FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 04-12-2017, 02:39   #1
Esperto
L'avatar di S.Marco91
 

Sono un tipo veramente strano, sopratutto da bambino.

1)Solitario e introverso all'ennesima potenza
2) ero un bambino goffo e scoordinato
3) rifiutavo totalmente gli sport, odio i giochi di squadra. Ho una fifa boia della palla. Ero terrorizzato dall'entrare in contatto con gli altri.
4) non riuscì mai a imparare ad andare bicicletta, "capacita" acquisita solo dopo
5) ero (e sono) pedante e logorroico, parlavo senza curarmi se gli altri capissero o ascoltassero
6) spesso mi isolavo e incominciavo a gesticolare e saltellare in preda ai miei pensieri. Succede pure oggi.
7) Avevo un'amico immaginario. Nato nel 1914
8) ossessionato dal collezionare monete: ne avevo migliaia. Sapevo tutti di loro e dei fatti storici ad essi connesse
9) ossessione per particolari campi del sapere: storia e geografia su tutti. A 8-9 anni ero perfettamente a conoscenza dell'intero globo: capitali, città principali, abitanti, superfici, forme di governo. Ricordavo tutto a memoria senza sforzo.
Per la storia: ricordo praticamente tutte le date dei fatti storici, le date di nascita, i regni. Praticamente ho trascorso l'infanzia così.
10) ossessione per date e biografie. Praticamente so a memoria: l'elenco degli imperatori romani, dei sovrani di vari regni, di molti papi. Date incluse. LE biografie di tutti i letterati italiani presenti in antologia, con date.
11) spesso mani in posizione innaturale (rattrappita) o torsione ripetitive del polso
12) fino ad una certa età ripetevo ossessivamente le stesse routine
13) ho costruito un mondo immaginario con sovrani, organi di governo, sistema economico e classi sociali. Tutt'ora mi ci rifugio.
14) quando sono in ansia "approfondisco" argomenti insoliti e noiosi in modo ossessivo: ad es. vita, morte e miracoli dei sovrani francesi o la divisione amministrativa del burkina faso.

Da adulto:
15) sto evitando in tutti i modi ogni forma di contatto sociale. E i miei hanno un'esercizio pubblico, provo da sempre ad imboscarmi in ogni modo. Ovvero prediligo le mansioni non a contatto col pubblico. Dopo anche solo mezza giornata di contatto col pubblico non riesco a prendere più concentrazione a meno di dedicarmi ad una delle "ossessioni" di cui sopra
16) sto evitando di gestire i miei affari, danneggiando i miei interessi
17) non riesco a entrare in contatto fisico con la gente: non so abbracciare, stringo male la mano, se c'è un lavoro di "forza" non so come comportarmi (ad es. più uomini devono sollevare un peso non so "pormi").
18) ho fallito nelle scelte universitarie per non uscire di casa
19) recenti interessi: ossesione per genealogie e stati di famiglia, ho "immagazzinato" in memoria una quantità di dati impressionanti. Ossessione per i catasti ottocenteschi .
20) rifiuto assoluto di preoccuparmi o fare alcunché per il mio futuro
21) rinunce paradossali e controproducenti
22) prendo troppo sul serio tutti: ci vediamo tra 10 minuti, 10 minuti e sono lì sperando che arrivi la persona.
23) rifiuto assurdo e totale per periodi anche di mesi delle mie materie di studio.

NON QUOTARE, GRAZIE

Ultima modifica di S.Marco91; 04-12-2017 a 02:42.
Vecchio 04-12-2017, 04:07   #2
Esperto
L'avatar di zucchina
 

Hai frequentato l'asilo?
Vecchio 04-12-2017, 04:19   #3
Esperto
L'avatar di S.Marco91
 

Quote:
Originariamente inviata da zucchina Visualizza il messaggio
Hai frequentato l'asilo?
si ma poco: quando potevo ci andavo, ma non mi piaceva.
Vecchio 04-12-2017, 11:44   #4
Esperto
L'avatar di Gp6991
 

Mi ritrovo soprattutto nella 9, nella 15 e nella 17.

Da bambino sapevo leggere e scrivere già all'asilo e sui 6 anni ero già a conoscenza di tutti i capolioghi di regione italiani e di molte capitali europee, ero fissatissimo con le cartine geografiche e ne disegnavo tantissime. Ho trovato addirittura disegni datati 2000, quando avevo 4 anni, nei quali illustravo il ciclo dell'acqua, dai monti fino al mare con conseguente evaporazione degli oceani.
Molto più successiva la fissazione per il meteo: ho in quaderno dove ho riportato il tempo atmosferico ogni giorno per un paio d'anni.
Infine la fissa per l'astronomia, già mi piaceva sui 15 anni ma ora sono quasi patologico.

Anche io evito clamorosamente tutti i contatti sociali relativi all'azienda, se entra un cliente mi imbosco in modo che siano i miei a doverci interagire.

Il problema col contatto fisico penso dipenda dalla poca abitudine.
Col tempo ho sviluppato una repellenza ad essere toccato, mi infastidisce parecchio. Anche la stretta di mano mi irrita.

Cosa che non ho mai assolutamente avuto sono gli amici immaginari. Da bambino ero molto più normale di adesso. Non ero introverso e avevo diversi amici, anche alcune amiche.

NO QUOTE, grazie.

Ultima modifica di Gp6991; 04-12-2017 a 12:31.
Vecchio 04-12-2017, 12:09   #5
Esperto
L'avatar di syd_77
 

diagnosi online MODE ON

hai mai fatto un test per l'autismo o l'asperger?
probabile che ci siano dei sintomi di DOC

diagnosi online MODE OFF
ci vogliono cmq dei test somministrati da personale competente per fare una diagnosi
Vecchio 04-12-2017, 12:09   #6
Intermedio
L'avatar di fobicona
 

Posso dirti sinceramente ciò che penso? Io non ti ritengo strano, sei solo molto introverso e sulle tue, come molte persone qui. Noi non siamo strani, esistono le persone che si aprono di più e quelle che si aprono di meno, punto. Inoltre io mi ritrovo in molti dei punti da te esposti: ad esempio, sull'interesse particolare verso qualcosa, ed è un bene avere degli interessi, almeno si compensa l'asocialità con interessi costruttivi, ed è anche normale alternarli. Ancora oggi io sono molto abitudinaria e durante l'adolescenza avevo un'amica immaginaria di nome Veronica
Vecchio 04-12-2017, 12:19   #7
Esperto
L'avatar di limitless
 

A dirla tutta mi rispecchio in molti dei punti che ha postato
Ringraziamenti da
Lory (04-12-2017)
Vecchio 04-12-2017, 12:19   #8
dot
Intermedio
L'avatar di dot
 

BoJack Horseman: Ecco che ci risiamo! Perché cerco la felicità nelle cose? Che cosa ho che non va?
Ana Spanakopita: Bojack non fare così. Non feticizzare la tua tristezza.
Ringraziamenti da
slowdive (04-12-2017)
Vecchio 04-12-2017, 14:33   #9
Avanzato
L'avatar di Headache94
 

Wow anche io mi rispecchio in molte cose,tipo le conoscenze in geografia e il creare mondi immaginari
Vecchio 04-12-2017, 17:48   #10
Esperto
L'avatar di gwynplaine87
 

E difetti ne hai ?
Vecchio 04-12-2017, 18:00   #11
Esperto
L'avatar di S.Marco91
 

continua

24) sono mancino in tutto: scrittura, posate, oggetti, apertura, porta, piede
25) difficoltà assurde nello scegliere tra 2 alternative simmetriche e speculari, sbaglio quasi sempre.
26) da piccolo e spesso pure oggi tengo lo sguardo basso, non riuscendo a fissare le altre persone
27) non riconosco i volti se li vedo una sola volta, è necessario che io li riveda e associ in altre occasioni
28) da piccolo facevo i gradini portando avanti un solo piede, il sinistro
29) ho una memoria di ferro in certi campi e faccio schifo in altri, nei quali ho difficoltà di apprendimento assurde.
30) se una cosa non mi piace non c'è verso che la faccia
31) spesso mi rendo conto di parlare da solo e di abbandonarmi ai miei pensieri, passeggio avanti e dietro senza posa.
32) faccio ogni tipo di calcolo a mente, oggi meno ma da bambino ero assurdo: moltiplica e addizionavo senza alcun passaggio, non essendo in grado di ripercorre il procedimento, una volta la maestra pensò avessi copiato.
33) sono convinto dell'importanza assoluta delle mie convinzioni e delle idee, spesso non riesco a digerire le posizioni di altri.

NON QUOTARE, GRAZIE
Vecchio 04-12-2017, 18:08   #12
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da S.Marco91 Visualizza il messaggio
Sono un tipo veramente strano, sopratutto da bambino.

1)Solitario e introverso all'ennesima potenza
2) ero un bambino goffo e scoordinato
3) rifiutavo totalmente gli sport, odio i giochi di squadra. Ho una fifa boia della palla. Ero terrorizzato dall'entrare in contatto con gli altri.
4) non riuscì mai a imparare ad andare bicicletta, "capacita" acquisita solo dopo
5) ero (e sono) pedante e logorroico, parlavo senza curarmi se gli altri capissero o ascoltassero
6) spesso mi isolavo e incominciavo a gesticolare e saltellare in preda ai miei pensieri. Succede pure oggi.
7) Avevo un'amico immaginario. Nato nel 1914
8) ossessionato dal collezionare monete: ne avevo migliaia. Sapevo tutti di loro e dei fatti storici ad essi connesse
9) ossessione per particolari campi del sapere: storia e geografia su tutti. A 8-9 anni ero perfettamente a conoscenza dell'intero globo: capitali, città principali, abitanti, superfici, forme di governo. Ricordavo tutto a memoria senza sforzo.
Per la storia: ricordo praticamente tutte le date dei fatti storici, le date di nascita, i regni. Praticamente ho trascorso l'infanzia così.
10) ossessione per date e biografie. Praticamente so a memoria: l'elenco degli imperatori romani, dei sovrani di vari regni, di molti papi. Date incluse. LE biografie di tutti i letterati italiani presenti in antologia, con date.
11) spesso mani in posizione innaturale (rattrappita) o torsione ripetitive del polso
12) fino ad una certa età ripetevo ossessivamente le stesse routine
13) ho costruito un mondo immaginario con sovrani, organi di governo, sistema economico e classi sociali. Tutt'ora mi ci rifugio.
14) quando sono in ansia "approfondisco" argomenti insoliti e noiosi in modo ossessivo: ad es. vita, morte e miracoli dei sovrani francesi o la divisione amministrativa del burkina faso.

Da adulto:
15) sto evitando in tutti i modi ogni forma di contatto sociale. E i miei hanno un'esercizio pubblico, provo da sempre ad imboscarmi in ogni modo. Ovvero prediligo le mansioni non a contatto col pubblico. Dopo anche solo mezza giornata di contatto col pubblico non riesco a prendere più concentrazione a meno di dedicarmi ad una delle "ossessioni" di cui sopra
16) sto evitando di gestire i miei affari, danneggiando i miei interessi
17) non riesco a entrare in contatto fisico con la gente: non so abbracciare, stringo male la mano, se c'è un lavoro di "forza" non so come comportarmi (ad es. più uomini devono sollevare un peso non so "pormi").
18) ho fallito nelle scelte universitarie per non uscire di casa
19) recenti interessi: ossesione per genealogie e stati di famiglia, ho "immagazzinato" in memoria una quantità di dati impressionanti. Ossessione per i catasti ottocenteschi .
20) rifiuto assoluto di preoccuparmi o fare alcunché per il mio futuro
21) rinunce paradossali e controproducenti
22) prendo troppo sul serio tutti: ci vediamo tra 10 minuti, 10 minuti e sono lì sperando che arrivi la persona.
23) rifiuto assurdo e totale per periodi anche di mesi delle mie materie di studio.

NON QUOTARE, GRAZIE
Quote:
Originariamente inviata da S.Marco91 Visualizza il messaggio
continua

24) sono mancino in tutto: scrittura, posate, oggetti, apertura, porta, piede
25) difficoltà assurde nello scegliere tra 2 alternative simmetriche e speculari, sbaglio quasi sempre.
26) da piccolo e spesso pure oggi tengo lo sguardo basso, non riuscendo a fissare le altre persone
27) non riconosco i volti se li vedo una sola volta, è necessario che io li riveda e associ in altre occasioni
28) da piccolo facevo i gradini portando avanti un solo piede, il sinistro
29) ho una memoria di ferro in certi campi e faccio schifo in altri, nei quali ho difficoltà di apprendimento assurde.
30) se una cosa non mi piace non c'è verso che la faccia
31) spesso mi rendo conto di parlare da solo e di abbandonarmi ai miei pensieri, passeggio avanti e dietro senza posa.
32) faccio ogni tipo di calcolo a mente, oggi meno ma da bambino ero assurdo: moltiplica e addizionavo senza alcun passaggio, non essendo in grado di ripercorre il procedimento, una volta la maestra pensò avessi copiato.
33) sono convinto dell'importanza assoluta delle mie convinzioni e delle idee, spesso non riesco a digerire le posizioni di altri.

NON QUOTARE, GRAZIE


una lista davvero lunga anche considerando il fatto che i propri problemi vengono gonfiati, più che altro mi stupisce la tua tenacia nel rifugiarti in tuo mondo del tutto immaginario, adirittura stati ed economie diverse, secondo me hai bisogno di un professionista e vedere anche il bicchiere mezzo pieno visto che alcuni tuoi punti possono essere letti anche in chiave positiva
Ringraziamenti da
fobicona (04-12-2017)
Vecchio 04-12-2017, 18:11   #13
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da S.Marco91 Visualizza il messaggio
test somministrati da professionisti no.
Negli ultimi mesi mi aveva attraversato l'idea di avere qualche tratto Asperger
Oggi ho fatto un test online l'Aspie Quiz di Spazio Asperger. Il punteggio è

Aspie (neurodiverso) 146/200

neurotipico (non autistico) 57/200

A quanto pare avrei potabilità di essere Asperger.
Oppure è tutta autosuggestione, lo feci mesi fa è i risultati erano un po' diversi, purtroppo non li ritrovo, ma l'Aspie non superava i 115-120

NON QUOTARE GRAZIE
l'autosuggestione influisce molto, secondo me ti stai focalizzando troppo su problemi che non hai o che non sono comunque così gravi
Vecchio 04-12-2017, 18:16   #14
Intermedio
L'avatar di fobicona
 

Infatti penso anche io che forse tu ti stia suggestionando più del dovuto
Vecchio 04-12-2017, 18:16   #15
Esperto
L'avatar di gwynplaine87
 

....direi di si

Anche io mi "crogiolo" spesso nei miei difetti...è bello sentirsi diversi da tutti...anche se "meno" ma diversi (fanno più schifo gli altri di me cmq)...c è un pezzo di giorgio gaber che fa al caso nostro...nn mi ricordo il titolo o non voglio scriverlo....perché di fondo sono una merda

Ultima modifica di gwynplaine87; 04-12-2017 a 18:20.
Vecchio 04-12-2017, 18:20   #16
Esperto
L'avatar di S.Marco91
 

comunque sia molti dei punti della lista non li considero problemi, anzi me ne compiaccio.
Mi dispiace solo essere timido, non saper socializzare bene e non aver praticato sport di squadra dal bambino.
Per il resto non farei a cambio con un "normale".
Vecchio 04-12-2017, 18:28   #17
Esperto
L'avatar di gwynplaine87
 

....sapevo
Vecchio 04-12-2017, 20:39   #18
Avanzato
L'avatar di Flood
 

Sembra il ritratto perfetto di uno che ha l'Asperger.
Vecchio 04-12-2017, 21:40   #19
Esperto
L'avatar di S.Marco91
 

Quote:
Originariamente inviata da Flood Visualizza il messaggio
Sembra il ritratto perfetto di uno che ha l'Asperger.
dici?
Vecchio 05-12-2017, 00:42   #20
Avanzato
 

Sei un tipo interessante S.Marco91, e si che a leggere alcuni tuoi interventi sul forum (ammetto di aver letto in maniera superficiale e saltuaria) non mi ero figurato un individuo simile. Chiedo venia, ti avevo scambiato per uno dei tanti sbandati che capitano saltuariamente su questo forum. (uhm, in realtà sono io uno dei tanti sbandati che capitano saltuariamente su questo forum )
Bella analisi, focalizzata sui dettagli e sincera.
Ringraziamenti da
S.Marco91 (05-12-2017)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Sono un tipo strano
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
io sono strano perchè il mondo è strano giova88fobicottinemie Amore e Amicizia 8 11-04-2009 12:53
io sono proprio strano... cancellato3011 Amore e Amicizia 5 02-12-2008 15:31
certo che sono strano (una cosetta a 3) osservatore Amore e Amicizia 27 29-12-2007 19:51
Certo che sono proprio strano Marchinho Timidezza Forum 8 04-12-2006 14:32



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 00:39.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2