FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Ansia e Stress Forum
Rispondi
 
Vecchio 02-04-2024, 19:08   #1
Banned
 

Per chi ha la fobia di mettersi al volante volevo sapere come avete vissuto le pressioni famigliari relativamente al non avere la patente. A me ha creato parecchia vergogna. Soprattutto quando i miei cugini più giovani si avvicinavano all’età da patente e i genitori facevano a gara a chi aveva il figlio che guidava prima “il mio a 17 si è iscritto alle lezioni teoriche così a 18 inizia subito le guide” “il mio a 16 già girava in macchina nella via davanti a casa”. Il fatto che non guidassi sottendeva il non avere una vita sociale perché generalmente chi ha amici scalpita al pensiero di avere una macchina e quindi maggiore autonomia nell’uscire con gli amici. Ci sono state situazioni in cui i miei genitori hanno mentito in presenza di altre persone fingendo che guidassi regolarmente. E questo ha contribuito alla vergogna. Comunque in tutta onestà non credo guiderò mai la macchina, non ne sento l’esigenza, se anche l’avessi non saprei dove andare, la terrei in garage a fare la polvere e a proposito di polvere sarebbe una roba in più da gestire e soldi a palate da spendere in meccanici e carrozzieri. Mi pare più un peso che altro. A me di motori e patente frega proprio zero.
Ringraziamenti da
Cris96 (02-04-2024)
Vecchio 02-04-2024, 19:18   #2
Esperto
L'avatar di Darby Crash
 

Quote:
Originariamente inviata da juan Visualizza il messaggio
Per chi ha la fobia di mettersi al volante volevo sapere come avete vissuto le pressioni famigliari relativamente al non avere la patente.
mia madre non ce l'ha ed è capitato spesso che con modi aggressivi mi invitasse a prenderla o mi dicesse che valgo poco perché non ce l'ho.

mio padre ce l'ha ma non vive con me ed un tipo che non sta più di tanto a preoccuparsi di quel che fanno gli altri, quindi anche della patente non mi dice nulla.

A parte la fobia, che eventualmente potrei superare con l'abitudine e con un adeguato sostegno, c'è comunque il problema dei soldi e il fatto che non saprei con chi fare le guide di prova. Quelle della scuola guida sono comunque a pagamento e non costano poco.

Ultima modifica di Darby Crash; 02-04-2024 a 19:20.
Vecchio 02-04-2024, 19:22   #3
Esperto
L'avatar di Barracrudo
 

La mia ragazza nn ha la patente e nn ha voglia futura di farsela.. si muove a piedi.. e stata traumatizzata da un incidente da bambina con suo nonno che guidava il quale è morto ed era come fosse suo padre... Quindi copisco chi ha la fobie varie.. xò sei tagliato fuori senza un mezzo... Ti porto la mia visione da uomo... Quindi la patente ci vuole... Credo che se sei ragazza invece puoi valutare... Ma un conto è nn averre la macchina e la mette la tua tipa e ogni tanto Guido ... Ma un altro conto e nn avere la patente... Cm fai guida sempre lei?
Vecchio 02-04-2024, 19:30   #4
Banned
 

Per fortuna non ho problemi di donne. Sono brutto ma proprio brutto. Sono tipo l’ergastolano Antonio De Marco ma molto più brutto in faccia. Le donne piuttosto che darmela se la chiudono col lucchetto. Ergo purtroppo o per fortuna non ho bisogno della patente, in macchina con me non ci sale nessuno. Al massimo mia madre.
Vecchio 02-04-2024, 20:16   #5
Esperto
L'avatar di Maffo
 

Se abiti in città ed hai i mezzi pubblici abbastanza comodi secondo me puoi anche non farla
Vecchio 02-04-2024, 20:57   #6
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

Non ho la patente e non l'ho mai fatta per una serie di motivi.
A casa non mi hanno mai fatto pressioni in tal senso.
La mia fortuna è di vivere in una zona cittadina molto ben servita dai mezzi pubblici.
Ringraziamenti da
Hitomi (05-04-2024)
Vecchio 02-04-2024, 21:38   #7
Super Moderator
L'avatar di limitless
 

Io ho preso la patente a 18 anni, ma non ho guidato fino ai 23 e mezzo a causa della fobia che mi causava, non è stato il primo caso in famiglia, per dire mia mamma ha preso la patente da giovanissima e poi non ha guidato per più di 10 anni.

Detto ciò in famiglia la cosa era vissuta abbastanza male, mio padre principalmente perché diceva che mi serviva per lavorare, e tutti i torti non li aveva perché viviamo in campagna e qui siamo collegati malissimo con i mezzi quindi è difficile spostarsi, mia mamma invece voleva che guidassi per uscire un poco, visto che stavo praticamente h24 a casa senza amicizie e nulla.

Ora guido e l'ho dovuto fare per necessità lavorative nel mio caso, ma alla fine solo per quello ,perché dal punto di vista sociale facevo schifo all'epoca e faccio schifo anche ora.
Vecchio 02-04-2024, 22:15   #8
Esperto
L'avatar di Levin
 

Fatela la patente, all' inizio può fare paura guidare ma poi passa... io non ci rinuncerei mai nonostante ho fatto qualche incidente. È una cosa per la quale vale la pena di rischiare, come iniziare una relazione o un nuovo lavoro.
Vecchio 03-04-2024, 01:20   #9
Esperto
L'avatar di Keith
 

Però che tristezza

Ultima modifica di Keith; 03-04-2024 a 02:31.
Vecchio 03-04-2024, 07:21   #10
Esperto
L'avatar di Crepuscolo
 

Dopo averla presa non ho guidato per qualche anno, poi piano piano ho ricominciato. La macchina mi serve principalmente per accompagnare mia madre a fare la spesa, da solo esco raramente non avendo una vita.
Vecchio 03-04-2024, 07:22   #11
Esperto
L'avatar di Crepuscolo
 

Quote:
Originariamente inviata da Keith Visualizza il messaggio
Però che tristezza
Cosa?
Vecchio 03-04-2024, 09:11   #12
Esperto
L'avatar di Trinacria
 

Io la patente l'ho presa a 18 anni ma poi non ho mai più guidato. Ho paura, non mi sento sicura e, non avendo mai avuto troppa necessità di guidare, ho preferito evitare proprio.
Credo che in parte questa cosa abbia influito nella mancanza di vita sociale. Quando stavo giù i mezzi pubblici erano (e sono tutt'ora) praticamente inesistenti e non volevo chiedere a mio papà di accompagnarmi o a qualcuno di darmi un passaggio e quindi preferivo inventare scuse e stare a casa.
Adesso, vivendo in una città meglio servita, ho meno problemi a riguardo e riesco a spostarmi più facilmente anche senza macchina.
Credo che fino a quando non avrò una vera necessità di guidare continuerò a non farlo.
Ringraziamenti da
euridice_ (04-04-2024), Norlit (03-04-2024)
Vecchio 03-04-2024, 09:20   #13
Esperto
L'avatar di vikingo
 

Al sud l'auto serve al nord non è fondamentale
Vecchio 03-04-2024, 12:55   #14
Esperto
L'avatar di Keith
 

Quote:
Originariamente inviata da Crepuscolo Visualizza il messaggio
Cosa?
Ma no, niente, ragionavo ad alta voce. Dico, mi fa un po' tristezza che ad un ragazzo giovane non piacciano per nulla le auto, non abbia voglia di uscire, avventurarsi, portarci su gli amici e le ragazze, anche solo a livello teorico. Però ragionavo su di me e a come ero io, ma non siamo tutti uguali ovviamente.
Vecchio 03-04-2024, 13:37   #15
Banned
 

Non credo sarei su questo forum se avessi ragazze, amici, passioni. Ci sto appunto perché sono un individuo socialmente isolato e perché la depressione mi succhia qualunque interesse e motivazione. Purtroppo la depressione non ha età. E non sono nemmeno quello messo peggio. Io quantomeno ho un lavoro (poi vabbè magari per qualcuno lavorare è un malus da schiavi del sistema, è questione di prospettive)
Vecchio 03-04-2024, 13:42   #16
Esperto
L'avatar di Keith
 

Quote:
Originariamente inviata da juan Visualizza il messaggio
Non credo sarei su questo forum se avessi ragazze, amici, passioni. Ci sto appunto perché sono un individuo socialmente isolato e perché la depressione mi succhia qualunque interesse e motivazione. Purtroppo la depressione non ha età. E non sono nemmeno quello messo peggio. Io quantomeno ho un lavoro (poi vabbè magari per qualcuno lavorare è un malus da schiavi del sistema, è questione di prospettive)
si, infatti.
Vecchio 03-04-2024, 13:54   #17
Esperto
L'avatar di CamillePreakers
 

io non guido e non ho la patente. non me la sento perchè prendo farmaci abbastanza pesanti. non vorrei fare male ad altri o me stessa.
Vecchio 03-04-2024, 17:22   #18
Esperto
 

Mi stupisce sempre la grande quantità di utenti di questo forum che non hanno la patente o comunque non guidano.
Trovo strano che ce ne siano così tanti, perché guidare non richiede interazioni con altri o abilità sociali che possono mettere in difficoltà una persona sociofobica (a parte forse il momento in cui bisogna iscriversi a scuola guida, ecc.), sei tu da solo con la strada e la macchina...

Ultima modifica di SMS94; 03-04-2024 a 17:27.
Ringraziamenti da
Hassell (03-04-2024)
Vecchio 03-04-2024, 17:25   #19
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Quote:
Originariamente inviata da vikingo Visualizza il messaggio
Al sud l'auto serve al nord non è fondamentale
Anche al nord ti serve, specialmente se abiti in città piccole o periferie. In zone come la mia se esci dalla città vai male a usare solo i mezzi pubblici.
Vecchio 03-04-2024, 17:39   #20
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da SMS94 Visualizza il messaggio
Mi stupisce sempre la grande quantità di utenti di questo forum che non hanno la patente o comunque non guidano.
Trovo strano che ce ne siano così tanti, perché guidare non richiede interazioni con altri o abilità sociali che possono mettere in difficoltà una persona sociofobica (a parte forse il momento in cui bisogna iscriversi a scuola guida, ecc.), sei tu da solo con la strada e la macchina...

In realtà non sei da solo. Ci sono altre persone chiuse nelle loro scatolette mobili. Che ti suonano il clacson, urlano e inveiscono, al giorno d’oggi rischi anche che ti tirino giù dalla macchina se fai un errore. Inoltre io faccio fatica a mantenere l’attenzione su quello che devo fare, sicuramente mi perderei nei miei pensieri, a osservare gli alberi e i cartelli. Quando vado in auto con mia madre ne succede sempre una. Anche quando ha ragione lei c’è sempre qualche prepotente. Una volta ha suonato ad uno che si stava immettendo senza guardare e quello di rimando ha iniziato a suonare e a guidarle appiccicato per intimidirla. Un’altra ha abbassato il finestrino per litigare. C’è tanta prepotenza in giro. Fossi 1,90 fisicato non ci sarebbero problemi, ma un cosino di un metro e settanta, esile ed introverso è la mira perfetta per tutti i rabbiosi e frustrati che ci sono in giro. Ci tengo alla mia integrità.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a spatentati di tutto il mondo unitevi
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Camminatori fobici unitevi! badwolf Off Topic Generale 30 11-08-2020 22:15
Mondo esterno e mondo interiore voleressere SocioFobia Forum Generale 46 11-06-2012 09:48
Il mondo dal quale mi sono protetta è il mondo che mi puo aiutare amarlena Storie Personali 15 17-11-2009 23:03
Sociofobici e affini pugliesi unitevi. NN-NoNeurone Contatti 22 02-10-2008 09:10
Sociofobici di tutto il mondo unitevi! Chioccioccolata Presentazioni 9 19-03-2008 19:59



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 23:04.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2