FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Depressione Forum
Rispondi
 
Vecchio 08-05-2023, 07:23   #1
Esperto
 

Ieri ero in giro con una mia parente, in auto, dietro di me ho visto spuntare l'auto del mio ex carnefice. la notte prima avevo fatto un incubo in cui mi degradava come persona. in cui mi diceva le cose che mi aveva sempre detto nella realtà della nostra relazione. come avrei dovuto cambiare, gli atteggiamenti quando non voleva dirmi la verità, la rabbia nei miei confronti quando volevo delle risposte e la meraviglia nel volere una donna che non fossi io, indipendentemente dai miei sentimenti poichè il mio valore per lui era zero. sono stata un giocattolo. lui ha preso la mia energia e se n'è andato. sono passati 3 anni ma è come se tenesse ancora lui tutto quello che ero, tutto quello che avevo, tutta la parte bella che avevo e io mi sono ritrovata vuota, priva di bellezza nelle piccole cose, non riesco più a stare bene anche con le piccole cose, ad accettare, ed è come se tutto andasse sempre peggio per me, mentre dall'altra parte, lui, va alla grande.....io non so cosa significa tutto questo, non so come uscirne. Non riesco più neanche a fidarmi degli altri che non siano mia madre, mio padre o altri famigliari stretti. è come se mi avessero abbandonati tutti, anche il destino, anche le cose belle. e io mi chiedo il perchè.....perchè dopo tutto il bene ora sono 3 anni di male, niente di positivo, come se tutto si fosse esaurito.....io non so più cosa pensare allora sull'amore, sulle cose belle, sulle cose che meno ci aspettiamo e che non arrivano, alla salvezza che non arriva mai. non riesco a trovare un senso e non riesco più ad aprirmi...continuo a pensare al male che ho ricevuto dalle medie. all'amore che ho dato e che non ho mai ricevuto. insomma non so più cosa pensare.
Ringraziamenti da
Stan Kezza (10-05-2023), ~~~ (08-05-2023)
Vecchio 08-05-2023, 08:32   #2
Esperto
L'avatar di NoSurrender
 

Io non so chi sia e magari mi sbaglio, ma da come ne parli sembra proprio un narcisista, o vampiro energetico come alcuni li chiamano.

Impara a riconoscerli, così li puoi evitare alla grande e sei a posto.
Vecchio 08-05-2023, 08:57   #3
Esperto
L'avatar di Demiurgo
 

Anche io ho problemi a staccarmi dalle persone verso le quali ho preso una cotta.

Mi ci vogliono anni di solito.

E qui sembra proprio che questo tuo ex ti stia ancora in mente in pianta stabile (certo, il fatto che viva vicino suppongo non aiuti)

Ma se ho imparato una cosa è che soltanto quando riesci a farle uscire dalla tua testa allora puoi andare avanti.

E che il contrario dell'amore non è l'odio ma l'indifferenza... Quindi, sommergilo nell'indifferenza.
Vecchio 08-05-2023, 09:10   #4
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da NoSurrender Visualizza il messaggio
Io non so chi sia e magari mi sbaglio, ma da come ne parli sembra proprio un narcisista, o vampiro energetico come alcuni li chiamano.

Impara a riconoscerli, così li puoi evitare alla grande e sei a posto.
come si riconoscono,quali sono le caratteristiche....e....come ci si cura?
Vecchio 08-05-2023, 10:16   #5
Esperto
L'avatar di confusa86
 

Io ci sto mettendo circa 4 anni ad uscirne. E lui non si è nemmeno comportato così male, semplicemente non è andata e volevamo cose diverse, e forse è anche più grave, nel senso che da una rottura con un manipolatore come la tua magari ci vuole più tempo, io mi sento proprio una cretina invece.
Ciò che è certo è che per persone sensibili, magari con scarsa autostima e psiche fragile, o semplicemente più insicure, è veramente difficile uscire da certe dinamiche.
Io dopo 4 anni sto meglio.
Concentrati sul fatto che lui continua la sua vita e tu ti sei fermata per colpa (anche indirettamente) sua, che ti meriti di essere serena e goderti le cose belle anche tu, razionalizza, non devi permettergli di farti ancora male (ripeto, anche indirettamente). Sei ben altra persona che solo quella che stava con lui, peraltro se ho capito bene spesso sminuita e rifiutata (intanto però con te ci stava o sbaglio?), non sei sbagliata, semplicemente non eravate compatibili.
Ringraziamenti da
cancellato21990 (08-05-2023), Hitomi (08-05-2023)
Vecchio 08-05-2023, 11:13   #6
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Quote:
Originariamente inviata da Heather Visualizza il messaggio
come si riconoscono,quali sono le caratteristiche....e....come ci si cura?
Se fai questa domanda ti direi di farti aiutare da amici fidati. Non è come sembra, non sto assolutamente dicendo che non saresti capace. Il fatto è che io fiuto questa gente a decine di km e non mi sono mai sbagliato. Ci sono mille segnali che in un totale di 24 ore passate con l'individuo/a vampiro permettono di dare un giudizio completamente affidabile.

Ora, se non ti sei accorta di niente probabilmente hai qualche tipo di bisogno che è entrato in qualche tipo di bilancio costi/benefici del tutto inconscio. Forse "hai" deciso che questo era più importante del prezzo da pagare e la mente bastarda ha staccato i fili che ti avrebbero fatto capire subito che ne sarebbe derivato del male.

Normalmente sono contrario a queste spiegazioni da tabloid ma è anche vero che grossomodo la mente fa di questi scherzi a tutti. Nel caso di un narcisista-vampiro i segnali che manda sono così chiari che se non si riconoscono c'è qualcosa di importante che lo impedisce. In casi del genere l'unica è uscire con la persona e qualche tua amica fidata e sentire cosa ne dice. Ovviamente devono essere persone che ti vogliono bene.

Non si fosse trattato di vampirismo mentale avrei scritto cose diverse; altre patologie si possono nascondere molto bene ma questa no. Quindi bisognerebbe chiedersi perché i segnali non sono stati riconosciuti.
Vecchio 08-05-2023, 11:24   #7
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio
Se fai questa domanda ti direi di farti aiutare da amici fidati. Non è come sembra, non sto assolutamente dicendo che non saresti capace. Il fatto è che io fiuto questa gente a decine di km e non mi sono mai sbagliato. Ci sono mille segnali che in un totale di 24 ore passate con l'individuo/a vampiro permettono di dare un giudizio completamente affidabile.

Ora, se non ti sei accorta di niente probabilmente hai qualche tipo di bisogno che è entrato in qualche tipo di bilancio costi/benefici del tutto inconscio. Forse "hai" deciso che questo era più importante del prezzo da pagare e la mente bastarda ha staccato i fili che ti avrebbero fatto capire subito che ne sarebbe derivato del male.

Normalmente sono contrario a queste spiegazioni da tabloid ma è anche vero che grossomodo la mente fa di questi scherzi a tutti. Nel caso di un narcisista-vampiro i segnali che manda sono così chiari che se non si riconoscono c'è qualcosa di importante che lo impedisce. In casi del genere l'unica è uscire con la persona e qualche tua amica fidata e sentire cosa ne dice. Ovviamente devono essere persone che ti vogliono bene.

Non si fosse trattato di vampirismo mentale avrei scritto cose diverse; altre patologie si possono nascondere molto bene ma questa no. Quindi bisognerebbe chiedersi perché i segnali non sono stati riconosciuti.


la mia amica lo considera un bamboccione, sfigato, senza spina dorsale, con problemi, e EGOISTA all'ennesima potenza, secondo una mia parente non lo ritiene in grado di stare in coppia, esiste solo se stesso.
mi ci sono messa per 5 anni forse perchè nella mia depressione la vedevo come l'unica alternativa al stare in casa o da sola a vita....
Vecchio 08-05-2023, 11:27   #8
Banned
 

Molta gente (specie con chi si sposa coi membri delle forze dell'ordine) ancora non capisce che, specie dopo il matrimonio, anche il più dolce può cambiare e diventare una belva. Per questo non bisognerebbe MAI sposarsi subito, ma attendere pure 6-7 anni prima di compiere quel grande passo.
A qualunque donna ha avuto confronti con uomini del genere, se non volete finire sotto (basta leggere le numerose notizie), consiglio questo: cambiate città, allontanatevi subito da essi e non osate più stargli accanto, prima che essi siano la vostra rovina.
Magari ce l'avessi io una donna, ma purtroppo sono sfigato e la figa la vedo solo nei porno e nei sogni... la tratterei come una dea.
Vecchio 08-05-2023, 11:30   #9
Esperto
L'avatar di confusa86
 

Quote:
Originariamente inviata da Heather Visualizza il messaggio
mi ci sono messa per 5 anni forse perchè nella mia depressione la vedevo come l'unica alternativa al stare in casa o da sola a vita....
5 anni non sono pochi e per stare insieme bisogna essere in due.
Non credo ti disprezzasse così tanto...evidentemente non eravate fatti per stare insieme, e pure fosse, come ti ha consigliato (egregiamente) Artemis, relativizza e renditi conto che è una persona esattamente come me e te (forse con ancora più problemi, se è veramente un narcisista).
Peraltro fondamentali i pareri esterni degli amici.
Vecchio 08-05-2023, 12:22   #10
Esperto
L'avatar di Xchénnpossoreg?
 

Ehilà
Ricordo ancora il post sulla pittura e le frasi (pessime) che ti diceva l'ex al riguardo del tuo hobby.
Da quanto leggo ci sono stati tanti altri atteggiamenti svalutanti e poco felici, a questo punto - e te lo dico con il cuore - dovresti iniziare a vedere la fine della storia come a una fortuna.
Meglio allontanarsi da situazioni del genere, fanno solo tanto male.

Ora sei ferita e direi quasi traumatizzata dagli eventi.
Il mio consiglio è di concentrarti su te stessa.
Dipingi cose belle, leggi, prova a giocare (va bene tutto, hai bisogno di cambiare pensieri, distrarti)
Immagina di avere una figlia di nome Heather. Cosa faresti - nel limite delle tue possibilità - per renderla felice e farla sentire a suo agio, al sicuro? Cosa le consiglieresti? Cosa le diresti di questo ex?

Forza, non permette a quel criticone di tenere in ostaggio la tua vita. Non dargli questa soddisfazione
Ringraziamenti da
Hitomi (08-05-2023), Silent (10-05-2023)
Vecchio 08-05-2023, 16:06   #11
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Quote:
Originariamente inviata da Heather Visualizza il messaggio
come si riconoscono,quali sono le caratteristiche....e....come ci si cura?
Coltivando i narcisi buoni e lasciando appassire quelli cattivi (Luca Sardella Docet)

Ultima modifica di Nightlights; 08-05-2023 a 16:09.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Confusa, ammazzata.....
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Mi sento confusa, ma probabilmente non dovrei PrincessGinevra Amore e Amicizia 11 09-02-2019 20:14
sono cosi confusa sul sesso valina90 Forum Sessualità (solo adulti) 70 03-09-2012 18:41
Lorena, la ragazzina ammazzata a Niscemi sfigato Off Topic Generale 29 23-05-2008 23:05



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 00:36.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2