FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Visualizza i risultati del sondaggio: Favorevole o contrario alla legalizzazione della cannabis?
Favorevole in ogni caso 27 75.00%
Favorevole solo a basso/nullo tenore di THC 2 5.56%
Contrario tranne per documentati motivi medici 4 11.11%
Contrario in ogni caso 1 2.78%
Altro (specificare) 2 5.56%
Chi ha votato: 36. Non puoi votare questo sondaggio

Rispondi
 
Vecchio 17-05-2019, 13:22   #1
Esperto
L'avatar di Da'at
 

In seguito all'intervento della questura di Macerata su due esercizi commerciali dediti alla vendita di "cannabis light", le Sezioni Unite della corte di cassazione si riuniranno il 31 maggio (in alcune fonti si legge il 30) per stabilire un indirizzo univoco sulla vendita delle infiorescenze a bassissimo o nullo contenuto di THC.

Il merito della contesa è nel vuoto normativo, se ho capito bene: la legge 242/2016 consente la produzione di piante a basso tenore (<0.6%) di THC, ma la vendita delle infiorescenze non è disciplinata, creando una situazione di conflitto con il DPR 309/1990.
Ciò ha portato a sentenze di direzione spesso opposta in corte di cassazione.
Fonte:
https://canapaindustriale.it/2019/03...iritti-civili/

Mentre i rivenditori si appellano al princìpio giuridico del nulla poena sine legis, non sono in pochi a chiedere una regolamentazione più esplicita sul merito.
Parallelamente, le organizzazioni antiproibizioniste vorrebbero invece una svolta che consenta la coltivazione, autoproduzione e vendita anche di infiorescenze ad alto tenore di THC, per scopi medici.

Nel mentre che attendiamo l'intervento della magistratura a sopperire le lacune legislative, desidero con questo sondaggio aprire un dibattito nostro, considerando anche il potenziale medico che questo tipo di prodotto naturale può avere in molti casi di problematiche psisosociali, ma senza voler trascurare l'analisi dei rischi e delle criticità.

Ultima modifica di Da'at; 17-05-2019 a 13:32. Motivo: link aggiustato
Ringraziamenti da
XL (17-05-2019)
Vecchio 17-05-2019, 13:31   #2
Esperto
L'avatar di Da'at
 

Intervengo subito dicendo la mia: sono liberale/liberista/liberalista, non credo che il compito dello stato sia di interferire nelle scelte dei suoi cittadini, tranne nel caso che queste danneggino le libertà altrui.

Inoltre ritengo che qualsiasi possa essere l'effetto negativo delle sostanze stupefacenti (compresa ma non limitatamente alla cannabis) ciò andrebbe affrontato non in un'ottica repressiva, bensì sanitaria. Non dovrebbero esserci cioé pene per il tossicodipendente ma strumenti per portarlo fuori dallo stato di tossicodipendenza. La legalizzazione della cannabis imho è un primo passo in questa direzione, perché a mio avviso rassicurerebbe eventuali dipendenti da cannabis a chiedere aiuto medico, sentendo di non essere a rischio di conseguenze penali e sanzioni amministrative (pur esistendo l'obbligo medico di riservatezza l'esistenza stessa di determinate leggi le si può interpretare come un bias che mina la credibilità dell'interlocutore e quindi la possibilità di un dialogo costruttivo).
Ringraziamenti da
Baby Lemonade (17-05-2019)
Vecchio 17-05-2019, 13:44   #3
Esperto
L'avatar di Peste Nera
 

Ho votato "altro". Sinceramente non me ne frega nulla della legalizzazione della cannabis.
Ringraziamenti da
Milo (17-05-2019)
Vecchio 17-05-2019, 13:53   #4
Esperto
L'avatar di Baby Lemonade
 

Favorevole e condivido il tuo punto di vista.
Vecchio 17-05-2019, 14:02   #5
Esperto
L'avatar di Gummo98
 

Favorevole se vivessimo in una nazione di adulti.
Visto che viviamo in una nazione di bambini, i bambini prima devono essere istruiti, poi gli si da il giocattolo. Altrimenti si fanno del male.
Contrario.
Vecchio 17-05-2019, 14:09   #6
Esperto
L'avatar di An.dream
 

Quote:
Originariamente inviata da Da'at Visualizza il messaggio
Non dovrebbero esserci cioé pene per il tossicodipendente ma strumenti per portarlo fuori dallo stato di tossicodipendenza. La legalizzazione della cannabis imho è un primo passo in questa direzione, perché a mio avviso rassicurerebbe eventuali dipendenti da cannabis a chiedere aiuto medico, sentendo di non essere a rischio di conseguenze penali e sanzioni amministrative
A quali pene si va incontro se si consumano droghe?
Vecchio 17-05-2019, 14:45   #7
Esperto
L'avatar di Shjatyzu
 

Quote:
Originariamente inviata da An.dream Visualizza il messaggio
A quali pene si va incontro se si consumano droghe?
Per il consumo, nessuna pena.
Vecchio 17-05-2019, 15:14   #8
Avanzato
 

Sono favorevole alla legalizzazione, non mi sembra faccia più danni del legalissimo alcool, anzi!

In generale anch'io sono contrario a qualsiasi ingerenza nel privato. Se non nuoci al prossimo puoi fare quello che ti pare per quanto mi riguarda (non devi guidare nè da fatto nè da ubriaco ad esempio). E non si può mettere nemmeno sul piatto la salute perchè il fumo e l'alcool fanno danni ben maggiori e lo stato ci guadagna pure sopra...

Ultima modifica di BackToMe; 17-05-2019 a 23:25.
Ringraziamenti da
Da'at (17-05-2019)
Vecchio 17-05-2019, 15:50   #9
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Quote:
Originariamente inviata da Da'at Visualizza il messaggio
desidero con questo sondaggio aprire un dibattito nostro, considerando anche il potenziale medico che questo tipo di prodotto naturale può avere in molti casi di problematiche psisosociali.
Questa è la cosa che a me interessa di più. A me non piace per niente fumare, di farmi le canne non se ne parla, vorrei poter usufruire di queste sostanze in altri modi. Se legalizzano tutto sarà più semplice trovare prodotti di buona qualità... Spero.
Magari quel che non riescono a fare altri psicofarmaci queste sostanze riescono a farlo.

Ultima modifica di XL; 17-05-2019 a 15:53.
Vecchio 17-05-2019, 18:07   #10
Avanzato
L'avatar di Green Tea
 

Di per sé la considero al pari dell'alcool con gli effetti negativi che entrambi portano in un regime di sicurezza, così come non voglio che si mettano alla guida gli ubriachi non voglio incontrare sulla mia strada gente strafatta.
Penso di essere favorevole..
Vecchio 17-05-2019, 18:23   #11
Esperto
L'avatar di Creeper
 

Premettendo che non sono consumatore, non sono contrario alla legalizzazione, anche a contenuto elevato di thc.
Non credo che una legalizzazione aumenterebbe il consumo, chi ne fa uso sa dove reperirla e non credo sia nemmeno troppo complicato o macchinoso.
Non vedo la marijuana molto diversa dall'alcool, che però fa parte della nostra cultura da millenni ed è oramai sdoganato ("bere ogni tanto é ok, farsi una canna ogni tanto è da drogati").
Quindi ok legalizzazione, ma controlli serrati su chi la coltiva e soprattutto su chi ne fa uso e poi, ad esempio, si mette alla guida (ritiro della patente a vita, per quanto mi riguarda).
Nulla in contrario a chi si fa le canne, ma sballarsi alla larga dagli altri.
Vecchio 17-05-2019, 18:24   #12
Esperto
 

Favorevole
Vecchio 17-05-2019, 19:04   #13
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

Favorevole perché non penso mandi la società allo sfascio come tanti paventano.
Se mandasse sul serio la società allo sfascio, ancor più favorevole!
Vecchio 17-05-2019, 19:05   #14
Esperto
L'avatar di Da'at
 

Quote:
Originariamente inviata da Gummo98 Visualizza il messaggio
Favorevole se vivessimo in una nazione di adulti.
Visto che viviamo in una nazione di bambini, i bambini prima devono essere istruiti, poi gli si da il giocattolo. Altrimenti si fanno del male.
Contrario.
Quindi secondo questa logica non dovrebbe nemmeno essere concesso il diritto di voto.
Ma poi, se viviamo in una nazione di bambini, davvero vorremmo che alcuni bambini decidessero delle libertà di altri bambini? E come si stabilisce chi è meno bambino degli altri?
Vecchio 17-05-2019, 19:09   #15
Esperto
L'avatar di Da'at
 

Quote:
Originariamente inviata da MeStessa93 Visualizza il messaggio
La libertà spesso negata dal fumo, che sia di tabacco o di cannabis poco importa, è quella del non fumatore di non essere appestato.
E' per questo che ci sono i sacrosantissimi divieti di fumo nei locali pubblici. Ma in casa propria o all'aperto (salvo aree di passaggio obbligato), che problema c'è?
Ringraziamenti da
zoe666 (18-05-2019)
Vecchio 17-05-2019, 19:11   #16
Esperto
L'avatar di claire
 

O tolgono l'alcool o mettono la cannabis libera, per coerenza.


La cannabis terapeutica cioé prodotta in forme "medicinali" e prescritta da medici, non dovrebbe manco essere messa in discussione.
Ringraziamenti da
Creeper (17-05-2019), CryingOnMyMind (17-05-2019), The_Sleeper (17-05-2019)
Vecchio 17-05-2019, 19:14   #17
Esperto
L'avatar di claire
 

Quote:
Originariamente inviata da MeStessa93 Visualizza il messaggio
La libertà spesso negata dal fumo, che sia di tabacco o di cannabis poco importa, è quella del non fumatore di non essere appestato.
A me e a una larga parte di popolazione emicranica danneggiano i profumi. Non mi danno solo fastidio, mi danneggiano.
Io a fumare devo andarmene lontano ma i profumati me li ritrovo dappertutto indisturbati.
Ringraziamenti da
Baby Lemonade (17-05-2019)
Vecchio 17-05-2019, 19:16   #18
Esperto
L'avatar di Da'at
 

Quote:
Originariamente inviata da An.dream Visualizza il messaggio
A quali pene si va incontro se si consumano droghe?
In sé la fattispecie di reato contestabile è l'art. 75 del testo unico stupefacenti.

https://www.brocardi.it/testo-unico-...cc_dispositivo

quindi è solo un illecito amministrativo (ma che comporta diversi obblighi e pene accessorie, tra cui il sequestro di patente e passaporto, l'obbligo di presenziare a colloqui psicologici col SERT e di effettuare esami tossicologici).

Nel mondo reale tuttavia il tossicodipendente è quasi sempre costretto dalla sua tossicodipendenza a diventare spacciatore, cosa che comporta la violazione dell'art. 74, ovvero è un reato.

Il ché a mio avviso è sia sproporzionato sia inefficace a combattere le ragioni all'origine delle tossicodipendenze, ovvero disagi sociali, psicologici, mentali o di varia natura, che costringono persone altrimenti rette a dover ricorrere a fattispecie di comportamenti criminali per poter gestire la loro condizione medica, in assenza di supporto sanitario statale adeguato e a prezzi accessibili.
Vecchio 17-05-2019, 19:49   #19
Esperto
L'avatar di Inosservato
 

posto che fosse per me i superalcolici ed il tabacco non dovrebbero essere permessi, (ma vabbè, per quieto vivere passino -_- altrimenti apriti cielo, i diritti fondamentali dell'uomo sarebbero lesi -__-) riguardo alle droghe sono della vecchia scuola, la droga fa male e non dovrebbe essere legale
Ringraziamenti da
MeStessa93 (17-05-2019)
Vecchio 17-05-2019, 19:51   #20
Esperto
L'avatar di Inosservato
 

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
A me e a una larga parte di popolazione emicranica danneggiano i profumi. Non mi danno solo fastidio, mi danneggiano.
Io a fumare devo andarmene lontano ma i profumati me li ritrovo dappertutto indisturbati.
ma se il fumo puzza più di qualsiasi cosa esistente -____-

e mi sono pure scassato le pal delle sigarette elttroniche, puzzano uguale, se non peggio ed in più c'è il risucchio che mi istiga proprio alla violenza -___-
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Cannabis e legalizzazione
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
siamo vicini ad una piena legalizzazione della prostituzione? captainmarvel Forum Sessualità (solo adulti) 13 21-04-2019 08:02
Cannabis light E. Scrooge Off Topic Generale 27 22-06-2018 19:41
Legalizzazione degli stupefacenti Gummo98 Sondaggi 25 24-02-2018 16:27
Pro o Contro la legalizzazione della prostituzione? Ichnos Off Topic Generale 230 23-04-2017 00:01
Legalizzazione droghe leggere Mr. Blue Sky Forum Altri Temi per Adulti 25 06-03-2014 12:02



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 07:42.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2