FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Ansia e Stress Forum
Rispondi
 
Vecchio 08-06-2024, 17:31   #1
Esperto
 

Soffro di un disturbo mentale che mi rende inabile a qualsiasi lavoro (ansia, insonnia, doc, adhd), e percepisco una pensione di invalidità di 730 euro al mese.
Ho un pessimo rapporto con mia madre, con cui vivo. Fin da quando sono piccolo mi fa pesare qualsiasi errore che io faccia, e che a lei dia fastidio. Ho sviluppato quindi un problema: non riesco a perdonare me stesso ogni volta che io compia un'azione che a lei non potrebbe piacere. E' come se in qualche modo fossi stato programmato per sentirmi sbagliato.

Il mio sogno: andare via di casa, ma come poterlo realizzare? Come potrei andare a vivere da un'altra parte pagando l'affitto, le bollette e il cibo? Per quanto riguarda il dividere l'appartamento con qualcuno... ci può anche stare, ma dovrebbe essere una persona selezionata, non uno stronzo qualunque.

Qualcuno è in una condizione simile alla mia?
Consigli?

Grazie a chi mi leggerà
Vecchio 08-06-2024, 19:45   #2
Intermedio
 

se non puoi andare via di casa o non riesci prova a stare fuori casa più tempo possibile, dedicati ad una routine e mantienila.
guarda se esistono intorno a te associazioni di volontariato o lavori socialmente utili, controlla al centro dell'impiego se davvero non possono prenderti con la legge sulla disabilità.
cerca un ACLI dalle tue parti e chiedi se ci possono essere soluzioni alla tua condizione, il consulto è gratuito
Vecchio 08-06-2024, 20:44   #3
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Robert_Plant 89 Visualizza il messaggio
Soffro di un disturbo mentale che mi rende inabile a qualsiasi lavoro (ansia, insonnia, doc, adhd), e percepisco una pensione di invalidità di 730 euro al mese.
Ho un pessimo rapporto con mia madre, con cui vivo. Fin da quando sono piccolo mi fa pesare qualsiasi errore che io faccia, e che a lei dia fastidio. Ho sviluppato quindi un problema: non riesco a perdonare me stesso ogni volta che io compia un'azione che a lei non potrebbe piacere. E' come se in qualche modo fossi stato programmato per sentirmi sbagliato.

Il mio sogno: andare via di casa, ma come poterlo realizzare? Come potrei andare a vivere da un'altra parte pagando l'affitto, le bollette e il cibo? Per quanto riguarda il dividere l'appartamento con qualcuno... ci può anche stare, ma dovrebbe essere una persona selezionata, non uno stronzo qualunque.

Qualcuno è in una condizione simile alla mia?
Consigli?

Grazie a chi mi leggerà
Io non sono diverso da lei. : ).

Ma veda... mi sento sempre a disagio ad entrare in contatto con qualcuno.

Ho subito terribili violenze in passato e questo mi ha... cambiato.

Ora faccio davvero fatica a parlare in questo modo, essere "sincero" con qualcuno.

Però mi creda io le sono vicino.

Ora sono drogato e tutto mi sembra più sopportabile.

Le voglio dire una cosa: esistono altre cose oltre a quelle che lei vede, altri scenari, nessuno è solo la propria vita.

Le è di conforto?

Spero lo sia.

❤.

Non molli.

Viva almeno un momento di felicità prima di sparire.
Vecchio 08-06-2024, 20:57   #4
Intermedio
L'avatar di Fluxetina
 

Se hai una pensione certa ogni mese puoi fare tutti gli sbagli che vuoi al massimo butterai via soldi, ma nel tuo caso ne vale la pena, anche per fare un'esperienza di vita diversa.
Se stai a Roma gli affitti sono altini, ma tu hai il vantaggio é la libertà di poter vivere ovunque!

Per le spese visto che non esci mai e non hai spese di benzina c'è la fai sicuramente ma devi stare attento, poi dipende da quanto trovi di affitto, io in provincia spendo 400€ al mese di affitto + 100€ tra luce gas e rifiuti + 300€ di cibo, quindi un 800€ al mese, ma se sei tirchio spendi meno!
Vecchio 08-06-2024, 21:19   #5
Esperto
L'avatar di AvolteRitorno
 

Quote:
Originariamente inviata da Robert_Plant 89 Visualizza il messaggio
Soffro di un disturbo mentale che mi rende inabile a qualsiasi lavoro (ansia, insonnia, doc, adhd), e percepisco una pensione di invalidità di 730 euro al mese.
Ho un pessimo rapporto con mia madre, con cui vivo. Fin da quando sono piccolo mi fa pesare qualsiasi errore che io faccia, e che a lei dia fastidio. Ho sviluppato quindi un problema: non riesco a perdonare me stesso ogni volta che io compia un'azione che a lei non potrebbe piacere. E' come se in qualche modo fossi stato programmato per sentirmi sbagliato.

Il mio sogno: andare via di casa, ma come poterlo realizzare? Come potrei andare a vivere da un'altra parte pagando l'affitto, le bollette e il cibo? Per quanto riguarda il dividere l'appartamento con qualcuno... ci può anche stare, ma dovrebbe essere una persona selezionata, non uno stronzo qualunque.

Qualcuno è in una condizione simile alla mia?
Consigli?

Grazie a chi mi leggerà
Credo che anche tu parli in un certo qual modo di senso di colpa, in questo caso instillato da tua madre. Proprio in questi giorni ho aperto una discussione sulla cosa perché ci sto riflettendo molto, ma non è un argomento molto gettonato.

Condivido e capisco la tua sensazione di sentirti sbagliato perché hai e hai avuto intorno persone che criticano ogni tuo gesto. Succede anche a me, anche se sono lontano dal nido da decenni, anni e anni di questo trattamento mi hanno segnato indelebilmente. Nel mio caso non solo dalla genitrice, ma anche dai genitori della genitrice. Ogni cosa che facevo o dicevo che a loro non andava bene era un buon motivo per farmi sentire sbagliato, per criticare, per svilire. Così ben presto ho iniziato a evitare il più possibile di condividere le mie azioni quando loro non erano presenti e mi sono chiuso nel mio guscio.

Ed eccomi qui, superati da tempo i 40, ancora oggi ogni mio gesto è come se dovesse passare sotto la lente di ingrandimento di qualcun altro, che sia in ambito familiare o lavorativo o amicale il pensiero che ho prima di fare o dire qualsiasi cosa non è quello di fare quel che fa stare bene me, ma fare quello che sarebbe giusto fare (secondo i dettami di chi mi ha cresciuto) come se fossero ancora lì a criticare ogni mia azione.

Tutto questo discorso per dirti che anche allontanandosi (andando via di casa) il problema non svanisce da solo, bisogna lavorare parecchio su se stessi (da che pulpito) e sulla propria autostima.

730 euro sono un po' pochini per pensare di andarsene di casa al giorno d'oggi, forse non avendo l'affitto o pagando massimo 200 qualcosa di condiviso e non avendo grosse pretese è fattibile, ma è una cosa che puoi fare per un periodo solo se hai prospettive di aumentare le tue entrate mensili a breve.

Io me ne andai tanti anni fa con uno stipendio da fame di 800 euro, di cui 300 erano per l'affitto di un buco di mansardina, altre 200 per spese bollette ecc. e i restanti 300 erano per tutto il resto (cibo, vizi, altro). Ho vissuto per 3 anni così, con il menù quasi fisso a pasta sottomarca con scatoletta di tonno, acqua del rubinetto, automobile presa in prestito dai familiari in quelle rare occasioni che mi serviva per lavoro, uscite ridotte al minimo e spendendo solo per un caffè in tutta la serata ecc. ecc.
Poi per fortuna ho trovato un lavoro con lo stipendio quasi raddoppiato e le cose sono andate meglio, ma non so se avrei resistito ancora tanto così.
Non voglio scoraggiarti, anzi, io rifarei tutto quello che ho fatto, anche perché quando me ne andai mi dissero che tempo un mese sarei tornato con la coda fra le gambe a farmi mantenere, invece non sono mai tornato.
Vecchio 08-06-2024, 21:20   #6
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Pasticcino Visualizza il messaggio
Io non sono diverso da lei. : ).

Ma veda... mi sento sempre a disagio ad entrare in contatto con qualcuno.

Ho subito terribili violenze in passato e questo mi ha... cambiato.

Ora faccio davvero fatica a parlare in questo modo, essere "sincero" con qualcuno.

Però mi creda io le sono vicino.

Ora sono drogato e tutto mi sembra più sopportabile.

Le voglio dire una cosa: esistono altre cose oltre a quelle che lei vede, altri scenari, nessuno è solo la propria vita.

Le è di conforto?

Spero lo sia.

❤.

Non molli.

Viva almeno un momento di felicità prima di sparire.
Lei è unico utente di questo forum che ho notato dare del lei ad altri utenti
Ringraziamenti da
Hor (08-06-2024)
Vecchio 09-06-2024, 12:29   #7
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Quote:
Originariamente inviata da Robert_Plant 89 Visualizza il messaggio
Qualcuno è in una condizione simile alla mia?
In forma attenuata è un po' la mia situazione. Una madre iperossessiva che vuole controllare tutto e mi fa notare pure se tengo (secondo lei) male la forchetta in mano. Non è un modo di dire o un'iperbole, proprio lo fa. Quando mangiamo non guarda mai altro che le mie mani per vedere se faccio qualche errore. Non viviamo insieme per tutto l'anno ma in parte sì e comunque la sua ombra è sempre presente con telefonate o prescrizioni per la casa in modo che la trovi come vuole lei (ovviamente sistematicamente ignorate da me).
Quote:
Consigli?
Nessuno, purtroppo. Questo tipo di problemi si risolvono unicamente col denaro. Anzi, un buon 80% dei problemi degli utenti del forum si risolverebbero unicamente con il denaro, eventualmente molto (in escort) se non si riesce a formare una coppia stabile e che funzioni.

Quindi se il tuo budget è quello indicato l'unica possibilità che vedo dalla descrizione della tua situazione è trovare una persona con cui dividere un appartamento. Spero che ci riuscirai e la fortuna ti arriderà.
Vecchio 09-06-2024, 12:39   #8
Esperto
L'avatar di Barracrudo
 

Alla faccia 730 euro complimenti con queste cifra puoi abitare da solo ovunque in italia dove nn fa troppo freddo e con affitti da Massimo 400 euro e con supermercato abb vicino.. xò e una vita miserabile ti avviso..

Con queste cifre significa che nn fai più nulla.. nel senso il tuo sport diventa la camminata e la corsa avanti e indietro nei soliti posti vicino casa e un po' di corpo libero, la tua dieta diventa vegana nn xke te ne frega degli animali ma xke il cibo che costa di più sono carne pesce e derivati animali..
Il tuo abbigliamento diventerà sbiadito xké nn comprerai più nulla e andando avanti negli anni si sbiadiranno e bucheranno sempre di più ..
Niente bar, niente pizzeria, niente macchina ovviamente, niente animali da compagnia, niente donna o figli, poco riscaldamento, di inverno soffri un po' ogni anno ti metti come fanno alcuni utenti 2 pantaloni, 2 maglioni e la cuffia x stare in casa tua x quei 3-4 mesi freddi
Una vita di mangiare tanto vegano, camminare nei soliti posti e tanto internet..
L alternativa e mettere in riga tua madre e farsi rispettare.. e stare tanto tempo fuori casa..
Vecchio 09-06-2024, 14:39   #9
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Barracrudo Visualizza il messaggio
Alla faccia 730 euro complimenti con queste cifra puoi abitare da solo ovunque in italia dove nn fa troppo freddo e con affitti da Massimo 400 euro e con supermercato abb vicino.. xò e una vita miserabile ti avviso..

Con queste cifre significa che nn fai più nulla.. nel senso il tuo sport diventa la camminata e la corsa avanti e indietro nei soliti posti vicino casa e un po' di corpo libero, la tua dieta diventa vegana nn xke te ne frega degli animali ma xke il cibo che costa di più sono carne pesce e derivati animali..
Il tuo abbigliamento diventerà sbiadito xké nn comprerai più nulla e andando avanti negli anni si sbiadiranno e bucheranno sempre di più ..
Niente bar, niente pizzeria, niente macchina ovviamente, niente animali da compagnia, niente donna o figli, poco riscaldamento, di inverno soffri un po' ogni anno ti metti come fanno alcuni utenti 2 pantaloni, 2 maglioni e la cuffia x stare in casa tua x quei 3-4 mesi freddi
Una vita di mangiare tanto vegano, camminare nei soliti posti e tanto internet..
L alternativa e mettere in riga tua madre e farsi rispettare.. e stare tanto tempo fuori casa..
Sono d'accordo
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Sono bloccato in casa. E' terribile.
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Sono uscito la sera da solo, è stato terribile Forever Red 2 Depressione Forum 167 19-06-2024 08:46
Non riesco ad essere affettuoso e " sessuale ", sono bloccato Sitchnatio Forum Sessualità (solo adulti) 6 19-05-2021 09:50
Sono stato bloccato da una tipa che amavo! Svers0 Amore e Amicizia 47 07-06-2018 22:01
Assurdo: sono stato bloccato senza motivo da una ragazza su fb mike21 SocioFobia Forum Generale 172 07-05-2016 20:32
Sono bloccato maury25 SocioFobia Forum Generale 24 16-09-2010 09:54



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 23:32.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2