FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 16-02-2019, 03:48   #1
Intermedio
L'avatar di Lazy
 

Come da titolo, vorrei sapere in particolare cosa fareste se non aveste problemi sociali, se qualsiasi cosa voleste fare non celi il rischio di un giudizio negativo per voi,e per finire domanda un po' piu dolorosa, cosa NON avete fatto per colpa dell'ansia sociale?.
Vecchio 16-02-2019, 07:38   #2
Esperto
L'avatar di syd_77
 

La fobia sociale ha influito su tutto, su ogni campo possibile della vita.

Anche se ho un lavoro, non ho potuto fare quel che volevo e sono frustrato.
Non ho potuto avere una famiglia mia.
Queste le cose più importanti.

Poi ci sono le piccole cose.
Non riesci a mantenere le amicizie
Non riesci a frequentare palestre o circoli sportivi.

Ti toglie tutto, quasi tutto.
Ringraziamenti da
Lasker1868 (16-02-2019), Masterplan92 (16-02-2019), Shadows (17-02-2019)
Vecchio 16-02-2019, 08:01   #3
Avanzato
L'avatar di sfigato
 

In passato avrei avuto molte più ragazze. Ora avrei una famiglia..e sul lavoro avrei occupato sicuramente un ruolo più importante di quello che ho adesso.
Vecchio 16-02-2019, 08:16   #4
Esperto
L'avatar di Bostonian
 

Forse non posso definirmi un vero fobico sociale, ma senz'altro timidezza, paura del giudizio altrui ed estrema selettività verso il genere umano mi hanno inibito parecchio.

Sul lavoro diciamo che più o meno me la sto cavando... Certo, con il mio carattere non arriverò mai a ricoprire ruoli di altissimo livello, ma mi posso accontentare, non ho tutta questa ambizione.

I problemi maggiori lì ho avuti in campo relazionale/sentimentale. Se non fossi stato come sono, probabilmente mi sarei fatto avanti con più ragazze e avrei trovato una persona con cui creare una famiglia tutta mia.
Vedo i miei coetanei che si sposano, comprano casa, hanno i primi figli e sento che sarei pronto anch'io per tutto questo...
Vecchio 16-02-2019, 09:33   #5
Principiante
 

Non farei chissà cosa, principalmente mi manca una famiglia.
Qualche vacanza ogni tanto, cose convenzionali.

Ma poi scatta la mia solita riflessione. Chi vorrebbe avere al proprio fianco qualcuno come me?

Questa persona presto scapperebbe a gambe levate, o se restasse al mio fianco le rovinerei la vita.

E che genitore sarei?

Ultima modifica di Jean; 16-02-2019 a 09:37. Motivo: Integrazione
Vecchio 16-02-2019, 12:39   #6
Esperto
L'avatar di Lory
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
La fobia sociale ha influito su tutto, su ogni campo possibile della vita.
Proprio così. La fobia sociale e l'ansia sono state la mia rovina
Vecchio 16-02-2019, 13:25   #7
Esperto
L'avatar di CryingOnMyMind
 

Sarei stato uno dei miei tantissimi coetanei con una vita normale
La più grande differenza si sarebbe avuta a livello sociale- sentimentale
Ringraziamenti da
Masterplan92 (16-02-2019), Viewer (16-02-2019)
Vecchio 16-02-2019, 13:40   #8
Esperto
L'avatar di Equilibrium
 

Cercare per quello che è possibile di godermi i bei momenti, invece di starmi a triturare i cojoni.
Che é quello che faccio poi...
Vecchio 16-02-2019, 14:17   #9
Esperto
L'avatar di HelterSkelter
 

Avrei avuto degli amici e un lavoro
Vecchio 16-02-2019, 15:17   #10
Esperto
L'avatar di illumi
 

Senza fobia sociale sarei riuscito a frequentare l’università e probabilmente a laurearmi.
E, sempre probabilmente, ora avrei una compagna e dei figli 🙄
Quindi anche dei suoceri 🙈
Vecchio 16-02-2019, 16:00   #11
Banned
 

Io sento potrei fare qualsiasi cosa, raggiungere l'eccellenza in qualunque campo. Ma purtroppo sono bloccato, ho il freno a mano perpetuamente tirato, anche se accelero resto fermo sempre nello stesso punto. La mia vita è ridicola, priva di dignità, ormai mi sono abituato ad accontentarmi delle briciole. Sono proprio insignificante, eppure ero convinto avrei fatto grandi cose, io che mi consideravo il grande genio della mia generazione, quello che avrebbe scoinvolto il mondo.
Ringraziamenti da
Hor (16-02-2019), Masterplan92 (16-02-2019)
Vecchio 16-02-2019, 17:00   #12
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Se non fossi fobico farei le cose dei normali, poi dopo un po' mi annoierei e per reazione diventerei fobico
Vecchio 16-02-2019, 17:21   #13
Intermedio
 

Per colpa dell’ansia sociale unita a dismorfofobia non sono mai stato fidanzato. Questa cosa mi è sempre pesata molto. Solo l’unico della mia vecchia classe a non esserlo mai stato.
Ringraziamenti da
Lasker1868 (16-02-2019)
Vecchio 16-02-2019, 18:07   #14
Intermedio
 

Praticamente tutto, uscirei da questa mia orrenda non-vita e non starei qui ogni giorno a chiedermi che senso abbia andare avanti.
Vecchio 16-02-2019, 19:38   #15
Esperto
L'avatar di Inosservato
 

magari sarei iscritto al forum dei brutti osteggiando fobiasocialepuntocom!!

non amo questi scenari paralleli, mi mettono i brividi
Vecchio 16-02-2019, 20:29   #16
Intermedio
L'avatar di Lazy
 

Rispondo alla mia stessa domanda, probabilmente se non avessi difficoltà a relazionarmi farei le cose più becere da estroverso, andrei a ballare i sabati sera, farei il provolone con le ragazze, viaggerei all'estero e mi divertirei a conoscere sempre nuove persone senza paura...
Ok, poi mi sveglio tutto sudato.
Vecchio 17-02-2019, 00:02   #17
Esperto
L'avatar di StacyFreak
 

Sarei sempre me stessa
Vecchio 17-02-2019, 00:15   #18
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Io penso che questo mio atteggiamento sia un effetto difensivo per parare i colpi causati da certi deficit a monte, se si potesse sopprimere questo atteggiamento con la bacchetta magica i deficit rimarrebbero lo stesso, la difesa cadrebbe e magari vivrei anche peggio. Ma parlo solo per me, non generalizzo.

Se vivessi in un mondo alternativo che valorizzasse di più le mie capacità attuali, avrei avuto più possibilità relazionali. La mia esistenza sarebbe stata più piena e non così vuota. Ma vivo in questo mondo qua, con questi sistemi valutativi qua, con queste persone qua ecc. ecc.

Tolto il mio atteggiamento difensivo, questo mondo resterebbe in piedi comunque ed io continuerei a non avere le risorse necessarie per gestire tutte queste cose.

Ultima modifica di XL; 17-02-2019 a 00:22.
Vecchio 17-02-2019, 00:41   #19
Esperto
L'avatar di Myway
 





No vabbè credo avrei avuto più amici, relazioni, avrei viaggiato di più, soprattuto avrei avuto meno solitudine sofferenza amarezza...magari sfruttato meglio qualità che con la fobia e le sue conseguenze sono rimaste impaludate in mezzo al casino, reagito meglio alle botte inevitabili della vita che con la fobia e so litudine si amplificano di 100 volte.

Ultima modifica di Myway; 17-02-2019 a 00:46.
Vecchio 17-02-2019, 00:53   #20
Esperto
L'avatar di Guybrush
 

Probabilmente avrei avuto delle amicizie, un lavoro, avrei avuto delle relazioni, avrei viaggiato.

Invece non ho niente e non ho avuto niente
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Cosa fareste se non foste sociofobici?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Se foste gay (o se lo siete, se foste etero), il vostro partner ideale? Marco Russo Off Topic Generale 159 29-05-2017 21:14
Fareste l'operaio in fabbrica se foste disoccupati da più di un anno? Blur Off Topic Generale 141 08-08-2016 18:01
Cosa fareste con 300.000 €.? zoe666 Off Topic Generale 251 13-06-2015 17:56
cosa fareste se foste nella mia situazione? tino Depressione Forum 112 26-02-2013 20:37
Voi cosa fareste? Massi91 Amore e Amicizia 19 03-08-2010 14:04



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 01:16.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2