FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Ansia e Stress Forum
Rispondi
 
Vecchio 06-12-2011, 23:39   #1
Banned
 

Da un libro che sto leggendo:
Come si può arginare una passione?
La prima formula è legata al pensiero di Kant e consiste sostanzialmente nella ragione e nella volontà:ESPRIMI E FAI PROPRIA L'IDEA CHE NON TI LASCERAI DOMINARE DALLA PASSIONE.
La seconda formula,molto più umana,solitamente si associa a filosofi come Spinoza o Hume;IL MODO MIGLIORE PER FRONTEGGIARE UN'EMOZIONE NEGATIVA è QUELLO DI PROVARE UN'EMOZIONE POSITIVA ANCORA PIù FORTE.
In base ad alcune teorie di neuropsicologi,la neutralizzazione o il controllo di certe emozioni non possono essere gestiti dalla ragione.In ogni caso POSSIAMO UTILIZZARE LA RAGIONE E LA LOGICA PER STIMOLARE EMOZIONI PIù FORTI CHE MITIGHINO LE PRIME....
Cosa ne pensate?
Vecchio 06-12-2011, 23:46   #2
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Aliena90 Visualizza il messaggio
La seconda formula,molto più umana,solitamente si associa a filosofi come Spinoza o Hume;IL MODO MIGLIORE PER FRONTEGGIARE UN'EMOZIONE NEGATIVA è QUELLO DI PROVARE UN'EMOZIONE POSITIVA ANCORA PIù FORTE.
Interessante, ma chissà come si fa in pratica?
Vecchio 06-12-2011, 23:52   #3
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Aliena90 Visualizza il messaggio
Cosa ne pensate?
Io penso che l'ansia mi abbia rovinato la vita.
Mi ha divorato.
E' rimasto solo il torsolo.
Ormai è troppo tardi.

Questo penso.
Vecchio 06-12-2011, 23:54   #4
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Interessante, ma chissà come si fa in pratica?
Si sta proprio li il problema...mmmmm..proverò....
Comunque sembrano banalità...uno giustamente potrebbe dire che questi hanno scoperto l'acqua calda...però proprio per questo secondo me ci si dimentica di queste "strategie"... è bene avercele in testa...ricordarsi di queste cose quando viene l'ansia..e lavorarci su...secondo me..
Vecchio 06-12-2011, 23:54   #5
Esperto
L'avatar di Allocco
 

Beh... ricorrendo a un meccanismo di difesa qualsiasi...

Da quel che ho capito si tratta di sostituire un mdd inconscio con uno cosciente, e quindi maggiormente controllabile...
Non è affatto facile, ma non è scema come idea..



(ad ogni modo Hume non era molto più "umano" di Kant!)

=P
Vecchio 07-12-2011, 00:00   #6
Esperto
L'avatar di Allocco
 

Faccio un esempio pratico, così non sembro il solito profeta dei poveri...
(lo sembro lo stesso ma babbè..)

Gli inviati di guerra lavorano in situazioni davvero spaventose.
Vedono cose tremende, assistono in diretta a scene orribili e disumane, e sviluppano (non tutti, ma quelli che non ci rimangono o non abbandonano il lavoro in genere si) un meccanismo per cui il valore del reportage supera il dolore dell'esperienza diretta.
Vale a dire..
Giri l'angolo sul fuoristrada, strada ricoperta di cadaveri...
Pessima situazione? No, ottima situazione: verrà fuori un buon servizio.
Stai intervistando uno e dei cecchini iniziano a sparare? Ancora meglio!

***

Sostituiscono un'emozione negativa con un'emozione (motivazione) positiva..
Vecchio 07-12-2011, 00:07   #7
odg
Intermedio
L'avatar di odg
 

Quote:
Originariamente inviata da Aliena90 Visualizza il messaggio
Da un libro che sto leggendo:
Come si può arginare una passione?
La prima formula è legata al pensiero di Kant e consiste sostanzialmente nella ragione e nella volontà:ESPRIMI E FAI PROPRIA L'IDEA CHE NON TI LASCERAI DOMINARE DALLA PASSIONE.
La seconda formula,molto più umana,solitamente si associa a filosofi come Spinoza o Hume;IL MODO MIGLIORE PER FRONTEGGIARE UN'EMOZIONE NEGATIVA è QUELLO DI PROVARE UN'EMOZIONE POSITIVA ANCORA PIù FORTE.
In base ad alcune teorie di neuropsicologi,la neutralizzazione o il controllo di certe emozioni non possono essere gestiti dalla ragione.In ogni caso POSSIAMO UTILIZZARE LA RAGIONE E LA LOGICA PER STIMOLARE EMOZIONI PIù FORTI CHE MITIGHINO LE PRIME....
Cosa ne pensate?

non potrei essere più d'accordo ^^

nel primo caso bisogna riuscire ad ignorare l'ansia. provare a considerla come qualcosa di estraneo da se. qualcosa che si guarda dal di fuori. un pòp come ad un concerto... la musica a tutto volume , le onde sonore che ti fanno fisicamente vibrare... volendoci si può immergere in esse(in un certo senso...) ma volendo ci si può anche concetrare e pensare ad altro.

il secondo probabilmente migliore perchè più piacevole ma forse ad un primo momento più difficile. le emozioni che vanno amplificate potrebbero essere derivanti da ciò che genera ansia o da un'altra cosa.
nel primo caso, rirpendendo l'immagine del concerto, e come se ad un cocnerto di musica metal ci si concetrasse e ci si immaginasse ,non so, della musica leggera.
nel secondo caso è come se ci fossimo poratati una radiolina e si ascoltasse quella con gli auricolari, mettendo la musica a tutto volume.
delle due trovo più utile la prima opzione , quella dell'immaginarsi la musica, perchè la seconda potrebbe semplicemente indurre a non andare al concerto.


probabilmente è molto soggettivo quale sia il più indicato per ciascuno.

tutti e due i metodi di cui parli sono davvero molto buoni ^^
Vecchio 07-12-2011, 00:12   #8
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Allocco Visualizza il messaggio
Faccio un esempio pratico, così non sembro il solito profeta dei poveri...
(lo sembro lo stesso ma babbè..)

Gli inviati di guerra lavorano in situazioni davvero spaventose.
Vedono cose tremende, assistono in diretta a scene orribili e disumane, e sviluppano (non tutti, ma quelli che non ci rimangono o non abbandonano il lavoro in genere si) un meccanismo per cui il valore del reportage supera il dolore dell'esperienza diretta.
Vale a dire..
Giri l'angolo sul fuoristrada, strada ricoperta di cadaveri...
Pessima situazione? No, ottima situazione: verrà fuori un buon servizio.
Stai intervistando uno e dei cecchini iniziano a sparare? Ancora meglio!

***

Sostituiscono un'emozione negativa con un'emozione (motivazione) positiva..
Mi piace molto questo esempio!!!Hai reso in pieno l'idea!
Vecchio 07-12-2011, 00:22   #9
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da odg Visualizza il messaggio
non potrei essere più d'accordo ^^

nel primo caso bisogna riuscire ad ignorare l'ansia. provare a considerla come qualcosa di estraneo da se. qualcosa che si guarda dal di fuori. un pòp come ad un concerto... la musica a tutto volume , le onde sonore che ti fanno fisicamente vibrare... volendoci si può immergere in esse(in un certo senso...) ma volendo ci si può anche concetrare e pensare ad altro.

il secondo probabilmente migliore perchè più piacevole ma forse ad un primo momento più difficile. le emozioni che vanno amplificate potrebbero essere derivanti da ciò che genera ansia o da un'altra cosa.
nel primo caso, rirpendendo l'immagine del concerto, e come se ad un cocnerto di musica metal ci si concetrasse e ci si immaginasse ,non so, della musica leggera.
nel secondo caso è come se ci fossimo poratati una radiolina e si ascoltasse quella con gli auricolari, mettendo la musica a tutto volume.
delle due trovo più utile la prima opzione , quella dell'immaginarsi la musica, perchè la seconda potrebbe semplicemente indurre a non andare al concerto.


probabilmente è molto soggettivo quale sia il più indicato per ciascuno.

tutti e due i metodi di cui parli sono davvero molto buoni ^^
Non penso che nel primo caso si parli di ignorare...quanto di intriettare,accettare e crearsi la sicurezza che non ci può nuocere...
secondo me è più complesso il primo...
Comunque finalmente delle persone che si impegnano a rispondere in maniera intelligente e provano a capire i concetti...già due per ora..non ci speravo..
Vecchio 07-12-2011, 00:28   #10
Esperto
L'avatar di Allocco
 

Quote:
Originariamente inviata da Aliena90 Visualizza il messaggio
Comunque finalmente delle persone che si impegnano a rispondere in maniera intelligente e provano a capire i concetti...già due per ora..non ci speravo..
Comunque le ragazze (anzi le... mmm... le tipe!) non la sanno fare questa cosa..!




basta, a quest'ora se sto al pc le battutacce diventano istigazioni a delinquere!
Vecchio 07-12-2011, 00:35   #11
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Aliena90 Visualizza il messaggio
Comunque finalmente delle persone che si impegnano a rispondere in maniera intelligente e provano a capire i concetti...già due per ora..non ci speravo..
Gli altri che hanno risposto a questo topic non si sono impegnati abbastanza?
Vecchio 07-12-2011, 00:37   #12
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Gli altri che hanno risposto a questo topic non si sono impegnati abbastanza?
Già, io sto così male in questo periodo che ho messo da parte l'intelligenza
Quello di Aliena lo prendo come uno stimolo, va'
Vecchio 07-12-2011, 00:42   #13
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Allocco Visualizza il messaggio
Comunque le ragazze (anzi le... mmm... le tipe!) non la sanno fare questa cosa..!




basta, a quest'ora se sto al pc le battutacce diventano istigazioni a delinquere!
wuahahahahahhahahahahaha!!!!
Vecchio 07-12-2011, 00:44   #14
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Gli altri che hanno risposto a questo topic non si sono impegnati abbastanza?
Winston...parola chiave..RELAX....
...ho citato loro due perchè mi hanno dato belle risposte,che mi hanno fatto riflettere...
Vecchio 07-12-2011, 00:46   #15
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Aliena90 Visualizza il messaggio
Winston...parola chiave..RELAX....
...ho citato loro due perchè mi hanno dato belle risposte,che mi hanno fatto riflettere...
Relax yourself, io sono calmissimo. Io ho fatto solo una domanda, perfettamente legittima sulla base di quello che avevi scritto. The end.
Vecchio 07-12-2011, 00:47   #16
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da LeonardKraditor Visualizza il messaggio
Già, io sto così male in questo periodo che ho messo da parte l'intelligenza
L'intelligenza o la si ha o non la si ha, tu ce l'hai e non puoi metterla da parte neanche volendo
Vecchio 07-12-2011, 01:06   #17
odg
Intermedio
L'avatar di odg
 

Quote:
Originariamente inviata da Aliena90 Visualizza il messaggio
Non penso che nel primo caso si parli di ignorare...quanto di intriettare,accettare e crearsi la sicurezza che non ci può nuocere...
secondo me è più complesso il primo...
si...quello che volevo dire era riuscire a far diminuire l'ansia pensandoci.
uno sforzo mentale che consenta di mettersi addosso un impermeabile per la pioggia dell'ansia.
la pioggia c'è e si vede ma non ci si bagna.

poi non so quale dei due sia il più semplice.... a livello di piacevolezza credo il secondo sia il migliore ... però dipende molto dal momento.
se si è particolarmente giù, i tipici momenti in cui non si desidera neanche essere di buon umore, credo che sia più facile il primo.
e poi, naturalmente , dipende molto da persona a persona

tu hai provato a mettere in pratica questi metodi?
se si, come ti ci stai trovando?
Vecchio 07-12-2011, 01:14   #18
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da odg Visualizza il messaggio
si...quello che volevo dire era riuscire a far diminuire l'ansia pensandoci.
uno sforzo mentale che consenta di mettersi addosso un impermeabile per la pioggia dell'ansia.
la pioggia c'è e si vede ma non ci si bagna.

poi non so quale dei due sia il più semplice.... a livello di piacevolezza credo il secondo sia il migliore ... però dipende molto dal momento.
se si è particolarmente giù, i tipici momenti in cui non si desidera neanche essere di buon umore, credo che sia più facile il primo.
e poi, naturalmente , dipende molto da persona a persona

tu hai provato a mettere in pratica questi metodi?
se si, come ti ci stai trovando?
Il primo un sacco di volte..in realtà è più semplice a dirsi che a farsi...è come se l'ansia dovesse diventare una sorta di parte di te,cosi da dimenticarla credo...il secondo no...penso ci proverò molto..poi vi farò sapere i risultati.....comunque è una cosa che ha bisogno di un grande lavoro..non viene subito alla prima occasione.
Vecchio 07-12-2011, 01:24   #19
odg
Intermedio
L'avatar di odg
 

Quote:
Originariamente inviata da Aliena90 Visualizza il messaggio
Il primo un sacco di volte..in realtà è più semplice a dirsi che a farsi...è come se l'ansia dovesse diventare una sorta di parte di te,cosi da dimenticarla credo...il secondo no...penso ci proverò molto..poi vi farò sapere i risultati.....comunque è una cosa che ha bisogno di un grande lavoro..non viene subito alla prima occasione.
in un certo senso io è da un pò che utilizzo entrambi i sistemi... anche se il primo l'ho sempre considerato esattamente all'opposto di come lo consideri tu...
la tua interpretazione è piuttosto diversa dalla mia e questo lo trovo interessante... ci penserò su un pò
Vecchio 07-12-2011, 02:13   #20
Avanzato
L'avatar di lupo
 

Quote:
Originariamente inviata da Aliena90 Visualizza il messaggio
Da un libro che sto leggendo:
Come si può arginare una passione?
La prima formula è legata al pensiero di Kant e consiste sostanzialmente nella ragione e nella volontà:ESPRIMI E FAI PROPRIA L'IDEA CHE NON TI LASCERAI DOMINARE DALLA PASSIONE.
La seconda formula,molto più umana,solitamente si associa a filosofi come Spinoza o Hume;IL MODO MIGLIORE PER FRONTEGGIARE UN'EMOZIONE NEGATIVA è QUELLO DI PROVARE UN'EMOZIONE POSITIVA ANCORA PIù FORTE.
In base ad alcune teorie di neuropsicologi,la neutralizzazione o il controllo di certe emozioni non possono essere gestiti dalla ragione.In ogni caso POSSIAMO UTILIZZARE LA RAGIONE E LA LOGICA PER STIMOLARE EMOZIONI PIù FORTI CHE MITIGHINO LE PRIME....
Cosa ne pensate?
Che siamo proprio fuori strada se pensiamo di ottenere aiuto da Kiant e Spinoza, che in quanto a pippe mentali erano professionisti, mica bao bao micio micio.
IL modo per limitare l'ansia, benzodiazepine ecc esclusi, e' lasciare che essa ci attraversi; quando ci coglie lasciamo che faccia il suo corso e non opponiamo resistenza. Questa e' l'unica cosa da fare che possa dare dei risultati.
Solo lasciandola 'lavorare' possiamo provare a capire da dove essa viene. Facendo resistenza non facciamo che confermarne l'esistenza, rendendola paradossalmente piu' forte, e impegnamo il nostro cervello nella fonte stessa del malessere, dandolo noi stessi in pasto proprio all'ansia.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Cercare di limitare l'ansia
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Cercare una regola e cercare l'unicità daimoneu Amore e Amicizia 9 13-05-2011 22:56
Cercare uno psicologo Joker5 Trattamenti e Terapie 4 31-07-2010 15:28
Cercare di cambiare xehanort SocioFobia Forum Generale 11 26-03-2010 21:15
cercare lavoro vikingo Forum Scuola e Lavoro 4 24-08-2008 22:47
come si fa a cercare lavoro vikingo Forum Scuola e Lavoro 16 26-05-2008 22:09



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 23:12.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2