FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Ansia e Stress Forum
Rispondi
 
Vecchio 19-06-2008, 11:33   #1
Principiante
L'avatar di maude
 

ciao,vorrei confrontarmi con altre persone che come me soffrono di ansia e attacchi di panico,io sono in cura da 1 anno ed ho fatto grandi progressi ma vurrei comunque avere un dialogo con chi ha problemi simili ai miei e magari dare un supporto morale a chi solo ora ha preso coscienza del suo problema e naturalmente sono ben disposta ad ascoltare chi e' in grado di fornirmi notizie utili.ringrazio tutti quelli che decideranno di rispondermi.
Vecchio 19-06-2008, 11:49   #2
Principiante
L'avatar di melville58
 

Ma hai seguito una terapia farmacologia o psicoterapeutica, o entrambe?
Vecchio 19-06-2008, 12:24   #3
Principiante
L'avatar di maude
 

entrambe. e tu?
Vecchio 20-06-2008, 09:40   #4
Principiante
L'avatar di melville58
 

Ho seguito una psicoterapia anni fa ma in quel periodo i problemi di “fobia sociale” erano un po’ sullo sfondo. Non credo molto alle terapie farmacologiche, credo che si limitino a coprire il sintomo.
Vecchio 21-06-2008, 10:39   #5
Principiante
L'avatar di speranza64
 

Per mia esperienza personale invece,devo dire che la terapia farmacologica mi ha aiutata molto,affiancata da una terapia psicologica.
Vecchio 21-06-2008, 11:02   #6
Esperto
L'avatar di Milo
 

Io penso che i farmaci servano per ricominciare ad avere una vita quasi normale però per guarire davvero bisogna lavorare molto su se stessi.
Vecchio 21-06-2008, 12:45   #7
Principiante
L'avatar di Norman
 

i farmaci sono pressocchè inutili per guarire dall'ansia. Possono attenuarla ( anche parecchio ), ma SOLO perchè abbiamo assunto quest'ultimi. Il problema, cmq, persiste. E' il tipico rimedio "tutto e subito", ma non appena si cessa l'assunzione...torna tutto come prima, se non peggio. Questo perchè in alcuni casi certe sostanze posso creare dipenenza, circostanza questa che si va ad aggiungere all'ansia che già abbiamo. Quindi più che guarire, possiamo parlare di limitare. Io una volta ho provato delle gocce ( per curiosità ), prima di affrontare una situazione che mi generava ansia, e devo dire che l'effetto è abbastanza buono. Ma era solo una "pezza" ... quindi ho lasciato stare. Ho preferito lavorare su me stesso ( come dice benissimo Milo ) e sulle mie paure, e ne sono venuto fuori più forte di prima.

Vedrai che col passare del tempo andrà sempre meglio :wink:


Saluti
Vecchio 21-06-2008, 18:38   #8
Esperto
L'avatar di riccio_toro
 

solo le bdz possono salvarci...ma come fare a prenderle solo x 6 mesi?!
Vecchio 24-06-2008, 08:27   #9
Principiante
L'avatar di melville58
 

Sono perfettamente d’accordo con Norman, le medicine, in questi casi, “servono” finchè ne fai uso, non hanno effetti permanenti, appunto perché si limitano a coprire il sintomo… è come prendere una caramella alla menta quando si ha il mal di gola, si ha un sollievo e basta, e per di più poi gli psicofarmaci hanno molte controindicazioni, come è ben noto
Vecchio 24-06-2008, 08:37   #10
Esperto
L'avatar di alone85
 

Quote:
Originariamente inviata da riccio_toro
solo le bdz possono salvarci...ma come fare a prenderle solo x 6 mesi?!
e chi le prende per sei mesi io sono quasi due anni alcuni se ne fottono allegramente dei problemi legati alla dipendenza ..............
Vecchio 24-06-2008, 11:38   #11
Intermedio
L'avatar di Leggero
 

Norman, come hai fatto ad uscire dall' ansia da solo? hai affrontato le situazioni temute forzatamente?
Vecchio 24-06-2008, 13:25   #12
Principiante
L'avatar di Norman
 

Quote:
Originariamente inviata da Leggero
Norman, come hai fatto ad uscire dall' ansia da solo? hai affrontato le situazioni temute forzatamente?

Non è che ne sono uscito da solo...ma grazie all'aiuto di una psicologa.

ll fatto è che certe situazioni ci creano ansia solo perchè noi associamo ad un evento un pensiero negativo, il quale ci porta in uno stato di sfiducia e paura ( per dirla breve, ansia ).

Il segreto è vedere le situazioni da altri punti di vista, in modo tale da eliminare tutte le nostre paure ed entrare in uno stato di fiducia e tranquillità.

Mi permetto di consigliarti un libro, che mi è piaciuto tantissimo, ovvero quello della PNL ( Programmazione Neuro Linguistica ) di Richard Bandler.


Saluti
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a addio ansia
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
addio adebisi calinero Off Topic Generale 18 21-10-2009 23:41
addio Twist87 Off Topic Generale 4 16-04-2007 08:34
Addio Karol Eutimil Off Topic Generale 9 06-04-2005 15:07
Addio Berlusconi Off Topic Generale 14 05-04-2005 22:23



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 02:31.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2