FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 03-10-2019, 17:08   #1
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Per la serie: se dobbiamo farci del male facciamocelo sul serio, andiamo fino in fondo, guardiamo in faccia i demoni per poi riuscirne fuori con rabbia.

Scrivete quello che volete riguardo la nostalgia del passato o del presente.

Inizio io: Lotto sempre per non fossilizzarmi sull'aspetto fisico, però a volte mi viene in mente "chissà come sarebbe stato vivere a 20 anni con un bel viso, dei bei capelli e un corpo snello.. ora sarei un'uomo diverso?"
Non lo so, forse si, o comunque avrei un bel ricordo.. delle belle foto.. ora sarei un uomo più maturo, sempre bello e in più col fascino di qualche ruga e qualche capello bianco.. però è andata diversamente.. doveva forse andare così..
Vecchio 03-10-2019, 17:14   #2
Esperto
 

Io ho abbandonato la vita sociale a 20 anni. Adesso ne ho 29 e comincio a pensare di aver fatto una grande cazzata. Ho decisamente perso gli anni più belli. E non è solo una questione di donne o di aspetto. Mi manca aver vissuto tutto quello che si fa in quegli anni.
Vecchio 03-10-2019, 17:16   #3
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Quote:
Originariamente inviata da thevenin Visualizza il messaggio
Io ho abbandonato la vita sociale a 20 anni.
per la fobia?
Vecchio 03-10-2019, 17:17   #4
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
per la fobia?
Vecchio 03-10-2019, 17:35   #5
Esperto
L'avatar di Masterplan92
 

Nostalgia degli anni dai 16 ai 19 quando diverse ragazze mi venivano dietro..ora posso solo sognarmelo uno scenario simile
Vecchio 03-10-2019, 17:52   #6
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Ho molta nostalgia di quando non mi si era spenta la voglia di vivere. Chiaro, non era un'esistenza sublime ma facevo delle cose, avevo delle speranze e delle aspirazioni. Adesso che anche 5 km a piedi inizio a sentirli spero solo di farla finita prima possibile.
Ringraziamenti da
Masterplan92 (03-10-2019)
Vecchio 03-10-2019, 17:55   #7
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

Ho deciso di tagliare con la nostalgia, dopo averci convissuto troppo a lungo, un rapporto malato col passato che mi impediva di pensare al futuro e soprattutto a costruirmi un presente. Non che ora riesca bene in quest'ultima cosa, però almeno non passo più tutto il tempo a rodermi per un passato che per necessità non potrà mai tornare.
Ringraziamenti da
Clarice (05-10-2019), Dahmer (04-10-2019)
Vecchio 03-10-2019, 18:07   #8
Esperto
L'avatar di Wrong
 

Ma voi avete veramente nostalgia per gli anni passati? Infanzia, adolescenza... Io non tornerei a quei tempi nemmeno se mi pagassero!
Vecchio 03-10-2019, 18:14   #9
Esperto
L'avatar di Wonderlust76
 

Nostalgia di quando ero bambino...sui sei/sette anni...la casa dove abitavo.. tutto aveva un sapore diverso: mio fratello più grande che per me era il fratello migliore del mondo anche se con me era un po' manesco, il giorno che lui e papà vennero a casa col C64.. seicentomila lire!!! Era tipo il 1983 o 84.
Le nevicate... allora nevicava ancora tanto.
Le sere d'estate fuori a giocare.. avevamo molto meno, niente internet, social, cellulari, pay-tv, reality show e altre minchiate. Ma quanto stavo meglio???
Quanto sarei per riavvolgere il nastro e tornare a quel periodo..non solo cronologicamente, ma soprattutto con la testa.
Vecchio 03-10-2019, 19:33   #10
Esperto
L'avatar di Green Tea
 

Purtroppo non c'è nulla nel mio passato per cui valga la pena essere nostalgici.
Vecchio 03-10-2019, 19:37   #11
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da thevenin Visualizza il messaggio
Io ho abbandonato la vita sociale a 20 anni. Adesso ne ho 29 e comincio a pensare di aver fatto una grande cazzata. Ho decisamente perso gli anni più belli. E non è solo una questione di donne o di aspetto. Mi manca aver vissuto tutto quello che si fa in quegli anni.
Io ne ho 45,rimorsi ne ho tantissimi di ciò che non ho mai vissuto a 20 anni, però devo dire che alcune cose, alcune situazioni, oltre a mettermi a disagio non è che mi siano mai interessate, tipo andare a feste, festini e festicciole, discoteche, in mezzo alla gente e al casino. Ciò che mi pesa molto è non aver mai avuto una fidanzata, aver fatto le esperienze che la gente ha nelle varie fasi della vita. Il problema è che se ti tieni alla larga già a 20 anni da situazioni sociali, da uscite in compagnia eccetera, ben difficilmente possono conoscerti e sapere che esisti. E quindi rimani fuori da tutto. Però ripeto, a me non tutte le cose che fanno gli altri mi sono mai interessate davvero.
Qualcuno la pensa come me?
Ringraziamenti da
Masterplan92 (03-10-2019), TenenteDan (06-10-2019)
Vecchio 03-10-2019, 19:40   #12
Esperto
L'avatar di Equilibrium
 

A volte penso se potevo tornare indietro nel mio corpo ventenne con la testa che ho ora, a si sarebbe stato tutto più facile
Pero penso anche che se sarebbe stato tutto più facile molte cose non le avrei capite e sta testa nn ce l avrei avuta.
Cmq no, non ho nostalgia, sto abbastanza bene, a 20 anni sognavo di fare tante cose ma sapevo che nn sarebbe mai successo per via dei problemi che avevo e che ai tempi mi consideravo senza speranza.
E invece poi è andata pure meglio di quello che sognavo.
Niente di particorare, sognavo una vita senza ansia e paura, una vita normale.
Vecchio 03-10-2019, 19:42   #13
Esperto
L'avatar di CryingOnMyMind
 

Nostalgia degli anni della scuola non ne posso avere. Alle medie mi hanno velatamente preso il culo, il quale ha ,quasi per certo , determinato le mie paure e insicurezze nei confronti delle persone. Al liceo buoni rapporti dentro la classe, ma mi mancava tutto il resto. Unica cosa che ricordo davvero con piacere è stata la gita dell'ultimo anno, questa si
Vecchio 03-10-2019, 20:04   #14
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Io ho più nostalgia di quel che NON è successo, di quel che non c'è stato.

Nostalgia della vita passata.. si, ma solo per la spensieratezza, che mi faceva stare benino, ma a parte questo non è che sia stato questo granché.
Vecchio 03-10-2019, 22:33   #15
Esperto
 

a volte ho nostalgia anche per alcuni periodi in cui comunque non stavo bene, ma dove c'era qualcosa di diverso: ero più giovane, più inconsapevole, potevo distrarmi di più, non preoccuparmi troppo di cose a cui bene o male deve pensare un adulto. Alcuni ricordi dell'Università, dove sempre da isolato e disagiato (quest'ultima cosa anzi ancor di più di adesso) comunque mi sentivo abbastanza vivo, perchè avevo ancora uno spazio di tempo avanti da sfruttare senza troppi vincoli materiali, qualche sogno poteva ancora avere senso. Il periodo prima e dopo la laurea quando frequentavo persone con cui non c'erano solo scambi formali e regolati dai ruoli. Il periodo tra il 2013 e il 2014 quando, pur nel disadattamento di fondo che rimaneva, condividevo delle esperienze con persone coetanee o più giovani. E in cui potevo avere a che fare anche con giovani persone del gentil sesso; anche se la conoscenza non è proceduta verso rapporti intimi e relazioni era comunque una presenza che aveva un significato e che adesso è assente del tutto. Quelle pochissime persone che mi trovo a frequentare per motivi di forza maggiore, e al di là dei famigliari, sono tutti uomini!

Ultima modifica di alien boy; 06-10-2019 a 21:52.
Vecchio 04-10-2019, 00:00   #16
Esperto
L'avatar di Dahmer
 

Quote:
Originariamente inviata da Hor Visualizza il messaggio
Ho deciso di tagliare con la nostalgia, dopo averci convissuto troppo a lungo, un rapporto malato col passato che mi impediva di pensare al futuro e soprattutto a costruirmi un presente. Non che ora riesca bene in quest'ultima cosa, però almeno non passo più tutto il tempo a rodermi per un passato che per necessità non potrà mai tornare.
Bellissimo post.

Ultima modifica di Dahmer; 04-10-2019 a 00:04.
Vecchio 04-10-2019, 02:09   #17
Esperto
L'avatar di Hazel Grace
 

Ho nostalgia della mia infanzia, quando andavo tutte le estati da mia nonna in Liguria e giocavamo a carte la sera e ci guardavamo i varietà insieme alla TV, quando andavamo a fare passeggiate, mi comprava la focaccia per colazione e lei si faceva il caffè latte col pane. Ho nostalgia di tutto questo, quando è morta era sola, vorrei tornare indietro e godermela ancora un po'
Vecchio 04-10-2019, 11:10   #18
Esperto
L'avatar di Xchénnpossoreg?
 

4 ottobre di qualche anno fa.

Una grigia mattina d'autunno, aria frizzantina, gli amici, il compleanno di S.
Il solito ristorante, testa o croce per scegliere cosa mangiare, la moneta che finisce sul tavolo accanto. Un classico, vero R.?
Le risate, i regali, il bar con le mure di pietra. Il pianoforte a coda, la cioccolata, quel sentirsi a casa. Una singolare normalità.
E poi via a camminare con R. per le strade del centro, abbracciati.

4 ottobre 2019.

Una grigia mattina d'autunno, aria frizzantina, la solitudine, un sms inviato per il compleanno di S.
Nessun ristorante, nessuna risata, nessun regalo. Il bar con le mura di pietra ha chiuso tempo fa, le strade del centro sono vuote. Cammino. Da sola.


Ricordo tutto di quel giorno, posso chiudere gli occhi e ripercorrere ogni istante senza esitazioni.
R, S, M per voi è lo stesso? Avete già dimenticato come eravamo, vero?.
Ditemi, che valore ha un ricordo quando non è più condiviso?.

Mi mancate, mi mancate, mi mancate.
Mi mancate.

(nostalgia a 1000, mannaggia ).

Ultima modifica di Xchénnpossoreg?; 04-10-2019 a 11:13.
Vecchio 04-10-2019, 11:32   #19
Esperto
L'avatar di Palmiro
 

Ogni 4 ottobre di qualsiasi annata è stato uguale a sé stesso quindi nessuna nostagia per cose successe in questo giorno

Forse l'unica "nostalgia" che posso avere è legata a una mia passione, e non a qualche rapporto umano particolare : in questo stesso periodo 5 anni fa iniziavano le grandi piogge e i temporali volenti che avrebbero portato all'alluvione di Genova.. Al di là dell'evento disastroso, da appassionato di meteo e temporali mi sono goduto davvero tanto quei fenomeni in quei giorni, e ogni giorno c'era un nubifragio con tuoni e diluvio universale come mai avrei più visto da allora in poi.. Tanta manna per un meteofilo, al di là dei danni enormi provocati (ci tengo comunque a precisare che non sono un catastrofista)

Ah ecco, ora mi sovviene un ricordo di 8 anni fa, 2 ottobre 2011 : in gita in montagna qui dalle mie parti a caccia di funghi in una giornata stupenda dal punto di vista meteorologico, trovo una radura con un ruscello che formava un laghetto, mi fermo, mi tolgo gli scarponi e immergo il piede in acqua...in quel momento ho provato una sensazione di pace universale e connessione con la natura come mai l'avrei più provata
Vecchio 04-10-2019, 12:04   #20
Esperto
L'avatar di Anonimo.
 

Quote:
Originariamente inviata da thevenin Visualizza il messaggio
Io ho abbandonato la vita sociale a 20 anni. Adesso ne ho 29 e comincio a pensare di aver fatto una grande cazzata. Ho decisamente perso gli anni più belli. E non è solo una questione di donne o di aspetto. Mi manca aver vissuto tutto quello che si fa in quegli anni.
Ho capito, ma cosa dovrei fare ad esempio? Anche io mi rendo conto che dovrei impiegare meglio questo periodo sul piano sociale, ma di fatto non vedo soluzioni fattibili
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Topic Nostalgia
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Windows 10 e nostalgia Svers0 Forum Geek 58 21-05-2018 22:56
Nostalgia Bluevelvet93 SocioFobia Forum Generale 2 16-04-2014 20:54
La nostalgia. Labocania Off Topic Generale 5 17-05-2013 17:50
nostalgia............... tino Amore e Amicizia 7 26-07-2009 21:52



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 09:29.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2