FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 23-01-2011, 21:42   #1
Banned
 

nel mio isolamento sto sviluppando un comportamento ambiguo di cui non posso fare a meno ma che è fortemente dannoso, alimenta la depressione:
1) a volte mi rifiuto di conoscere le realtà degli altri per non soffrire per quello che non ho, non ho fatto, non ho vissuto;
2) altre volte, invece, sono preso da una insana voglia di spiare gli altri, sapere cosa fanno: ed ecco che perdo ore su blog o facebook dove cerco di capire che cosa fanno quelle poche persone che ho conosciuto e tramite le loro amicizie cerco di capire in generale lo stile di vita dei miei coetanei. Questo è devastante, perchè ti rendi conto di cosa stai perdendo: feste, megafeste, uscite, viaggi, esperienze, interessi, amicizie, serate, e tante foto con un enorme sorriso, ecc.ecc...

i due comportamenti si alternano e si alimentano a vicenda: più ti rendi conto di cosa stai perdendo meno voglia hai di cominciare a lottare, perchè fa male.
Gli altri sono cresciuti più velocemente mentre io stavo rinchiuso nella mia stanza. E quindi ora è peggio, sempre peggio, meglio non sapere.

é una reazione a catena, un pensiero senza soluzione di continuità, che giorno dopo giorno infierisce su di me
Vecchio 23-01-2011, 21:48   #2
Banned
 

la solitudine aiuta anche a crescere... non mi piace come la considerano alcuni di voi.
Personalmente andando avanti con l'età sto imparando a badare sempre più a me stesso e ad ignorare quanto più possibile quello che fanno gli altri.
Riesco a vedere il bicchiere mezo pieno, e non mezzo vuoto.
Vecchio 23-01-2011, 21:54   #3
Principiante
L'avatar di carlito
 

Quote:
Originariamente inviata da maury25 Visualizza il messaggio
Personalmente andando avanti con l'età sto imparando a badare sempre più a me stesso e ad ignorare quanto più possibile quello che fanno gli altri.
Riesco a vedere il bicchiere mezo pieno, e non mezzo vuoto.
E' quello che sto cercando ma che non riesco a fare io
Vecchio 23-01-2011, 21:58   #4
Esperto
L'avatar di stuntmanmike
 

meglio ammazzarsi piuttosto di essere messi così
Vecchio 23-01-2011, 22:04   #5
Banned
 

insomma ,aiuta fino a un certo punto dopodichè ti fa andar contro la realtà delle cose ,e cominci a sentire voci strane nella testa che ti dicono "bastardi la pagheranno tutti".
Vecchio 23-01-2011, 22:05   #6
Esperto
L'avatar di Kos90
 

Quote:
Originariamente inviata da viene.y.va Visualizza il messaggio
altre volte, invece, sono preso da una insana voglia di spiare gli altri, sapere cosa fanno: ed ecco che perdo ore su blog o facebook dove cerco di capire che cosa fanno quelle poche persone che ho conosciuto e tramite le loro amicizie cerco di capire in generale lo stile di vita dei miei coetanei. Questo è devastante, perchè ti rendi conto di cosa stai perdendo: feste, megafeste, uscite, viaggi, esperienze, interessi, amicizie, serate, e tante foto con un enorme sorriso, ecc.ecc...
Io gli ho passati momenti simili e non mi mancano affatto, anzi quando ci penso mi viene una specie di nausea alla testa...come uno che ripensa a quando era in prigione, è disgustoso.
Se veramente vuoi quella vita allora non ho consigli da darti, io come altri siamo su mentalità diverse: c'è chi apprezza e vuole la solitudine e chi invece non riesce a conviverci e vuole stare in compagnia....siamo due razze diverse
Vecchio 23-01-2011, 22:17   #7
Esperto
L'avatar di Kos90
 

Quote:
Originariamente inviata da Triplalien Visualizza il messaggio
insomma ,aiuta fino a un certo punto dopodichè ti fa andar contro la realtà delle cose ,e cominci a sentire voci strane nella testa che ti dicono "bastardi la pagheranno tutti".
è che la realtà umana fa davvero schifo, quindi vedi le cose come sono veramente....e le fantasie di sterminio, personalmente, rimangono fantasie che ho imparato a mettere su carta
Ogni cosa possiede un lato buono e uno cattivo, dipende dal soggetto scegliere quali dei due usare.

Solitudine e compagnia sono due stili di vita diversi ma fondamentalmente "alla pari", anche la compagnia può portare alla pazzia, basta guardare il mondo là fuori....se tutti fossero solitari non ci sarebbero guerre tra nazioni
Vecchio 23-01-2011, 22:21   #8
Esperto
L'avatar di Kos90
 

Quote:
Originariamente inviata da Paz Visualizza il messaggio
La penso esattamente allo stesso modo. Io ad esempio non l'ho scelta, e ogni giorno che passa mi ritrovo ad avvertire il peso di una situazione insostenibile.
Ma dipende, anche io inizialmente non la scelsi...poi le cose cambiarono, quindi dipende dal tipo di persona e da come vive, non da come la solitudine viene introdotta nella propria vita.
Vecchio 23-01-2011, 22:50   #9
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da stuntmanmike Visualizza il messaggio
meglio ammazzarsi piuttosto di essere messi così
così come?
Vecchio 23-01-2011, 22:55   #10
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Kos90 Visualizza il messaggio
è che la realtà umana fa davvero schifo, quindi vedi le cose come sono veramente....e le fantasie di sterminio, personalmente, rimangono fantasie che ho imparato a mettere su carta
beh, non generalizzare. se i presupposti son questi, allora che senso ha stare su questo forum che dovrebbe servire ad uscire dal guscio

Quote:
Originariamente inviata da Kos90 Visualizza il messaggio
Solitudine e compagnia sono due stili di vita diversi ma fondamentalmente "alla pari", anche la compagnia può portare alla pazzia, basta guardare il mondo là fuori....se tutti fossero solitari non ci sarebbero guerre tra nazioni
se tutti fossero solitari non ci sarebbe la società.L'uomo è un animale sociale (ciò non esclude che la solitudine volontaria e desiderata sia utile e fruttuosa)

Ultima modifica di viene.y.va; 23-01-2011 a 22:57.
Vecchio 23-01-2011, 23:13   #11
Esperto
L'avatar di Kos90
 

Quote:
Originariamente inviata da viene.y.va Visualizza il messaggio
beh, non generalizzare. se i presupposti son questi, allora che senso ha stare su questo forum che dovrebbe servire ad uscire dal guscio


se tutti fossero solitari non ci sarebbe la società.L'uomo è un animale sociale (ciò non esclude che la solitudine volontaria e desiderata sia utile e fruttuosa)
1) Stare su questo forum non significa voler essere come gli altri, l'ho detto non so quante volte, sto su questo forum per superare la mia ansia nell'essere me stesso anche in presenza di altri, ma non per essere come gli altri, voglio solo fregarmene ed eliminare l'ansia.

2) Se non ci fosse la società sarebbe tutto migliore, che l'uomo sia un'animale sociale è una gran cazzata e non esistono animali sociali composti da 7 migliardi di individui, al massimo da gruppi di 10-15 individui, ma che l'uomo sia un'animale sociale è un'errata convinzione e la storia lo dimostra alla perfezione, l'uomo vuole essere un'animale sociale solo perchè è un debole e ha tanta paura, si aggrappa agli altri perchè da solo morirebbe di paura.
Vecchio 23-01-2011, 23:43   #12
Esperto
L'avatar di stuntmanmike
 

Quote:
Originariamente inviata da viene.y.va Visualizza il messaggio
così come?
larve isolati socialmente...carichi di invidia guardando le pagine facebook degli altri normali...senza facoltà sociali freddi senza una cazzo di ambizione incapaci di inserirci in un contesto sociale...senza futuro
Vecchio 23-01-2011, 23:50   #13
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Paz Visualizza il messaggio
La penso esattamente allo stesso modo. Io ad esempio non l'ho scelta, e ogni giorno che passa mi ritrovo ad avvertire il peso di una situazione insostenibile.
Per me è la vita sociale insostenibile.
Ad ogni modo, ognuno reagisce alla propria maniera.
Io la penso così, ma non è certamente un pensiero assoluto.

Sicuramente se dovessi scegliere tra una vita sociale folta e ricca e una vita tranquilla,rilassata e magari in pace col mondo e fuori dalla città, sceglierei la seconda. Ma senza pensarci.
Vecchio 23-01-2011, 23:51   #14
Esperto
L'avatar di Kos90
 

Quote:
Originariamente inviata da stuntmanmike Visualizza il messaggio
larve isolati socialmente...carichi di invidia guardando le pagine facebook degli altri normali...senza facoltà sociali freddi senza una cazzo di ambizione incapaci di inserirci in un contesto sociale...senza futuro
questo si che fa schifo, essere ciechi fa proprio schifo....in quel caso fate meglio ad essere come gli "altri" (forse...non sò chi è peggio tra le due categorie)
Vecchio 23-01-2011, 23:52   #15
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Triplalien Visualizza il messaggio
insomma ,aiuta fino a un certo punto dopodichè ti fa andar contro la realtà delle cose ,e cominci a sentire voci strane nella testa che ti dicono "bastardi la pagheranno tutti".
Non sono ancora a quei livelli e, conoscendomi, non ci arriverò mai.
Vecchio 23-01-2011, 23:55   #16
Banned
 

Niente da dire...sono e sarò sempre sulla stessa linea di pensiero di kos90.

Andate un pò in India...in Africa,andate a vedere i veri lavoratori chi sono e cosa fanno per vivere...andate,andate e vedrete come rivaluterete il concetto di animale sociale.

noi purtroppo siamo figli di questa società, non è del tutto colpa nostra se siamo così.
Vecchio 24-01-2011, 00:05   #17
Paz
Esperto
L'avatar di Paz
 

Quote:
Originariamente inviata da Kos90 Visualizza il messaggio
Ma dipende, anche io inizialmente non la scelsi...poi le cose cambiarono, quindi dipende dal tipo di persona e da come vive, non da come la solitudine viene introdotta nella propria vita.
Sai, nel momento in cui ti ci trovi nel mezzo, pur non desiderandolo, non riesci a non vivere positivamente la cosa e ad analizzare la cosa con lucidità. Bisognerebbe lavorare su se stessi per accettare la solitudine, ma per chi come me è ancora alla fase iniziale, ovvero di non accettazione, è difficile: si tende a rifutarla e a viverla come piena emarginazione dalla società.
Poi è vero anche che il tipo di personalità influisce sulle differenti capacità di reazione, ma reagire a situazioni forzate è comunque tosta...vedremo, tra qualche tempo ti farò sapere
Vecchio 24-01-2011, 00:10   #18
Esperto
L'avatar di stuntmanmike
 

Quote:
Originariamente inviata da Kos90 Visualizza il messaggio
questo si che fa schifo, essere ciechi fa proprio schifo....in quel caso fate meglio ad essere come gli "altri" (forse...non sò chi è peggio tra le due categorie)
ma dai cazzo siamo delle merde...c'è poco da difendere la categoria stiamo quà a vaneggiare nei forum mentre gli altri trombano come animali...e piu ci sforziamo di inserirci piu peggioriamo almeno nel mio caso...
Vecchio 24-01-2011, 00:23   #19
Paz
Esperto
L'avatar di Paz
 

Quote:
Originariamente inviata da maury25 Visualizza il messaggio
Per me è la vita sociale insostenibile.
Ad ogni modo, ognuno reagisce alla propria maniera.
Io la penso così, ma non è certamente un pensiero assoluto.

Sicuramente se dovessi scegliere tra una vita sociale folta e ricca e una vita tranquilla,rilassata e magari in pace col mondo e fuori dalla città, sceglierei la seconda. Ma senza pensarci.
Il mio discorso non faceva affatto riferimento ad un concetto di vita sociale folta e ricca, ma all'assenza di una serenità interiore legata alll'impossibilità di condividere le cose, anche le piccole cose, con gli altri, all'incapacità di confronto, al non sapere cosa voglia dire vivere non sa soli determinate emozioni, alla sensazione di rifiuto dall'esterno. Fa male non poter sapere cosa voglia dire la parola "amicizia"...è quello l'insostenibile a cui mi riferivo.
Vecchio 24-01-2011, 00:26   #20
Esperto
L'avatar di Kos90
 

Quote:
Originariamente inviata da Paz Visualizza il messaggio
Sai, nel momento in cui ti ci trovi nel mezzo, pur non desiderandolo, non riesci a non vivere positivamente la cosa e ad analizzare la cosa con lucidità. Bisognerebbe lavorare su se stessi per accettare la solitudine, ma per chi come me è ancora alla fase iniziale, ovvero di non accettazione, è difficile: si tende a rifutarla e a viverla come piena emarginazione dalla società.
Poi è vero anche che il tipo di personalità influisce sulle differenti capacità di reazione, ma reagire a situazioni forzate è comunque tosta...vedremo, tra qualche tempo ti farò sapere
Si, io ho passato un anno a "piangermi addosso" e a superare la disintossicazione sociale.

Quote:
ma dai cazzo siamo delle merde...c'è poco da difendere la categoria stiamo quà a vaneggiare nei forum mentre gli altri trombano come animali...e piu ci sforziamo di inserirci piu peggioriamo almeno nel mio caso...
No ma mica difendo, voglio solo precisare la relatività delle situazioni, tu sei infelice di essere solo mentre altri no, tu vorresti trombare come un'animale mentre altri no(o perlomeno non gli pesa), tu cerchi di inserirti mentra altri no...quello che voglio è chiarire la distinzione anche dentro al forum, noi nel forum non abbiamo tutti gli stessi obbiettivi.
Il mio precedente commento (non quale delle due categorie è peggio) era tra gli "altri" e quelli che, come te, si trovano nell'oblio, ma senza offesa, era un commento oggettivo.
Per capirci, io detesto la gente normale, e qui nel forum ci sono anche utenti che vogliono diventare normali a tutti gli effetti e di certo non li reputo migliori dei primi.
Però per codesti individui provo più compassione rispetto agli "altri"

Ultima modifica di Kos90; 24-01-2011 a 02:40.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a conseguenze della solitudine, dell'ansia sociale
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Godere della solitudine SilverHawk Off Topic Generale 17 29-10-2010 09:16
Le conseguenze estreme della depressione... enemyofthesun Depressione Forum 54 12-04-2009 14:55
Il passatempo della solitudine pippocalippo Off Topic Generale 9 02-02-2009 21:44
ci lamentiamo della solitudine ma... blunotte_79 Depressione Forum 9 01-11-2008 22:05
amori che finiscono a causa dell'ansia sociale clod Ansia e Stress Forum 40 01-10-2006 15:14



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 20:22.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2