FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale > Sondaggi
Rispondi
 
Vecchio 05-07-2017, 13:27   #1
Avanzato
L'avatar di Tragopan
 

In generale, paura di farsi vedere troppo bravi in un certo campo per non risultare antipatici e superiori ad altri.

Ad esempio a me capita di vergognarmi a parlare in inglese, anche se lo so pronunciare perfettamente, imitando sia l'accento british che quello statunitense, per timore di essere troppo bravo e stare antipatico agli altri.
Durante le lezioni di inglese faccio apposta un accento più maccheronico, altrimenti mi vergogno. Anche perché a mia volta stanno antipatici quelli che pronunciano tutto con l'accento impeccabile

Forse è una forma di timidezza , perché non voglio sentirmi al centro dell'attenzione.

Voi cosa ne pensate? Avete sperimentato anche voi situazioni simili dove vi siete trattenuti dall'esprimere al 100% le vostre abilità per non sembrare superiori ad altri?

Ultima modifica di Tragopan; 05-07-2017 a 13:32.
Vecchio 05-07-2017, 13:43   #2
Esperto
L'avatar di Amy96
 

No perché non eccello in niente 😂😂
Vecchio 05-07-2017, 13:46   #3
Esperto
L'avatar di Darby Crash
 

Certo che no. Se per caso mi capita di essere capace in qualcosa, faccio il possibile per mostrarlo eheh. Il problema è semmai nascondere le mancanze xD
Vecchio 05-07-2017, 13:50   #4
Avanzato
L'avatar di Tragopan
 

Ora che ci penso, avrei dovuto intitolare il post "Timore di farsi vedere troppo capaci in inglese", perché ragionandoci è specificatamente quel campo a crearmi problemi
Vecchio 05-07-2017, 13:58   #5
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Tragopan Visualizza il messaggio
In generale, paura di farsi vedere troppo bravi in un certo campo per non risultare antipatici e superiori ad altri.

Forse è una forma di timidezza , perché non voglio sentirmi al centro dell'attenzione.
Celo. Aggiungo: anche per non risultare troppo "strano".
A volte ad esempio faccio finta di non sapere che il dato giorno del dato mese è lunedì, o di metterci più tempo di quello che in effetti ci metto per arrivare a calcolarlo. Oppure faccio finta di conoscere un dato personaggio/evento meno di quello che è in realtà.
Vecchio 05-07-2017, 14:04   #6
Avanzato
L'avatar di Tragopan
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Celo. Aggiungo: anche per non risultare troppo "strano".
A volte ad esempio faccio finta di non sapere che il dato giorno del dato mese è lunedì, o di metterci più tempo di quello che in effetti ci metto per arrivare a calcolarlo. Oppure faccio finta di conoscere un dato personaggio/evento meno di quello che è in realtà.
Esatto!!! Proprio così Lo faccio per paura di sembrare troppo saputello.

Una spiegazione potrebbe essere che da piccolo mi hanno sempre portato esempi di persone "sveglie" (una parola che ancora adesso mi da molto fastidio) e quindi a mia volta non mi va di farmi vedere sveglio per paura di suscitare nell'altro quel fastidio che provavo io da piccolo.
Vecchio 05-07-2017, 14:13   #7
Banned
 

Mi capitava col francese alle medie, mi vergognavo di fare quei suoni tipici francesi ma li sapevo fare

Il fatto è che, la maggior parte del tempo non parlo, se quando lo faccio lo faccio per spiegare qualcosa che magari conosco particolarmente (o fare qualcosa che mi riesce particolarmente), chiaro che mi viene da pensare che gli altri pensino che voglia farmi notare solo in quanto saputello, solo in quanto superiore agli altri (l'ho scritta malissimo ma penso si sia capito). Se fossi più spigliato sempre e avessi un buon rapporto con gli altri (quindi se gli altri mi conoscessero meglio e io conoscessi meglio loro) non avrei questa vergogna.
Poi unita alla fobia di fare figure di merda, del tipo che incomincio a parlare strano, siamo a cavallo proprio

Ultima modifica di SamueleMitomane; 05-07-2017 a 14:25.
Vecchio 05-07-2017, 14:42   #8
Esperto
L'avatar di Qwerty
 

Quote:
Originariamente inviata da Tragopan Visualizza il messaggio
In generale, paura di farsi vedere troppo bravi in un certo campo per non risultare antipatici e superiori ad altri.

Ad esempio a me capita di vergognarmi a parlare in inglese, anche se lo so pronunciare perfettamente, imitando sia l'accento british che quello statunitense, per timore di essere troppo bravo e stare antipatico agli altri.
Durante le lezioni di inglese faccio apposta un accento più maccheronico, altrimenti mi vergogno. Anche perché a mia volta stanno antipatici quelli che pronunciano tutto con l'accento impeccabile

Forse è una forma di timidezza , perché non voglio sentirmi al centro dell'attenzione.

Voi cosa ne pensate? Avete sperimentato anche voi situazioni simili dove vi siete trattenuti dall'esprimere al 100% le vostre abilità per non sembrare superiori ad altri?
Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Celo. Aggiungo: anche per non risultare troppo "strano".
A volte ad esempio faccio finta di non sapere che il dato giorno del dato mese è lunedì, o di metterci più tempo di quello che in effetti ci metto per arrivare a calcolarlo. Oppure faccio finta di conoscere un dato personaggio/evento meno di quello che è in realtà.
Vorrei avere io vostri problemi -.-
Riguardo alla domanda no, caso mai il contrario, spesso non mi sento abbastanza brava..
Ringraziamenti da
Blackrose (05-07-2017)
Vecchio 05-07-2017, 14:53   #9
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Qwerty Visualizza il messaggio
caso mai il contrario, spesso non mi sento abbastanza brava..
Vabè si quello è prevalente.
Vecchio 05-07-2017, 14:54   #10
Esperto
L'avatar di pure_truth2
 

Si, capita anche a me con l'inglese e non solo. Dissimulo per non dare l'impressione di essere saputello. Io stesso odio i saputelli
Ringraziamenti da
SamueleMitomane (05-07-2017)
Vecchio 05-07-2017, 14:57   #11
Esperto
L'avatar di varykino
 

quando giocavo a calcio mi sminuivo , nonostante segnavo a ripetizione

ora nn ho sto problema so vecchio e nn gioco più
Vecchio 05-07-2017, 15:04   #12
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Qwerty Visualizza il messaggio
Vorrei avere io vostri problemi -.-
Non è che mi capiti in ogni circostanza eh...
Vecchio 05-07-2017, 15:05   #13
Banned
 

beati voi che siete capaci, io faccio sempre figure di merda, ho una memoria a brevissimo termine e mi devono spiegare le cose tremila volte
Ringraziamenti da
Blackrose (05-07-2017)
Vecchio 05-07-2017, 15:07   #14
Avanzato
L'avatar di Tragopan
 

Quote:
Originariamente inviata da Joseph Visualizza il messaggio
Forse è anche la riproposizione della paura di suscitarlo nei genitori (che si difendevano in maniera più o meno preventiva citando persone più "sveglie").
Se il senso di sé risiede nell'essere più intelligenti degli altri il senso di sé non possono averlo tutti i componenti della famiglia.
Vuoi dire che era per non dimostrarmi più intelligente dei miei genitori?
Vecchio 05-07-2017, 15:11   #15
Avanzato
L'avatar di Tragopan
 

Quote:
Originariamente inviata da Amy96 Visualizza il messaggio
No perché non eccello in niente ����
Quote:
Originariamente inviata da Darby Crash Visualizza il messaggio
Certo che no. Se per caso mi capita di essere capace in qualcosa, faccio il possibile per mostrarlo eheh. Il problema è semmai nascondere le mancanze xD
Quote:
Originariamente inviata da Qwerty Visualizza il messaggio
Vorrei avere io vostri problemi -.-
Riguardo alla domanda no, caso mai il contrario, spesso non mi sento abbastanza brava..
Quote:
Originariamente inviata da Hazel Grace Visualizza il messaggio
beati voi che siete capaci, io faccio sempre figure di merda, ho una memoria a brevissimo termine e mi devono spiegare le cose tremila volte
Per tutti coloro che ho quotato, questa cosa della bravura si applica solo in qualche campo, non in tutti gli ambiti della vita. Ce ne sono alcuni dove è meglio stendere un velo pietoso
Sicuramente voi sarete bravi e brave in altri settori.

Ultima modifica di Tragopan; 05-07-2017 a 15:16.
Vecchio 05-07-2017, 15:19   #16
Esperto
L'avatar di trapsky
 

bhe ovviamente si è la timidezza a limitarti perchè in generale le persone estroverse mostrano e con fierezza quello che sanno fregandosene di quello che pensano gli altri ed ovviamente è la cosa giusta da fare. Cmq se i tuoi compagni non sono dei "bambini" non dovrebbero giudicarti male o considerarti un secchione ecc anzi ti chiederebbero consigli e aiuto. cmq si è capitato anche a me da piccolo colpa della timidezza.
Vecchio 05-07-2017, 15:46   #17
Esperto
 

Ho più timore del contrario sinceramente, che mi sembra ben più grave poi ad una certa età. L'importante è essere sempre umili se si è capaci di qualcosa in particolare, regolandosi magari in base a chi si ha davanti per non "urtare" troppo l'incapacità altrui

Ultima modifica di iturbe89; 05-07-2017 a 15:50.
Vecchio 05-07-2017, 16:24   #18
Banned
 

Il contesto scolastico mi ha insegnato che più ti mostri bravo in qualcosa che può aver utilità, o esser riconosciuto valido da altri, più si alza l'asticella delle aspettative nei tuoi confronti. Portando a tollerare meno eventuali errori e ad aumentare i carichi che ti vengono affibbiati.
Ergo, se l'esser bravo mi si deve ritorcere contro : anche no.
Se volessi far ancora di più lo farei da solo, grazie. Il mio autogiudizio è già abbastanza frustrante e severo.

Poi si aggiunge pure il discorso che se già sei escluso o stai sulle balle a qualcuno finisci pure per acuire queste situazioni.

Quindi, no, se posso evito di mostrarmi apertamente bravo in qualcosa che possa tornare utile ad altri.
Fanno eccezione le situazioni in cui lo faccio perchè ritengo di aver validi motivi e/o aver a che fare con persone selezionate.
Di conseguenza tutte le uscite alla " dai fai vedere che sai fare X", " chiedi a lui che è quello che ne sa " etc che partono da terzi, senza che io venga interpellato , non mi fanno impazzire sebbene possa capirle.

Discorso a parte è quello de mostrarsi impediti nel fare qualcosa, che è ben più imparanoiante . Ma esula dal topic.
Ringraziamenti da
cancellato18297 (05-07-2017), ricotta27 (05-07-2017), XL (05-07-2017)
Vecchio 05-07-2017, 16:43   #19
Esperto
L'avatar di Milo
 

Si,più che altro per quel che riguarda l'aspetto economico non che io sia ricco ma mi piace far credere di essere molto più povero di quello che sono in realtà,per esempio ho fatto credere di aver finito i soldi per aver ristrutturato la casa(cosa non vera) e a lavoro non vado con la mia piccola auto sportiva per non destare sospetti tra i colleghi...se ero un pò più sbruffone avrei avuto forse più successo con le ragazze chissà
Vecchio 05-07-2017, 16:58   #20
Esperto
L'avatar di Amy96
 

Quote:
Originariamente inviata da Tragopan Visualizza il messaggio
Per tutti coloro che ho quotato, questa cosa della bravura si applica solo in qualche campo, non in tutti gli ambiti della vita. Ce ne sono alcuni dove è meglio stendere un velo pietoso
Sicuramente voi sarete bravi e brave in altri settori.
Brava a rompere i coglioni vale? 😂😂😂
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Timore di farsi vedere troppo capaci
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
quanto siete capaci di controllarvi? AshtrayGirl Sondaggi 17 12-08-2013 22:02
Non essere capaci di piangere cancellato8041 SocioFobia Forum Generale 64 18-07-2013 16:00
Troppo vicino, troppo veloce, troppo qui, troppo lì... Alfie Timidezza Forum 1 05-07-2011 08:53
Siamo ancora capaci di pensare liberamente? Chioccioccolata SocioFobia Forum Generale 10 17-05-2008 09:51



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 06:28.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2