FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 29-09-2022, 17:27   #1
Esperto
L'avatar di Crepuscolo
 

Prendete il voi di quando avevate 14/15 anni o anche meno, sarebbe contento di come siete diventati, delle scelte che avete fatto ecc...?
Vecchio 29-09-2022, 17:31   #2
Esperto
 

No, il me delle elementari si chiederebbe "ma davvero siamo la stessa persona?", il me delle medie o delle superiori forse si
Vecchio 29-09-2022, 17:33   #3
Esperto
L'avatar di spezzata
 

Mi guarderebbe e vedrebbe una persona molto diversa da quella che credeva di diventare. Ne sarebbe rattristata, inorridita, disgustata, angosciata... e forse anche spaventata.

Ultima modifica di spezzata; 29-09-2022 a 17:41.
Vecchio 29-09-2022, 17:37   #4
Esperto
L'avatar di Nonsoboh
 

Di che ti lamenti?!
un ingenuo-genio tra RAZI-deficenti!
Vecchio 29-09-2022, 17:47   #5
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

Quando ho cominciato a vivere il cambiamento dell'adolescenza l'ho vissuto con profondo sgomento e orrore proprio perché sentivo che forse sarei diventato una persona diversa da quella che ero, che avrei abbandonato determinati principî, che mi sarei adeguato a determinate cose che richiede la società degli adulti, che avrei fatto determinate esperienze solo perché richieste dalla massa. All'epoca pensavo così.
E per certi versi è andata così, sono cresciuto e sono cambiato, ho riconsiderato tantissime mie idee su me stesso e sulla realtà (ad es. in àmbito politico, ma non solo)... però non so se ora sono davvero diventato uno dei tanti adulti che a 14/15 anni guardavo e disprezzavo.
A un certo punto del processo di crescita ho accettato il cambiamento, anche perché l'alternativa sarebbe stata uccidermi (cosa che ho comunque tentata), ma al contempo, specie dopo i vent'anni, mi sono reso conto di un'altra cosa, ovvero che certe parti di me non avrei potuto cambiarle neanche volendolo, e in effetti è andata proprio così, e si tratta di cose estremamente importanti per me, intime e personali, quasi una sorta di nucleo della mia esistenza, che tutt'ora perdura nonostante tutti i cangiamenti a cui sono andato incontro.
Non so cosa penserebbe del me stesso di ora il me stesso di allora.
Attualmente scrivo molto, ambisco a pubblicare, e allora mi dico che forse la migliore cosa che posso fare è cercare, nonostante tutti i cambiamenti che ho subìto, di scrivere cose che una mia versione adolescente possa apprezzare.
Vecchio 29-09-2022, 17:47   #6
Esperto
L'avatar di lonely heart
 

Non si stupirebbe di niente. Purtroppo già a quell'età avevo capito che sarei rimasta la stessa, speravo di sbagliarmi, ma invece eccomi qua a confermare che sono una nullità. Sono solo maturata su certe cose, ma per il resto uguale. Che tristezza...
Vecchio 29-09-2022, 17:51   #7
Esperto
L'avatar di Trinacria
 

Rispetto a quegli anni penso di essere migliorata molto (ci sono cose che ho fatto che all'epoca non sarei mai riuscita a fare) e comunque qualche traguardo sono riuscita a raggiungerlo ma da qui ad essere contenta di come sono ce ne passa. Avrei sperato decisamente meglio ma avevo anche tanta paura che potesse essere molto peggio.
Vecchio 29-09-2022, 18:00   #8
Avanzato
L'avatar di Teal
 

Sarebbe molto deluso. Ma ragionerebbe nei termini di un cervello di un adolescente, intanto non ancora pienamente sviluppato, e poi pieno di speranze, sogni, con una tendenza a vedere il mondo come ricco di opportunità. Ovviamente poi ci si rende conto che non é così.

Nei momenti buoni però penso che non faccia bene stare sempre a rendicontarsi, che é diverso dal riflettere su sé stessi.
Vecchio 29-09-2022, 18:25   #9
Esperto
 

Bella m*** !

No scherzo dai. Alla fine sarei potuta finire anche peggio. Quando ero giovane ero ingenua e stupida ( non che la cosa sia cambiata molto). E la vita che speravo in quegli anni è totalmente distante da quella che vorrei ora. Sicuramente avevo l'arroganza di pensare che con il mio vissuto, non sarebbero mai emersi questi problemi. O per lo meno, credevo che sarei stata in grado di fingere e portare la maschera più a lungo.
Vecchio 29-09-2022, 18:27   #10
Esperto
L'avatar di Varano
 

avevo grandi speranze, forse irrealistiche, alimentate da genitori e professori.
ero quasi certo che sarei diventato uno scienziato o un manager importante, venendo da una famiglia umile si concentravano molte pressioni su una mia riuscita sociale. ero quello che doveva riscattare secoli di mediocrità e di infamia, di gente che è emigrata, ha fatto i debiti, famiglie che venivano derise nei rispettivi paesi per la povertà essenzialmente. e per le velleità imprenditoriali. io a 15 anni ero un giusto mix di fame e talento, logico ci fossero delle aspettative, invece mi sono perso quasi subito.
ho capito che non ce l'avevo fatta già prima di laurearmi, non mi vedevo in nessuna azienda, in nessuna posizione lavorativa.
non ero nemmeno più brillante negli studi, ma il carattere era la mia croce.
dopo anni ho ribaltato la situazione, di certo sarebbe deluso per come sono andate le cose ma a livello caratteriale sarebbe fiero del miglioramento
Vecchio 29-09-2022, 18:39   #11
Esperto
L'avatar di NatoMorto
 

Quote:
Originariamente inviata da Crepuscolo Visualizza il messaggio
Prendete il voi di quando avevate 14/15 anni o anche meno, sarebbe contento di come siete diventati, delle scelte che avete fatto ecc...?
Penserebbe che aveva ragione
Vecchio 29-09-2022, 18:41   #12
Banned
 

Da nerd a modello che Ve lo dico a fare,come Mattia de Sciglio come Benzema alla fine ha vinto lui..game set match,gioco partita incontro..come diceva Beckett,ho sempre tentato ho sempre fallito,fallisci ancora fallisci meglio finché non vinci..da Stan wawrinka con furore
Vecchio 29-09-2022, 18:45   #13
Esperto
L'avatar di Varano
 

Quote:
Originariamente inviata da vikingo Visualizza il messaggio
Da nerd a modello che Ve lo dico a fare,come Mattia de Sciglio come Benzema alla fine ha vinto lui..game set match,gioco partita incontro..come diceva Beckett,ho sempre tentato ho sempre fallito,fallisci ancora fallisci meglio finché non vinci..da Stan wawrinka con furore
noi che siamo migliorati dopo i 30 siamo figli della volontà e della determinazione
Vecchio 29-09-2022, 18:48   #14
Avanzato
L'avatar di Teal
 

Quote:
Originariamente inviata da Varano Visualizza il messaggio
noi che siamo migliorati dopo i 30 siamo figli della volontà e della determinazione
Beati voi. Noi che continuiamo a peggiorare invece? Forse siamo orfani
Ringraziamenti da
cuginosmorfio (29-09-2022)
Vecchio 29-09-2022, 19:04   #15
Avanzato
 

Personalmente ribalterei il discorso...

il me odierno non riesce proprio a capire come abbia potuto accettare di vivere in quel modo da giovane.
Lo prenderei a sberle, se potessi...

Ora infatti vorrei fare tutto quello che non ho fatto ai tempi...ma non ho modo perché, nel mentre, il tempo è passato inesorabile.
Vecchio 29-09-2022, 19:08   #16
~~~
Esperto
L'avatar di ~~~
 

cazzi suoi
Vecchio 29-09-2022, 19:09   #17
Esperto
L'avatar di JasonB
 

Gli verrebbe un insolito ma comprensibile attacco di panico
Vecchio 29-09-2022, 19:27   #18
Esperto
L'avatar di Blue Sky
 

Non mi interessa molto cosa avrebbe pensato il me del passato. Ero un ragazzo ingenuo e con molti sogni indefiniti. Diciamo che tra l'opinione del me odierno e l'opinione del me adolescente mi fido più della mia odierna

Comunque una cosa che ricordo distintamente è che all'epoca pensavo ancora a me nel futuro come padre. Ho smesso di farlo solo avvicinandomi ai 30 anni.
Vecchio 29-09-2022, 19:42   #19
Esperto
L'avatar di muttley
 

Quote:
Originariamente inviata da Charlotte Visualizza il messaggio
le speranze sono pochissime.
Ringraziamenti da
Hitomi (29-09-2022)
Vecchio 29-09-2022, 19:48   #20
Esperto
L'avatar di muttley
 

In quanto individuo di sesso maschile non più molto giovane, sono più a rischio di dare vita a figli con autismo. Però considera che sarebbe una cosa di famiglia alla fine
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Cosa penserebbe il voi del passato di come siete ora?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
di cosa vi siete pentiti? Lovecraft SocioFobia Forum Generale 48 06-03-2022 21:09
Cosa o chi fareste tornare dal vostro passato? alleny82 Off Topic Generale 5 28-03-2017 05:15
In cosa siete migliorati? Rex Brown SocioFobia Forum Generale 33 19-09-2013 12:24
Siete nostalgici del passato? stewee Depressione Forum 24 30-09-2012 10:24
Cosa siete stati o siete ancora per gli altri? Labocania Sondaggi 62 11-11-2011 22:16



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 13:42.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2