FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 04-05-2010, 21:56   #1
Principiante
L'avatar di reietta84
 

dopo tanti tentativi falliti, dopo tante battaglie perse, sono arrivata anch'io ad una conclusione, che ultimamente mi capita d leggere sempre più spesso spesso su questo forum: adattarsi alla solitudine.
volevo chiedere a voi compagni di sventura che come me siete arrivati a questa drastica ma indispensabile soluzione,sia a coloro che sono arrivati a questa soluzione da tempo, sia a chi si l'ha scoperta da poco cosa fate per adattarvi alla vostra condizione, quali sono le attività che fate durante la giornata, e soprattutto cn quali pensieri cercate d riacquistare un minimo d equilibrio quando arriva la malinconia o lo sconforto per la vostra situazione..grazie a tutti
Vecchio 04-05-2010, 22:02   #2
Esperto
L'avatar di giallorossonellanima
 

questa drastica e indispensabile soluzione, come la chiami tu, non è una soluzione.
non ci si abitua mai, xk soffrire non piace a nessuno e tutti, dentro di noi, continueremo a conservare la speranza di fare nuove amicizie, o di trovare l'amore.
per non pensarci cerca di occupare il tempo in tutti i possibili modi che ti vengono in mente, anche i piu idioti. fa sempre bene credimi
ti auguro di trovare un po di serenità..
Vecchio 04-05-2010, 22:06   #3
Principiante
 

Anch'io combatto da anni lo stesso problema. Mi piacerebbe essere in grado di abbracciare la solitudine, renderla produttiva, creativa... eppure non mi riesce affatto come vorrei.
L'aspetto più frustrante della faccenda è percepire soltanto dopo la quantità tempo che mi ritrovo a buttare via, nel tentativo di placare pensieri negativi e quant'altro.
Fatico a vivere qui e ora, senza lasciarmi influenzare da ciò che non è più, penso che tutto ruoti intorno a questo.

Ultima modifica di misanthrope; 04-05-2010 a 22:08.
Vecchio 04-05-2010, 22:11   #4
Intermedio
L'avatar di soloio
 

Le mie fonti di energia sono: sole, mare, vento.
Tutto il resto è oramai noia.
Vecchio 04-05-2010, 22:19   #5
Esperto
L'avatar di darkwing duck
 

Personalmente sto meglio da solo che in compagnia, quindi non faccio fatica ad adattarmi. Anzi, mi devo adattare quando devo stare con altri. Comunque cerca di organizzare il tuo tempo libero coltivando i tuoi interessi o qualsiasi cosa ti piaccia, trovandone anche di nuovi. Che poi non è detto che debbano essere cose che ti obbligano a stare chiusa in casa. Per i momenti di sconforto, boh. Nutella?
Vecchio 04-05-2010, 22:32   #6
Esperto
L'avatar di BadDream
 

Ai tempi del liceo credevo fosse possibile adattarsi alla solitudine ma ora so che non è così, non per me almeno, con l'esperienza degli anni mi sono convinto che la soluzione migliore sia circondarsi di poche ma selezionate e valide persone... poi ben vengano anche i conoscenti, ma non vi faccio troppo affidamento... (non all'inizio, almeno)

Ultima modifica di BadDream; 04-05-2010 a 22:34.
Vecchio 04-05-2010, 22:36   #7
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da misanthrope Visualizza il messaggio
Anch'io combatto da anni lo stesso problema. Mi piacerebbe essere in grado di abbracciare la solitudine, renderla produttiva, creativa... eppure non mi riesce affatto come vorrei.
L'aspetto più frustrante della faccenda è percepire soltanto dopo la quantità tempo che mi ritrovo a buttare via, nel tentativo di placare pensieri negativi e quant'altro.
Fatico a vivere qui e ora, senza lasciarmi influenzare da ciò che non è più, penso che tutto ruoti intorno a questo.
-------------------------

Ultima modifica di Essere Inutile; 15-06-2010 a 15:20.
Vecchio 04-05-2010, 22:39   #8
Esperto
L'avatar di Loudovica
 

Quote:
Originariamente inviata da darkwing duck Visualizza il messaggio
Personalmente sto meglio da solo che in compagnia, quindi non faccio fatica ad adattarmi. Anzi, mi devo adattare quando devo stare con altri.
pure io.
però ho notato che, se esco e sto con le persone giuste, anche solo coi miei la domenica pomeriggio, son più tranquilla.
il problema è che di persone giuste a portata di mano, a parte i miei janitors, non ne ho.
non c'ho manco un cane per uscire.
Vecchio 04-05-2010, 23:48   #9
Esperto
L'avatar di cali
 

se venivi al raduno a firenze eri un po' meno sola, e magari conoscevi le 2 ragazze della tua città...
Vecchio 05-05-2010, 00:07   #10
Principiante
L'avatar di reietta84
 

Quote:
Originariamente inviata da cali Visualizza il messaggio
se venivi al raduno a firenze eri un po' meno sola, e magari conoscevi le 2 ragazze della tua città...
sarei stata emarginata come al solito a causa del mio aspetto fisico dai maschi e ignorata dalle ragazze, che avrebbero legato tra loro..è sempre cosi
Vecchio 05-05-2010, 00:17   #11
Esperto
L'avatar di cali
 

nello scorso raduno non è mica successo ciò
Vecchio 05-05-2010, 00:22   #12
Principiante
L'avatar di reietta84
 

Quote:
Originariamente inviata da cali Visualizza il messaggio
nello scorso raduno non è mica successo ciò
invece si...ma va beh, this is reietta's life:/
Vecchio 05-05-2010, 00:24   #13
Esperto
L'avatar di cali
 

sei solo un po' negativa, se venivi vedevi che ludovica era più pessimista di te e ti rasseneravi
Vecchio 05-05-2010, 00:33   #14
Principiante
L'avatar di reietta84
 

Quote:
Originariamente inviata da cali Visualizza il messaggio
sei solo un po' negativa, se venivi vedevi che ludovica era più pessimista di te e ti rasseneravi
mah nn credo..ma cmq era solo una cosa d un giorno,che influisce poco o nulla, io parlavo della mia vita in generale
Vecchio 05-05-2010, 00:35   #15
Esperto
L'avatar di cali
 

non se poi tenevi i contatti con ste 2 ragazze, che non è che siano piene d'amiche da rifiutare una conoscenza fobica
ma io ho il sentore che tu in realtà cerchi te love, quello è quello che realmente ti manca, non gli amici, sbaglio?
Vecchio 05-05-2010, 00:45   #16
Principiante
L'avatar di reietta84
 

Quote:
Originariamente inviata da cali Visualizza il messaggio
non se poi tenevi i contatti con ste 2 ragazze, che non è che siano piene d'amiche da rifiutare una conoscenza fobica
ma io ho il sentore che tu in realtà cerchi te love, quello è quello che realmente ti manca, non gli amici, sbaglio?
nessuna vuole tenere i contatti cn me ..sn evitata pure dalle fobiche. intendevo solitudine in tutti i sensi, era una cosa generale..sia inteso come amiczia che come amore..solo che all'amore c ho rinunciato da un pò dato che nn è alla mia portata, in questo periodo della vita preferirei avere amicizie sincere cn cui magari uscire e piano piano sconfiggere le fobie varie...ma è evidente che sn reietta a tal punto che nn merito nemmeno quelle
Vecchio 05-05-2010, 01:10   #17
Intermedio
L'avatar di Debaser
 

Quote:
Originariamente inviata da reietta84 Visualizza il messaggio
nessuna vuole tenere i contatti cn me ..sn evitata pure dalle fobiche. intendevo solitudine in tutti i sensi, era una cosa generale..sia inteso come amiczia che come amore..solo che all'amore c ho rinunciato da un pò dato che nn è alla mia portata, in questo periodo della vita preferirei avere amicizie sincere cn cui magari uscire e piano piano sconfiggere le fobie varie...ma è evidente che sn reietta a tal punto che nn merito nemmeno quelle
non devi rassegnarti, prova a legare con delle persone che hanno le tue stesse problematiche ed hanno interessi comuni con i tuoi. La prossima volta prova ad andare ai raduni
Vecchio 05-05-2010, 09:30   #18
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da reietta84 Visualizza il messaggio
dopo tanti tentativi falliti, dopo tante battaglie perse, sono arrivata anch'io ad una conclusione, che ultimamente mi capita d leggere sempre più spesso spesso su questo forum: adattarsi alla solitudine.
volevo chiedere a voi compagni di sventura che come me siete arrivati a questa drastica ma indispensabile soluzione,sia a coloro che sono arrivati a questa soluzione da tempo, sia a chi si l'ha scoperta da poco cosa fate per adattarvi alla vostra condizione, quali sono le attività che fate durante la giornata, e soprattutto cn quali pensieri cercate d riacquistare un minimo d equilibrio quando arriva la malinconia o lo sconforto per la vostra situazione..grazie a tutti

la solitudine non sempre e' una cattiva sorte - puoi approfittarne per trovare l'armonia con te stessa e poi ti verra' naturale trovarla anche con gli altri - pensa che c'e' gente che pagherebbe oro per stare da solo - a chi pesa la solitudine e' perche non sa stare bene con se stesso - una volta che s'impara a stare bene con se stessi - stare da soli non diventera' piu un peso e quando non e' piu un peso stare da soli si approcia il rapporto c le persone molto meglio """"""""

Ultima modifica di meryoc; 05-05-2010 a 09:36.
Vecchio 05-05-2010, 09:55   #19
Esperto
L'avatar di Andrea8888
 

Io sto meglio con pochissime persone che con la gente(leggi:i miei genitori,il mio migliore amico,al massimo qualche ragazza(se la trovo)che mi piace)..
Vecchio 05-05-2010, 11:17   #20
Super Moderator
L'avatar di Labocania
 

Riuscivo ad evadere da bambino dalla mia penosa condizione con i libri, con i sogni.... Da almeno una decina d'anni ciò non è più possibile, il pensiero della mia solitudine ritorna sempre sfacciato e opprimente.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a adattarsi alla solitudine
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
solitudine calitelo Amore e Amicizia 16 30-01-2010 14:16
che solitudine!!!!! ADEX87 SocioFobia Forum Generale 82 01-01-2010 21:00
la solitudine giova88marpionesilenzioso Amore e Amicizia 16 01-01-2009 02:06
solitudine stella SocioFobia Forum Generale 39 02-10-2008 20:29
solitudine nuas Amore e Amicizia 10 20-01-2008 16:06



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 08:03.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2