FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Visualizza i risultati del sondaggio: Con quali, tra queste categorie di persone, di solito, risultate invisibili?
Persone del vostro stesso sesso etero 11 34.38%
Persone del vostro stesso sesso non etero 4 12.50%
Persone del sesso opposto etero 16 50.00%
Persone del sesso opposto non etero 5 15.63%
Altro 6 18.75%
Sondaggio singolo o multiplo. Chi ha votato: 32. Non puoi votare questo sondaggio

Rispondi
 
Vecchio 21-07-2022, 14:27   #1
Esperto
 

Sondaggio.
Ho inserito anche l'orientamento sessuale perchè voglio vedere se può influire o no

Ultima modifica di Edera; 21-07-2022 a 15:01.
Vecchio 21-07-2022, 15:01   #2
Avanzato
L'avatar di Broken Mirror
 

È un sondaggio davvero tanto particolare e, a esser onesti, non sono sicurissimo di aver ben compreso il tipo di situazione richiesta dalla domanda, ma posso dirti che ho dovuto votare con "altro".

Mi spiego: dopo anni di invisibilità totale, se escludo bullismo e abusi subiti in un arco temporale molto prematuro, purtroppo (che lo voglia o meno) oggi tendo a essere tutto fuorché invisibile in qualsiasi contesto sociale e/o lavorativo.

Non è sempre un bene, tant'è che su questo forum spesso me ne sono lamentato avendo io caratteristiche Asperger e tratti simil-schizoidi, questo perché avrei bisogno di essere meno "cercato" dalla gente, in barba a quanto in passato io invece abbia sofferto quel senso di completa invisibilità. La "popolarità", se così vogliamo definirla, alla lunga diventa pesante, logorante. Ti consuma e non ne puoi più, sebbene all'inizio possa far montare la testa, specie a un ex fobico evitante quale davvero ero in passato.

Non sono affatto sicuro di aver dato una risposta pertinente a questo sondaggio, magari ho capito fischi per fiaschi senza aver colto realmente il contesto che si voleva evidenziare.

In ogni caso, il genere o l'orientamento della persona sono ininfluenti, questo parlando delle situazioni da me esposte chiaramente.
Vecchio 21-07-2022, 15:17   #3
Esperto
L'avatar di Ruoppolo
 

Ho scelto "persone del vostro stesso sesso non etero" perché nella vita di tutti i giorni é impossibile incontrarne, per me. Oggi, con internet, i social e le app é tutto più facile però nel periodo dell'adolescenza mi è mancato tanto il non poter conoscere altri ragazzi come me e ciò mi ha fatto soffrire tanto.
Non frequentando praticamente nessuno e non facendo mai niente non ho modo di conoscere dal vivo degli uomini e non ho modo di sapere se sono etero o meno, per cui non posso rischiare un approccio che potrebbe finire molto male e anche gli altri non possono sapere del mio orientamento sessuale, quindi per me rimangono solo i social e le app, ma questo metodo a me non piace, io mi invaghisco solo di persone che conosco.

Per quanto riguarda gli uomini etero non me ne frega niente dato che non cerco amicizie, donne lesbiche o persone transessuali non ne ho mai conosciute.
Invece per quanto riguarda le donne etero ci ho messo una pietra sopra.
Vecchio 21-07-2022, 15:29   #4
Esperto
L'avatar di Trinacria
 

Penso di farci più caso quando è un maschio etero a non vedermi proprio perchè è quello che mi interessa. Se risulto invisibile a una ragazza non ci faccio nemmeno caso perchè non mi interessa.
C'è anche da dire che di solito sono i a rendermi invisibile a tutti.
Vecchio 21-07-2022, 15:46   #5
Esperto
L'avatar di Wrong
 

Con tutte e aggiungo per fortuna.
Vecchio 21-07-2022, 15:58   #6
Avanzato
L'avatar di Broken Mirror
 

Quote:
Originariamente inviata da Wrong Visualizza il messaggio
Con tutte e aggiungo per fortuna.
Ma infatti la gente non ha idea di quanto si stia in pace, io sto lottando tanto per riacquistare proprio quella invisibilità che tanto mi stava stretta in giovanissima età.

Mi sto isolando, prediligendo la rete alla vita sociale anche adesso, sebbene sarei ipocrita a dire che io non conduca ancor tutt'oggi una vita sociale "media".

Ultima modifica di Broken Mirror; 21-07-2022 a 16:12.
Ringraziamenti da
Wrong (21-07-2022)
Vecchio 21-07-2022, 16:03   #7
Avanzato
L'avatar di Broken Mirror
 

Quote:
Originariamente inviata da Ruoppolo Visualizza il messaggio
Ho scelto "persone del vostro stesso sesso non etero" perché nella vita di tutti i giorni é impossibile incontrarne, per me. Oggi, con internet, i social e le app é tutto più facile però nel periodo dell'adolescenza mi è mancato tanto il non poter conoscere altri ragazzi come me e ciò mi ha fatto soffrire tanto.
Non frequentando praticamente nessuno e non facendo mai niente non ho modo di conoscere dal vivo degli uomini e non ho modo di sapere se sono etero o meno, per cui non posso rischiare un approccio che potrebbe finire molto male e anche gli altri non possono sapere del mio orientamento sessuale, quindi per me rimangono solo i social e le app, ma questo metodo a me non piace, io mi invaghisco solo di persone che conosco.

Per quanto riguarda gli uomini etero non me ne frega niente dato che non cerco amicizie, donne lesbiche o persone transessuali non ne ho mai conosciute.
Invece per quanto riguarda le donne etero ci ho messo una pietra sopra.
Scusami se mi permetto, lungi da me citare diagnosi sia chiaro, quello lo fanno gli specialisti competenti in opportuna sede, ma per caso soffri di disturbo ossessivo-compulsivo da ossessioni omosessuali?

Provo a spiegare: questo disturbo, che è reale e non è affatto uno scherzo su cui riderci su, fa credere alla persona di poter essere interessata agli individui del suo stesso sesso, sebbene in realtà la persona che ne soffre sia eterosessuale. Caratteristica diagnostica risiede nel dubbio ossessivo appunto, intrusivo, ripetitivo, che mette in discussione l'eterosessualità del soggetto.

Se non dovessi rivederti in questa descrizione, mi scuso, non amo intromettermi nelle situazioni private di altre persone.
Ringraziamenti da
pokorny (21-07-2022)
Vecchio 21-07-2022, 16:09   #8
Esperto
L'avatar di Wrong
 

Quote:
Originariamente inviata da Broken Mirror Visualizza il messaggio
Ma infatti la gente non ha idea di quanto si stia in pace, io sto lottando tanto per riacquistare proprio quella invisibilità che tanto mi stava stretta in giovanissima eta.

Mi sto isolando, prediligendo la rete alla vita sociale anche adesso, sebbene sarei ipocrita a dire che io non conduca ancor tutt'oggi una vita sociale "media".
Stesso mio identico pensiero.
Ringraziamenti da
Broken Mirror (21-07-2022)
Vecchio 21-07-2022, 17:20   #9
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Non è per la mia componente di vittimismo che non intendo negare prima di tutto a me stesso, ma la risposta è "tutte/i", veramente. E un po' ne soffro.
Vecchio 21-07-2022, 17:53   #10
Esperto
L'avatar di Demiurgo
 

Sono un po' perplesso dalla domanda. Non so se ne afferro a pieno il significato.

Quello che vorresti sapere è se siamo più ignorati dagli uomini o dalle donne?

Ma in termini romantici o nella vita di tutti i giorni?

Quale che sia il caso, comunque, direi certamente dalle donne.
Vecchio 21-07-2022, 17:56   #11
Esperto
L'avatar di Ruoppolo
 

Quote:
Originariamente inviata da Broken Mirror Visualizza il messaggio
Scusami se mi permetto, lungi da me citare diagnosi sia chiaro, quello lo fanno gli specialisti competenti in opportuna sede, ma per caso soffri di disturbo ossessivo-compulsivo da ossessioni omosessuali?

Provo a spiegare: questo disturbo, che è reale e non è affatto uno scherzo su cui riderci su, fa credere alla persona di poter essere interessata agli individui del suo stesso sesso, sebbene in realtà la persona che ne soffre sia eterosessuale. Caratteristica diagnostica risiede nel dubbio ossessivo appunto, intrusivo, ripetitivo, che mette in discussione l'eterosessualità del soggetto.

Se non dovessi rivederti in questa descrizione, mi scuso, non amo intromettermi nelle situazioni private di altre persone.
Ti ringrazio per il suggerimento, non c'é nessun motivo per cui ti debba scusare
Non saprei, sinceramente, dovrei parlarne con uno specialista, come hai detto tu ma non so se o quando accadrà.
Vecchio 21-07-2022, 18:00   #12
Esperto
L'avatar di anahí
 

I maschi etero mi ascoltano di più rispetto alle donne etero. Un po' è perché come carattere sono più compatibile con gli uomini ma temo anche che un po' sia perché sono normocarina (secondo me). Però in verità anche in contesti in cui non si conosce il mio aspetto vado comunque d'accordo
Vecchio 21-07-2022, 18:28   #13
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Le persone dell'altro sesso sono generalmente più fredde con me (quelle che maggiormente fanno finta di non vedermi e mi ignorano), mentre quelle dello stesso sesso più cordiali son quelle omosessuali anche se non ho amicizie so che alcuni baristi di certi bar che frequento sporadicamente lo sono e soltanto col corpo e altri segnali mostrano apertura.
Qualche eccezione dell'altro sesso c'è ma le tendenze queste sono.
Anche gli amici che ho avuto (pochi ma li ho avuti) in percentuale sono di 6 maschi contro 1 femmina su 7 se non peggio.
Donne omosessuali non so.
Sono di sesso maschile ed eterosessuale.

In certi contesti con persone dello stesso sesso eterosessuali si può entrare in conflitto, però è una cosa ben diversa dall'essere ignorati.

Ultima modifica di XL; 21-07-2022 a 18:55.
Vecchio 21-07-2022, 18:41   #14
Esperto
L'avatar di CongaBlicoti_96
 

Non saprei. Sinceramente non ci ho mai fatto caso. Non credo che dipenda tanto dall'orientamento, ma da come vengo e voglio essere percepita. Quindi spesso risulto distaccata e questo in genere non piace ne alle donne, ne agli uomini.
Quindi rispondere con chiunque, senza distinzioni.
Vecchio 21-07-2022, 18:59   #15
Esperto
L'avatar di Dark97
 

Con le mie coetanee, ma direi con le under 30 in generale...quando vedono uno un po' sfigato, che magari non soddisfa i loro "requisiti", lo evitano, manco fosse un appestato... l' ho notato soprattutto all' università. Ormai ho perso le speranze con queste.

Ultima modifica di Dark97; 22-07-2022 a 23:57.
Vecchio 22-07-2022, 08:34   #16
Principiante
L'avatar di MakeMeBad
 

Dopo un bel po' di tempo ho capito che inconsciamente ero più io che cercavo a tutti i costi di rendermi "invisibile" perchè non interessata ad amicizie, quindi perlopiù con persone del mio stesso sesso. Per il resto invisibile no, non direi.
Vecchio 22-07-2022, 09:40   #17
Esperto
L'avatar di Sickle
 

Cosa intendi per "invisibile"... ?
Vecchio 22-07-2022, 09:48   #18
Esperto
 

Prima gli uomini si avvicinavano più facilmente a me, ora decisamente meno, credo che sia perchè li spavento, le donne adulte spaventano di più gli uomini delle ragazzine, soprattutto se hanno un aspetto "appariscente" e io ho un aspetto appariscente, non perchè io sia figa o bona (non ho praticamente ne culo ne tette quindi direi che non sono ne figa ne bona) ma perchè ho un aspetto volutamente un pò "dark" e misterioso e questo incute timore. Prima avevo comunque questo aspetto "dark" ma ero più "bambina" anche nei modi di fare e nel carattere e almeno i metallari/alternativi si avvicinavano a me, ora neanche quelli perchè non sono più una "dark innocente" ma una dark adulta e anche il più rude degli uomini alternativi si terrorizza (infatti io mi trovo bene con il segno dello scorpione, perchè sono gli unici in grado di non terrorizzarsi e anzi trovarmi interessante, infatti io attiro scorpioni come se non ci fosse un domani, nessunaltro segno è tanto impavido, forse solo il leone, l'ariete e altri cancro come me che mi eguagliano in psicopatia ma... purtroppo anche loro a volte non reggono).

Non credo dunque di essere invisibile, ne per uomini ne per donne, solo di essere "spaventosa" per entrambi, forse meno per le donne che per gli uomini.

Ultima modifica di Artemis_90; 22-07-2022 a 10:02.
Vecchio 22-07-2022, 11:20   #19
Esperto
L'avatar di barclay
 

Ho risposto donne etero, ma sarebbe più giusto dire che sono sessualmente invisibile dalle suddette, perché, nonostante tutto, neanch'io penso d'essere totalmente invisibile. Va detto anche che, in presenza di certi soggetti maschili, la mia invisibilità alle donne etero diventa quasi assoluta
Vecchio 22-07-2022, 13:28   #20
Intermedio
 

Ho votato "Persone del sesso opposto etero" perché in genere le donne tendono a ignorarmi e non mi è mai sembrato che fossero molto interessate a instaurare un rapporto con me, mentre con gli uomini, per quanto abbia ottenuto comunque risultati piuttosto scarsi, un minimo di conoscenza più approfondita c'è stata.
Per quanto riguarda persone omosessuali, non ne ho mai conosciute personalmente, dunque non mi sono mai relazionato con loro e non so come si possano porre nei miei confronti...
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Con quali, tra queste categorie di persone, risultate, di solito, invisibili?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Tra queste categorie di persone, quali non vi ispirano fiducia ( salvo eccezioni)? Edera Off Topic Generale 16 20-12-2021 16:19
Di solito risultate simpatici o antipatici.. Edera SocioFobia Forum Generale 110 19-11-2020 19:55
Domande a diverse categorie di persone - come affrontare l'essere non attraenti? Repatame Depressione Forum 354 17-10-2019 10:25
Quali di queste fobie avete? Edera SocioFobia Forum Generale 1 08-08-2016 15:31
Quali sono le categorie del vostro genere (sesso) che proprio NON vi identificate ? Ansiaboy Amore e Amicizia 31 14-02-2014 08:35



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 08:19.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2