maggiore. Quindi di sicuro non sarebbe una bella situazione.
Vecchio 08-06-2019, 12:31   #9
Esperto
L'avatar di Baby Lemonade
 

Quote:
Originariamente inviata da Dahmer Visualizza il messaggio
Perchè?
Avevo scritto in fretta, ho corretto
Vecchio 08-06-2019, 12:32   #10
Banned
 

Baci, sesso e coccole.
Ringraziamenti da
Guybrush (09-06-2019), hermit94 (08-06-2019), Masterplan92 (08-06-2019)
Vecchio 08-06-2019, 12:47   #11
Esperto
L'avatar di NatoMorto
 

Quote:
Originariamente inviata da SkywalkerJR Visualizza il messaggio
Mi sembra di essere l'unico veramente apatico in questo mondo.
Nessuno può capire che non provo nessun sentimento, non ho voglia di fare niente, non ho voglia di socializzare, non ho voglia di flirtare, vivere o morire è uguale. (ovviamente sto un po' esagerando, è per far capire la situazione in cui mi trovo)
Questo quindi è l'unico motivo perché non mi lamento di essere single:
tanto anche se c'avessi una ragazza che farei? nulla.
Anche se desidero stare con una persona so che è una cosa irrazionale, anche se riuscissi a "conquistare" una ragazza sarebbe comunque tutto sprecato, perché tanto mi annoierei dopo due/tre uscite.
Il normie medio direbbe "vai vai tromba che ti fa bene", ma alla fine ci si annoia anche di quello no?

Vedo che alcuni in questo forum sono sposati, in molti hanno vissuto relazione che sono durate più di un mese. Io dico come si fa a far funzionare una relazione quando il brio iniziale se ne va dopo 3 secondi???
la mia stessa irremovibile situazione... la verità è che nn sopporto nessuno...io sono troppo diverso per gli "altri"
Vecchio 08-06-2019, 13:04   #12
Esperto
L'avatar di syd_77
 

ci si potrebbero fare tante belle cose insieme, ma dovrebbe essere una persona che non pretenda nulla di più di quello che posso dare (che cmq non è molto). se poco poco iniziasse a volere di più subentrerebbe in me l'ansia di dover fare cose in più rispetto a quello che devo già fare e allora starei male.

di conseguenza mi verrebbe da dire "cara ragazza che vuoi stare con me, che hai scelto me, sei proprio sicura di questo? te la senti di stare con una persona che ha un livello energetico basso quando al mondo ci sono tanti uomini con un livello energetico più alto? se te la senti accomodati, altrimenti, senza rancore ma ci dobbiamo salutare"
Ringraziamenti da
Masterplan92 (08-06-2019), XL (10-06-2019)
Vecchio 08-06-2019, 13:08   #13
Esperto
L'avatar di NatoMorto
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
ci si potrebbero fare tante belle cose insieme, ma dovrebbe essere una persona che non pretenda nulla di più di quello che posso dare (che cmq non è molto). Se poco poco iniziasse a volere di più subentrerebbe in me l'ansia di dover fare cose in più rispetto a quello che devo già fare e allora starei male.

Di conseguenza mi verrebbe da dire "cara ragazza che vuoi stare con me, che hai scelto me, sei proprio sicura di questo? Te la senti di stare con una persona che ha un livello energetico basso quando al mondo ci sono tanti uomini con un livello energetico più alto? Se te la senti accomodati, altrimenti, senza rancore ma ci dobbiamo salutare"
appunto...idem
Vecchio 08-06-2019, 13:13   #14
Principiante
 

infatti nel caso remoto in cui capitasse l ideale sarebbe ognuno a casa propria..
Vecchio 08-06-2019, 14:20   #15
Esperto
L'avatar di Pablo's way
 

A me viene da domandarmi che cosa se ne farebbe lei di me. La risposta non è confortante.
Vecchio 08-06-2019, 14:29   #16
Esperto
L'avatar di Inosservato
 

subito a stirare le camicie!!
Vecchio 08-06-2019, 15:26   #17
Esperto
L'avatar di Gio.solo
 

se fosse una relazione seria intesa come figli, casa, carriera, qualità della vita..... allora ok, altrimenti per sole avventure no grazie
Vecchio 08-06-2019, 15:30   #18
Esperto
L'avatar di claire
 

Quote:
Originariamente inviata da Gio.solo Visualizza il messaggio
se fosse una relazione seria intesa come figli, casa, carriera, qualità della vita..... allora ok, altrimenti per sole avventure no grazie
Casa ok, perchè in due si affronta meglio la spesa,ma la carriera che c'entra col partner?
Vecchio 08-06-2019, 15:37   #19
Esperto
L'avatar di Baby Lemonade
 

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
Casa ok, perchè in due si affronta meglio la spesa,ma la carriera che c'entra col partner?
Forse mira a sposare la figlia del suo capo.
Vecchio 08-06-2019, 15:45   #20
Esperto
L'avatar di claire
 

Quote:
Originariamente inviata da Baby Lemonade Visualizza il messaggio
Forse mira a sposare la figlia del suo capo.
Ahhhh
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Cosa te ne faresti di un partner?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Cosa vorreste voi da un partner Angus SocioFobia Forum Generale 6 08-04-2018 15:27
Esperimento Belko, cosa faresti? zoe666 Off Topic Generale 28 09-07-2017 10:39
Cosa faresti se non avessi paura? Pablo19 Amore e Amicizia 33 13-03-2014 17:56
Cosa faresti se non fossi sociofobico? Padawan SocioFobia Forum Generale 18 11-06-2013 07:07
Cosa faresti se... The Golden Boy Off Topic Generale 9 24-11-2012 19:55



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 06:32.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2