FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Rispondi
 
Vecchio 12-10-2013, 21:48   #1
Avanzato
 

Uomini e donne devono avere pari opportunità . Nel lavoro ci siamo arrivati , nelle pulizie di casa quasi , ora manca la parte sentimentale . Bisogna abolire dalla cultura dominante quei metodi medioevali come il far entrare prima le donne nell'automobile , o il concedere sconti in discoteca per questioni di genere , visto che questa cosa è una chiara discriminazione di stampo sessista ( infatti quando si fanno pagare di meno le ragazze all'entrata delle disco , è perchè sono considerate ancora il " sesso debole " e quindi " inferiore " rispetto al maschio , o meglio a un certo tipo di maschio ) .

Deve cambiare anche il vecchio metodo sessista che a dichiararsi devono essere sempre i maschi , e le femmine devono essere una sorta di " conquista " . Bisogna finirla inoltre con il considerare i maschi tutti uguali : esistono anche quelli più sensibili , interessati a questioni più umanistiche e artistiche che ultrarazionaliste , antiviolenza e non sono " femminucce " ed infatti gli uomini NON sono tutti gli uguali ( e chi sostiene questo è sessista ) .

Sarebbe ora che l'emancipazione femminile si completasse : d'ora in poi le ragazze e le donne non devono essere più " passive " ad aspettare il principe azzurro di turno ma se lo devono cercare e dichiararsi quando vogliono , così come fanno i maschi . Se si cerca l'uomo o il ragazzo " sensibile , gentile ecc " che però non si dichiara proprio per ciò , lo si cerchi e ci si dichiari e si mandino affanculo gli stronzi e tutti quelli che usano le donne solo per sesso o per farsi vedere e poi le trattano male , in tal modo finirebbero anche le lamentele vittimistiche/paranoidi
del dire che gli " uomini sono tutti uguali , tutti stronzi " , cosa che non è per niente vedere : basta cercare e darsi da fare e si scoprirà un mondo sconosciuto alle più .

Se vogliamo veramente un mondo basato sulla parità tra sessi questa è la strada : un mondo dove sia uomo e donna contribuiscano a fare le pulizie di casa , a portare soldi a casa , a fare spese , ad educare i figli o a dividersi equamente i compiti , un mondo dove non sia sempre il ragazzo a dichiararsi , ad avere l'automobile , a viziare ( visto che la ragazza si deve emancipare e non farsi trattare una bambina ) la ragazza comprando vestiti o vari ed eventuali regali ( gioielli e cose del genere ) ma ci sia per così dire " complicità " tra i due e non ci siano più privilegi da una parte o dall'altra
Vecchio 12-10-2013, 22:01   #2
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Savius Visualizza il messaggio
Uomini e donne devono avere pari opportunità . Nel lavoro ci siamo arrivati , nelle pulizie di casa quasi , ora manca la parte sentimentale . Bisogna abolire dalla cultura dominante quei metodi medioevali come il far entrare prima le donne nell'automobile , o il concedere sconti in discoteca per questioni di genere , visto che questa cosa è una chiara discriminazione di stampo sessista ( infatti quando si fanno pagare di meno le ragazze all'entrata delle disco , è perchè sono considerate ancora il " sesso debole " e quindi " inferiore " rispetto al maschio , o meglio a un certo tipo di maschio ) .

Deve cambiare anche il vecchio metodo sessista che a dichiararsi devono essere sempre i maschi , e le femmine devono essere una sorta di " conquista " . Bisogna finirla inoltre con il considerare i maschi tutti uguali : esistono anche quelli più sensibili , interessati a questioni più umanistiche e artistiche che ultrarazionaliste , antiviolenza e non sono " femminucce " ed infatti gli uomini NON sono tutti gli uguali ( e chi sostiene questo è sessista ) .

Sarebbe ora che l'emancipazione femminile si completasse : d'ora in poi le ragazze e le donne non devono essere più " passive " ad aspettare il principe azzurro di turno ma se lo devono cercare e dichiararsi quando vogliono , così come fanno i maschi . Se si cerca l'uomo o il ragazzo " sensibile , gentile ecc " che però non si dichiara proprio per ciò , lo si cerchi e ci si dichiari e si mandino affanculo gli stronzi e tutti quelli che usano le donne solo per sesso o per farsi vedere e poi le trattano male , in tal modo finirebbero anche le lamentele vittimistiche/paranoidi
del dire che gli " uomini sono tutti uguali , tutti stronzi " , cosa che non è per niente vedere : basta cercare e darsi da fare e si scoprirà un mondo sconosciuto alle più .

Se vogliamo veramente un mondo basato sulla parità tra sessi questa è la strada : un mondo dove sia uomo e donna contribuiscano a fare le pulizie di casa , a portare soldi a casa , a fare spese , ad educare i figli o a dividersi equamente i compiti , un mondo dove non sia sempre il ragazzo a dichiararsi , ad avere l'automobile , a viziare ( visto che la ragazza si deve emancipare e non farsi trattare una bambina ) la ragazza comprando vestiti o vari ed eventuali regali ( gioielli e cose del genere ) ma ci sia per così dire " complicità " tra i due e non ci siano più privilegi da una parte o dall'altra
Campa cavallo
Vecchio 12-10-2013, 22:19   #3
Avanzato
L'avatar di darkside
 

Si vabbè tante belle parole, buone e giuste per carità. Poi però se la Boldrini dice che le donne non devono essere le uniche a servire il marito e i figli a tavola, si scatena una guerra contro l' immonda femminista! (solo per fare un esempio)
Vecchio 12-10-2013, 22:30   #4
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da darkside Visualizza il messaggio
Si vabbè tante belle parole, buone e giuste per carità. Poi però se la Boldrini dice che le donne non devono essere le uniche a servire il marito e i figli a tavola, si scatena una guerra contro l' immonda femminista! (solo per fare un esempio)
La Boldrini ha detto " Basta spot con la mamma che serve la famiglia a tavola '' e io ritengo che questo sia sbagliato , in quanto la pubblicità dovrebbe mandare sia pubblicità dove ci sia l'uomo che serva la moglie e i figli a tavola e viceversa , ma ( nemmeno tanto velatamente ) la Boldrini vorrebbe solo che ci siano pubblicità dove sia l'uomo a servire e qua si passa dalla giusta parità dei sessi alla discriminazione " al contrario " che sempre discriminazione è ed è rafforzata da una visione molto vittimista ( della quale vengono accusati in modo esagerato fobici , timidi e introversi e un pò vittimista lo sono pure io a volte ma almeno lo riconosco ) .


Comunque , io ad es non vorrei che siano solo le ragazze/donne a dichiararsi ai ragazzi , a farli entrare per primi in automobile , a regalargli gioielli o vestiti ecc , ma voglio che liberamente queste cose le possano fare sia maschi che femmine
Vecchio 12-10-2013, 22:33   #5
Banned
 

La parità è difficile da raggiungere,vivendo in una società fondamentalmente ancora molto maschilista
Vecchio 12-10-2013, 22:36   #6
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da Lina90 Visualizza il messaggio
La parità è difficile da raggiungere,vivendo in una società fondamentalmente ancora molto maschilista
Più che maschilista io direi " patriarcale " visto che il cosiddetto maschilismo non è certo una cospirazione globale maschile contro tutto il genere femminile , ma una mentalità secondo la quale i più " forti " maschi devono comandare e secondo questa visione i maschi meno forti sono gerarchicamente pure al di sotto di tutte le donne .
Vecchio 12-10-2013, 22:37   #7
Esperto
L'avatar di Qwerty
 

Quote:
Originariamente inviata da Savius Visualizza il messaggio
U ( infatti quando si fanno pagare di meno le ragazze all'entrata delle disco , è perchè sono considerate ancora il " sesso debole " e quindi " inferiore " rispetto al maschio , o meglio a un certo tipo di maschio ) .
ma le donne sono piu' deboli fisicamente dei uomini, non e' una cosa inventata certi vantaggi non li vedo affatto come una discriminazione, ma come compenso per svantaggio cittato sopra.
Vecchio 12-10-2013, 22:43   #8
Esperto
L'avatar di Equilibrium
 

Ho letto tutto, stranamente mentre leggevo mi è venuto da cantare in stile rap
Vecchio 12-10-2013, 22:49   #9
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da Qwerty Visualizza il messaggio
ma le donne sono piu' deboli fisicamente dei uomini, non e' una cosa inventata certi vantaggi non li vedo affatto come una discriminazione, ma come compenso per svantaggio cittato sopra.
Sì , ma seguendo questo ragionamento hanno per natura hanno l'istinto materno e sono più predisposte ad accudire e educare i figli rispetto a chi è maschio . Queste differenze è bene sottolinearle ma esse non devono servire per fare discriminazioni da una parte e dall'altra .

Ps : anche chi nasce timido e introverso è più " debole " nella vita sociale per natura , ma nessuno si sognerebbe di privilegiarlo per questo .

Tornando al discorso si dovrebbe coniugare quella che è la natura con le convenzioni umane : uomini e donne sono diversi per natura ma sono uguali e devono essere trattati come tali nella società , tenendo conto ovviamente delle differenze naturali senza farne un pretesto per eventuali discriminazioni . Spero di essere stato chiaro
Vecchio 12-10-2013, 23:02   #10
Esperto
L'avatar di Who_by_fire
 

Quote:
Originariamente inviata da Savius Visualizza il messaggio
si fanno pagare di meno le ragazze all'entrata delle disco , è perchè sono considerate ancora il " sesso debole " e quindi " inferiore " rispetto al maschio , o meglio a un certo tipo di maschio ) .

Ehm... non è che alle disco fan pagare meno le ragazze perché son sesso debole, le fan pagare di meno perché -come si suol dire- tira più un pel di fi** che......
Vecchio 12-10-2013, 23:04   #11
Esperto
L'avatar di Lino_57
 

Quote:
Originariamente inviata da Savius Visualizza il messaggio
Bisogna abolire dalla cultura dominante quei metodi medioevali come il far entrare prima le donne nell'automobile, o il concedere sconti in discoteca per questioni di genere, visto che questa cosa è una chiara discriminazione di stampo sessista (infatti quando si fanno pagare di meno le ragazze all'entrata delle disco, è perchè sono considerate ancora il "sesso debole" e quindi "inferiore" rispetto al maschio, o meglio a un certo tipo di maschio).
'A Savius, qua se le ragazze si dichiarano come si dichiarano la maggior parte dei maschi di questo forum, si fanno le ragnatele...
Comunque, sì, il far entrare prima le donne in auto deriva dall'antica usanza medievale di far salire prima sul cavallo la damigella
Ah, le ragazze in disco non è che le fanno entrare con lo sconto perché sono più deboli, ma per una questione di immagine e per attirare più frequentatori paganti...
Vecchio 12-10-2013, 23:06   #12
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da Who_by_fire Visualizza il messaggio
Ehm... non è che alle disco fan pagare meno le ragazze perché son sesso debole, le fan pagare di meno perché -come si suol dire- tira più un pel di fi** che......
Sì lo so ed infatti sempre di sessismo si tratta . Il " figacentrismo " e il " fallocentrismo " sono due facce della stessa medaglia o almeno così dovrebbero essere considerati : il sessismo che non sta solo nella discriminazione diretta , ma anche in altre forme di discriminazione velate ( come esempio stupido : assumere solo ragazze a fare le cameriere ad es e rifiutare preventivamente i maschi )
Vecchio 12-10-2013, 23:19   #13
Avanzato
L'avatar di darkside
 

Quote:
Originariamente inviata da Savius Visualizza il messaggio
La Boldrini ha detto " Basta spot con la mamma che serve la famiglia a tavola '' e io ritengo che questo sia sbagliato , in quanto la pubblicità dovrebbe mandare sia pubblicità dove ci sia l'uomo che serva la moglie e i figli a tavola e viceversa , ma ( nemmeno tanto velatamente ) la Boldrini vorrebbe solo che ci siano pubblicità dove sia l'uomo a servire e qua si passa dalla giusta parità dei sessi alla discriminazione " al contrario " che sempre discriminazione è ed è rafforzata da una visione molto vittimista ( della quale vengono accusati in modo esagerato fobici , timidi e introversi e un pò vittimista lo sono pure io a volte ma almeno lo riconosco ) .


Comunque , io ad es non vorrei che siano solo le ragazze/donne a dichiararsi ai ragazzi , a farli entrare per primi in automobile , a regalargli gioielli o vestiti ecc , ma voglio che liberamente queste cose le possano fare sia maschi che femmine

La pubblicità rappresenta lo stereotipo della società per molti aspetti. Negli spot, la mamma serve a tavola, e si prende cura della casa, perchè spesso è così nella realtà. Lo è nel caso di mia mamma, di quasi tutte le mie zie, di molte donne che io conosco, non so tra le persone che conosci tu (prova a pensarci, tuo padre, i tuoi amici lo fanno?). Comunque ci sono anche le eccezioni, ma sono poche.
Poi da dove si evince che la boldrini vorrebbe gli uomini come schiavetti non riesco a coglierlo.

A me in automobile nessuno mi ha fatto mai entrare per prima, se non mi apro la portiera ed entro avoglia ad aspettare...
Se qualcuno mi invita al ristorante pago la mia parte, ma può succedere che se una insiste per pagare per se faccia la figura della femminista rompicoglioni che non vuole accettare qualcosa da un uomo per paura di dover "ricambiare".
Siamo sempre ben lontani dal raggiungere la parità, bisogna combattere contro troppi stereotipi alimentati dalla tv e sedimentati nella mentalità comune.
Vecchio 13-10-2013, 19:17   #14
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

Quote:
Originariamente inviata da Savius Visualizza il messaggio
Uomini e donne devono avere pari opportunità . Nel lavoro ci siamo arrivati , nelle pulizie di casa quasi , ora manca la parte sentimentale . Bisogna abolire dalla cultura dominante quei metodi medioevali come il far entrare prima le donne nell'automobile , o il concedere sconti in discoteca per questioni di genere , visto che questa cosa è una chiara discriminazione di stampo sessista ( infatti quando si fanno pagare di meno le ragazze all'entrata delle disco , è perchè sono considerate ancora il " sesso debole " e quindi " inferiore " rispetto al maschio , o meglio a un certo tipo di maschio ) .

Deve cambiare anche il vecchio metodo sessista che a dichiararsi devono essere sempre i maschi , e le femmine devono essere una sorta di " conquista " . Bisogna finirla inoltre con il considerare i maschi tutti uguali : esistono anche quelli più sensibili , interessati a questioni più umanistiche e artistiche che ultrarazionaliste , antiviolenza e non sono " femminucce " ed infatti gli uomini NON sono tutti gli uguali ( e chi sostiene questo è sessista ) .

Sarebbe ora che l'emancipazione femminile si completasse : d'ora in poi le ragazze e le donne non devono essere più " passive " ad aspettare il principe azzurro di turno ma se lo devono cercare e dichiararsi quando vogliono , così come fanno i maschi . Se si cerca l'uomo o il ragazzo " sensibile , gentile ecc " che però non si dichiara proprio per ciò , lo si cerchi e ci si dichiari e si mandino affanculo gli stronzi e tutti quelli che usano le donne solo per sesso o per farsi vedere e poi le trattano male , in tal modo finirebbero anche le lamentele vittimistiche/paranoidi
del dire che gli " uomini sono tutti uguali , tutti stronzi " , cosa che non è per niente vedere : basta cercare e darsi da fare e si scoprirà un mondo sconosciuto alle più .

Se vogliamo veramente un mondo basato sulla parità tra sessi questa è la strada : un mondo dove sia uomo e donna contribuiscano a fare le pulizie di casa , a portare soldi a casa , a fare spese , ad educare i figli o a dividersi equamente i compiti , un mondo dove non sia sempre il ragazzo a dichiararsi , ad avere l'automobile , a viziare ( visto che la ragazza si deve emancipare e non farsi trattare una bambina ) la ragazza comprando vestiti o vari ed eventuali regali ( gioielli e cose del genere ) ma ci sia per così dire " complicità " tra i due e non ci siano più privilegi da una parte o dall'altra
Ci sono delle disparità naturali alla base, che non permettono la maggior parte delle simmetrie perfette che sono richieste.
Infatti una perfetta parità nell'iniziativa sessuale avverrà solo quando il corpo femminile e quello maschile avranno pari valore.
Vecchio 13-10-2013, 19:19   #15
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

Quote:
Originariamente inviata da Savius Visualizza il messaggio
La Boldrini ha detto " Basta spot con la mamma che serve la famiglia a tavola '' e io ritengo che questo sia sbagliato , in quanto la pubblicità dovrebbe mandare sia pubblicità dove ci sia l'uomo che serva la moglie e i figli a tavola e viceversa , ma ( nemmeno tanto velatamente ) la Boldrini vorrebbe solo che ci siano pubblicità dove sia l'uomo a servire e qua si passa dalla giusta parità dei sessi alla discriminazione " al contrario " che sempre discriminazione è ed è rafforzata da una visione molto vittimista ( della quale vengono accusati in modo esagerato fobici , timidi e introversi e un pò vittimista lo sono pure io a volte ma almeno lo riconosco ) .


Comunque , io ad es non vorrei che siano solo le ragazze/donne a dichiararsi ai ragazzi , a farli entrare per primi in automobile , a regalargli gioielli o vestiti ecc , ma voglio che liberamente queste cose le possano fare sia maschi che femmine
Quoto tutto, tranne l'ultima frase, completamente personale (ed utopica).
Vecchio 13-10-2013, 19:21   #16
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Warlordmaniac Visualizza il messaggio
Ci sono delle disparità naturali alla base, che non permettono la maggior parte delle simmetrie perfette che sono richieste.
Infatti una perfetta parità nell'iniziativa sessuale avverrà solo quando il corpo femminile e quello maschile avranno pari valore.
Per molte cose non è così, tanto che esistevano società di uomini che stavano a cucinare e di donne che invece andavano a caccia. Ci sono differenze biologiche, è vero, ma questo non spiega assolutamente tutti i fenomeni di diversità basati sul sesso di appartenenza.
Vecchio 13-10-2013, 19:26   #17
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

Quote:
Originariamente inviata da Bluevelvet93 Visualizza il messaggio
Per molte cose non è così, tanto che esistevano società di uomini che stavano a cucinare e di donne che invece andavano a caccia. Ci sono differenze biologiche, è vero, ma questo non spiega assolutamente tutti i fenomeni di diversità basati sul sesso di appartenenza.
Vabbé...
- per molte cose è importante la natura
- no, invece per altre cose è importante la cultura
- io invece ti dico che ci sono cose per cui la natura è tutto
- sbagli!! la cultura è più importante

Sempre così.
Vecchio 13-10-2013, 19:30   #18
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Warlordmaniac Visualizza il messaggio
Vabbé...
- per molte cose è importante la natura
- no, invece per altre cose è importante la cultura
- io invece ti dico che ci sono cose per cui la natura è tutto
- sbagli!! la cultura è più importante

Sempre così.
Che sia così non lo dico io ma è un dato di fatto. Se poi hai studi in cui viene detto che le differenze sono unicamente biologiche postalo pure, ma va comunque palesemente contro ad altri dati (come quello postato sopra).
Vecchio 13-10-2013, 19:31   #19
Esperto
L'avatar di Inosservato
 

ma in genere le ragazze non si innamorano , fanno valutazioni ed alla fine tirano le conclusioni
Vecchio 13-10-2013, 19:34   #20
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

Quote:
Originariamente inviata da Bluevelvet93 Visualizza il messaggio
Che sia così non lo dico io ma è un dato di fatto. Se poi hai studi in cui viene detto che le differenze sono unicamente biologiche postalo pure, ma va comunque palesemente contro ad altri dati (come quello postato sopra).
Quote:
Originariamente inviata da Warlordmaniac Visualizza il messaggio
Ci sono delle disparità naturali alla base, che non permettono la maggior parte delle simmetrie perfette che sono richieste.
Infatti una perfetta parità nell'iniziativa sessuale avverrà solo quando il corpo femminile e quello maschile avranno pari valore.
delle= articolo partitivo, sinonimo: "alcune"
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Una ragazza innamorata dovrebbe dichiararsi come fanno i ragazzi
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Difficoltà nel dichiararsi ad una ragazza Evol Amore e Amicizia 99 10-09-2013 14:18
Sapere che qualcuna/o è innamorata/o di noi Otago SocioFobia Forum Generale 84 11-02-2012 23:05
conoscete ragazzi che nonostante la bassa statura sono riusciti ad avere una ragazza? Alexon Amore e Amicizia 222 01-12-2011 09:11
Perché una ragazza dovrebbe volere un sociofobico? faria Amore e Amicizia 599 22-11-2011 05:18
Innamorata del vicino.. gg84wendy SocioFobia Forum Generale 48 12-01-2007 14:31



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 20:09.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2