FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Altri disturbi di personalità
Rispondi
 
Vecchio 11-04-2011, 16:35   #1
Banned
 

Conoscete qualcuno borderline? Che tipo è? E' lucido? Riesce a curarsi?

Il mio medico non ha fatto una diagnosi, quindi non so che cos'ho, ma sto cercando di capire da sola. Lo so, è sbagliatissimo, però vorrei capire se riesco a uscire da questo baratro. Non posso neanche chiedere a lui, perché lui è contro le diagnosi per principio.

Poi non so... vorrei sapere se riuscirò a vivere una vita normale, dato che il mio ragazzo vorrebbe stare con una ragazza normale, sposarsi e avere dei figli (aiutooooooooo ). Ma se continuo così a stare male... ho paura di perderlo.
Vecchio 11-04-2011, 17:52   #2
Intermedio
L'avatar di veratrum
 

Quote:
Originariamente inviata da sway Visualizza il messaggio
Conoscete qualcuno borderline? Che tipo è? E' lucido? Riesce a curarsi?

Il mio medico non ha fatto una diagnosi,
Sì. Una persona l'ho frequentata per diversi anni (era stata diagnosticata come bordeline, ma anche come altre cose... Beh, le diagnosi sono sempre il punto debole della medicina). Ma credi di essere bordeline? in base a cosa?

Ti posso dire che se ci ripenso mi vengono i sudori freddi. No, per la mia esperienza, non sono lucidi, nel senso che ragionano anche correttamente ma non partono da premesse logiche, impossibile che notino o tollerino punti di vista diversi dai propri, non riescono a curarsi perché mettono in discussione tutto ciò che potrebbe cambiare il loro modo di pensare. Pensano di sapere tutto meglio degli altri. Insomma tendono al paranoico. Io facevo da cuscinetto tra questa persona e il mondo: alla fine ti logora, non ne puoi più.
Vecchio 11-04-2011, 19:14   #3
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da veratrum Visualizza il messaggio
Sì. Una persona l'ho frequentata per diversi anni (era stata diagnosticata come bordeline, ma anche come altre cose... Beh, le diagnosi sono sempre il punto debole della medicina). Ma credi di essere bordeline? in base a cosa?

Ti posso dire che se ci ripenso mi vengono i sudori freddi. No, per la mia esperienza, non sono lucidi, nel senso che ragionano anche correttamente ma non partono da premesse logiche, impossibile che notino o tollerino punti di vista diversi dai propri, non riescono a curarsi perché mettono in discussione tutto ciò che potrebbe cambiare il loro modo di pensare. Pensano di sapere tutto meglio degli altri. Insomma tendono al paranoico. Io facevo da cuscinetto tra questa persona e il mondo: alla fine ti logora, non ne puoi più.
No, forse non sono borderline. Una psichiatra mi ha detto che per risolvere il mio problema ci vogliono 5 anni circa. Non so che cosa sia.
Cmq vedo che dei miglioramenti ci sono... incrocio le dita.
Vecchio 11-04-2011, 19:22   #4
Esperto
L'avatar di Inosservato
 

Quote:
Originariamente inviata da sway Visualizza il messaggio
No, forse non sono borderline. Una psichiatra mi ha detto che per risolvere il mio problema ci vogliono 5 anni circa. Non so che cosa sia.
Cmq vedo che dei miglioramenti ci sono... incrocio le dita.
ma ti ha detto che ci vogliono 5 anni e non ti ha detto cos'hai?
Vecchio 11-04-2011, 19:48   #5
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Inosservato Visualizza il messaggio
ma ti ha detto che ci vogliono 5 anni e non ti ha detto cos'hai?
Esatto... nessuno degli specialisti che ho incontrato e a cui ho parlato parecchio , mi ha detto che cos'ho. Forse è il caso che io non lo sappia, se han fatto questa scelta ci sarà un motivo, ma a me piacerebbe saperlo anche per dare un nome a quello che provo e cercare i rimedi, fare dell'auto-aiuto, perché io voglio assolutamente uscirne. E' di vitale importanza.

Mio padre mi ha riferito che il dottore gli aveva detto che la diagnosi è che sono molto fragile. E poi il dottore l'ha detto anche a me.

Poi alla fine si può schematizzare il comportamento di tutti, anche quelli definiti normali, però probabilmente secondo gli specialisti è meglio non dare un'etichetta o perlomeno comunicarla al paziente. A chi ha fatto psicoterapia, è stata fatta una diagnosi? Non c'è bisogno di dire che diagnosi è, se non ve la sentite.
Vecchio 11-04-2011, 20:01   #6
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da veratrum Visualizza il messaggio
Ti posso dire che se ci ripenso mi vengono i sudori freddi. No, per la mia esperienza, non sono lucidi, nel senso che ragionano anche correttamente ma non partono da premesse logiche, impossibile che notino o tollerino punti di vista diversi dai propri, non riescono a curarsi perché mettono in discussione tutto ciò che potrebbe cambiare il loro modo di pensare. Pensano di sapere tutto meglio degli altri. Insomma tendono al paranoico. Io facevo da cuscinetto tra questa persona e il mondo: alla fine ti logora, non ne puoi più.
Pure io sto facendo da cuscinetto a una tipa così e sto perdendo la pazienza...mi dice che vuole curarsi o meglio disintossicarsi perchè prende psicofarmaci da 10 anni senza un adeguato supporto medico(cioè si cura da sola) e poi quand'è il momento di far qualkosa si inventa mille scuse x non andare da uno specialista, dice sempre di avere problemi di salute e che deve morire, ma poi non vuole neanche andare a farsi dei controlli e si inventa altre scuse....e poi non gli si può dir niente che vada contro la sua idea, bisogna sempre assecondare i suoi pensieri. Quindi sarà borderline allora?
Vecchio 11-04-2011, 20:12   #7
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da PriccoPracco Visualizza il messaggio
Pure io sto facendo da cuscinetto a una tipa così
Cosa intendete con "fare da cuscinetto"? Cioè, la sostenente, la supportate... la sopportate...?
Vecchio 11-04-2011, 20:34   #8
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da sway Visualizza il messaggio
Cosa intendete con "fare da cuscinetto"? Cioè, la sostenente, la supportate... la sopportate...?
Che la sto aiutando, sostenendo...insomma la conosco da un bel pò di tempo e le voglio bene.

@VERATRUM, questa persona era anche acida?
Vecchio 11-04-2011, 20:59   #9
Intermedio
L'avatar di veratrum
 

Quote:
Originariamente inviata da sway Visualizza il messaggio
Esatto... nessuno degli specialisti che ho incontrato e a cui ho parlato parecchio , mi ha detto che cos'ho. Forse è il caso che io non lo sappia,
però probabilmente secondo gli specialisti è meglio non dare un'etichetta o perlomeno comunicarla al paziente.
Secondo me è sbagliatissimo. Ma cazzo, se io vado da un medico la diagnosi come minimo la pretendo.
A me francamente, leggendo i tuoi post, non mi sembri borderline. Non è che basta avere sbalzi di umore per classificarsi tali. Bordeline, lo avrai letto, significa sulla linea di confine tra nevrosi e psicosi. E' l'aspetto psicotico che diventa ingestibile in queste persone: e siccome non è costante, le loro idee e valutazioni quasi "normali" del mondo si mischiano indissolubilmente con quelle psicotiche. Di primo impatto possono anche sembrare piacevoli, però non riescono a mantenere alcun tipo di relazione stabile perché letteralmente distruggono l'altra persona. Fare da cuscinetto significa esserci e non mandarle a cagare quando smattano (cioè 2 volte su 3). Nonché subire gli attacchi che fanno anche contro di te. Io ero l'unico contatto che aveva questa persona col mondo, l'unica amica, quindi ti puoi immaginare il carico a cui mi sottoponevo (oltre ai miei di problemi, pure i suoi). Alla fine sfogavo il tutto con potenti emicranie. A loro modo sono anche piacevoli come persone, a tratti brillanti, fuori del comune (quello che interessava a me), ma alla fine i "costi" erano eccessivi.

@PriccoPracco: Acida?? Ho ancora le ustioni di terzo grado addosso... E per fortuna che mi so difendere...

Per favore, NON QUOTATE, grazie
Vecchio 11-04-2011, 23:37   #10
Esperto
L'avatar di lizbon
 

anch'io non capisco perchè nascondere la diagnosi, che è il segreto di fatima? forse in alcuni casi lo specialista potrebbe non comunicarla al paziente, se ha qualche disturbo particolare, perchè pensa che il paziente non sarebbe in grado di capirla, ma non mi sembra il tuo caso.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Borderline
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
DISTURBO BORDERLINE. Cosa vi dice? devilinside Altri disturbi di personalità 9 18-03-2013 19:54
Disturbo di personalità Borderline Swathi Altri disturbi di personalità 43 18-03-2013 18:54
Borderline più evitante Black Moon Altri disturbi di personalità 14 15-10-2010 04:49
borderline meryoc Altri disturbi di personalità 45 01-08-2010 12:46
Disturbo borderline di personalitá cancellato2822 Altri disturbi di personalità 5 05-12-2008 13:33



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 05:25.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2