FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Timidezza Forum
Rispondi
 
Vecchio 24-06-2019, 10:27   #1
Esperto
L'avatar di Smeraldina
 

Mentre stavo mettendo ordine tra le mie cose ho trovato un opuscoletto di psicologia dal titolo:"Amicizia come trovarla"poi mi ricordai che l'avevo comprato una decina d'anni fa in edicola,allora l'ho sfogliato e ho letto un articolo interessante dal sottotitolo:"Come risultare simpatici alla gente"da quello che ho letto non è certo facile metterlo in pratica ma io scriverò comunque alcune cose principali:
L'incontro:Le ricerche hanno dimostrato che abbiamo a disposizione 90 secondi per dare un'impressione favorevole quando ci relazioniamo con qualcuno per la prima volta.Ciò succede in questo intervallo può determinare il nostro successo o il nostro fallimento,nel momento più importante per creare una giusta intesa.
L'impressione positiva si ottiene mostrando che sei sincero,sicuro e degno di fiducia.Da questo deriva poi la possibilità di andare oltre per creare una buona relazione.Per prima cosa devi concentrarti sul saluto.Questo si suddivide in 5 punti che occorre curare al massimo:
A)Apertura.Verifica che il tuo linguaggio corporeo sia aperto e accessibile.
Rivolgi il tuo cuore direttamente alla persona con cui ti trovi.Non coprirlo con le tue mani o con le tue braccia.Elimina qualsiasi cosa impacci l'incontro.

B)Sguardo.Sii il primo nel contatto visivo:guarda la persona direttamente negli occhi.Lascia che i tuoi riflettano un atteggiamento positivo.
Non dimenticare mai:il contatto visivo è il vero contatto!

C)Sorriso.Sorridi per primo.Lascia che il tuo sorriso rifletta il tuo atteggiamento.Hai già attratto l'attenzione dell'altra persona con il tuo linguaggio corporeo,il tuo contatto visivo e il sorriso raggiante.In questo momento il suo subconscio sta elaborando l'impressione di essere davanti a una persona sincera e degna di fiducia.

D)Ciao!Presentati con il tuo nome,identificati per primo.é importante ricordare il suo nome.

E)inclinazione.Si tratta di un movimento in avanti,quasi impercettibile,per indicare,in modo molto sottile il tuo interesse mentre,poco a poco,cominci a mettere a fuoco chi hai appena conosciuto.

Saper domandare e ascoltare.
Hai appena conosciuto qualcuno e ti senti in sintonia.Ascolta attentamente e,quando fai le domande e tieni presente che ci sono 2 tipi di domande.

Ascolto attivo da bravo ascoltatore attivo,devi mostrare un reale interesse per l'altro.La chiave risiede nello sforzarsi sinceramente di assorbire quello che l'altro sta dicendo e provando.Ascolta con gli occhi,con il corpo,annuisci,guarda l'altra persona,mantieni una postura aperta e ben disposta.Mostrati in grado di comprendere quanto ti sta dicendo,dando delle risposte adeguate.

Domande aperte Richiedono delle spiegazioni e obbligano l'altro a parlare.Cominciano con una delle sette parole generatrici di conversazione:
chi,quando,come,perchè,dove e quale.Invitano ad esprimere un opinione o un sentimento.

Domande chiuse
Questo tipo di domande richiede un si o un no come risposta e una volta ottenuta ti ritrovi al punto di partenza.Quindi cerca di evitarle perchè chiudono la strada a una conversazione produttiva.

Ho fatto un sunto di quello che ho letto per non essere troppo dispersiva,speriamo che questi consigli possano essere di aiuto.
Vecchio 24-06-2019, 10:34   #2
Esperto
L'avatar di Peste Nera
 

In teoria questi consigli potrebbero essere d'aiuto ma in pratica dipende anche dalla persona con la quale interagisci. Io ho sempre o quasi avuto la sensazione di non interessare agli altri per vari motivi che ho già spiegato sul forum e alla fine ho avuto ragione.
Vecchio 24-06-2019, 10:38   #3
idk
Avanzato
L'avatar di idk
 

La settimana dopo: "Ehm, non sono niente di tutto quello che credevi"
Vecchio 24-06-2019, 11:00   #4
Esperto
L'avatar di TheCopacabana
 

Quote:
Originariamente inviata da Smeraldina Visualizza il messaggio
speriamo che questi consigli possano essere di aiuto.
Smeraldina, grazie, ottimo proposito.

Leggendo i cinque punti principali, vedo che il primo passo e' quello di "offrirsi" per primi.
Mi sembra un atteggiamento corretto, se vogliamo "in cambio" l'amicizia dell'interlocutore, o l'accettazione del gruppo di persone a cui ci rivolgiamo.

In particolare, dire il proprio nome per primi e' anche indice di buona educazione, il che migliora le nostre chance di essere accettati.
Vecchio 24-06-2019, 11:17   #5
Esperto
L'avatar di claire
 

Ovviamente agli invalidi reclusi non pensa nessuno.
Vecchio 24-06-2019, 11:18   #6
Intermedio
 

Vecchio 24-06-2019, 11:30   #7
Esperto
L'avatar di Peste Nera
 

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
Ovviamente agli invalidi reclusi non pensa nessuno.
Dipende che invalidi, ho visto con i miei occhi disabili in carrozzina al mare con gli amici e disabili psichici in gite di gruppo.
Vecchio 24-06-2019, 11:33   #8
Esperto
L'avatar di claire
 

Quote:
Originariamente inviata da Peste Nera Visualizza il messaggio
Dipende che invalidi, ho visto con i miei occhi disabili in carrozzina al mare con gli amici e disabili psichici in gite di gruppo.
Si appunto, dipende.
Per certi invalidi reclusione e solitudine e basta, tanto chissenefrega.
Vecchio 24-06-2019, 11:35   #9
Esperto
L'avatar di Peste Nera
 

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
Si appunto, dipende.
Per certi invalidi reclusione e solitudine e basta, tanto chissenefrega.
Quando li ho visti con amici però mi è preso male, loro hanno amici ed io no. Questo diversi anni fa, adesso non ci bado più.
Vecchio 24-06-2019, 11:42   #10
Esperto
L'avatar di claire
 

Quote:
Originariamente inviata da Peste Nera Visualizza il messaggio
Quando li ho visti con amici però mi è preso male, loro hanno amici ed io no. Questo diversi anni fa, adesso non ci bado più.
Se uno non riesce ad avere una vita dignitosa nonostante i suoi effettivi sforzi, è invalido piú di tanti invalidi certificati,checchè ne dica il SSN .
Una vita senza relazioni sociali e affettive è dignitosa?Si solo se a uno va bene cosí e lo accetta,o se ha fatto lui in modo di rovinare tutto, che allora si attacca.
In caso contrario, è una vita che manca dei fondamentali, è invalidità, non ci sono soldi che possano compensare, però almeno riconoscerlo.
C'è gente reclusa ,senza rete sociale,senza possibilità,senza lavoro, nella merda,e nessuno se ne fotte,anzi te ne danno la colpa.
Poi dicono che questa civiltà è tanto avanti,boh,è avanti per chi ce la fa, ma rimangono indietro un sacco di dimenticati e non esiste riscatto, è assurdo.
Fine OT.,oggi ho una rabbia ingestibile.
Ringraziamenti da
Bing (24-06-2019), clark (24-06-2019)
Vecchio 24-06-2019, 12:04   #11
Intermedio
L'avatar di MrBean
 

Il Dottor Sheldon Cooper in Big Bang Theory aveva creato l'algoritmo dell'amicizia Vi lascio il link del video in italiano. E' molto divertente
Vecchio 24-06-2019, 12:35   #12
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da MrBean Visualizza il messaggio
Il Dottor Sheldon Cooper in Big Bang Theory aveva creato l'algoritmo dell'amicizia Vi lascio il link del video in italiano. E' molto divertente
https://www.youtube.com/watch?v=EbG9RjFlr4g
Ahahah!
Che ridere!
Vecchio 24-06-2019, 12:58   #13
Esperto
L'avatar di Green Tea
 

E' sicuramente uno spunto interessante sulla comunicazione e su come si potrebbe affrontare al meglio l'incontro con una o più persone mai viste prima.
Da qui a parlare di amicizia però mi sembra che il passo sia parecchio lungo.
In particolare la prima impressione può risultare non decisiva di un rapporto se si riesce, ad esempio, a rivedersi con continuità nel tempo.
Vecchio 24-06-2019, 13:10   #14
Esperto
L'avatar di Smeraldina
 

Volevo inoltre aggiungere che per quanto riguarda l'ascolto attivo è che bisogna dimostrare di essere veramente interessati all'altra persona,fare sentire al'altro che veramente ci siamo con la massima empatia possibile,questo è valido sia a primo impatto con degli sconosciuti ma anche con persone che conosciamo già.
Vecchio 24-06-2019, 15:10   #15
Esperto
L'avatar di Xchénnpossoreg?
 

Quote:
Originariamente inviata da Smeraldina Visualizza il messaggio
Volevo inoltre aggiungere che per quanto riguarda l'ascolto attivo è che bisogna dimostrare di essere veramente interessati all'altra persona,fare sentire al'altro che veramente ci siamo con la massima empatia possibile
Uhm.
Quel dimostrare mi fa pensare a qualcosa di forzato.
Come dire "trova l'espressione giusta, fai domande e cerca di risultare di convincente".
Per carità, può funzionare.. però resta pur sempre una strategia. L'ascolto "puro" dovrebbe essere disinteressato, posto in essere senza secondi fini. Usarlo come baratto per ottenere compagnia o un'impressione positiva mi lascia qualche dubbio.. ma forse pecco di pignoleria o idealismo, eh.
Vecchio 24-06-2019, 15:14   #16
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Xchénnpossoreg? Visualizza il messaggio
Uhm.
Quel dimostrare mi fa pensare a qualcosa di forzato.
Come dire "trova l'espressione giusta, fai domande e cerca di risultare di convincente".
Per carità, può funzionare.. però resta pur sempre una strategia. L'ascolto "puro" dovrebbe essere disinteressato, posto in essere senza secondi fini. Usarlo come baratto per ottenere compagnia o un'impressione positiva mi lascia qualche dubbio.. ma forse pecco di pignoleria o idealismo, eh.
Purtroppo è tutto finto
Vecchio 24-06-2019, 17:06   #17
Esperto
L'avatar di Smeraldina
 

Quote:
Originariamente inviata da Green Tea Visualizza il messaggio
E' sicuramente uno spunto interessante sulla comunicazione e su come si potrebbe affrontare al meglio l'incontro con una o più persone mai viste prima.
Da qui a parlare di amicizia però mi sembra che il passo sia parecchio lungo.
In particolare la prima impressione può risultare non decisiva di un rapporto se si riesce, ad esempio, a rivedersi con continuità nel tempo.
Ho parlato solo dell'inizio,poi continuando a leggere in questo opuscolo ho anche letto un'altro sottotitolo riguardo a quest'argomento:
La buona intesa.
L'intesa è quando si stabilisce un interesse comune,un settore in cui 2 o più persone possano riunirsi mentalmente.
Quando questo esiste ogni persona apporta qualcosa alla relazione e ottiene in cambio qualcos'altro.Il risultato è l'accettazione positiva dell'altro.
può tradursi in molti modi,ma significa una cosa tipo:"So che ti ho appena conosciuto,ma mi piaci e quindi ti dedicherò la mia attenzione".
la tua capacità di stabilire buone relazioni dipenderà da:
A)il tuo atteggiamento.
B)la tua capacità di sincronizzare linguaggio corporeo e tono di voce.
c)le tue capacità di conversazione

INTESA NATURALE:ci hanno educato ad avere paura degli altri,ad alzare delle barriere.Però abbiamo sempre avuto fiducia nel contatto emotivo e nei segnali che le persone vicine ci trasmettono attraverso i loro gesti e il loro comportamento.Persone con interessi comuni stabiliscono un'intesa naturale

INTESA CASUALE:Se ti sarà capitato di viaggiare in un paese dove non si parla la tua lingua,automaticamente ti senti isolato.Poi,conosci qualcuno che la parla e ti senti come se avessi appena trovato un nuovo amico.Cominci a parlare del più e del meno.
Questa intesa è casuale e forse il vostro entusiasmo vi porta a cercare di mantenere quest'amicizia anche ritornati a casa.
Ma magari scoprirete che,a parte la lingua,non avete nulla in comune e la relazione si esaurirà da sola.La vera intesa non si limita alla lingua o alla geografia:è qualcosa di più profondo su cui lavorare,e molto!

INTESA PROGRAMMATA:nasce quando riduciamo di proposito la distanza e le differenze tra noi e un'altra persona,cercando degli interessi comuni.Perciò modifichiamo deliberatamente il nostro comportamento per diventare come l'altro.
Serve la capacità di ascoltare e di ascoltare gli altri e l'aiuto della curiosità.
Finiscono così per allinearsi il linguaggio del corpo,le espressioni del viso,il tono di voce,il contatto visivo,il modo di respirare,i ritmi corporei,e molte attività fisiologiche.

Ovviamente non intendo dire che è facile mettere in pratica questi suggerimenti ma risulta piuttosto arduo,successivamente scriverò altre cose che ho letto come ad esempio coltivare l'atteggiamento giusto e il linguaggio corporeo.
Vecchio 24-06-2019, 17:10   #18
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
Se uno non riesce ad avere una vita dignitosa nonostante i suoi effettivi sforzi, è invalido piú di tanti invalidi certificati,checchè ne dica il SSN .
Una vita senza relazioni sociali e affettive è dignitosa?Si solo se a uno va bene cosí e lo accetta,o se ha fatto lui in modo di rovinare tutto, che allora si attacca.
In caso contrario, è una vita che manca dei fondamentali, è invalidità, non ci sono soldi che possano compensare, però almeno riconoscerlo.
C'è gente reclusa ,senza rete sociale,senza possibilità,senza lavoro, nella merda,e nessuno se ne fotte,anzi te ne danno la colpa.
Poi dicono che questa civiltà è tanto avanti,boh,è avanti per chi ce la fa, ma rimangono indietro un sacco di dimenticati e non esiste riscatto, è assurdo.
Fine OT.,oggi ho una rabbia ingestibile.
e siamo l'ottava potenza mondiale cazzo, l'ottava! non la 102esima.. su 190 paesi. potrebbe essere un paradiso terrestre, e invece ci sono delle sacche di disagio che uno neanche si immagina..
Vecchio 24-06-2019, 17:15   #19
Esperto
L'avatar di claire
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
e siamo l'ottava potenza mondiale cazzo, l'ottava! non la 102esima.. su 190 paesi. potrebbe essere un paradiso terrestre, e invece ci sono delle sacche di disagio che uno neanche si immagina..
Povertá disagio emarginazione problemi di cui nessuno parla, idee arretrate sui problemi mentali, tante belle parole sull'integrazione ma io mi sento schifata dal mondo,messa da parte e pure bullizzata.
Vecchio 24-06-2019, 17:22   #20
Esperto
L'avatar di Smeraldina
 

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
Povertá disagio emarginazione problemi di cui nessuno parla, idee arretrate sui problemi mentali, tante belle parole sull'integrazione ma io mi sento schifata dal mondo,messa da parte e pure bullizzata.
Anch'io mi sento così ma secondo me bisogna essere selettivi sapere trovare le amicizie giuste e scartare le persone negative,posso sbagliare a dire questo,è una mia opinione.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Amicizia come trovarla
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Amicizia con gli ex mezzastella Amore e Amicizia 34 18-08-2017 22:54
Come si fa amicizia? SabbiaBlu SocioFobia Forum Generale 49 26-07-2016 00:30
amicizia alexus SocioFobia Forum Generale 3 21-10-2015 18:40
Amicizia Autan Amore e Amicizia 47 08-11-2010 01:42
AMICIZIA -GUERRIERO-ITALIANO- Contatti 5 23-02-2009 03:00



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 18:42.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2