FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Medicine
Visualizza i risultati del sondaggio: Antidepressivo migliore
Triciclici (anafranil, laroxyl, etc.) 0 0%
Atipici (seroquel, quetiapina) 0 0%
Fluoxetina 0 0%
Venlafaxina 1 11.11%
Citalopram 1 11.11%
Escitalopram 0 0%
Paroxetina 2 22.22%
Sertralina 4 44.44%
Duloxetina 0 0%
Altro (specificare) 2 22.22%
Sondaggio singolo o multiplo. Chi ha votato: 9. Non puoi votare questo sondaggio

Rispondi
 
Vecchio 26-06-2020, 18:29   #21
Esperto
 

Ma la libido che me ne faccio? Non ho mai avuto esperienze e preferisco stare un po’ bene durante la giornata , almeno avere la possibilità di non essere troppo giù per ansia e depressione, la priorità è stare un po’ meglio
Ringraziamenti da
claire (26-06-2020), Masterplan92 (26-06-2020), NatoMorto (27-06-2020), Wrong (26-06-2020)
Vecchio 26-06-2020, 21:35   #22
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Quote:
Originariamente inviata da Delta80 Visualizza il messaggio
Ma la libido che me ne faccio? Non ho mai avuto esperienze e preferisco stare un po’ bene durante la giornata , almeno avere la possibilità di non essere troppo giù per ansia e depressione, la priorità è stare un po’ meglio
Giustamente si arriva ad un punto in cui uno se ne frega della libido. Tanto non pratico sesso eterodiretto ne ora e molto probabilmente neanche dopo una cura con antidepressivo.. però non vorrei perdere il mio essere uomo.. lo so, è un discorso un po' complesso e con non poche implicazioni personali.. però il perdere la libido e la capacità (potenziale) di avere un rapporto mi farebbe stare male.
Vecchio 26-06-2020, 21:37   #23
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Sembra che per ora sia la sertralina il migliore, come dice anche buona parte della letteratura scientifica.. però su di me tutto questo miracolo non l'ha fatto.. dava un po' più di forza fisica, quello si.
Vecchio 26-06-2020, 21:40   #24
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
Giustamente si arriva ad un punto in cui uno se ne frega della libido. Tanto non pratico sesso eterodiretto ne ora e molto probabilmente neanche dopo una cura con antidepressivo.. però non vorrei perdere il mio essere uomo.. lo so, è un discorso un po' complesso e con non poche implicazioni personali.. però il perdere la libido e la capacità (potenziale) di avere un rapporto mi farebbe stare male.
Ti capisco perfettamente, è una preoccupazione naturale la tua , purtroppo io sono spento anche mentalmente, mi sono proprio rassegnato da qualche anno ormai ad essere così , dunque cerco di privilegiare per quanto possibile un minimo di serenità che mi permetta di essere un minimo in grado di svolgere le faccende giornaliere senza intoppi
Ringraziamenti da
claire (26-06-2020), syd_77 (26-06-2020)
Vecchio 26-06-2020, 22:15   #25
Esperto
 

l'unico che ho preso è stato il seroxat/sereupin (paroxetina) qualcosa ha fatto in effetti e fortunatamente non mi ha mai causato effetti collaterali.
Vecchio 26-06-2020, 22:28   #26
Intermedio
L'avatar di Torschlusspanik
 

Ho perso il conto di quante volte mi hanno cambiato la terapia e dosaggi... questo è solo un riassunto.

Avevano iniziato con la fluoxetina, che contribuiva anche all'aumento di peso (come se obesità, ipotiroidismo e disturbi alimentari non fossero abbastanza), poi dopo un po' mi avevano aggiunto l'aripiprazolo perché avevo anche un quadro di disturbo bipolare.
Poi mi hanno cambiato con la venlafaxina, ma non ho avuto chissà quale giovamento.
La fluvoxamina invece ha funzionato per un po', ma poi ha inizato a farmi venire nausea e vomito, a tal punto che non potevo neanche prendere i mezzi pubblici, perché mi scombussolavano lo stomaco e di conseguenza, portavano a nausea e vomito.

Da tre anni circa sono passata alla sertralina, da un anno e mezzo circa mi hanno aumentato il dosaggio. Per il momento non ho avuto problemi di effetti collaterali come gli altri farmaci e sembra funzionare... abbastanza.
Durante la sessione, la psichiatra ha deciso aggiungere lo Xanax, in piccole dosi a ridosso degli esami. Sono un po' più tranquilla quando vado a dare gli esami, oggi ne ho dato uno, ma essendo un esame scritto non ho ancora l'esito, quindi non so se sarà servito a molto fino a quando non saprò il risultato, ma non ero agitata, come mi era successo negli esami precedenti.
Vecchio 26-06-2020, 22:42   #27
Esperto
L'avatar di Masterplan92
 

Anche la paroxetina è buono..ma mentre la sertralina è più attivante la paroxetina è calmante
Vecchio 27-06-2020, 00:16   #28
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Delta80 Visualizza il messaggio
Ma la libido che me ne faccio? Non ho mai avuto esperienze e preferisco stare un po’ bene durante la giornata , almeno avere la possibilità di non essere troppo giù per ansia e depressione, la priorità è stare un po’ meglio
Si ma il fatto di averne ancora nonostante tutto quello che ho passato in termini di lutti e di tutte le umiliazioni mi sono state inflitte mi fa sentire ancora vivo...Non è facile da spiegare...
Ma io capisco perfettamente il tuo pensiero figurati...
Io non ho idea dell'effetto che farebbero gli antidepressivi su di me (a parte l'impatto immediato che ho descritto prima) ma sono abbastanza certo per quello che ho letto e per quello che mi è stato raccontato che ci vuole comunque del tempo prima che facciano effetto...
E non sono certo di avere abbastanza pazienza...
Quindi finchè mi regge sto spirito (che nonostante il dolore, il vuoto immenso della mancanza e le banalizzazioni stile piagnina etc... mi ha permesso di rimanere in piedi a distanza di un anno e mezzo dall'ultimo lutto) preferisco andare avanti cosi...
Ringraziamenti da
Delta80 (27-06-2020)
Vecchio 27-06-2020, 09:56   #29
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Markos Visualizza il messaggio
Si ma il fatto di averne ancora nonostante tutto quello che ho passato in termini di lutti e di tutte le umiliazioni mi sono state inflitte mi fa sentire ancora vivo...Non è facile da spiegare...
Ma io capisco perfettamente il tuo pensiero figurati...
Io non ho idea dell'effetto che farebbero gli antidepressivi su di me (a parte l'impatto immediato che ho descritto prima) ma sono abbastanza certo per quello che ho letto e per quello che mi è stato raccontato che ci vuole comunque del tempo prima che facciano effetto...
E non sono certo di avere abbastanza pazienza...
Quindi finchè mi regge sto spirito (che nonostante il dolore, il vuoto immenso della mancanza e le banalizzazioni stile piagnina etc... mi ha permesso di rimanere in piedi a distanza di un anno e mezzo dall'ultimo lutto) preferisco andare avanti cosi...
Si capisco, comunque è importante la libido per un uomo e lo capisco che un calo di quella ti farebbe sentire giù , io forse ne ho sempre avuta molto bassa anche prima di iniziare con i farmaci ormai da più di 10 anni fa , mi dispiace per i tuoi lutti , io ad esempio ho perso i miei da bambino so che vuol dire subire lutti importanti e anche subire altre cose brutte nella vita
Vecchio 27-06-2020, 10:28   #30
Avanzato
L'avatar di Black_Hole_Sun
 

Per me oltra a mangiare bere e dormire è essenziale potermi muovere autonomamente, fare lunghe camminate a piedi o andare in bicicletta, sono le uniche cose che mi danno una minima illusione di benessere. La libido ormai è del tutto superflua, tra l'altro pericolosa se data come "arma" a persone come me. Rischierei di metter al mondo qualcuno che erediti i miei geni, non lo auguro al peggior aguzzino sulla faccia della terra.
Vecchio 27-06-2020, 12:42   #31
Super Moderator
L'avatar di Lùthien.
 

Mi sono trovata meglio con la venlafaxina. Non credo che ci sia uno psicofarmaco migliore per tutti, ognuno ha il suo migliore. Bisogna provare.
Effetti collaterali pochi e tollerabili: secchezza delle fauci e sudorazione aumentata. Sulla sfera sessuale nesssun problema (anzi), ma posso solo parlare di autoerotismo dato che vita sessuale non ne ho: ero talmente serena che avevo ripreso con l'autoerotismo, che con la depressione era calato notevolmente. Non quotare.
Vecchio 28-06-2020, 00:29   #32
Principiante
L'avatar di Mistletoe-
 

Ho avuto esperienze disastrose con gli psicofarmaci, che mi hanno lasciata parecchio scettica e diffidente. Ricordo che la fluoxetina, assunta per un breve periodo molti anni fa, sortiva un discreto effetto sulla mia depressione. Effetti collaterali: mi toglieva completamente l'appetito e mi rendeva ancora piú insonne. Ero iperattiva e piena di energie non mie.
Vecchio 07-07-2020, 18:48   #33
Esperto
L'avatar di vikingo
 

Qualcuno mi può dire che farmaco è il Lyrica se va bene per la cefalea me lha prescritto la neurologa
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Thread definitivo sugli antidepressivi. Quale il migliore?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Quale tra questi lavori è il migliore...? Sitchnatio SocioFobia Forum Generale 25 10-08-2018 19:34
official thread sugli amori platonici captainmarvel Amore e Amicizia 37 12-11-2011 10:50
Quale sarebbe, per voi, la situazione migliore? HappyGirl^__^ Timidezza Forum 69 04-09-2011 01:51
sondaggio sugli antidepressivi Anonymous-User Depressione Forum 295 26-02-2011 14:56



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 09:19.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2