FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Sessualità (solo adulti)
Rispondi
 
Vecchio 10-10-2012, 21:30   #81
Esperto
L'avatar di Pietro
 

Quote:
Originariamente inviata da Halastor Visualizza il messaggio
Si ma cosa intendi per "forte".... è un concetto molto relativo. Io se esco e mi guardo in giro.. e guardo persone fidanzate.. e con tante esperienze con l'altro sesso.. un buon 3/4 di quegli uomini mi paiono mooolto distanti dal mio concetto di "forte".
dipende da cosa intendi per forte..
Vecchio 10-10-2012, 21:48   #82
Super Moderator
L'avatar di Labocania
 

Quote:
Originariamente inviata da Pietro Visualizza il messaggio
dipende da cosa intendi per forte..
Immagino "rassicurante". Un uomo che concede poco spazio ai dubbi nella mente e nel cuore della sua partner.
Non necessariamente l'uomo "rassicurante" deve possedere la mascella quadrata e il mento volitivo però.
Un timido che in un miracoloso slancio rivelasse senza inibizioni il suo sentimento alla donna che quel decisivo sforzo poteva solo sognarlo fino a qualche istante prima, avrebbe offerto una bella prova di sé e della forza reale del suo sentimento.
Vecchio 10-10-2012, 21:50   #83
Esperto
L'avatar di Pietro
 

Quote:
Originariamente inviata da Labocania Visualizza il messaggio
Immagino "rassicurante". Un uomo che concede poco spazio ai dubbi nella mente e nel cuore della sua partner.
Non necessariamente l'uomo "rassicurante" deve possedere la mascella quadrata e il mento volitivo però.
Un timido che in un miracoloso slancio rivelasse senza inibizioni il suo sentimento alla donna che quel decisivo sforzo poteva solo sognarlo fino a qualche istante prima, avrebbe offerto una bella prova di sé e della forza reale del suo sentimento.
Ma infatti puoi avere mascelle e bicipiti..ma se non dimostri forza,niet..hai ragione in buona parte..il forte è la persona che affronta gli eventi senza paura,che non ha paura di dire ciò che pensa,che si mette in discussione,che sa quello che vuole..questo piace generalmente..per questo il timido e l'insicuro,dovranno faticare il triplo
Vecchio 10-10-2012, 21:55   #84
Super Moderator
L'avatar di Labocania
 

Quote:
Originariamente inviata da Pietro Visualizza il messaggio
Ma infatti puoi avere mascelle e bicipiti..ma se non dimostri forza,niet..hai ragione in buona parte..il forte è la persona che affronta gli eventi senza paura,che non ha paura di dire ciò che pensa,che si mette in discussione,che sa quello che vuole..questo piace generalmente..per questo il timido e l'insicuro,dovranno faticare il triplo
Certo! Soprattutto le anime elevate che hanno la pazienza di attendere, incoraggiare, ispirare la temerarietà del timido, sono rare.
Vecchio 10-10-2012, 22:18   #85
Esperto
L'avatar di Pietro
 

Quote:
Originariamente inviata da Labocania Visualizza il messaggio
Certo! Soprattutto le anime elevate che hanno la pazienza di attendere, incoraggiare, ispirare la temerarietà del timido, sono rare.
E' vero..siamo come fiori rari sparsi per il bosco..il problema è che in pochi ci colgono e ci trovano
Vecchio 10-10-2012, 22:34   #86
Super Moderator
L'avatar di Labocania
 

Quote:
Originariamente inviata da Pietro Visualizza il messaggio
E' vero..siamo come fiori rari sparsi per il bosco..il problema è che in pochi ci colgono e ci trovano
Non esibiamo colori sgargianti e l'istinto ci vieta di innalzarci fieri verso il sole, l'esperienza ci ha insegnato a preferire l'ombra alla luce, un deserto riparo agli spazi brulicanti di vita.
Vecchio 10-10-2012, 22:36   #87
Esperto
L'avatar di Pietro
 

Quote:
Originariamente inviata da Labocania Visualizza il messaggio
Non esibiamo colori sgargianti e l'istinto ci vieta di innalzarci fieri verso il sole, l'esperienza ci ha insegnato a preferire l'ombra alla luce, un deserto riparo agli spazi brulicanti di vita.
Grazie Labocania..da firma questa frase
Vecchio 10-10-2012, 23:00   #88
Banned
 

Chi non ha dubbi nè insicurezze non è forte: E' semplicemente idiota.
Qualsiasi scimmia ben addestrata può "sapersela giostrare bene" diventare un leader della società. Avere donne, soldi, fama, ostentare sicurezze che non ha.. Qualsiasi scimmia ben addestrata.
Credete che gli estroversi .. derivino la loro sicurezza da qualche loro abilità particolare... o stato di consapevolezza... o graaande esperienza di vissuto? haha!... questa si che è buffa... a quanto pare la loro principale abilità, ottenebrare la vista di chi gli sta intorno bluffando, sembra dopotutto avere la sua efficacia...

Ultima modifica di Halastor; 10-10-2012 a 23:09.
Vecchio 10-10-2012, 23:11   #89
Super Moderator
L'avatar di Labocania
 

Quote:
Originariamente inviata da Halastor Visualizza il messaggio
Credete che gli estroversi .. derivino la loro sicurezza da qualche loro abilità particolare... o stato di consapevolezza... o graaande esperienza di vissuto? haha!... questa si che è buffa... quindi la loro abilità... "vendere fumo" ha accecato anche la vostra vista...
No, hanno solo goduto dei benefici di una buona sorte che non ha mai mancato di sorreggerli.
Alcuni, gli estroversi iperdotati (no, non hanno una mazza tanta) sono quelli che dalla loro fertile condizione hanno colto tutto il meglio, anche diverse lodevoli qualità di solito appannaggio degli introversi.
Vecchio 10-10-2012, 23:51   #90
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Labocania Visualizza il messaggio
No, hanno solo goduto dei benefici di una buona sorte che non ha mai mancato di sorreggerli.
Alcuni, gli estroversi iperdotati (no, non hanno una mazza tanta) sono quelli che dalla loro fertile condizione hanno colto tutto il meglio, anche diverse lodevoli qualità di solito appannaggio degli introversi.
Io non credo che sia una questione di buona sorte. Certo, ci sono persone che sono state più fortunate di altre nella vita, ma le persone positive, solari e che hanno raggiunto buoni risultati lo devono principalmente al loro modo di reagire agli eventi. Secondo me questo è l'atteggiamento mentale più sbagliato che una persona possa adottare, perché pensando "sono infelice perché lo ha voluto la sorte; gli altri sono felici perché sono fortunati" ci si pone nella condizione di colui che da per scontato che non può fare niente per cambiare la propria esistenza, e di conseguenza si arrende. Questo modello di pensiero è il vero assassino delle nostre esistenze. Io ho passato gli ultimi anni della mia vita rimuginando sulle mie sfortune e sulle ingiustizie che la società mi ha riservato, senza rendermi conto che stavo peggiorando la situazione. Ora credo di aver capito che questo atteggiamento è da evitare, e a piccoli passi sto cercando di cambiare questa forma mentis.
Vecchio 11-10-2012, 03:44   #91
Avanzato
L'avatar di Historie
 

Quote:
Originariamente inviata da Pietro Visualizza il messaggio
Ma infatti puoi avere mascelle e bicipiti..ma se non dimostri forza,niet..hai ragione in buona parte..il forte è la persona che affronta gli eventi senza paura,che non ha paura di dire ciò che pensa,che si mette in discussione,che sa quello che vuole..
Un perfetto idiota, dunque.
Vecchio 11-10-2012, 09:34   #92
Esperto
L'avatar di muttley
 

Quote:
Originariamente inviata da barclay Visualizza il messaggio
Fammi capire, non t'importa che la donna con cui stai facendo sesso apprezzi l'esperienza? Sei consapevole che tale mancato apprezzamento possa pregiudicare la ripetizione della stessa?
Ti sei decisamente estrovertito
No, il senso è che non mi preoccupo (nel senso etimologico della parola) di quello che potrebbe avvenire prima ancora che sia avvenuto, vivo l'esperienza senza ansie performance-type. Non penso dentro di me al fatto che potrei sbagliare, a cosa accadrà se sbaglierò, al senso di delusione derivante e tutto il resto...e tutto questo perché non sono mai stato giudicato preventivamente da qualcuno. Tanto per fare un esempio: quando andavo all'università subivo pressioni e forme di stress di ogni genere da parte dei miei famigliari, i quali investivano tantissimo in termini emotivi sul conseguimento della laurea, soprattutto mia madre, la quale ha sempre interpretato l'ottenimento dell'agognato titolo come un prolungamento narcisistico delle sue aspettative fallite e frustrate (ella infatti non poté proseguire gli studi) e così in altri ambiti ma non in quello dell'intimità, nei confronti del quali non arrivarono mai pressioni di alcun genere (del resto sarebbe solo mancato che i miei potessero "forzarmi" anche sotto quel punto di vista ). Bisogna anche considerare un altro fatto: la mia sostanziale predisposizione alla solitudine mi ha sempre tenuto lontano da un certo tipo di educazione sessuale comune tra molti uomini, quella (tanto per intenderci) fondata su una visione caricaturale e iperrealistica del sesso (tipica di molta pornografia) la quale, senza voler essere bacchettone, tende a creare aspettative eccessive e quindi a poter infondere timori e ansie ingiustificati.

Ultima modifica di muttley; 11-10-2012 a 09:56.
Vecchio 11-10-2012, 10:00   #93
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Historie Visualizza il messaggio
Un perfetto idiota, dunque.
credo che pietro voleva descrivere una persona assertiva. Che non è una persona priva di paura, ma semmai una persona che sa gestire le proprie paure.
Vecchio 11-10-2012, 10:30   #94
Esperto
L'avatar di barclay
 

Quote:
Originariamente inviata da muttley Visualizza il messaggio
ma non in quello dell'intimità, nei confronti del quali non arrivarono mai pressioni di alcun genere (del resto sarebbe solo mancato che i miei potessero "forzarmi" anche sotto quel punto di vista )
Ho capito. Nel mio caso le pressioni ci sono state in entrambi i campi: tutta la mia famiglia paterna era ansiosa di vedermi laureato e sposato: mio nonno mi chiedeva REGOLARMENTE se mi fossi fidanzato ed ha continuato a farlo finché non è morto
Vecchio 11-10-2012, 10:38   #95
Esperto
L'avatar di muttley
 

Pressioni sentimentali ne ho ricevute un po' da mia nonna, ma sempre in modo scherzoso, per quanto riguarda quelle sessuali non è mai giunto alcunché in quanto provengo da una famiglia di sessuofobici (e forse è stato un bene)
Vecchio 11-10-2012, 12:45   #96
Esperto
L'avatar di Pietro
 

Quote:
Originariamente inviata da Historie Visualizza il messaggio
Un perfetto idiota, dunque.
Che però attrae.
Vecchio 11-10-2012, 12:46   #97
Esperto
L'avatar di Pietro
 

Quote:
Originariamente inviata da Marco Russo Visualizza il messaggio
credo che pietro voleva descrivere una persona assertiva. Che non è una persona priva di paura, ma semmai una persona che sa gestire le proprie paure.
Esatto Marco
Vecchio 11-10-2012, 12:55   #98
Super Moderator
L'avatar di Labocania
 

Quote:
Originariamente inviata da Marco Russo Visualizza il messaggio
credo che pietro voleva descrivere una persona assertiva. Che non è una persona priva di paura, ma semmai una persona che sa gestire le proprie paure.
Quote:
Originariamente inviata da Pietro Visualizza il messaggio
Esatto Marco
Ad esempio trovo degno di lode l'azione di un ragazzo o una ragazza riesce ad avvicinare qualcuno nella quale non si riscontra alcuna affinità di carattere ed a conquistarne la fiducia e con una tenacia che non è ostinazione, riesce a conservare il legame nonostante le difficoltà che può creare l'altro.
Vecchio 11-10-2012, 15:12   #99
Avanzato
L'avatar di Historie
 

Quote:
Originariamente inviata da Pietro Visualizza il messaggio
Esatto Marco
Avevo inteso a cosa ti riferissi, ma ho voluto fare dell'ironia su una descrizione che faceva a pugni con sè stessa.
Comunque prova a scovarlo questo impavido supereroe senza macchi e senza paura.. Gestirsi implica un costante lavoro interiore, che pochissimi sono in grado di sostenere. Non a caso, gli "smidollati" sono molto più diffusi tra gli "estroversi normaloni" (cit.)..
Vecchio 11-10-2012, 15:25   #100
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Historie Visualizza il messaggio
Avevo inteso a cosa ti riferissi, ma ho voluto fare dell'ironia su una descrizione che faceva a pugni con sè stessa.
Comunque prova a scovarlo questo impavido supereroe senza macchi e senza paura.. Gestirsi implica un costante lavoro interiore, che pochissimi sono in grado di sostenere. Non a caso, gli "smidollati" sono molto più diffusi tra gli "estroversi normaloni" (cit.)..
premesso che questo gergo di fs a me fa un po' sorridere, io nel mio idioletto faccio distinzione tra estroversone e normalone, sottintendendo che l'estroversione oltre la normalità sia più un modello che una moda, nel senso statistico del termine.

Cioé secondo me il normalone per antonomasia tanto citato su fs è una persona comune, coi suoi complessi, le sue timidezze, le sue fobie, i suoi evitamenti, le sue ossessioni, ecc. Magari in misura inferiore a quelli che molti di noi qui dentro hanno, magari non invalidanti. Ma che sono comunque evidenti e condizionano l'evoluzione delle sue relazioni sociali (vedi ad esempio il caso assai comune dell'imbarazzo sul salutare o meno una persona che si pensa di aver riconosciuto come conosciuta, caso su cui il 99% delle persone sicuramente avranno un atteggiamento evitante, quando a rigor di logica ha più senso salutare a prescindere e nel caso di sbaglio al massimo ammettere con sincerità l'errore: "scusami, assomigliavi a una persona che conosco".)
Rispondi
Strumenti della discussione


Discussioni simili a Ansia da prestazione e prime esperienze sessuali
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Prime esperienze lavorative. Come le affrontate? Melancholia SocioFobia Forum Generale 21 07-09-2012 22:03
Esperienze sessuali.. Flo Amore e Amicizia 138 16-04-2010 23:45
ansia da prestazione yujikoli Ansia e Stress Forum 7 18-05-2008 19:52
ansia da prestazione riccio_toro Ansia e Stress Forum 2 25-11-2007 09:58



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 20:35.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2