FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Rispondi
 
Vecchio 22-06-2022, 19:24   #1
Esperto
L'avatar di captainmarvel
 

Sono abbastanza vecchio per ricordare quando la sinistra si occupava principalmente di cose come diritti dei lavoratori, contratti collettivi, difesa della piccola imprenditoria ecc. Era anche sostanzialmente ostile all'imperialismo americano, aveva in Giulietto Chiesa il suo principale punto di riferimento giornalistico per le questioni relative alla situazione geopolitica internazionale ed era animata da un forte spirito critico verso le multinazionali e verso il globalismo. C'era un libro intitolato "Tutto ciò che sai è falso", una raccolta di teoria complottiste che era una lettura obbligata per i no-global sinistrorsi di alcuni anni fa. Essere complottista e contro lo status quo era una posizione principalmente di sinistra.
Adesso il paradigma è cambiato parecchio: i principali interessi della sinistra mainstream (quella del PD, per intenderci) sono i pronomi preferiti per i trans, lo schwa per i nomi plurali, il femminicidio, la omo-trans-lesbo-fobia, favorire l'immigrazione di massa in un paese con un'offerta di lavoro scarsa (qualcuno direbbe per livellare verso il basso i salari), i vaccini semi-obbligatori.
Le multinazionali sono divenute praticamente intoccabili, il globalismo (anche attraverso enti sovranazionali come l'UE) è diventato sacro e inviolabile, l'imperialismo americano è buono e giusto, mettere in discussione ogni teoria mainstream è un pericoloso atto eversivo perché lascienzah non si discute, la libertà di parola porta inevitabilmente all'istigazione all'odio e quindi va fortemente limitata. L'unica cosa che apparentemente resiste è l'essere pro-Palestina, ma non escludo che in un prossimo futuro anche questo cambierà con la scusa che i palestinesi opprimono gli omo-trans-lesbo-gender-fluid mentre gli israeliani no.

Una possibile ulteriore svolta del pensiero sinistrorso mainstream potrebbe essere lo sdoganamento dell'indipendentismo padano: siccome l'Italia è una pedina sacrificabile nello scacchiere internazionale, un modo efficace per sbarazzarsene una volta per tutte (evitando che faccia concorrenza economica a Francia e Germania) sarebbe disintegrarla favorendo l'ascesa dei vari localismi e smantellando l'identità nazionale. Una volta smembrata politicamente, il nazionalismo italiano non esisterà piu e sarà finalmente possibile rendere la penisola un punto di accesso per continui flussi migratori dall'Africa senza che i vari Salvini, Meloni, Paragone ecc. rompano le scatole con discorsi nazionalisti o sovranisti. Inoltre un'Italia politicamente divisa sarà piu semplice da svendere pezzo per pezzo. I colossi della finanza apolide e transnazionale (fusarismo) potranno venire qui e comprare il patrimonio artistico e demaniale a prezzi di saldo come pagamento per i debiti da noi contratti.
Qualche tempo fa leggevo su Repubblica un articolo che sosteneva che non ha senso parlare di identità italiana dato che siamo etnicamente troppo diversi gli uni dagli altri. Ma non era quello che diceva la Lega negli anni 90?
Ringraziamenti da
Darby Crash (22-06-2022), Ruoppolo (22-06-2022)
Vecchio 22-06-2022, 20:05   #2
Intermedio
 

i sinistrini odierni andassero a lavorare, studentelli..........
Vecchio 22-06-2022, 20:50   #3
Esperto
L'avatar di lone 73
 

Dubito che la sinistra abbia mai difeso la piccola imprenditoria,le piccole partite iva.Ma tu quanti anni hai per contestualizzare quelli che sono i tuoi ricordi.
Vecchio 22-06-2022, 21:10   #4
Super Moderator
L'avatar di minunmaailmass
 

Quote:
Originariamente inviata da captainmarvel Visualizza il messaggio
L'unica cosa che apparentemente resiste è l'essere pro-Palestina, ma non escludo che in un prossimo futuro anche questo cambierà con la scusa che i palestinesi opprimono gli omo-trans-lesbo-gender-fluid mentre gli israeliani no.
Io vedo sempre meno critiche alle politiche israeliane da parte della "sinistra" a cui fai riferimento. Per non parlare dell'ignobile equiparazione tra antisemitismo e antisionismo, persino quello moderato e senza i toni più accesi di un Vauro o di un Rubio. D'altronde sono gli stessi della Teoria del ferro di cavallo che citano il Patto Molotov-Von Ribbentrop facendo finta che non fosse stato causato soprattutto da quello che loro fanno puntualmente appena si profila anche il minimo "pericolo rosso", cioè sottovalutare, andare a braccetto o armare nazionalismi e fascismi per poi richiedere dei sacrifici per le immonde cavolate che hanno combinato. Da questo punto di vista la vicinanza più o meno stretta a Putin di larghe fette parlamentari e la politica maidanista dell'Ucraina per destabilizzarlo rappresentano una farsa riuscita malissimo e che rischia di finire nel modo peggiore possibile. Eh ma è tutta colpa dei pacifisti e dei comunisti duri e puri che si lamentano dal 2014 della vergogna che si è rivelata EuroMaidan, buonanotte...

Ultima modifica di minunmaailmass; 22-06-2022 a 21:15.
Ringraziamenti da
captainmarvel (23-06-2022), zoe666 (23-06-2022)
Vecchio 22-06-2022, 21:30   #5
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

Il problema della sinistra è che quelle categorie che sono state storicamente difese poi hanno preso casa nella parte politica e l'hanno occupata. La sinistra non è riuscita ad aggiornarsi e soltanto molti aggiornamenti da progressista è diventata conservatrice, da antifascista è diventata squadrista e a favore della censura.
Questo avviene quando ti adagi sugli allori e sulle situazioni di vantaggio e poi non sei più disposto a mollare anzi continui a sfruttarli fino alla fine. Ormai destra e sinistra sono distinte soltanto dalle categorie che attaccano e difendono. Prendete uno scritto femminista e sostituite "neri" al posto di "uomini".
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a C'era una volta la sinistra
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Domanda per quelli di sinistra captainmarvel Off Topic Generale 8 14-11-2018 00:00
Destra & Sinistra fobica S.Marco91 SocioFobia Forum Generale 41 04-01-2018 19:02
Siete di destra o di sinistra? Fenrir Sondaggi 72 03-10-2014 17:11
Sinistra ecologia e libertà Graziepapi Off Topic Generale 10 03-02-2012 09:55
destra o sinistra? Alucard Off Topic Generale 16 26-12-2006 11:27



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 07:50.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2