FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Depressione Forum
Rispondi
 
Vecchio 11-10-2018, 11:07   #1
Avanzato
L'avatar di Iac80
 

Oltre che voi stessi, a vostro parere c'è un colpevole per la condizione in cui vi trovate? chi e perché?
Ringraziamenti da
ansiolino (11-10-2018)
Vecchio 11-10-2018, 11:09   #2
Esperto
 

Siamo tutti colpevoli del mondo in cui viviamo seppure in quantità differente
Vecchio 11-10-2018, 11:11   #3
Avanzato
L'avatar di Iac80
 

Quote:
Originariamente inviata da bukowskiii Visualizza il messaggio
Siamo tutti colpevoli del mondo in cui viviamo seppure in quantità differente
intendevo la condizione di depressione (o comunque fobia sociale) in cui ci troviamo
Vecchio 11-10-2018, 11:15   #4
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Iac80 Visualizza il messaggio
intendevo la condizione di depressione (o comunque fobia sociale) in cui ci troviamo
E infatti ti ho risposto, la società, l'ambiente che ci rende depressi, apatici, cattivi con il prossimo è responsabilità di tutti nessuno escluso.
Vecchio 11-10-2018, 11:56   #5
Esperto
L'avatar di Crepuscolo
 

Probabilmente l'educazione dei genitori ha influito molto ma io sono sempre stato distaccato dagli altri già all'asilo quindi forse ci sono proprio nato così. Il problema non è tanto come siamo è che in questa società non va bene essere così, non c'è spazio per quelli come noi. Se io fossi così come sono ma in un altro ambiente, in una società diversa forse non mi sentirei un disadattato.
Ringraziamenti da
hermit94 (11-10-2018)
Vecchio 11-10-2018, 12:44   #6
Esperto
L'avatar di syd_77
 

In ordine di importanza, oltre noi stessi:
Genetica
Traumi
Ambiente
Educazione
Vecchio 11-10-2018, 12:55   #7
Banned
 

i ragazzi che mi hanno bullizzata dalla prima media alla seconda superiore e mia madre
Vecchio 11-10-2018, 12:59   #8
Esperto
L'avatar di Varano
 

No, ho avuto un ambiente familiare favorevole, nessun grosso trauma.
Nel mio caso è 90% genetica.
Vecchio 11-10-2018, 12:59   #9
Esperto
L'avatar di Abuela
 

La gente che giudica chi non conosce, girando il dito nella piaga delle sue debolezze, godendo nel farlo, sapendo che non le potrà essere replicato nulla perché la persona di fronte è mortificata anche solo per essersi presentata di fronte al suo cammino in uno stato non ritenuto sufficientemente comune e dignitoso.

Mi è salito l'odio anche solo a scriverlo
Ringraziamenti da
dystopia (11-10-2018), Gio.solo (12-10-2018)
Vecchio 11-10-2018, 13:37   #10
Principiante
L'avatar di Luna.
 

Nel mio caso i miei genitori, in particolare modo mia madre; più di loro i compagni di scuola delle medie, alcuni insegnanti, alcune amicizie sbagliate. E ancora più di loro probabilmente io.
Vecchio 11-10-2018, 14:06   #11
Esperto
L'avatar di NatoMorto
 

Quote:
Originariamente inviata da Iac80 Visualizza il messaggio
Oltre che voi stessi, a vostro parere c'è un colpevole per la condizione in cui vi trovate? chi e perché?
vorrei che almeno i "normali" non si accanissero sempre solo x il gusto di scassarmi i maroni...ma nn penso che c'entri qualcuno o qualcosa oltre a me stesso
Vecchio 11-10-2018, 15:48   #12
Esperto
L'avatar di illumi
 

Io non do la colpa a niente e a nessuno, tantomeno a me stesso.
Sono nato/diventato così, punto. Tant’è. Ne prendo atto. Pazienza.
Chi mi ama per come sono, bene. Tutti gli altri —> si fottano
Vecchio 11-10-2018, 16:00   #13
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Abuela Visualizza il messaggio
La gente che giudica chi non conosce, girando il dito nella piaga delle sue debolezze, godendo nel farlo, sapendo che non le potrà essere replicato nulla perché la persona di fronte è mortificata anche solo per essersi presentata di fronte al suo cammino in uno stato non ritenuto sufficientemente comune e dignitoso.

Mi è salito l'odio anche solo a scriverlo
Mi è salita la misantropia anche solo a leggerlo, e queste merde fanno tutte carriera e vita sociale… la colpa ?

la colpa è di tutti quanti se le merde hanno i posti migliori a tavola
Vecchio 11-10-2018, 16:10   #14
Esperto
L'avatar di JericoRose
 

Non so, l'altro giorno guardavo le foto di quando ero piccola ed ho notato che in una ero seduta nel mio passeggino e guardavo nel vuoto con sguardo trasognante e un pò depresso, mentre mi tenevo il mento con una mano lo stesso sguardo che ho ora mentre mi perdo tra i miei pensieri, io sono nata così, è nel mio dna essere così, una persona che pensa molto, altamente sensibile, introversa, ciò non toglie che le esperienze di vita e l'educazione ricevuta mi hanno dato "la mazzata finale",avrei potuto essere magari più sicura di me, più comunicativa, avrei potuto non avere la fobia sociale ( se una è introversa non vuol dire che deve per forza ammalarsi di fobia sociale) ma io sono così.
Vecchio 11-10-2018, 17:16   #15
Avanzato
L'avatar di Iac80
 

Quelli che hanno scritto che i colpevoli della loro condizione possono essere i genitori (o un genitore) non hanno dato spiegazioni a riguardo
Vecchio 11-10-2018, 17:30   #16
Avanzato
L'avatar di Walla
 

Credo che certi insegnanti e certi compagni a scuola non mi abbiano aiutato. Poi l'essere nata e vivere in un piccolo paese dove ti giudicano più che in una grande città. Però capita a tutti il compagno che bullizza, la responsabilità nel mio caso è soprattutto genetica.
Vecchio 11-10-2018, 17:45   #17
Esperto
L'avatar di Crepuscolo
 

Quote:
Originariamente inviata da Iac80 Visualizza il messaggio
Quelli che hanno scritto che i colpevoli della loro condizione possono essere i genitori (o un genitore) non hanno dato spiegazioni a riguardo
Troppo attaccamento da parte di mia madre, ma forse se al posto mio c'era un altro quello cresceva "normale" nonostante una madre troppo presente. Non si può sapere, forse non è di nessuno la colpa, è che ci sono persone fatte in un modo e persone fatte in un altro modo.
Vecchio 11-10-2018, 17:52   #18
Esperto
L'avatar di redone
 

I miei genitori,che con i loro fallimenti mi hanno portato giù a fondo e poi me stessa,ho capito tutto troppo tardi e ora che ho capito non riesco a cambiare!
Ringraziamenti da
dystopia (11-10-2018)
Vecchio 11-10-2018, 18:05   #19
Esperto
L'avatar di Driver
 

Secondo me non c'è un colpevole e nemmeno una colpa, anche se madre natura e il mondo in cui viviamo sicuramente non mi hanno aiutato.
Come mi definirono una volta, sono un mix micidiale di stranezze e problematiche di vario tipo.
Imparare ad accettarsi è la chiave di tutto probabilmente.
Vecchio 11-10-2018, 18:15   #20
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Driver Visualizza il messaggio
Secondo me non c'è un colpevole e nemmeno una colpa, anche se madre natura e il mondo in cui viviamo sicuramente non mi hanno aiutato.
Come mi definirono una volta, sono un mix micidiale di stranezze e problematiche di vario tipo.
Imparare ad accettarsi è la chiave di tutto probabilmente.
Il problema sono gli altri che non ti accettano, io mi accetto benissimo.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a C'è un colpevole?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Amicizie impossibili tra uomini e donne: chi è il colpevole? SkywalkerJR Amore e Amicizia 47 29-07-2018 19:49
chi è il colpevole del nostro malessere ? sclero Trattamenti e Terapie 140 08-10-2010 16:34



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 00:47.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2