FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Depressione Forum
Rispondi
 
Vecchio 09-04-2019, 00:18   #1
Intermedio
L'avatar di Ivan87
 

Come da titolo, sono veramente stanco dei questa cosa...ho l'impressione che ormai molte persone (in particolare ragazze e mi dispiace che venga presa x maschilista questa frase, ma tant'è...) si fermino a farsi un idea della persona che hanno di fronte solo in base a fattori estetici e di impressione soggettiva, che alla fine non contano nulla e fanno mettere idee in testa su questa persona che non c'entrano nulla con la realtà...mi sto scazzando sempre di più di questo modo di vedere le persone come se fossimo in un film, solo dove chi recita il copione più giusto sembra in gamba, poi in realtà è un cazzone...poi si chiedono perché uno diventa asociale...molte persone dovrebbero una buona volta andare oltre la superficie e la facciata...questo modo di concepire le relazioni fa vivere una vita finta, appunto come un film dove si recita il copione...ma quando cala il sipario e si buttano giù le maschere?

Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
Ringraziamenti da
834J01(3 (09-04-2019), Masterplan92 (09-04-2019), misantropico (09-04-2019), Stasüdedòs (09-04-2019)
Vecchio 09-04-2019, 09:38   #2
Esperto
L'avatar di Peste Nera
 

Purtroppo è così da sempre. Le persone tendono a evitare o escludere quelli diversi da loro e secondo me vale sia per le donne e gli uomini. Se leggi i miei post capirai che ne ho incontrati diversi di questi soggetti che in apparenza erano bravi, buoni e belli ma in realtà erano davvero crudeli. La maschera poi la indossiamo tutti, loro quella da persone buone ed empatiche mentre io personalmente quella da persona normale. Mi favorisce il fatto che ormai non conoscendo e frequentando praticamente più nessuno le poche persone che incontro non capiscono cosa ho in testa. E comunque l'impressione visiva non influenza solo le amicizie ma pensa solo ad un colloquio di lavoro dove spesso in pochi minuti un tizio che non ti ha mai visto ne conosciuto deve decidere se sei il candidato giusto. Mi sono sempre chiesto come fanno e non sono mai riuscito a darmi una risposta credimi.
Ringraziamenti da
XL (09-04-2019)
Vecchio 09-04-2019, 10:56   #3
Intermedio
L'avatar di Daytona
 

Si,è vero,noto anch'io che spesso si ha l'arroganza di comprendere com'è fatta una persona dalla facciata e dopo poca interazione. Peró la cosa che mi da un minimo di sollievo é che rispetto all'adolescenza sento sempre meno commenti velenosi sulla gente e si tende a farsi maggiormente i fatti propri. Non parlo chiaramente di conoscenti che non si sbilanciano per formalitá,ma a paritá di amici e livello di confidenza.

Peste,ho letto qualche tua brutta esperienza passata,purtroppo hai avuto davvero a che fare col peggio del peggio del mondo. È davvero brutta gente
Vecchio 09-04-2019, 11:04   #4
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Secondo me capita solo quel che capita anche al mercato.
Avessi tempo e risorse per assaggiare tutta la frutta che compri, potresti esprimere giudizi certi e sicuri senza fermarti alle apparenze, siccome non puoi comprare, assaggiare e poi buttare via se non buono, perché ti costerebbe un patrimonio ogni volta, devi basarti su giudizi superficiali che sono incerti ma che minimizzano i rischi di comprare frutta marcia o non buona.
Scarti dei frutti in base al colpo d'occhio, o la consistenza al tatto, perché il più delle volte queste caratteristiche superficiali in termini probabilistici rilevano anche altre qualità sottostanti ma non necessariamente... Può essere che erano buoni.

Altre volte può capitare anche che si sia interessati a caratteristiche superficiali.
Se io ad esempio devo disegnarla la frutta, cosa me ne frega del sapore? Sceglierò quella che si presenta bella e brillante o adatta al disegno che voglio fare.

A qualcuno potrebbe interessare la vile bellezza estetica immediatamente osservabile? Può essere di sì. Si potrà sostenere che il visibile è superficiale, sì è superficiale di sicuro, ma perché mai dovrebbe essere una caratteristica necessariamente irrilevante se alla fine interessa anche questa?

Quindi anche qua il discorso diventa complesso.
Sul discorso relativo alle maschere, anche là secondo me la cosa potrebbe aver senso, così come ha senso avere epidermide e muscoli che ricoprono budella e organi sottostanti che non sono un bel vedere e non è detto che a qualcuno interessi guardare cose del genere.

Ultima modifica di XL; 09-04-2019 a 11:19.
Ringraziamenti da
Doppelganger91 (09-04-2019), Masterplan92 (09-04-2019), The_Sleeper (09-04-2019)
Vecchio 09-04-2019, 11:08   #5
Esperto
L'avatar di Peste Nera
 

Daytona grazie per la comprensione. Purtroppo quando mi sfogo a parole (anche nella vita reale) vengo preso per il cattivo della situazione senza che gli altri capiscano quello che ho dentro. Facile giudicare senza conoscere una persona dal vivo ma questo lo sapevo già. E' ovvio che la esperienze che ho passato mi hanno cambiato in peggio (e di molto) ma ormai certe ferite non si rimarginano più. Mi sorprende poi in negativo il fatto che su questo forum si vogliano negare certe cose ovvie ma vabbè succede anche nella vita reale.
Vecchio 09-04-2019, 11:11   #6
Esperto
 

Per usare un termine utilizzato da chi ha aperto il topic, oggi purtroppo nella maggior parte dei casi vieni considerato se sei un cazzone.
Conta se sai apparire e se fai parte della massa. Quasi nessuno ha voglia di andare in profondità a vedere come è una persona. Molto più semplice e comoda la strada di pescare l'arrogante di turno che è conosciuto e si fa notare. La sensibilità e la profondità di una persona dovrebbero essere le cose che contano di più, teoricamente, ma nella realtà di tutti i giorni sono altre le persone ad avere successo e farsi strada, nel lavoro, nelle relazioni, nei gruppi, nelle amicizie.
Inutile negare queste cose, si può negarle, ma la gente non è stupida, tutti vedono in giro che purtroppo funziona così.
Forse, e dico forse, questa situazione non era così marcata 30-40 anni fa. Forse allora la selezione non era così spietata, forse ci si accontentava di molto meno, forse bastava piacersi e trovarsi bene. Almeno da quello che mi dice mia mamma che negli anni 70 era ragazza, allora non c'erano tutti questi paletti che ci sono adesso.
Io posso solo parlare per me, e fino adesso ho visto situazioni che confermano che ad avere successo sono i cazzoni. Perché non hanno scrupoli, se ne fregano, non hanno problemi a buttare nel burrone un amico per ottenere successo.
Questa è la società odierna...
Ringraziamenti da
Masterplan92 (09-04-2019)
Vecchio 09-04-2019, 11:35   #7
Esperto
L'avatar di Peste Nera
 

Quote:
Originariamente inviata da Maximilian74 Visualizza il messaggio
Per usare un termine utilizzato da chi ha aperto il topic, oggi purtroppo nella maggior parte dei casi vieni considerato se sei un cazzone.
Conta se sai apparire e se fai parte della massa. Quasi nessuno ha voglia di andare in profondità a vedere come è una persona. Molto più semplice e comoda la strada di pescare l'arrogante di turno che è conosciuto e si fa notare. La sensibilità e la profondità di una persona dovrebbero essere le cose che contano di più, teoricamente, ma nella realtà di tutti i giorni sono altre le persone ad avere successo e farsi strada, nel lavoro, nelle relazioni, nei gruppi, nelle amicizie.
Inutile negare queste cose, si può negarle, ma la gente non è stupida, tutti vedono in giro che purtroppo funziona così.
Forse, e dico forse, questa situazione non era così marcata 30-40 anni fa. Forse allora la selezione non era così spietata, forse ci si accontentava di molto meno, forse bastava piacersi e trovarsi bene. Almeno da quello che mi dice mia mamma che negli anni 70 era ragazza, allora non c'erano tutti questi paletti che ci sono adesso.
Io posso solo parlare per me, e fino adesso ho visto situazioni che confermano che ad avere successo sono i cazzoni. Perché non hanno scrupoli, se ne fregano, non hanno problemi a buttare nel burrone un amico per ottenere successo.
Questa è la società odierna...
Già questa è la società odierna che fra l'altro è anche di una falsità incredibile. Ti dicono: "devi essere te stesso" ma se sei te stesso e non sei una persona come quelle che descrivi tu è come se non esistessi. Poi c'è sempre qualcuno che nega l'evidenza sempre e comunque.
Vecchio 09-04-2019, 11:38   #8
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Peste Nera Visualizza il messaggio
Già questa è la società odierna che fra l'altro è anche di una falsità incredibile. Ti dicono: "devi essere te stesso" ma se sei te stesso e non sei una persona come quelle che descrivi tu è come se non esistessi. Poi c'è sempre qualcuno che nega l'evidenza sempre e comunque.
Chi nega quando sente questi discorsi è perché molto probabilmente fa parte di quella mentalità
Vecchio 09-04-2019, 11:42   #9
Esperto
L'avatar di syd_77
 

E' cosi, rassegnamoci e tiriamo avanti.
Ti giudicano dal'aspetto, da come vesti, dallo sguardo, dalla postura, dalla macchina, dal cellulare..etc.

Certe hanno la pretesa di capire come sei a letto in base allo sguardo che hai in foto.. cose dell'altro mondo proprio.
Ringraziamenti da
Masterplan92 (09-04-2019)
Vecchio 09-04-2019, 11:42   #10
Esperto
L'avatar di Peste Nera
 

Quote:
Originariamente inviata da Maximilian74 Visualizza il messaggio
Chi nega quando sente questi discorsi è perché molto probabilmente fa parte di quella mentalità
Oppure perché preferisce non vedere. Io l'ho toccata con mano la discriminazione e so di cosa parlo. Facile parlare quando si hanno degli amici con cui uscire e magari un partner che ti vuole bene. Magari li avessi avuti! Purtroppo ho avuto a che fare quasi solo con la feccia e questo se da un lato mi ha fatto male dall'altro mi ha aperto gli occhi.
Vecchio 09-04-2019, 11:44   #11
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
E' cosi, rassegnamoci e tiriamo avanti.
Ti giudicano dal'aspetto, da come vesti, dallo sguardo, dalla postura, dalla macchina, dal cellulare..etc.

Certe hanno la pretesa di capire come sei a letto in base allo sguardo che hai in foto.. cose dell'altro mondo proprio.
attento che fra qualche ora ti attaccano senza pietà, si rischia un altro 14 luglio come la rivolta e la presa della Bastiglia... Comunque è inutile negare, è così.
Vecchio 09-04-2019, 11:47   #12
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Quote:
Originariamente inviata da Maximilian74 Visualizza il messaggio
attento che fra qualche ora ti attaccano senza pietà, si rischia un altro 14 luglio come la rivolta e la presa della Bastiglia... Comunque è inutile negare, è così.
chi mi attacca? qui nel forum? e sai quanto me ne importa.. e poi perché dovrebbero, che ho detto di sbagliato?
Vecchio 09-04-2019, 11:48   #13
Esperto
 

Mi viene da ridere quando sento dire:"non è vero!!!" ci sono anche persone tranquille che non guardano tutte quelle cazzate, c'è anche gente seria "
Sicuramente ci sarà qualcuna che non si ferma a queste cose, ma quante?? E soprattutto, per quanto mi riguarda, dove sono? Mai avuto il piacere di incontrarne una.
Fino adesso ho sempre visto gente guardare soldi, apparenza, e basta.
Vecchio 09-04-2019, 11:48   #14
Esperto
L'avatar di Peste Nera
 

Quote:
Originariamente inviata da Maximilian74 Visualizza il messaggio
attento che fra qualche ora ti attaccano senza pietà, si rischia un altro 14 luglio come la rivolta e la presa della Bastiglia... Comunque è inutile negare, è così.
Già, chi dice la verità è scomodo e cattivo. Anche se mi attaccassero (parlo per me) che me ne frega, con quello che ho passato non mi turba più di tanto.
Vecchio 09-04-2019, 11:50   #15
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
chi mi attacca? qui nel forum? e sai quanto me ne importa.. e poi perché dovrebbero, che ho detto di sbagliato?
Dal mio punto di vista non hai detto niente di sbagliato... Era per dire che il fatto che quando si fanno questi discorsi ti attaccano c'è da farsi qualche domanda...
Vecchio 09-04-2019, 11:53   #16
Intermedio
L'avatar di Ivan87
 

Quote:
Originariamente inviata da XL Visualizza il messaggio
...Si potrà sostenere che il visibile è superficiale, sì è superficiale di sicuro, ma perché mai dovrebbe essere una caratteristica necessariamente irrilevante se alla fine interessa anche questa?
non sto dicendo che dovrebbe essere irrilevante, ma che anzi mi sembra il contrario, cioè si da più importanza al visibile come se si fosse oggetti e non persone


Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
Vecchio 09-04-2019, 11:58   #17
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Quote:
Originariamente inviata da Maximilian74 Visualizza il messaggio
Dal mio punto di vista non hai detto niente di sbagliato... Era per dire che il fatto che quando si fanno questi discorsi ti attaccano c'è da farsi qualche domanda...
ognuno è libero si smentire qualsiasi affermazione, ma secondo me non ci fanno bella figura, ma più che altro ci fanno la figura dei bastian-contrari ad ogni costo, o di quelli che vogliono l'ultima parola per forza.

ovvio che non si deve generalizzare e dire che la gente è tutta così, però se devo esprimere una tendenza non posso basarmi sullo 0,7% o 2,1% o 7,056% che è diverso.. queste sono le eccezioni e meno male che ci sono.
Vecchio 09-04-2019, 12:01   #18
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
ognuno è libero si smentire qualsiasi affermazione, ma secondo me non ci fanno bella figura, ma più che altro ci fanno la figura dei bastian-contrari ad ogni costo, o di quelli che vogliono l'ultima parola per forza.

ovvio che non si deve generalizzare e dire che la gente è tutta così, però se devo esprimere una tendenza non posso basarmi sullo 0,7% o 2,1% o 7,056% che è diverso.. queste sono le eccezioni e meno male che ci sono.
Il bastian contrario, già... Molto in voga quando si dice la verità. Infatti le eccezioni ci sono, ma non si può far finta della stragrande maggioranza, fatta di apparenza e superficialità
Vecchio 09-04-2019, 12:06   #19
Intermedio
L'avatar di Daytona
 

off topic: peste,ti ho mandato un mp per non fare un off topic più lungo qui

fine off topic
Vecchio 09-04-2019, 19:21   #20
Principiante
 

Benvenuto nel club, è il motivo principale per cui negli anni sono diventato misantropo, la società fa schifo principalmente per questo motivo.
Nell'ultimo periodo, dopo tot episodi simili, mi si è acuito ancora di più. Ultimamente sogno di creare un contesto dove ci siano persone più profonde, una sorta di spazio dove si ha modo di stare solo con gente profonda tagliando fuori il marciume.
Poi mi rendo conto che non si può fare e che l'unico conforto che possiamo trovare è con le persone care (se abbiamo avuto la fortuna di trovarle).
Ringraziamenti da
bukowskiii (09-04-2019), Nonsoboh (09-04-2019)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Superficialità nel giudicare
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
la superficialità AnimoCosciente SocioFobia Forum Generale 26 25-07-2014 21:40
Superficialità nell'amore o no ? Ansiaboy Amore e Amicizia 11 01-03-2014 12:24
superficialità della gente orange Off Topic Generale 19 26-11-2012 20:25
giudicare o non giudicare? orange Off Topic Generale 3 05-07-2012 15:29
superficialità alyssa_85 Amore e Amicizia 21 27-05-2010 09:56



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 15:26.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2