FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 31-07-2008, 13:17   #1
Esperto
L'avatar di dottorzivago
 

Dopo le varie vicissitudini e i vari incontri sociali delle ultime settimane sento che dentro di me qualcosa sta ed è già cambiato, e sono quasi pronto per uscire da questo guscio come qualcuno ha gia scritto.Non è una cosa indolore ma è indispensabile per uscirne completamente.

Eì' bastato veramente poco per far accadere ciò, adesso se per esempio la sera quando sto a casa mi annoia in un modo incredibile....non esco ma non mi sento adagiato come qualche tempo fà, sarà il caldo....l'idea che tutti sono in ferie....boh non lo so
Obiettivi sono: organizzare altre due cene ed a settembre partecipare ad un torneo di calcetto poi....si vedrà quallo che viene
Vecchio 31-07-2008, 13:56   #2
Esperto
L'avatar di vetro
 

Senti l'esigenza di stare fuori adesso,che la vita è la fuori e stando in casa ti perdi qualcosa.E' una sensazione vitale che ti rende impossibile adagiarti.E' un fatto positivo.
Vecchio 31-07-2008, 13:58   #3
Esperto
L'avatar di muttley
 

Anch'io mi sono posto vari obbiettivi sociali, alcuni realizzati nell'ultimo anno, molti altri ancora all'orizzonte. Da parte mia non manca la volontà, ho imparato ad accettare situazioni e momenti di vita che un tempo mi avrebbero creato enorme imbarazzo e disagio, come ieri sera ad esempio. Trovo questi giorni d'estate inoltrata alquanto noiosi: buona parte delle persone è in ferie, i contatti si diradano e di conseguenza il rischio di vedersi sfaldare legami appena accenati è altissimo. Questo ci impone l'imperativo di non doverci mai saziare di quel poco che abbiano, i contatti umani che un tempo fuggivamo non sono così facili da ottenere. Un tempo avevo l'impressione che anche la richiesta del numero di telefono fosse un'intollerabile violazione della privacy, vedevo file interminabili di amiconi pronti ad insidiare il mio stile di vita appartato, oggi mi sembrano addirittura pochi. Cambiano le nostre esigenze e cambia la nostra percezione.
Vecchio 31-07-2008, 14:55   #4
Esperto
L'avatar di vetro
 

obiettivo con una b.Non voglio fare il professorino.
Vecchio 31-07-2008, 16:29   #5
Esperto
L'avatar di vetro
 

Molti linguisti moderni ritengono che la parola obbiettivo sia una variante accettabile di obiettivo in quanto ricalcherebbe meglio la pronuncia che ne fanno la maggior parte dei parlanti italiani. Anche nel dizionario De Mauro (da sempre impegnato nello studio della lingua parlata) si trova la voce "Obbiettivo" che rimanda per il significato a "Obiettivo". Sicuramente molti linguisti e professori la potranno pensare diversamente in quanto l'aggiornamento dei dizionari della lingua italiana è da sempre portatore di dispute.


http://dizionari.corriere.it/diziona...biettivo.shtml
Vecchio 31-07-2008, 16:46   #6
Esperto
L'avatar di Fear
 

Quote:
Originariamente inviata da muttley
Anch'io mi sono posto vari obbiettivi sociali, alcuni realizzati nell'ultimo anno, molti altri ancora all'orizzonte. Da parte mia non manca la volontà, ho imparato ad accettare situazioni e momenti di vita che un tempo mi avrebbero creato enorme imbarazzo e disagio, come ieri sera ad esempio. Trovo questi giorni d'estate inoltrata alquanto noiosi: buona parte delle persone è in ferie, i contatti si diradano e di conseguenza il rischio di vedersi sfaldare legami appena accenati è altissimo. Questo ci impone l'imperativo di non doverci mai saziare di quel poco che abbiano, i contatti umani che un tempo fuggivamo non sono così facili da ottenere. Un tempo avevo l'impressione che anche la richiesta del numero di telefono fosse un'intollerabile violazione della privacy, vedevo file interminabili di amiconi pronti ad insidiare il mio stile di vita appartato, oggi mi sembrano addirittura pochi. Cambiano le nostre esigenze e cambia la nostra percezione.
Le prospettive si dilatano e dobbiamo sempre esser pronti a vagliare i vari punti di vista, spostandoci per vedere meglio.
Un fatto positivo.

byeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee eeeeeeeeeeeeeeeeeeee :wink:
Vecchio 31-07-2008, 22:58   #7
Esperto
L'avatar di Ramirez
 

Quote:
Originariamente inviata da mezzelfo
Quote:
Originariamente inviata da dottorzivago
Dopo le varie vicissitudini e i vari incontri sociali delle ultime settimane sento che dentro di me qualcosa sta ed è già cambiato, e sono quasi pronto per uscire da questo guscio come qualcuno ha gia scritto.Non è una cosa indolore ma è indispensabile per uscirne completamente.

Eì' bastato veramente poco per far accadere ciò, adesso se per esempio la sera quando sto a casa mi annoia in un modo incredibile....non esco ma non mi sento adagiato come qualche tempo fà, sarà il caldo....l'idea che tutti sono in ferie....boh non lo so
Obiettivi sono: organizzare altre due cene ed a settembre partecipare ad un torneo di calcetto poi....si vedrà quallo che viene

Qualcosa è cambiato, lo sento nell'acqua, lo sento nell'aria, lo sento nella terra...

si vede che la tua era una piccola galleria, c'è chi ha tutto il traforo del monte bianco o il canale sotto la manica e oltretutto in ques'oscurità si è perso e non trova la via d'uscita, probabilmente questa via d'uscita non c'è neanche: ci è crollata la montagna sopra. Tutto è perduto, abbandoniamo questa terra, c'è solo sofferenza.
Anch'io sento che il tunnel mi è franato,
non so se andare avanti o indietro o se ci sono delle fughe laterali.
Che facciamo ?

byeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee :wink:
Vecchio 02-08-2008, 18:10   #8
Esperto
L'avatar di Fear
 

Quote:
Originariamente inviata da mezzelfo
Quote:
Originariamente inviata da Ramirez
Quote:
Originariamente inviata da mezzelfo
Quote:
Originariamente inviata da dottorzivago
Dopo le varie vicissitudini e i vari incontri sociali delle ultime settimane sento che dentro di me qualcosa sta ed è già cambiato, e sono quasi pronto per uscire da questo guscio come qualcuno ha gia scritto.Non è una cosa indolore ma è indispensabile per uscirne completamente.

Eì' bastato veramente poco per far accadere ciò, adesso se per esempio la sera quando sto a casa mi annoia in un modo incredibile....non esco ma non mi sento adagiato come qualche tempo fà, sarà il caldo....l'idea che tutti sono in ferie....boh non lo so
Obiettivi sono: organizzare altre due cene ed a settembre partecipare ad un torneo di calcetto poi....si vedrà quallo che viene

Qualcosa è cambiato, lo sento nell'acqua, lo sento nell'aria, lo sento nella terra...

si vede che la tua era una piccola galleria, c'è chi ha tutto il traforo del monte bianco o il canale sotto la manica e oltretutto in ques'oscurità si è perso e non trova la via d'uscita, probabilmente questa via d'uscita non c'è neanche: ci è crollata la montagna sopra. Tutto è perduto, abbandoniamo questa terra, c'è solo sofferenza.
Anch'io sento che il tunnel mi è franato,
non so se andare avanti o indietro o se ci sono delle fughe laterali.
Che facciamo ?

byeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee :wink:
ti stai fermo evitando di andare a sbattere contro le pareti al buio e aspetti di morire di vecchiaia in questo stato oppure ti togli la vita prima.
Esagerato, drammaturgico.

Intanto mi ascolto Birdland di Quincy Jones,
poi magari mi faccio una canna, un cubalibre, due risate e il resto si vedrà.

Anzi almeno due cubalibre.

Byeeeeeeeeeeeeeeeeeee :wink:
Vecchio 02-08-2008, 21:38   #9
Principiante
L'avatar di biancaneve
 

bene Dottorzivago, vedo che stai andando bene e sono molto felice per te. Volevo chiederti: ma l'alcool in tutto questo ti ha aiutato? e quanto? (cioe' quanto alcool e quanto progresso ti ha fatto fare) ed inoltre le persone che ti hanno invitato e ti hanno stanato da casa sono amici fatti di recente, o gente che ti conosce da una vita? (e nel secondo caso prima non avevi piu' nessun rapporto con loro? e cosa vi ha fatto reincontrare?)
Comunque bene, continua cosi'
Vecchio 02-08-2008, 22:48   #10
Esperto
 

[ deleted ]

Ultima modifica di pard; 16-08-2009 a 21:44.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Uscire dal lungo tunnel ed ritornare alla normalità
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Di nuovo nel tunnel Ramirez SocioFobia Forum Generale 12 05-02-2009 01:19
la rinascita della normalità giova88feliceestroverso Amore e Amicizia 10 31-01-2009 21:46
uscire dal tunnel francy78 SocioFobia Forum Generale 16 10-01-2009 00:43
Normalità alone85 SocioFobia Forum Generale 5 15-02-2008 12:49
la normalità un sogno osservatore SocioFobia Forum Generale 9 16-10-2007 11:12



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 14:28.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2